Ma i metalli quanto possono scendere?

Metalli quanto possono scendere

C’è una sorta di polverone che aleggia in questi giorni intorno alle materie prime. In molti sono preoccupati per il fatto che gran parte dei metalli principali, ovvero quelli più scambiati sui mercati, stanno avendo diversi problemi e stanno continuando a scendere. Vediamo come stanno andando per adesso in questo soleggiato pomeriggio italiano.

Plus500
Vuoi fare trading di materie prime? Clicca qui e scopri Plus500, con 7.000 euro di bonus omaggio.

Petrolio 43.90 -0.19 -0.43%
Oro 1087.8600 -4.54 -0.42%
Gas Naturale 2.35 0.05 1.99%
Argento 14.3750 -0.18 -1.24%
Grano 501.00 -1.25 -0.25%
Caffè 116.88 -1.13

A parte il Gas, la situazione è abbastanza tragica. Ma cerchiamo di andare per ordine.

Il mercato sta aspettando con non poca ansia, il primo innalzamento dei tassi, che non arriva da molto tempo fa, ovvero dal 2006. Anche la Banca Centrale Europea sta pensando a future mosse che contribuiranno ad indebolire sostanzialmente la moneta unica, ma che però potrà innalzare il tasso d’interesse del nostro continente.

La Federal Reserve avrebbe richiesto un “qualche punto in più per quanto concerne dati provenienti da tutto il mondo”, prima di essere sicura e di procedere quindi con l’innalzamento dei tassi. Fare la cosa giusta, al momento giusto, è una delle più importanti priorità per Janet Yellen. Sono stati necessari diversi mesi, con dati macro ottimi, per convincere la Yellen a questo imminente like.

L’oro, secondo molti analisti, potrebbe scendere ulteriormente, a circa $ 1050 o giù di lì. C’è moltissimo rischio al ribasso, e bisognerebbe stare molto attenti a fare trading con questo mercato.

Non c’è alcun incentivo reale per poter vedere salire questo mercato, nonostante alcuni commenti dalla Federal Reserve che potrebbe suggerire il fatto che i commenti della signora Yellen erano un pò troppo aggressivi, e si potrebbe preferire di intraprendere una posizione più conservatrice. Se ciò accade, il prezzo dell’oro potrebbe rimbalzare un pò verso l’alto.

L’argento ha preso spunto dall’oro per perdere ben altri 18 punti al commercio, a a 14.3550 ben al di sotto del livello $ 16 visto solo nel mese di ottobre.

Il metallo prezioso rimane sotto una resistenza psicologica chiave di 1.100 dollari all’oncia. I prezzi bassi hanno contribuito a consolidare una ripresa della domanda fisica da parte della Cina, vista dal mese di luglio, ma la domanda indiana rimane relativamente contenuta durante l’alta stagione del festival in corso. Gli investitori sono stati costretti a diminuire leggermente gli investimenti nel mercato dell’oro (online), in quanto sono alquanto preoccupati per un possibile innalzamento dei tassi d’interesse.

I metalli possono scendere ancora molto, ma se ci sarà una retromarcia da parte della Fed, come dicevamo, vedremo rimbalzi sostanziali.

One Response to Ma i metalli quanto possono scendere?

  1. Damiano Colucci scrive:

    Secondo me ci aspetta, prima o poi, il crudo risveglio con oro e petrolio che vanno alle stelle, mentre l’economica occidentale obamizzata va alle stalle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *