Mercato forex e QE: che cosa ci aspetta il futuro?

mario draghi

Sono in molti, tra coloro che si dedicano in maniera professionale all’investimento nel mercato forex, a essere preoccupati per il prolungamento, ormai indefinito, delle politiche di Quantitative Easing da parte delle banche centrali.

Per chi fa trading sul mercato forex su piattaforme come IG Markets è fondamentale capire in che direzione si muoverà il mercato. Ma ormai il mercato forex è mosso quasi esclusivamente dalle banche centrali, con le loro politiche espansive. Ormai da anni i tassi di interesse sono a zero e questo è una grossa distorsione del mercato. Pensiamo, ad esempio, al fatto che sono penalizzati dalla mancanza di rendimenti tutti coloro che hanno risparmiato.

In pratica il denaro vale zero, almeno dal punto di vista dei rendimenti, e quindi tutti coloro che hanno risparmiato nel passato per garantirsi una rendita si ritrovano con un pugno di mosche in mano e con la scelta quasi obbligata di mangiarsi il capitale. E non pensiamo certo multi-miliardari. Pensiamo, ad esempio, ai tanti fondi pensione che dovrebbero garantire un futuro dignitoso ai lavoratori visto che le pensioni INPS sono ormai un miraggio.

Ma questo non basta. Le banche centrali stanno giocando con il Quantitative Easing (è di oggi la notizia che Mario Draghi ha deciso di prolungarlo all’infinito) e stanno così gonfiando i mercati finanziari in maniera innaturale. Che cosa succederà in futuro, a livello di inflazione? Non lo sappiamo e in effetti nessuno lo sa.

Quello che possiamo dire è che il mercato forex è ormai diretto quasi esclusivamente dalle decisioni delle banche centrali: basti vedere quello che è successo oggi dopo che Mario Draghi ha dato la ferale notizia che le politiche di Quantitative Easing continueranno all’infinito. Intendiamoci, questo non è un problema per chi decide di guadagnare con il forex.

Dopo tutto ci sono trader che utilizzano tecniche di trading sulla notizia che fanno bei soldi ogni qual volta che Mario Draghi mette il suo grosso faccione fuori dal suo ufficio per annunciare le sue misure. Le preoccupazioni sono però a livello generale: che cosa potrà succedere nel futuro? Non lo sappiamo ma una cosa è certa: le conseguenze di questo gioco al massacro perpetrato dalle banche centrali saranno negative. Non sappiamo quali ma saranno molto ma molto negative.

Fanno bene, ovviamente, i trader ad approfittare delle notizie per lucrare sul cambio euro / dollaro o su qualunque altro cambio. Ma farebbero bene ad utilizzare una parte consistente dei profitti per comprare oro fisico e poi depositarlo in nazioni che hanno certezza del diritto e rispetto dei diritti individuali (esempio Svizzera). Il futuro potrebbe essere buio, molto buio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *