Playtech ritira la proposta di acquisizione di AvaTrade

Playtech e Avatrade

Non è un buon momento per la Playtech: prima il fallimento dell’acquisizione di Plus500, poi l’intempestiva chiusura di OptionTime che ha fatto imbufalire migliaia di trader italiani che con OptionTime operavano con successo.. E oggi arriva l’ennesima doccia fredda: Playtech è stata costretta ritirarsi dall’acquisizione di AvaTrade per l’opposizione della Banca Centrale di Irlanda all’acquisizione.

Nel mese di maggio, l’agenzia di stampa Reuters ha riferito che Playtech aveva accettato un accordo per acquisire AvaTrade, esercitando una opzione posseduta prima dell’acquisto di TradeFX all’inizio del mese.

Playtech nel mese di luglio ha confermato che la sua controllata TradeFX aveva accettato di acquisire l’intero capitale azionario di AvaTrade. Inoltre era stato anche concordato un prestito ponte di € 200 milioni ($ 218.400.000) da parte di Barclays Bank e Royal Bank of Scotland per facilitare l’acquisizione.

La Banca Centrale di Irlanda, tuttavia, ha manifestato dubbi sull’acquisizione nel mese di ottobre. La società ha poi detto che avrebbe presentato ricorso contro l’opposizione, una mossa che ha innescato il diritto di recesso per i venditori di AvaTrade.

Playtech ha infire dichiarato che ritira la proposta di acquisizione dopo aver considerato sia l’opposizione della Banca Centrale Irlandese sia il diritto di recesso che i precedenti proprietari di AvaTrade hanno deciso di esercitare.

A questo punto Playtech dovrebbe ridisegnare le sue strategie per continuare ad avere un ruolo di rilievo nel mondo del trading online. Probabilmente è anche necessario un cambio nel management. Ma se i migliori uomini di Playtech vanno a lavorare per la concorrenza tutto diventa ancora più difficile.

2 Responses to Playtech ritira la proposta di acquisizione di AvaTrade

  1. Corrado Pini ha detto:

    Passa il tempo ma continuo a non capire la chiusura di OptionTime. Mi piaceva, era facile, ci lavoravano persone meravigliose. Sono passato a TopOption che ha la stessa piattaforma ma non è la stessa cosa perché gli account manager, preparatissimi eh, ma non sono gli stessi..

  2. Lollo ha detto:

    Lo avete scritto: se gli uomini migliori di playtech se ne vanno, playtech non ha futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *