FCA (Financial Conduct Authority): che cos’è

fca-financial-conduct-authority

Molti si stanno chiedendo che cos’è questa regolamentazione che quasi tutti i broker sbandierano: FCA, Financial Conduct Authority. La FCA è uno degli enti che regolamentano i broker online più severi, e soltanto i migliori broker che vogliono operare legalmente in Gran Bretagna hanno il privilegio di poter essere fregiati dell’ufficializzazione dell’FCA.

Che cosa è l’FCA, cosa significa, cosa vuol dire

Come vi abbiamo già accennato, la FCA è un ente regolamentatore che ha sede nel Regno Unito, ma che opera al 100% in maniera indipendente dal Governo della Gran Bretagna. L’FCA è finanziata dalle aziende regolamentate. Il servizio principale dell’FCA è quello di regolamentare i mercati finanziari, fornendo servizi ai consumatori e vigilando sui mercati finanziari Britannici. L’FCA si focalizza sulla regolamentazione sia del mercato retail, che nelle grandi aziende finanziarie. È a tutti gli effetti l’erede dell’FSA, il suo predecessore.

Storia dell’FCA Financial Conduct Authority

Qualche anno fa, nel 2012, il Financial Services Act del 2012, ricevette l’Assenso Reale, e diventò quindi realtà il primo Aprile del 2013. L’atto creò un nuovo ambiente di regolamentazione per i servizi finanziari, abolendo di fatto l’FSA (Financial Services Authority). Più specificatamente, l’atto in questione diede alla Banca d’Inghilterra la responsabilità per la stabilità finanziaria, unendo quindi la regolamentazione macro e micro, creando una nuova struttura regolamentativa composta da: Comitato per le Politiche Finanziarie della Banca d’Inghilterra, la Prudential Regulation Authority e la FCA Financial Conduct Authority.

Cosa fa FCA Financial Conduct Authority

L’FCA supervisionerà le banche ed i broker per:

– Trattare i propri clienti in maniera corretta
– Incoraggiare l’innovazione e la sana competizione
– Aiutare l’FCA ad identificare potenziali rischi per fare in modo che l’FCA possa prendere le contromisure per ridurre i rischi.

Come fare per vedere se un broker è regolato FCA

Ecco l’argomento che più interessa a noi. Ovvero, come verificare se un broker è regolato dall’FCA, per poi vedere tutti i vari dettagli della regolamentazione. Niente di più semplice, basta andare sul sito ufficiale dell’FCA, digitare il nome del broker in questione, in questo caso abbiamo messo il nome di eToro.

ricerca-broker-fca

Premiamo invio, e il browser ci manderà a schermo una pagina del genere:

etoro-fca

Nella pagina in questione possiamo leggere che lo status di eToro è AUTORIZZATO, il numero di referenza è 583263. A questa azienda è stato dato il permesso dall’FCA di fornire prodotti e servizi regolati, tra cui permette il deposito sulla piattaforma, dare credito ai clienti, dare consigli sugli investimenti, fornire offerte per gli investimenti e molto altro ancora.

Inoltre, viene data la possibilità di aprire un reclamo in caso di problemi con la Financial Ombudsman Service. E’ possibile anche richiedere un rimborso attraverso il Financial Services Compensation Scheme (FSCS) in caso di problemi.

E’ possibile anche segnalare una truffa attraverso il form apposito, oppure si può direttamente contattare l’FCA o la PRA per qualsiasi tipo di informazione in materia.

Sono poi presenti i vari dettagli dell’azienda, come ad esempio la sede di eToro in Regno Unito:

Indirizzo: 42nd Floor One Canada square Canary Wharf London E14 5AB UNITED KINGDOM
Telefono: 44 02031500302
Fax: +44
Email: adima@etoro.com
Sito web:-

E l’indirizzo dove mandare per posta o via email un reclamo direttamente all’azienda:

Nome: Adi Martziparo
Indirizzo: 42nd Floor One Canada Square Canary Wharf London E14 5AB UNITED KINGDOM
Telefono: 44 02036683652
Fax: +44
Email: adima@etoro.com
Sito web:

Se continuiamo a leggere la pagina in questione troviamo alcune informazioni basilari sull’azienda e sulla sua regolamentazione:

Tipo: Regolato
Numero dell’azienda, numero unico fornito ad ogni azienda:07973792
Status attuale: autorizzata
Data di applicazione dello status attuale: 9/5/13

Interessante poi la sezione dell’FCA denominata “Passport Out”, che in pratica abilita un’azienda autorizza a fornire prodotti finanziari o servizi, creare un ufficio, oppure eseguire le sue attività autorizzate in un’altro paese dell’Unione Economica Europea (EEA). Questo permesso include anche quando un’azienda regolata in un’altro paese EEA vuole operare all’interno della Gran Bretagna:

passport-out-fca

In conclusione, FCA come strumento di protezione per il cliente e l’investitore

Come avete potuto notare, l’FCA è una sorta di scudo” dal quale l’investitore si può proteggere in caso di comportamenti sospetti o controversie contro il broker. E’ quindi buon norma registrarsi su un broker che è regolato dall’FCA, in modo da poter sfruttare i numerosi tool che la FCA ci mette a disposizione. Ricevere la regolamentazione dall’FCA, è sicuramente una pietra miliare ed una grande ambizione per qualsiasi broker. Ogni broker dovrebbe quindi mirare ad una visione chiara e semplice: fornire ai propri utenti l’opportunità di investire e fare trading nei mercati in maniera molto semplice e trasparente. Ogni broker quindi che è regolato dall’FCA, tiene quindi in altamente in considerazione la protezione dell’utente, implementando una lista di regola di regolamentazione autonome, per assicurare a tutti di essere trattati equamente. Avere la regolamentazione dell’FCA significa essere autorizzati a rendere tutto ciò ufficiale. Sicuramente, oggi, è molto importante registrarsi presso un broker regolato FCA, in quanto gli standard di sicurezza sono ai massimi livelli ed è quindi praticamente impossibile incappare in qualche truffa con un broker regolato FCA.

Miglior broker regolamentato FCA

plus500
Molti trader europei apprezzano la FCA come una delle autorità più affidabili e quindi preferiscono sempre operare con broker regolamentati da FCA. Qual è il miglior broker autorizzato e regolamentato da FCA? Probabilmente è Plus500.

Plus500 è considerato il miglior broker autorizzato FCA perché non solo è sicuro e affidabile (come tutti gli altri broker FCA) ma è anche molto facile da usare, ricchissimo di asset su cui è possibile fare trading e soprattutto molto generoso. Tutti coloro che aprono un conto con Plus500, per dire, ricevono subito un bonus senza deposito di 25 euro. Chi effettua un deposito riceve anche un bonus aggiuntivo che arriva anche a 7.000 euro.

Inoltre, Plus500 è il broker CFD che applica gli spread più bassi e convenienti: questo significa che operare con Plus500 è molto più conveniente rispetto agli altri broker CFD. Da notare che Plus500 non applica commissioni ed è completamente gratis.

Per tutte queste ragione, se vuoi utilizzare un broker autorizzato e regolamentato da FCA ti suggeriamo di aprire un conto su Plus500: clicca qui per aprire il tuo conto gratis.

Se vuoi approfondire il funzionamento di Plus500, qui trovi la nostra recensione completa di Plus500.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *