Un Trimestre da record per Toyota

Per Toyota (NYSE: TM), il suo primo trimestre dell’anno fiscale 2016 è stato da ricordare. Il gigante dei veicoli ha registrato il più alto profitto trimestrale netto della sua storia, oltre agli altri utili che sono stati a dir poco incoraggianti.

Per il periodo in questione, il fatturato netto consolidato è stato poco inferiore a 7 trilioni di yen
(51 miliardi di euro). L’utile netto record è arrivato a 646 miliardi di yen (4,7 miliardi euro). Entrambi i dati sono stati superiori poco più del 9% su base annua. Questi dati battono di gran lunga le stime degli analisti, previsioni che si erano fermate a 608 miliardi di yen (4,4 miliardi di euro).

Anche se i numeri forniscono motivi di ottimismo, l’incremento è dovuto almeno in parte a uno yen significativamente più debole. Poiché la società ha sede in Giappone, gode poi della conversione valutaria. Inoltre, la crescita delle vendite nel mercato più cruciale, come quello Stati Uniti, è stata relativamente lenta. Nel corso del trimestre, è stato pari a solo l’1,7%, rispetto al 3,3% per l’industria automobilistica mondiale. Non sembra che questa situazione possa ancora migliorare.
Il giorno prima che i risultati fossero stati annunciati, l’azienda ha detto che le sue vendite negli Stati Uniti nel mese di luglio sono state più alte dello 0,6% rispetto al luglio 2014.

Parlando di fattori ancora più positivi, Toyota continua a beneficiare della sua sempre più forte presenza in Cina. Nel primo trimestre, le vendite nel mercato cinese, sono migliorate del 20% su base annua. Questo slancio sembra continuare, con un miglioramento quasi del 24% nel solo mese di luglio.

Inoltre, la società ha aggiornato la sua previsione per l’intero anno fiscale 2016
. Si ritiene che ora le sue vendite globali consolidate di veicoli possano raggiungere numeri pari a poco meno di 9 milioni di unità, con un fatturato netto che andrebbe attestandosi a quasi 28 trilioni di yen (207 miliardi di euro) e un utile netto di 2.3 trilioni di ¥ (17 miliardi di euro).

Ci sono varie aree di preoccupazione, in particolare le prestazioni della casa automobilistica nel mercato statunitense, che è essenziale per il successo di qualsiasi produttore a livello mondiale. In generale, tuttavia, il trimestre è stato molto buono, e fa ben sperare per il futuro della società.

toyota

Come è possibile vedere dal grafico, le azioni di Toyota sono in costante crescita, contenute in un impressionante canale rialzista, che dura ormai da anni. Cosa aspetti ad investire in TOYOTA? Fallo con noi!

2 Responses to Un Trimestre da record per Toyota

  1. Marco David scrive:

    Ottimo titolo, sicuramente può dare delle bellissime soddisfazioni a chi decide di puntarci.

  2. Trader TOYOTA scrive:

    Toyota crea delle ottima macchine. La garanzia di 3 anni è vantaggiosa, nessun’altra casa offre una garanzia così vantaggiosa… Tranne KIA che offre una garanzia di 7 anni… Ma preferisco comunque TOYOTA. Grazie per l’articolo, molto interessante, ho comprato le azioni TOYOTA con il vostro broker Plus500, sono riuscito a fare 500 euro con 300 euro di capitale iniziale (di cui 150 di bonus che mi avete dato voi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *