Star Wars spinge gli utili Disney alle stelle

tfa_poster_wide_header_adb92fa0

Molto spesso un prodotto di successo può contribuire a salvare un’azienda, soprattutto se continuativo, o per lo meno ad aumentarne il fatturato in termini veloci nel breve termine. Questo è quanto è successo nello scorso trimestre alla Walt Disney, che ha annunciato la migliore chiusura trimestrale di tutti i tempi grazie al successo internazionale di Star Wars, pellicola che ha permesso al gruppo di fatturare utili netti con segno +32%.


IqOption è il miglior sitema per guadagnare con i mercati finanziari: facile, sicuro, gratuito, adatto a tutti, anche a chi non ha mai fatto trading online. Clicca qui per il tuo conto gratis e comincia a guadagnare con IqOption.

Si tratta di utili ‘galattici’, è proprio il caso di dirlo, che hanno raggiunto quota 2.9 miliardi di dollari solo nel primo trimestre. Tanto successo ha fatto registrare un’ascesa del giro di affari pari a +14%, che tradotto in moneta sonante significa 15.2 miliardi di dollari. Il settore dedicato al cinema Disney ha quindi notato un incremento generale di 2.7 miliardi di dollari, registrando un segno +46%. Si tratta di una vera e propria boccata di ossigeno per il gruppo, visti i preoccupanti dati che arrivano dal settore delle tv via cavo, in particolare dal canale sportivo Espn che nell’ultimo trimestre ha registrato un notevole calo degli abbonati e un aumento esponenziale dei costi di programmazione.

Il successo economico registrato dal gruppo Walt Disney va quindi ricercato nell’uscita della pellicola Star Wars Episodio VIIIl Risveglio della Forza, film attesissimo dai fan di tutto il mondo perché ha segnato il ritorno alle ‘origini’, ovvero alla primissima trilogia targata Lucas Film, che era stata ripresa con un’altra trilogia realizzata a cavallo fra gli anni ’90 e 2000, incentrata però sulla genesi della storia. Il Risveglio della Forza ha infatti ripreso l’ultima puntata di Guerre Stellari ‘vera’, la numero VI, polverizzando tanti record al botteghino. Il film ha incassato un miliardo di dollari in tempo record ed è stata la pellicola che ha incassato di più in assoluto nella sua prima settimana di programmazione, con un totale di biglietti staccati del valore di 529 milioni di dollari.

Ora che il film non è più presente in sala, i miliardi di dollari totalizzati sono in totale 2 e si tratta del film Disney che ha incassato di più in assoluto nella storia del gruppo. Un’attenzione particolare va anche riservata ai giocattoli e al merchandising in generale, che ha prodotto utili per oltre 700 milioni di dollari. E non si tratta che dell’inizio, perché la trilogia dovrà essere completata e altre due sono le pellicole previste in uscita per i prossimi anni.

Un contributo più che positivo è arrivato anche dalla divisione parchi e resort del gruppo Walt Disney, che ha visto lievitare il fatturato a 4.28 miliardi di dollari, incrementandosi del 9% rispetto allo scorso anno e facendo salire gli utili al 22% con 981 milioni di dollari guadagnati. Anche la divisione consumi ha generato fatturati positivi, quindi Guerre Stellari ha saputo sollevare il gruppo nella sua totalità, soprattutto in vista di un processo che potrà durare ancora molti anni e che non conosce crisi di sorta fra gli affezionati del genere.

One Response to Star Wars spinge gli utili Disney alle stelle

  1. Conte Zio scrive:

    Per me Star Wars è una minchiata pazzesca, contenti voi che avete fatto le file nei cinema per vederlo, soprattutto contenta la Disney

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *