Opzioni binarie: introduzione

opzioni binarieUn’opzione binaria è un’opzione di investimento dove il guadagno ovvero il cosiddetto pay-off è limitato ad un ammontare fisso o nullo.
L’Opzione binaria prende il nome dall’esito finale dell’investimento, ovvero dai soli due possibili risultati: previsione corretta o errata.

Alla base delle opzioni binarie, che sono attualmente lo strumento finanziario più semplice esistente, la cosiddetta “Semplicità di Trading” potrebbe essere il motto che più lo rappresenta. Parlare di trading o fare trading in opzioni binarie significa rifarci ad una previsione, investendo e quindi potenzialmente guadagnare del denaro.
Le opzioni binarie vengono molte volte paragonate ad una scommessa sul rosso o sul nero, in effetti non sarebbe del tutto errato un tale paragone poiché è vero che le opzioni binarie potrebbero sembrare una scommessa, ma le scommesse sono quasi sempre legate solo ed esclusivamente ad un calcolo di probabilità, mentre alle opzioni binarie si possono applicare diverse strategie investendo così sul valore di un bene (un asset) sottostante, sia che si tratti di una coppia di valute, sia di beni materiali come il petrolio e l’oro o che si tratti di una azione.


Se vuoi fare trading di opzioni binarie, scegli 24option che è un broker sicuro, affidabile e con un grande bonus gratis: clicca qui e apri il tuo conto con bonus su 24option

Opzioni binarie: facciamo qualche esempio

All’interno delle opzioni binarie parliamo di domande come queste riportate nei tre esempi sottostanti:

PRIMO esempio di OPZIONE BINARIA:
L’oro avrà fra 24h un valore più alto o più basso rispetto a quello attuale?

SECONDO esempio di OPZIONE BINARIA:
Le azioni di Google fra 3 giorni costeranno di più o di meno?

TERZO esempio di OPZIONE BINARIA:
Il petrolio (prezzo al barile) raggiungerà entro un dato giorno, oppure entro una data ora un determinato valore X rispetto a quello attuale?

In questi tre esempi non si dovrà fare altro che:

Una previsione
Scegliere l’importo da investire
Attendere se la tua previsione è corretta o errata

Con i soli tre passaggi alla scadenza dell’opzione si potrà nell’immediato comprendere se la propria previsione era corretta notando il guadagno dell’investimento in opzioni binarie. Ovviamente da subito si ha la certezza sia di quanto si potrà guadagnare con l’investimento in opzioni binarie, solitamente si tratta dal 70% al’89%, sia di quanto si potrà perdere nel caso in cui la previsione fatta fosse errata.

In Opzioni Binarie è importante ricordare che fare trading significa prevedere se un determinato evento si verificherà o meno, quindi:
L’investimento sarà basato su una previsione
La scelta su quanto investire sarà libera
E da subito si avrà la consapevolezza di quanto si potrà guadagnare.

Tipologie di opzioni binarie

Adesso bisogna solo scegliere su quale delle 3 tipologie di Opzioni Binarie si voglia fare una previsione:

Opzioni Binarie 60 Secondi
Opzioni Binarie Sopra-Sotto
Opzioni Binarie Touch (opzioni tocca)

OPZIONI BINARIE SOPRA-SOTTO

Le opzioni binarie Sopra Sotto sono le più utilizzate e in assoluto le più diffuse tra i Trader di tutto il mondo, sono anche conosciute come le opzioni binarie Call-Put o Alto-Basso.
Questa tipologia di opzioni binarie ha l’obiettivo di prevedere se ad esempio un asset ovvero – coppia euro dollaro – (in una scadenza stabilita a priori) avrà un prezzo minore (Sotto, Basso, Put) oppure maggiore (Sopra, Alto, Call) rispetto al prezzo di mercato che la coppia euro dollaro ha nel momento in cui si sta per investire nell’ Opzione Binaria sopra-sotto.

Un esempio di opzione binaria sopra-sotto può riguardare le azioni Facebook il loro valore reale ad esempio in un questo momento è 37.84 USD. Ipotizziamo di prevedere che fra due ore le azioni di Facebook avranno un valore più basso o più alto. Dopo due ore il valore delle azioni Facebook ammonta a 38.23 USD, quindi superiore, in questo caso se la previsione e quindi l’investimento fosse stato fatto sull’opzione binaria sopra trattandosi di esito corretto avreste guadagnato, nel caso in cui invece la previsione e l’investimento fosse stata fatta sull’opzione binaria sotto avreste perso il vostro investimento.

OPZIONI BINARIE 60 SECONDI

Le Opzioni Binarie 60 Secondi sono le più recenti rispetto alle altre opzioni, il principio e quindi gli esempi da poter fare sono uguali alle opzioni sopra-sotto, ma la differenza viene fatta dalla durata di attesa che sarà di soli 60 secondi per comprendere se la scelta effettuata sia stata corretta o no. Ovviamente queste opzioni possono essere un vantaggio per chi predilige la quantità, ma un punto da non sottovalutare e da considerare invece importante è il “non esagerare” nelle opzioni binarie 60 secondi, appunto per la loro durata così breve, quindi gli aspetti emotivi e la psicologia del trading giocano un ruolo importante, sarà allora inutile strafare se si è arrivati a delle vincite consecutive di 2 o 3 volte oppure a delle perdite, non sarà necessario quindi ricorrere ad una rimonta che non arriverà mai considerando obiettivamente di non avere più la corretta lucidità iniziale.

OPZIONI BINARIE TOCCA-NON TOCCA (OPZIONI TOUCH O ONE TOUCH)

Le opzioni binarie tocca-non tocca prendono il nome dalle opzioni “touch o one touch” e si tratta di una tipologia di opzioni in cui l’investimento può essere effettuato solo durante il fine settimana, ovvero dal venerdì alla domenica, ed il loro risultato può essere conseguito solo il fine settimana successivo. Questa tipologia di opzioni binarie risulta ovviamente più difficile rispetto alle altre due tipologie sopra descritte e ne danno conferma le percentuali di guadagno che possono arrivare fino al 550%.
Le opzioni binarie touch – one touch sono a nostro parere una tipologia rivolta ai trader veramente esperti e appunto per questo vi sconsigliamo di fare trading su questa tipologia di opzioni binarie a meno che non siate davvero consapevoli di ciò che fate. Per comprendere in maniera più fluida e semplice di cosa stiamo parlando ci rifacciamo ad un esempio:

Le azioni di Google hanno chiuso venerdì alle 23:00 p.m. A 478.23.
Entro venerdì della prossima settimana le azioni riusciranno a toccare “anche per pochi secondi” il valore di 525.30.?
Durante la settimana precisamente martedì alle 16:10 ha raggiunto il valore di 525.30. per poi scendere al valore di 524.70, in questo caso se avevamo investito sull’opzione binaria tocca – one touch allora avremo guadagnato fino al 550% del nostro investimento.

Ovviamente è chiaro che le opzioni binarie sono un metodo di facile investimento che appunto data la loro semplicità si fa si che siano presenti ed usate in tutti i mercati finanziari.

I broker ci consentono inoltre di poter investire sul Forex, quindi sulle materie prime sugli indici e sulle azioni.

Il forex cos’è?

Il forex (Foreign Exchange) è il mercato finanziario delle valute, in altre parole parliamo di “tasso di cambio” dove i broker e le banche scambiano le diverse valute. Il forex non ha fisicamente una sede ma si tratta di un mercato dove le contrattazioni avvengono per via telematica quindi parliamo di un organo che è operante 24h su 24h e considerando che il valore di cambio varia in ogni momento il forex garantisce agli investitori di poter fare previsioni in qualsiasi ora si voglia.
Ecco qui di seguito le varie coppie di valute:

USD/CAD Dollaro Americano/Dollaro Canadese
EUR/USD Euro/Dollaro Americano
USD/CHF Dollaro Americano/Franco Svizzero
GBP/USD Sterlina Inglese/Dollaro Americano
AUD/USD Dollaro Australiano/Dollaro Americano
USD/JPY Dollaro Americano/Yen Giapponese

In opzioni binarie fare trading nel mercato forex vuol dire investire facendo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *