Le promesse dei broker di opzioni binarie

broker opzioni binarie

Questo articolo è dedicato a tutte le promesse che fanno i broker di opzioni binarie. Quante volte i broker di opzioni binarie riempiono di promesse i propri futuri clienti e poi non le rispettano?

La verità è che ci sono broker come 24option (clicca qui per il sito) che poi le promesse le rispettano. E altri che non lo fanno. Altri broker, poi, mettono in atto vere e proprie truffe. Guadagnare con le opzioni binarie è possibile ma tutto parte dal broker!

Le opzioni binarie sono uno degli strumenti finanziari di maggior successo in questi ultimi anni e sempre più utenti sono attratti dalle reali possibilità di conseguire dei profitti piuttosto elevati.

Il primo aspetto basilare da prendere in considerazione per ogni individuo che si avvicina al mondo delle opzioni binarie è quello relativo alla scelta del broker.

Sono molteplici oggi gli operatori di opzioni binarie disponibili sul web e il motivo è da ricercarsi nel fatto che il business del trading on line di opzioni digitali è davvero altamente remunerativo. Sono in molti ad essersene accorti. Ecco perché sempre più soggetti si domandano come guadagnano i broker di opzioni binarie e perché il loro numero è in continua ascesa.

Sono davvero tantissime infatti le società che decidono di dedicarsi al trading online di opzioni binarie. Il primo ed evidente vantaggio di questo ventaglio di proposte è la ampia possibilità di scelta che ha a disposizione ogni trader. Praticamente si è sicuri al 100% di trovare un broker che si adatti perfettamente alle proprie esigenze. Naturalmente occorre sottolineare che tra i tanti validi broker disponibili sul mercato, alcuni sono soltanto delle truffe e pertanto è necessario sempre prestare particolare attenzione ai requisiti offerti dalla piattaforma in merito agli aspetti di legalità e affidabilità. Altro fattore derivante da una simile situazione di sovraffollamento del mercato, è la maggiore competizione esistente tra le diverse piattaforme.


24option offre a tutti gli iscritti un servizio gratuito di segnali gratis: clicca qui per sottoscriverlo subito. E’ gratuito al 100% ed è il miglior servizio di segnali disponibile.

Andiamo ora ad analizzare con estrema attenzione quali sono le promesse più frequenti da parte dei broker che in alcuni casi si rivelano essere delle “mezze verità”, aventi come obiettivo soltanto quello di convincere il trader a iscriversi sulla propria piattaforma e a depositare del denaro.

La prima promessa che spesso accompagna l’iscrizione di un nuovo utente è quella relativa alla presenza di un account manager che lo guiderà e seguirà in ogni momento, nel corso delle proprie operazioni giornaliere sui mercati.
Purtroppo in tal caso occorre osservare che non tutti i broker effettivamente mantengono quanto promesso. Naturalmente tutti i migliori operatori di opzioni binarie offrono un account manager ad ogni singolo utente registrato, ma il professionista non sarà in grado di seguire ogni singola operazione che viene aperta sui mercati. Il competente account manager si prenderà l’incarico di fornire quali sono le principali notizie economiche e di suggerire agli utenti iscritti sulla piattaforma le operazioni di investimento da seguire sui mercati. È necessario comunque mettere in risalto che non chiamerà ogni giorno per consigliare esattamente cosa fare e come investire on line, a meno che non si decida di abbonarsi a un servizio a pagamento di provider, ma questo è tutto un altro discorso.

24option offre un generoso bonus gratis del 100%: clicca qui per incassarlo subito. E 24option è un broker che mantiene sempre le promesse che fa.

Un altro mito da sfatare in merito alle promesse dei broker è poter disporre del servizio di un account manager anche nel caso in cui viene eseguito un deposito minimo. É facilmente intuibile che con un versamento contenuto non si potrà mai disporre di un personale account manager. Non si può pretendere una disponibilità soltanto dietro un versamento ridotto. Il broker che ha assunto l’account manager sostiene un costo, a volte anche elevato. Solitamente si tratta di un professionista preparato del comparto del trading on line, in grado di insegnare quali sono le migliori strategie per investire sui mercati delle opzioni binarie, qual è l’utilizzo ottimale di indicatori e oscillatori, quali sono i consigli sulla corretta interpretazione dei grafici e come in generale migliorare la propria operatività on line.

È quindi palese che per poter ricorrere a un completo ed affidabile servizio, sarà necessario depositare un importo di un certo ammontare, tranne ovviamente approfittare di speciali promozioni.

Guadagno broker online

Molto di frequente, nelle pubblicità on line e sui forum specializzati di finanza, spesso si lascia intendere che il broker di opzioni binarie ha come principale interesse quello di fare guadagnare il trader e, nel caso in cui quest’ultimo non consegua dei profitti, lo stesso operatore non realizzerà utili. In realtà il broker guadagna dal volume di operazioni svolte dalla clientela e indipendentemente se saranno operazioni chiuse in profitto o in perdita.
Al Broker online dunque interessa molto che il volume di trading degli utenti iscritti alla sua piattaforma aumenti sempre più con il passare del tempo, in quanto con una maggiore disponibilità economica sul proprio conto, potranno investire maggiori importi di denaro e accrescere il volume di trading di ogni operazione, con conseguente vantaggio economico per lo stesso broker.

Altra promessa molto diffusa dagli operatori di opzioni binarie è quelle di essere in grado di garantire costanti profitti. Naturalmente se il trader farà ricorso alle corrette strategie di mercato, non lasciandosi influenzare dalle propria emotività, potrà guadagnare periodicamente una cifra più o meno costante ogni mese.
Per diventare dei validi trader in grado di registrare dei profitti continui nel lungo periodo, occorre disporre soprattutto di volontà, di tanta voglia di imparare e cercare di migliorarsi sempre. Nessuno può comunque essere in grado, nemmeno il broker numero uno al mondo, di assicurare con certezza al 100% il conseguimento di profitti regolari nel tempo.

Un ultimo impegno che molto spesso pubblicizzano alcuni broker sul web è quello relativo ai metodi di prelievo e più in particolare ai tempi dei pagamenti, garantiti entro le 24 ore
.
Anche in questo caso non è possibile fare di “tutta l’erba un fascio” ma è necessario verificare più in dettaglio una serie di aspetti, come ad esempio la cifra da ritirare, le richieste di prelievo in quel dato momento da parte di più utenti e soprattutto il mezzo di pagamento scelto.
In linea di principio, più è elevato l’importo da prelevare, maggiore sarà il tempo necessario per completare l’ordine da parte del broker.
Alcuni strumenti di pagamento, come ad esempio i cosiddetti borsellini elettronici, consentono l’accredito nel giro di qualche ora mentre le tradizionali carte di credito richiedono tempi più lunghi, anche alcuni giorni.

In conclusione è evidente che bisogna analizzare con attenzione il broker scelto, per comprendere se quanto promesso è effettivamente realtà oppure è soltanto frutto di aggressive strategie di marketing.

One Response to Le promesse dei broker di opzioni binarie

  1. Mimmo Giannicola scrive:

    Di truffe con le opzioni binarie parliamo sempre, tutti ad additare questo o quel broker. Ma ricordiamoci una volta tanto anche dei broker che mantengono le loro promesse e ci aiutano a fare trading.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *