IPO Ferrari: Comprare Azioni Ferrari

ipo ferrari
IPO Ferrari, l’occasione della vita per comprare Azioni Ferrari: è finalmente possibile investire nel nostro orgoglio italiano, nella sapienza di Marchionne, nella potenza degli Agnelli. Il tutto attraverso una semplice IPO, che avrà il simbolo RACE. Si tratta di Ferrari, ed è senza dubbio l’IPO più chiacchierata degli ultimi anni. Oggi abbiamo collezionato tutte le info più importanti, saprete come e quando e perché ci sarà l’IPO, la cautela da addottare, gli advisor e molte altre informazioni su questa IPO fondamentale per qualsiasi investitore.

Se vuoi partecipare anche tu all’IPO, clicca qui: avrai la possibilità di fare trading sulle azioni di Ferrari fin dal primo momento della quotazione, grazie alla piattaforme Plus500, la numero uno in Europa per il trading online.

Plus500

IPO Ferrari, quando?

Ragazzi, ci siamo! Quello che stavate aspettando da mesi è finalmente arrivato, l’IPO Ferrari ci sarà tra pochissimi giorni e siamo finalmente pronti per svelarvi tutte le anteprime esclusive che ci ha fornito il Cavallino Rampante. Grazie a questo articolo potrete finalmente investire nell’IPO Ferrari nel migliore dei modi.

Beh ovviamente dobbiamo coprire questa domanda che ci sta arrivando in massa dai nostri lettori, i nostri cari amici che ogni giorno ci leggono in centinaia di migliaia qua su Mercati24, il leader dell’informazione finanziaria in Italia.
Allora, un IPO significa semplicemente “Initial Public Offer”, ovvero detto nella nostra fantastica lingua “Un’offerta pubblica iniziale”. Ma voi vi direte: “Beh ma cosa significa?”. Adesso ve lo spieghiamo subito, ma vi consigliamo di vedervi film come The Wolf of Wall Street, per capirlo meglio, e per divertirvi!

Allora, torniamo seri, la parola Offerta Iniziale Pubblica, ovvero IPO, significa semplicemente un’offerta di una società, come Ferrari (RACE) in questo caso, verso il pubblico, ovvero verso noi. Ferrari sta facendo questa IPO perché intende quotarsi per la prima volta su un mercato regolamentato come il NASDAQ in questo caso.

Le IPO sono promosse da società, come Ferrari, e i loro imprenditori, soci e venture capitalist e investitori istituzionali, che vogliono aprirsi ad un pubblico molto più ampio. In parole povere in soldoni, i “ricconi” di Ferrari hanno deciso di dare le loro azioni a noi “comuni mortali”, per poterci far investire e quindi per capitalizzare la loro azienda. Loro ci forniscono un tot di azioni e noi gli diamo un tot di soldi per azioni. E’ davvero così semplice. Adesso vedremo insieme tutti i dettagli di questa IPO, come ad esempio il prezzo per azione, che è ancora un grande enigma per gran parte degli investitori.

Prezzo azioni Ferrari

Sono già molte le indiscrezioni che stanno circolando sui giornali. Secondo molti, la domanda ha già superato l’offerta, che è attualmente il 10% del capitale Ferrari. La FCA ha quindi deciso di inserire nel mercato 17,175 milioni di titoli con un prezzo che sta ipoteticamente oscillando tra i 48 e i 52 dollari. Quindi è ovvio che la Ferrari dovrà valere dopo l’IPO ben 10 miliardi di dollari.
Marchionne nel weekend è arrivato a Maranello per il roadshow che è partito lunedì scorso in tutto il mondo e ha toccato varie tappe, tra cui Londra, Maranello, NY, Baltimora e Boston, e si è detto molto soddisfatto, mentre stava incontrando altri 10 investitori interessati ad investire.
La quotazione della Ferrari sarà quindi annunciata in via 100% ufficiale durante la serata di martedì, in quanto il book dell’azienda verrà chiuso ufficialmente lunedì 19 Ottobre.

Gli analisti di Bernstein dopo aver letto il documento che ufficializzava la quotazione della Ferrari, hanno consigliato non poca cautela sul medio e breve termine, sottolineando come la crescita sia limitata da un giro d’affari molto limitato, e con i forti costi che sono legati all’alta tecnologia ed alla forte concorrenza di altre aziende.

Comunque sia, Ferrari è un marchio conosciuto in tutto il mondo, che raramente può essere accostato ad altre aziende. La Ferrari è senza tempo, e le sue macchine, come ad esempio la Testarossa e molte altre, continuano ad avere un gran mercato tutt’oggi. Non soltanto quindi le azioni di Ferrari sono un interessante investimento, ma anche le auto d’epoca, che negli ultimi anni hanno avuto un aumento di valore, e quindi di prezzo, incredibile.

Come investire in azioni Ferrari

Come può un singolo investitore investire in azioni Ferrari? Il miglior modo è utilizzare la piattaforma Plus500. Puoi iniziare subito a negoziare azioni Ferrari cliccando qui. Plus500 è la migliore piattaforma per negoziare CFD su azioni, sicura, affidabile, con bonus omaggio che arrivano a 7.000 euro per tutti.


L’obiettivo di questa interessantissima IPO per Ferrari, e per il manager italo-canadese Sergio Marchiane, è di proporre Ferrari come marchio del mondo del lusso, e non solo come icona del mondo delle auto sportive
. Questo semplicemente perché il caso Volkswagen ha portato non poche complicazioni al settore delle Auto.
Da questa IPO, la Fiat Chrysler Automobiles guadagnerà un totale tra i 895-825 milioni di dollari. C’è ancora un’opzione di “overallotment”, che potrà ampliare l’offerta in base alla domanda, di circa 1,7 milioni di titoli. Se FCA dovesse attuare questa opzione, entrerà nelle casse FCA più di 1 mld di dollari.

Il denaro dell’IPO servirà all’indebitamento dell’azienda, e mattone principale per iniziare la costruzione del piano di sviluppo e di investimenti del gruppo FCA, che costerà circa 55 miliardi di dollari all’azienda.
L’advisor dell’IPO è UBS. L’offerta è curata da Ubs e Bofa Merrill Lynch come banche capofila, e da Allen&Company, Santander, Mediobanca , Bnp Paribas e Jp Morgan che fungeranno da joint bookrunner.

L’appuntamento è per mercoledì 21 ottobre, quando nella mattina americana la Ferrari esordirà alla borsa di New York, il NYSE.
L’offerta pubblica iniziale ci sarà mercoledì 21 Ottobre su gran parte dei broker CFD di azioni online. Questo è senza dubbio il miglior metodo per fare trading con le azioni online, in quanto è economico, essenziale e molto veloce. Clicca qui e accedi subito all’interfaccia di Plus500 per operare su azioni Ferrari.
L’IPO Ferrari sarà molto semplice, basterà acquistare la somma desiderata di azioni Ferrari, che ricordiamo avranno il simbolo (RACE). Sarà possibile comprare addirittura il 10% della Ferrari, quindi preparate ad investire qualsiasi somma da voi desiderata, in quanto sono disponibili milioni di azioni da comprare. Vi consigliamo però di investire solo e soltanto quello che siete disposti a perdere, e a non farvi prendere troppo dall’emotività di questo momento così importante per il mondo del trading online.

4 Responses to IPO Ferrari: Comprare Azioni Ferrari

  1. Conte Zio scrive:

    Non so da che prezzo parte, ma una cosa la so: questi il primo giorno fanno il botto e come minimo raddoppiano la quotazione. Un’occasione ghiotta per trader famelici, affamati e avidi che vogliono fare i soldi.

  2. Dario Bignali scrive:

    Ottime analisi, secondo me questi schizzano in alto il primo giorno, vanno a vedere le stelle e le faranno vedere a tutti coloro che comprano cfd al rialzo 😀

  3. Gino il Mago delle Azioni scrive:

    Articolo completo e ben fatto, complimenti all’autore e al proprietario del sito. Consiglio di investire anche subito nella azioni di FCA, in quanto anche Fiat beneficerà di questa IPO!

  4. Dario di Zanni scrive:

    Provato a negoziare azioni ferrari con plus500, ottimo risultato, grazie di avermi fatto conoscere questa piattaforma che non applica commissioni sull’eseguito.

    Mi viene da piangere solo perché l’ho conosciuta solo adesso: ho buttato tanti soldi in commissioni quando facevo trading con fineco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *