Settimana interessante per i traders dell’Oro

L’oro è sicuramente una grande opportunità in queste settimane. Molti dicono che continuerà a scendere a causa del possibile innalzamento dei tassi d’interesse da parte della FED. Ma parliamoci chiaro, questo aumento dei tassi è al 100% sicuro? E se lo fosse, non credete che i mercati abbiano “già prezzato” un possibile hike? L’oro potrebbe davvero essere un’isola felice per i propri investimenti, in modo da sfuggire ad un possibile tornado sui mercati scatenato in futuro dalla Federal Reserve.

Plus500
Plus500 è uno dei migliori broker in assoluto per il trading online di oro: clicca qui per aprire il tuo conto, riceverai fino a 7.000 euro di bonus sul deposito

L’oro è rimbalzato dalla chiusura di venerdì sotto il prezzo di 1180, aggiungendo 8,30 dollari durante la sessione asiatica mentre i traders hanno acquistato il mercato essenzialmente più economico e dopo il rapporto cinese del PMI, che si è dimostrato particolarmente interessante. La debolezza globale e l’incertezza continuano a dominare l’economia nazionale. La crescita europea rimane debole, mentre la Germania sta cercando soluzioni alla crisi del debito greco. Il Brasile sta vacillando e la Russia, che soffre per i prezzi dell’energia deboli e anche per gli scandali politici, sta vivendo un rallentamento drammatico. La Cina vuole mirare a un tasso di crescita annuo del 7%, in linea con gli annunci precedenti, mentre l’economia americana continua a espandersi con modestia. La retorica della Federal Reserve Bank punta ad un aumento misurato del tasso d’interesse, in un prossimo futuro.

I commercianti di metalli preziosi si trovano in questi giorni in un dilemma tra i dati di crescita inferiori dagli Stati Uniti e la possibilità di un aumento dei tassi di interesse. Questa settimana gli operatori dovranno sentire lo statement direttamente provenire dalle labbra della Janet Yellen mercoledì prossimo, per poi osservare il rilascio dei dati NFP di venerdì per cercare di catturare indizi utili per capire quando e se ci sarà un aumento dei tassi di interesse.

L’oro è attualmente scambiato a 1182,80
, e continua a stare praticamente al centro del suo range di trading dei mesi di aprile-maggio. L’Argento invece è attualmente scambiato al prezzo 16,30 in rialzo di ben 165 punti, mentre il platino ha aggiunto soltanto 2,40 dollari, raggiungendo il prezzo di 1.133,80 dollari. Il dollaro resta debole ma è in territorio verde al buon livello di 95.41.

“Il dollaro salirà se la Fed innalzerà i tassi d’interesse. Quindi, le prospettive per l’oro sono destinate a rimanere ribassiste per il prossimo anno,” afferma CP Krishnan, Direttore di Geojit Comtrade. Tuttavia, non aspettatevi una grande caduta dell’oro. “L’oro ha raggiunto l’apice in termini di dollari. Ma la situazione geo-politica sta cambiando velocemente, “dice Jayant Mangles, Presidente della distribuzione al dettaglio di Religare Securities. L’aumento del dollaro potrebbe anche fornire un cuscinetto per i prezzi dell’oro, nel mercato interno.

2 Responses to Settimana interessante per i traders dell’Oro

  1. Conte Zio scrive:

    Molto molto interessante, chiunque oggi faccia trading sull’oro dovrebbe fiondarsi a fare soldi rapidamente con queste condizioni 🙂

  2. Faster scrive:

    Prospettive di profitto davvero allettanti, bisognerebbe approfittarne subito perché sono cose che succedono raramente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *