Ritracciamenti di Fibonacci: che cosa sono

Fibonacci in Natura

I ritracciamenti di Fibonacci sono senza dubbio lo strumento più utilizzato in analisi tecnica, in quanto permettono di prevedere i mercati in maniera facile, basta tracciare una linea.

Ci sono tantissimi siti che in realtà hanno reso questo strumenti di analisi tecnica, difficile da capire. Noi invece vi insegneremo come utilizzarlo nel migliore dei modi, e ovviamente prima vi spiegheremo che cosa sono questi Ritracciamenti di Fibonacci.

Ritracciamenti di Fibonacci: ma cosa sono?

I ritracciamenti di Fibonacci sono senza dubbio uno degli strumenti di analisi tecnica più inflazionati e più presenti negli studi dei traders professionisti da ogni parte del globo, secondo molti sono lo strumento di trading più potente, in quanto i mercati sono regolati dalla natura, e Fibonacci ha dimostrato in che modo tutto è regolato della natura.

Leonardo Pisano, detto Fibonacci, è un matematico italiano che diete vita alla “Sezione Aurea” e alla sequenza di fibonacci, che dipende strettamente proprio dalla sezione aurea.

Ritracciamenti di Fibonacci che cosa sono

La sequenza di Fibonacci non è nient’altro che una serie di numeri in cui ognuno è la somma dei due precedenti: 1, 1, 2, 3, 5, 8, 13, 21, 34, 55 e così via. La sezione aurea è il rapporto tra due grandezze diverse tra loro, dove la maggiore è la metà proporzionale tra la minore e la somma delle due.

Fibonacci in Natura

Questo numero, questa proporzione, la possiamo ritrovare in natura, come ad esempio nei cristalli della neve, fino alla forma “a spirale” delle conchiglie, fino alle posizione degli uccelli nei flussi migratori. Ed anche in architettura, letteratura, scultura e molto altro ancora… Anche nei lavori dei più famosi designer, basta vedere come ad esempio la Apple, che con il vecchio logo del suo servizio iCloud ha fatto appassionare migliaia di fans di Fibonacci:

iCloud Fibonacci

E quelli di Toyota, con il suo logo che tutti ben conosciamo in quanto presente su milioni di macchine, abbiano creato un logo con precise proporzioni di fibonacci e la sezione aurea, per poter essere piacevoli da guardare e “perfetti” all’occhio umano:

Toyota Fibonacci

Ritracciamenti di Fibonacci nel trading

Ovviamente il settore che interessa a noi, è quello della finanza, che è pesantemente influenzato dai numeri di fibonacci, che vengono utilizzati ogni giorno per prevedere i mercati e fare soldi.
I ritracciamenti di fibonacci nel trading, sono uno strumento presente su tutte le piattaforme, e si calcola tracciando una linea che va dal minimo al massimo di un trend. Una volta tracciata la linea di FIBO (abbreviazione di Fibonacci), compariranno tutti i rintracciamenti di Fibonacci, che possono fungere sia da supporti che da resistenze, dipende ovviamente dal tipo di trend e da dove si trova il mercato, se sopra o sotto il ritracciamento. Scopri di più sui ritracciamenti di fibonacci leggendo le nostra guide gratuite:

I Ritracciamenti di Fibonacci Parte 1 (per principianti) : la prima parte dove vi spiegheremo più approfonditamente che cosa sono i ritracciamenti di Fibonacci.

Ritracciamenti di Fibonacci Parte 2 (livello intermedio) : qui andremo a scavare più in fondo al mondo dei ritracciamenti di Fibonacci e vi spiegheremo come impostarli.

Ritracciamenti Fibonacci Parte 3 (livello esperto): alcune puntualizzazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *