Lo Yen ha appena distrutto il Dollaro

Dollaro Svalutazione contro Yen

Se diamo uno sguardo veloce allo storico del Dollaro USA contro lo Yen giapponese (USD/JPY), noteremo che lo Yen ha subito il più grande crollo mai visto dal 2011, anno storico per questa coppia, che segnò un anno negativo proprio in preparazione del grande rally che ci fu nel 2012/2013 e che portò la coppia a salire dagli 80 Yen per Dollaro, ben oltre i 90.

Dal Febbraio 2016, ad oggi, possiamo confermare di essere davanti al più grande crollo da quegli anni in cui iniziò il rally. Potrebbe risultare ancora più pesante come movimento ribassista, se prendiamo in considerazione i massimi di oltre 125 Yen per Dollaro USA, toccati nell’anno 2015.

Crollo del Dollaro contro lo Yen, il più grande dal rally del 2011.

Crollo del Dollaro contro lo Yen, il più grande dal rally del 2011.

La svalutazione del dollaro e apprezzamento dello Yen è quindi palese, e come è possibile notare dalla lunghezza delle candele rosse, è veramente incredibile quanto questa coppia sia scesa nelle ultime settimane.

A Febbraio USD/JPY è passato da 121 a 110, un crollo di oltre 1000 pips, a Marzo notiamo invece una candela doji, ad Aprile invece siamo per adesso da 112 a 107 in pochissimi giorni.

plus500 25 euro bonus

Plus500 25 euro bonus, clicca sull’immagine

Vuoi fare trading con la coppia USD/JPY? Sicuramente questo è un movimento che può portare molti profitti nel tuo account di trading. Non hai fondi al momento da investire? Nessun problema, ti forniamo 25 euro gratis se clicchi su questo link e ti registri al broker pluripremiato e regolamentato CONSOB Plus500. Registrati oggi per non perdere l’occasione di ricevere un bonus da 25 euro: una volta che ti sarai registrato, basterà inserire il numero di telefono, effettuando la conferma via SMS, i 25 euro arriveranno subito e potrai aprire una posizione di acquisto o di vendita sulla coppia USD/JPY, in modo da trarre profitto dal mercato Forex. Non c’è alcun bisogno di depositare, i 25 euro non sono vincolati da deposito. Registrati adesso, CLICCA QUA.

La Bank of Japan, molto probabilmente non interverrà a meno che la valuta non continui ad andare verso l’alto (verso il basso quindi nella prospettiva USDJPY).

Un livello da tenere sott’occhio in questo momento, è senza dubbio 100, e al di sotto di questo livello, un intervento da parte della Banca Centrale del Giappone, potrebbe essere molto quotato. Inoltre, gli interventi alla politica monetaria da parte della BOJ sono stati sempre sul medio termine, e non hanno mai impattato tantissimo. Quello che può influenzare moltissimo questa coppia sarà ovviamente un cambio dall’attuale politica monetaria in corso, in quanto in questa maniera la BOJ potrà influenzare al meglio e a lungo l’ambiente forex.

Da non dimenticare anche l’altro costituente della coppia Forex, ovvero il Dollaro, la cui Banca Centrale potrebbe essere semplicemente felice di questa grande svalutazione della valuta, in modo da favorire le esportazioni. Del resto, la Fed sta spingendo sempre più lontano l’innalzamento dei tassi d’interesse, con forse proprio l’obiettivo di svalutare il biglietto verde per il 2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *