Giocare in Borsa: simulazione

giocare in borsa

Agli italiani piace giocare in Borsa e noi ne abbiamo parlato più volte (ad esempio con questo articolo che spiega come giocare in Borsa. Oggi vogliamo dedicare un po’ di spazio, invece, alla simulazione di Borsa. Molti ragazzi, spesso ancora minorenni, possono essere interessati a provare a giocare in Borsa senza rischiare nulla e quindi possono cercare on line delle simulazioni. Dopo tutto la vicenda del ragazzo di New York che ha guadagnato 72 milioni di dollari giocando in borsa tra una classe e l’altra ha sollevato moltissimo l’attenzione degli italiani su questo tema. Detto per inciso: ancora non si capisce se la vicenda sia vera, gonfiata oppure falsa. Perché è vero, il ragazzo ha dichiarato poi di aver raggiunto quelle cifre così elevate utilizzando una simulazione e non operando con soldi reali sui mercati, ma c’è chi dice che la confessione sia solo frutto della volontà di sfuggire ai temibili controlli dell’IRS (corrispondente all’Agenzia delle Entrate in Italia) visto che non erano stati versate le imposte sui profitti di Borsa. In ogni caso continueremo a seguire la storia per cercare di capire dove sta la verità.

Simulazione borsa gratis


IqOption è la migliore piattaforma per fare trading sulla borsa con le opzioni binarie: clicca qui per aprire il tuo conto, potrai avere a disposizione la migliore simulazione di Borsa disponibile oggi. E se decidi di operare con soldi veri, ricevi subito un generoso bonus omaggio.

A questo punto ci chiediamo, che senso ha utilizzare un simulatore per investire in Borsa? E’ possibile, grazie ad un simulatore, capire se si ha la stoffa o meno per operare sulla Borsa. Ed è possibile capire anche come funziona il mercato, iniziando a fare sul serio, a sporcarsi le mani con i titoli azionari. Esistono molti simulatori di Borsa gratis: i migliori in assoluto sono quelli messi a disposizione dalle piattaforme di trading in Borsa. Le migliori piattaforme sono quelle che si basano su strumenti derivati, come opzioni binarie e CFD, e tra l’altro sono piattaforme completamente gratuite e senza commissioni. Consigliamo di tenersi a debita distanza, invece, dai broker che sono legati alle banche italiane. Sono molti cari in termini di commissioni e, tra l’altro, il funzionamento della piattaforma non è buono. Ci sono spesso ritardi nell’esecuzione dell’ordine, perdita di ordini e altri malfunzionamenti piuttosto gravi. E se questi malfunzionamenti possono causare al massimo una forte arrabbiatura se stiamo solo simulando il trading in Borsa (account demo) possono invece far perdere un sacco di soldi se si opera invece con soldi reali. giocare in Borsa) non è un gioco, ricordiamolo sempre.

Gioco di borsa virtuale

Molti aspiranti trader sono attratti dai giochi di simulazione di borsa virtuale. Si tratta di giochi, spesso organizzati da noti forum online di finanza e Borsa, in cui è possibile misurarsi con altri aspiranti investitori di Borsa. Si parte con un capitale iniziale uguale per tutti e ognuno può poi comprare o vendere titoli, seguendo le regole del gioco. E’ utile partecipare a questi giochi? Dal punto di vista dell’investimento in Borsa, assolutamente no: per imparare a giocare in Borsa bisogna operare sui mercati, magari all’inizio facendo una simulazione ma passando prima possibile ai soldi veri. Se però ti diverti, ti senti realizzato o comunque vuoi farlo, puoi partecipare a questi giochi, magari c’è anche un premio in palio!

Borsa virtuale italiana

Molti degli aspiranti investitori sono alla ricerca di un simulatore per operare in modo virtuale sulla Borsa Italiana. Non è una ricerca saggia. Ovviamente ognuno è libero di operare sui mercati che preferisce, ma dobbiamo dire che non è molto utile simulare operazioni su Borsa Italiana. E’ sempre consigliabile, per chi vuole iniziare a investire in Borsa, scegliere grandi titoli, quotati sui grandi mercati internazionale. Borsa Italiana è un mercato piccolo, dove sono quotati titoli con scarsa capitalizzazione e soprattutto la trasparenza del mercato è assente. Molto meglio quindi evitare di perderci il tempo, le migliori piattaforme di trading su azioni basate su CFD e opzioni binarie danno la possibilità di simulare il trading su tutte le principali borse mondiali, in modo facile e sicuro. Che senso ha, dunque, concentrarsi su Borsa Italiana?

La migliore piattaforma per trading in Borsa

Vuoi fare trading on line in Borsa, simulato o con soldi veri? Ti consigliamo di provare subito IqOption. Secondo il parere degli esperti è la migliore piattaforma di trading per sicurezza, affidabilità, facilità d’uso. Per tutti gli iscritti che poi decidono di operare in Borsa con soldi veri, c’è subito un bonus omaggio molto generoso. Per aprire subito il tuo conto completamente gratis clicca qui.

4 Responses to Giocare in Borsa: simulazione

  1. Lino ha detto:

    Ho apprezzato molto il vostro suggerimento di provare IqOption per una simulazione di Borsa. In effetti non solo ho utilizzato IqOption per fare una simulazione ma ho ricevuto un bonus completamente gratis con cui ho cominciato a fare trading. In pratica ho fatto trading in Borsa senza rischiare nulla con i soldi che IqOption mi ha regalato. Devo migliorare ancora molte cose perché sono un principiante ma devo dire che ho intravisto ottime potenzialità, grazie ancora per l’eccezionale segnalazione che mi avete dato

  2. Task66 ha detto:

    Ho provato anche io il sistema di simulazione di Borsa di IqOption e ne sono rimasto entusiasta. Tanto entusiasta che alla fine ho deciso di cominciare a giocare in Borsa con i soldi e ci ho anche guadagnato.

    Dico che io gioco in borsa perché si tratta di piccole cifre, non lo faccio con l’obiettivo di creare una rendita automatica o cose simili ma solo perché mi diverte farlo. Che poi qualche mese riesca anche a guadagnare 100 euro sicuramente mi fa piacere, ma non è quello l’obiettivo 😉

  3. Trasto ha detto:

    Eccellente la simulazione di borsa offerta da IqOption, grazie per averla segnalata. IqOption è meraviglioso perché è facilissimo da usare, anche chi non sa nemmeno cosa è la Borsa lo capisce in pochi secondi.

  4. Luigi Papa ha detto:

    La storia del ragazzo che guadagna 72 milioni di dollari giocando in Borsa ancora si deve capire se è una bufala o meno. Probabile che si sia pentito di aver diffuso un dato così eclatante suscitando le attenzioni del temibile IRS americano…in ogni caso quello che davvero importa è che con la borsa si possono guadagnare tanti soldi. Se poi ci si ricorda di dichiararli al momento della dichiarazione dei redditi (cosa che il ragazzino pare abbia volutamente dimenticato di fare) ancora meglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *