Investimenti alternativi

investimenti alternativi

Perché gli investimenti alternativi sono così importanti?

Attraversiamo un momento di crisi economica profonda che distrutto le possibilità di investimento tradizionale. Qual è l’obiettivo di ogni piccolo investitore? Sottoscrivere investimenti sicuri e redditizi. Purtroppo al giorno d’oggi la maggior parte degli investimenti non sono sicuri ma non sono nemmeno redditizi. E, diciamo la verità, non è solo colpa della crisi economica ma anche della caduta etica di banche, intermediari finanziari e promotori.

Investimenti alternativi definizione

Per investimenti alternativi intendiamo quegli investimenti che non passano dal tradizionale circuito banca / promotore finanziario (che tante perdite ha causato agli investitori italiani) ma che possono essere gestiti in prima persona dall’investitore stesso. Il sistema di investimenti alternativi più facile è rappresentato dalle opzioni binarie. La forza delle opzioni binarie è dovuta alla estrema facilità di utilizzo che le rende accessibili direttamente a qualunque investitore, anche al meno esperto.
Per accedere ai mercati finanziari è sufficiente aprire un conto di trading, inserire i propri dati e fare un piccolo deposito. I migliori broker per opzioni binarie, come ad esempio Banc de Binary, consentono di cominciare con un deposito iniziale di 250 euro.
Depositando 250 euro è possibile toccare con mano la facilità con ci è possibile guadagnare con le opzioni binarie: i rendimenti sono ben più alti di quelli offerti da qualunque banca o fondo di investimento.
Ovviamente non stiamo parlando del campo dei miracoli, quindi i guadagni non sono garantiti. Tuttavia con un minimo di impegno e concentrazione la probabilità di ottenere guadagni è molto elevata.
Tutti i migliori broker di opzioni binarie sono autorizzati e regolamentati CONSOB. A nostro parere il migliore è Banc de Binary(clicca qui per scoprirlo) ma ci sono anche altri broker di alto valore.

Investimenti alto rendimento

La forza delle opzioni binarie come investimenti alternativi sta nel fatto che sono investimenti ad alto rendimento. Probabilmente nessun investimento tradizionale è in grado di generare questo tipo di rendimenti. Tuttavia è importante sottolineare come per far fruttare le opzioni binarie ci sia bisogno di impegno. Chi decide di operare con le opzioni deve mettere in conto di dedicare qualche ora almeno allo studio perché, trattandosi di un investimento alternativo, deve essere gestito in prima persona.
Per chi volesse approfondire l’argomento, consigliamo l’ebook gratis messo a disposizione da Banc de Binary, clicca qui per ottenere subito la tua copia gratis.
Riassumendo possiamo dire che le opzioni binarie garantiscono alti rendimenti e rischio basso ma, a differenza di altri tipi di investimento, richiedono un minimo di tempo e attenzione.

Investimenti sicuri

Le opzioni binarie sono un ottimo investimento alternativo anche perché sono investimenti sicuri. Le opzioni binarie sono sotto la costante vigilanza di CONSOB che con loro non ha mai avuto una mano leggera. Alla minima mancanza da parte dei broker ha provveduto immediatamente con sanzioni pesantissime. Ad un piccolo errore burocratico è seguito, molto spesso, la chiusura del broker steso.
Questo atteggiamento è dovuto al fatto che la CONSOB è da sempre schierata con i poteri forti che gestiscono gli investimenti tradizionali (che sappiamo già essere poco sicuri e poco redditizi). L’obiettivo è quello di tagliare le gambe ai broker di opzioni binarie ma ha avuto un effetto paradossale: i broker rimasti aperti sono cristallini, rispettano le normative nei minimi dettagli e soprattutto si impegnano davvero per la protezione del denaro dei clienti. Al minimo errore vengono chiusi, quindi quelli che sono rimasti aperti sono assolutamente affidabili e sicuri. Un motivo in più per investire con le opzioni binarie senza remore.

Investimenti alternativi arte

Un’altra tipologia di investimenti alternativi è costituita dall’investimento in opere d’arte. Si tratta di una forma valida? Dipende. Purtroppo è molto complesso individuare le opere giuste, soprattutto nel mercato delle opere d’arte contemporanee dove si è passato ampiamente il limite del buon senso. Potremmo citare una mitica battuta di un film a proposito di un’opera d’arte contemporanea (il mio falegname con 20.000 euro la faceva meglio) per ricordare come ci sono tante opere, pagatissime, che fra 2 o 5 anni non varranno più nulla. Certo, si può sempre ripiegare su opere il cui apprezzamento è consolidato, opere con almeno 50 o 60 anni, ma in questo caso i prezzi salgono moltissimo e non sono assolutamente alla portata di tutti. Inoltre l’investimento in arte è poco liquido: cedere un’opera d’arte è difficile, lungo e costoso. L’investimento in arte è consigliato solo agli appassionati veri che oltre all’eventuale ritorno economico possono anche godere del bene.
Non è, infine, da dimenticare che in Italia la protezione della proprietà privata è un concetto molto flebile: oltre ai furti da parte dei comuni ladri che si fanno sempre più frequenti, si rischiano esprori e confische da parte dello Stato.

2 Responses to Investimenti alternativi

  1. Conte Zio scrive:

    articolo perfetto come sempre, da dire che l’investimento in opere d’arte se lo possono permettere solo i milionari, con le opzioni binarie cominci subito anche solo con 100 euro. C’è un abisso…

  2. SofoKK scrive:

    Le opzioni binarie sono il miglior investimento possibile, sicuro e affidabile come pochi altri. Io le ho scoperte all’incirca sei mesi fa e sto veramente godendo per i risultati che sto ottenendo. E’ un investimento in termini di tempo più che di soldi perché i soldi necessari a cominciare sono pochi ma poi ci vogliono ore per studiare le migliori strategie…poi però i risultati sono eccezionali!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *