Nokia pronta per il grande ritorno nel mondo della telefonia. Ecco come investire!

Il 2016 sarà un anno spettacolare per la telefonia, in quanto molto probabilmente uscirà il nuovo iPhone 7, che sarà il dispositivo di punta della casa di Cupertino, ma Google non starà certamente a guardare, in quanto ha affermato che produrrà molto probabilmente la nuova serie Nexus direttamente “in house, ovvero produrrà sia il software, che l’hardware, come sempre ha fatto la Apple.

Trading Azioni Nokia: facile e veloce con Plus500

Non sarà però uno scontro a due, ma probabilmente anche a tre, in quanto Nokia tornerà sul mercato con dei nuovi smartphone e tablet, e forse anche per i visori per la realtà virtuale. Nokia è praticamente caduta in disuso con l’avvento di colossi come Samsung, Google ed Apple, ed ha però continuato a produrre telefoni di fascia bassa e qualche modello di punta targato Nokia ma in realtà di Microsoft, ma le vendite non sono andate molto bene, e quindi Nokia si è fatta da parte per qualche anno.
Per fare trading direttamente di azioni Nokia, suggeriamo di usare Plus500. Cliccando qui accedi direttamente alla pagina di negoziazione di azioni Nokia. Come puoi vedere, l’interfaccia è molto facile da usare. Plus500 è anche molto conveniente: non ci sono commissioni sull’eseguito, gli spread sono bassi e offre fino a 7.000 euro di bonus sui depositi. Per scoprire meglio la piattaforma Plus500 clicca qui.

Trading Azioni Nokia: 2016 anno decisivo

Fine 2016 dovrebbe essere il periodo di Nokia, che è finalmente pronta a rientrare sul mercato in pompa magna sia sul mercato degli smartphone che in quello dei visori, come l’Oculus Rift, queste parole arrivano direttamente dal CEO Rajeev Suri.

Nokia è una fase di Beta testing su alcuni prodotti, e in cerca di partner commerciali per la distribuzione che avverrà intorno alla fine 2016, momento in cui l’azienda non potrà intraprendere iniziative che facciano concorrenza alla Microsoft, come da accordi.

Come Nokia tornerà alla ribalta

Il rientro di Nokia nel settore degli smartphone, sarà effettuato dal settore Technologies, che ha oltre 10k brevetti, forniti in licenza a diverse altre compagnie.

Nokia quindi inizierà a progettare nuovi telefoni con marchio Nokia, e pagando delle royalties verranno distribuiti da altre società. Un modo molto intelligente per sfruttare i numerosi brevetti che ha il gruppo.

Nokia ha intenzione di entrare in un mercato ormai saturo dall’egemonia Android e iOS, che detengono rispettivamente l’80 e il 20% del mercato. Resta da chiedersi se può essere ancora competitiva questa azienda dopo questa grande assenza. Soltanto i primi dati di vendita ce lo diranno, ma le azioni già parlo chiaro: Nokia è in un uptrend abbastanza rigoglioso.

Screenshot 2016-02-02 22.16.44

Le azioni si trovano in fase di uptrend, iniziato ormai dal 2012. E’ sicuramente un ottimo momento per investire in Nokia, grazie al suo nuovo futuro ed al bonus di Plus500 da ben 25 euro gratuiti. Subito, senza impegno. Inizia oggi con noi a fare trading Nokia! Basta cliccare su compra ed il gioco è fatto, è una delle interfacce per trading di borsa più facili da usare e da capire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *