RCS, arriva la contro Opa da parte di Bonomi; al suo fianco: Della Valle, Mediobanca, Pirelli e Unipol

In lizza per il controllo di Rcs non c’è solo Urbano Cairo, in mattinata è infatti arrivata, dopo le indiscrezioni degli scorsi giorni, una contro Opa da parte del finanziere Andrea Bonomi, affiancato dai maggiori soci di Rcs.
Diego Della Valle, Mediobanca, Unipol Sai e Pirelli costituiranno con la Investindustrial di Bonomi una nuova società che lancerà un’offerta pubblica di acquisto a 0,70 euro per ogni azione dell’editore del Corriere della Sera. Tale offerta contrasta l’offerta pubblica di scambio presentata dal proprietario de La 7 e del Torino calcio lo scorso 8 aprile.

L’OFFERTA BONOMI Nel comunicato diffuso stamattina si legge: “i soci di Rcs Diego Della Valle (titolare del 7,32% del capitale), Mediobanca S.p.A. (6,25%), UnipolSai Assicurazioni (4,59%) e Pirelli & C. (4,43%) hanno raggiunto un accordo con Investindustrial su un progetto di rafforzamento e sviluppo del gruppo editoriale”.
Nello specifico, i soci Rcs conferiranno le azioni in loro possesso, che ammontano al 22,6% del capitale sociale della società, in una newco che lancerà un’Offerta Pubblica di Acquisto (Opa) volontaria sul residuo 77,4% ad un prezzo di €0,70 per azione. a NewCo non avrà debiti finanziari e farà fronte all’esborso per l’Opa mediante mezzi propri messi a disposizione da Investindustrial di Andrea Bonomi e dai soci Rcs.
Conclusa l’operazione i soci Rcs deterranno, in misura paritetica, il 55% della società; il restante 45% sarà di proprietà di Andrea Bonomi, presidente del gruppo finanziario Investindustrial (32 mila dipendenti, un fatturato aggregato di 4,8 miliardi di euro, cresciuto dell’11% sul 2009, e un margine lordo di 647 milion, nda).

Dal punto di vista editoriale, “I soci intendono sostenere e accelerare il processo di ristrutturazione avviato positivamente dall’attuale management nonché creare un gruppo editoriale multimediale di portata internazionale partendo dalle piattaforme di business esistenti. (…) sarà rivolto al mondo degli eventi sportivi e all’ampliamento dell’offerta digitale che potranno essere sviluppati sia attraverso opportunità di crescita esterna, importante elemento dello sviluppo futuro, sia attraverso l’ulteriore valorizzazione di testate di assoluto riferimento nel panorama dell’informazione sportiva europea quali Marca e Gazzetta dello Sport”.

Vuoi giocare in borsa e guadagnare anche tu? Allora hai bisogno di una piattaforma sicura, affidabile, conveniente e soprattutto facile da usare. La migliore piattaforma per i principianti che vogliono guadagnare con la Borsa è Iq Option: puoi cliccare qui e aprire subito il tuo conto gratuito con bonus gratis!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *