All’aeroporto di Mexico City si guadagna legalmente grazie al Cartello della Droga e al Forex

mexico forexC’è un modo per fare profitti veloci grazie al cartello della droga Messicano. Ed è 100% legale.

E’ una trade delle valute (uno scambio forex), uno scambio quindi, che è disponibile ogni giorno dentro l’aeroporto di Mexico City, dove c’è un gap di circa il 3% tra i tassi offerti dagli exchange e le banche locali. I dollari comprati a poco dagli sportelli Forex, possono essere depositati nelle banche, giusto qualche metro più lontano, per un tasso di cambio più alto.

“La trade dell’Aeroporto?”

La trade fatta completamente in aereporto è quindi un modo strano di fare arbitraggio, creato delle conseguenze non volute dovute agli sforzi di combattere il traffico di narcotici negli Stati Uniti e nel Messico. L’obiettivo delle leggi era quello di frenare il riciclaggio di denaro sporco e quindi ha reso oneroso il deposito di grossi quantitativi di dollari (in cash) nelle banche, e di rimando, gli sportelli di cambio vogliono sbarazzarsi di questi dollari, vendendoli a prezzi stracciatissimi.

“Le Chiese, Partiti Politici e molti altri ancora, hanno tutti questo problema, ricevono dollari in banconote e non sanno più cosa farci,” ha rivelato Cesar Tello, il vice presidente dell’Associazione al Trading di Valuta Estera del Messico. “Se hai 100 mila dollari e non puoi metterli in banca, qualcuno sarà disposto e prenderli per un prezzo che non è favorevole.”

Il trucchetto con i Dollari e i Pesos

Il 27 Gennaio scorso, i dollari statunitensi potevano essere legalmente all’aeroporto di Mexico City per 13.85 pesos. Nello stesso terminale, una banca compra i dollari per 14.3 pesos. Un reporter di un famoso giornale ha voluto verificare se questo fosse realmente una cosa funzionante nella realtà. Ha quindi usato i suoi stessi fondi per comprare 100 dollari, quindi ha poi depositato i soldi dentro il suo account per un profitto di 45 pesos. Nella capitale ci si può comprare una bella birra con quel profitto, non male quindi!

Il profitto è però limitato

La maggior parte delle banche compreranno solo dollari da persone che già hanno un account, e le leggi del Mexico impongono di depositare massimo 4000 dollari al mese. Alcune banche hanno limiti inferiori, oppure non accetteranno dollari americani. I messicani possono aprire dei conti in banca in più banche contemporaneamente, ma secondo il profitto medio del 3.2%, questa “trade” non frutterà più di 125 dollari al mese per conto. Beh, male per chi non è messicano… Ma bene per chi lo è!

Sono però al lavoro ad una soluzione

Il tempo per continuare a fare questo “trucchetto” è poco, in quanto chi di dovere è gia al lavoro per sistemare il modo in cui le leggi modellano i broker forex.

Secondo le autorità degli Stati Uniti, le organizzazioni della droga mandano dai 19 ai 39 miliardi di dollari ogni anni dal Messico, verso gli Stati Uniti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *