Minutes della Banca d’Inghilterra 17 Marzo

GBPUSD 17 Marzo 2016

Sono state finalmente pubblicate le attesissime minutes della BOE (Bank of England, Banca d’Inghilterra) e stanno iniziando ad emergere le prime notizie da questo meeting molto importante per il futuro della sterlina e delle numerose coppie forex collegate ad essa.

Il recap principale è il seguente:

– Gran parte delle movimentazioni Forex che hanno visto la Sterlina scendere sono il riflesso del Brexit.
– Con grande probabilità, la Banca d’Inghilterra, innalzerà i tassi d’interesse nel periodo prestabilito in modo da rispettare il target d’inflazione.
– L’allentamento delle politiche monetarie mondiale sta permettendo alla Gran Bretagna e all’economia globale di migliorare.
– Il Monetary Policy Committee (MPC) rimane all’erta per possibili segnali che la bassa inflazione potrebbe impattare sugli stipendi.
– Gli indicatori economici per il primo trimestre, suggeriscono che il PIL reale si manterrà stabile fino al quarto trimestre.
– La previsione per l’inflazione a breve termine è cambiata leggermente rispetto al report del mese scorso.

Vuoi speculare in borsa? Cosa aspetti a farlo, guadagnando come stanno facendo tutti, attraverso Plus500. CLICCA QUA per saperne di più (bonus 25 euro subito nel link).

“Per far sì che l’inflazione raggiunga il target del 2%, richiede il bilanciamento dai fattori esterni contro l’aumento della crescita dei costi domestici. Compensare completamente la resistenza nel breve periodo sarebbe, a giudizio del MPC, una troppo rapida accelerazione dei costi interni, che rischierebbe di essere insostenibile, e porterebbe all’indesiderata volatilità della produzione e dell’occupazione. Alla luce di queste considerazioni, il MPC intende impostare la politica monetaria al fine di garantire che la crescita sia sufficiente per far tornare l’inflazione al target di circa due anni per poi rimanere stabili su tale livello, in assenza di ulteriori destabilizzazioni”.

Il comitato di politica monetaria dell’Inghilterra (MPC) definisce la politica monetaria per soddisfare l’obiettivo di inflazione del 2% in un modo anche da sostenere la crescita e l’occupazione. Nella riunione terminata il 16 marzo 2016, il MPC ha votato all’unanimità per mantenere il tasso della Banca al 0,5%. Il Comitato ha inoltre votato all’unanimità per mantenere i beni acquistati finanziati attraverso dalla vendite delle riserve delle banche centrali, a £ 375 miliardi.
Intanto, la coppia GBP/USD sta reagendo positivamente alla news:

GBPUSD 17 Marzo 2016

GBPUSD 17 Marzo 2016

La coppia GBP/USD è rimbalzata nelle ultime settimane dai minimi di 1,38, originati principalmente a causa del pericolo Brexit, che ha messo in allarme i traders a causa di una possibile uscita dall’Unione Europea da parte dalla Gran Bretagna, pericolo che sembra fortunatamente scongiurato una volta per tutte.

One Response to Minutes della Banca d’Inghilterra 17 Marzo

  1. Pardo 82 scrive:

    Se la sono vista brutta col brexit, ma ora con Plus500 sto contrattando al rialzo e i profitti si iniziano a vedere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *