Mercati azionari

Azioni migliori: elenco delle azioni da non perdere [2020]

Chi decide di investire in Borsa è sempre alla ricerca delle azioni migliori, quelle da cui si possono ottenere i profitti più elevati nel minor tempo possibile e con i minori rischi. Cercare le azioni migliori è in effetti un’ottima idea che consente di aumentare i propri guadagni ma spesso si ha un’idea sbagliata di quelle che sono le migliori azioni.

L’errore che molti trader che decidono di investire in Borsa fanno è grave: non danno il giusto significato alla parola migliori. Quali sono le migliori azioni per un trader? Quelle azioni che gli fanno davvero guadagnare soldi. Invece spesso si considerano le azioni migliori come quelle che meglio si sono comportate nel passato. E questo, purtroppo, non è corretto.

Nella presente guida andiamo ad analizzare come si possono riconoscere le azioni migliori per investire. Inoltre, indicheremo alcune piattaforme da non perdere per intervenire in borsa senza pagare commissioni come eToro (leggi la recensione).

La piattaforma di eToro è famosa in tutto il mondo per il fatto che permette di investire online su moltissimi titoli azionari e beni finanziari. Per di più offre la possibilità di investire in automatico copiando le operazioni di professionisti chiamati Popular Investor che operano proprio su eToro. Clicca qui per scoprire come funziona e provarlo gratis!

Migliori azioni da comprare

Cercare le migliori azioni da comprare, come spesso fanno i trader principianti, presuppone che per investire in borsa bisogni per forza comprare materialmente le azioni. Niente di più sbagliato.

Comprare azioni è una delle modalità che si può utilizzare per investire in Borsa, ma non è l’unica. Tra l’altro investire in Borsa comprando azioni è un comportamento che è consigliabile solo a chi ha un grande capitale da investire.

Investire in borsa comprando le azioni comporta, inoltre, la necessità di avere molta pazienza. Gli orizzonti temporali per vedere i risultati degli investimenti prendono dai 3 ai 12 mesi come minimo. Per questo, chi ha un capitale piccolo e vuole guadagnare in tempi brevi, deve fare trading sulle azioni, non comprare azioni.

Leggi anche: azioni italiane

Miglior modo per comprare azioni: i CFD

Uno dei modi migliori per cominciare a investire è quello di utilizzare i Contratti per Differenza (CFD). Questo tipo di contratti, infatti, garantiscono profitti sia quando il valore dell’azione sale sia quando scende, a patto che il mercato si muova in proprio favore.

Tutto ciò è molto diverso da comprare un’azione. Un simile strumento derivato deve avere come controparte un broker, come il già nominato eToro. Ciò presenta numerosi vantaggi rispetto all’acquisto diretto di azioni:

  • Investimenti speculativi: si guadagna sia quando il valore dell’azione sale, sia quando scende.
  • Leva finanziaria: si può operare con leva finanziaria, quindi i profitti sono molto più alti rispetto all’effettivo capitale investito. Per capire questo concetto, supponiamo che un’azione passi da 10 euro a 11. Se ho investito 1000 euro per acquistare azioni, avrò un profitto (VIRTUALE finché non vendo) di 100 euro. Se invece utilizzo i contratti per differenza con effetto leva 30:1, avrò un profitto REALE di 3000 euro, ovviamente sempre che l’operazione vada a buon fine
  • Non si pagano commissioni sull’eseguito: i migliori broker di CFD non applicano commissioni, a differenza delle piattaforme per la compra – vendita di azioni che invece applicano sempre esose commissioni sull’eseguito
  • Broker alla portata di tutti: le piattaforme per il trading di Contratti per Differenza sono molto più semplici e intuitive rispetto a quelle per il trading delle azioni tradizionali. Inoltre hanno un reparto di assistenza clienti che di solito funziona meglio.

Azioni migliori: guadagnare anche quando scendono

Il principale vantaggio di acquistare e vendere azioni con i CFD, lo abbiamo detto, consiste nella possibilità di fare profitti sia quando gli asset salgono sia quando scendono.

Questo concetto potrebbe sembrare strano. Come è possibile ottenere un profitto quando il valore di qualcosa che possiedi scende? Si può fare grazie al fatto che i CFD sono “strumenti derivati”. Se investi su Amazon, ad esempio, con i CFD non diventerai un vero azionista.

Quello che permette di fare un CFD (che si può aprire in automatico e in pochi secondi su qualsiasi piattaforma di investimento online), è una pura speculazione. Si può quindi guadagnare in ogni caso: sia quando il valore delle azioni sale, sia quando scende.

Con i CFD, infatti, si possono aprire due tipi di posizioni di mercato:

  1. Posizione di Acquisto (long): si dice andare long con i CFD quando se ne acquista uno al rialzo. Ciò significa che l’investitore pensa che il prezzo delle azioni salirà. In questo caso i suoi profitti dipendono dall’oscillazione al rialzo del prezzo: maggiore sarà il rialzo rispetto alla quota di entrata a mercato, maggiori i profitti.
  2. Posizione di Vendita (short): si dice andare short con i CFD quando se ne acquista uno ribassista. L’investitore acquista un simile CFD quando pensa che il mercato si muoverà in negativo o quando è previsto un crollo. In questo caso, maggiore sarà il movimento al ribasso delle azioni, maggiori saranno i suoi profitti.

Come hai compreso, il discorso è molto semplice: si guadagna in tutte e 2 le direzioni del mercato. L’importante è aprire la posizione giusta al momento giusto. Con i migliori broker, poi, aprire e chiudere un CFD è questione di meno di un secondo, bastano 2 click del mouse.

Grazie ai CFD, dunque, non esistono azioni migliori o peggiori. Praticamente tutte le aziende possono andare bene per investire, basta fare una buona analisi di mercato per intuire i futuri andamenti del prezzo. Nonostante ciò, come vedremo è comunque una buona idea investire sulle major.

Ecco la tabella che riporta i migliori broker per fare questo tipo di investimenti:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    79.20 % dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Scegliere le migliori azioni per investire: come?

    Uno svantaggio apparente di operare con i contratti per differenza starebbe nel fatto che non si incassano i dividendi pagati sulle azioni. Come noto, una o più volte l’anno le aziende che emettono azioni, sono solite pagare i dividendi agli azionisti. In pratica, è il momento in cui si ridistribuiscono i profitti.

    Ora, a parte che i migliori broker di Contratti per Differenza come Plus500 pagano anche il dividendo ai propri clienti, c’è da dire che è solo uno svantaggio apparente. Il prezzo dell’azione incorpora sempre il dividendo. Tra l’altro per chi fa trading con scadenza temporale bassa si tratta di un problema di scarsa rilevanza.

    Se utilizziamo i contratti per differenza per investire sulle azioni non è detto che le migliori azioni siano quelle che sono salite di più nell’ultimo periodo. Nemmeno quelle che distribuiscono i dividendi più elevati sono le migliori.

    Se facciamo trading con CFD, le migliori azioni sono quelle che saliranno o scenderanno con maggior intensità. Si guadagna di più solo se le oscillazioni del prezzo sono significative. Nei mercati troppo stabili non ha senso usare i CFD (per questo molti li usano per fare Forex trading).

    Se si capisce questo elemento, cambia tutta la prospettiva per la ricerca delle migliori azioni su cui investire. Molti trader, ad esempio, passano ore ed ore ad analizzare i migliori dividendi delle azioni per cercare di capire quelle su cui investire. Sbagliato.

    Le azioni che pagano elevati dividendi (titoli da cassettista) sono spesso poco volatili e quindi poco interessanti per il trading con i contratti per differenza. Fare trading con i CFD aventi come sottostante azioni di questo tipo significa, sostanzialmente, perdere tempo.

    Con azioni di questo tipo sia i guadagni e le perdite saranno sempre molto contenuti. Tra l’altro, analizzare troppo le serie storiche è inutile. Cercare “azioni migliori dividendi 2014” non ha molto senso se sono passati 2 o 3 anni. Le cose possono cambiare rapidamente sui mercati finanziari.

    Azioni migliori vs peggiori

    Può sembrare un paradosso ma alle volte le azioni migliori sono proprio le peggiori. Spieghiamoci. Le azioni peggiori sono, ad esempio, azioni di aziende in crisi. Questo tipo di azioni hanno un comportamento estremamente volatile.

    Possono crollare di molto per qualunque notizia negativa e poi possono recuperare nella seduta successiva con un bel “rimbalzo del gatto morto”. Tutti questi movimenti di mercato sono marcati e sono anche facilmente prevedibili: sono quindi la preda ideale di chi specula in borsa con i contratti per differenza.

    In ogni caso è bene ricordare che il trading online con i CFD è rischioso: i profitti ci sono per chi prevede l’andamento del prezzo delle azioni con un minimo di intelligenza e per chi usa gli strumenti giusti. Un elemento che spesso si trascura, purtroppo.

    Le migliori tra le peggiori azioni: quali sono?

    Quali sono le migliori “peggiori” azioni? Sembra un paradosso ma non lo è. Chi opera sulle azioni con i Contratti per Differenza, infatti, guadagna in base alla differenza di prezzo tra il momento in cui l’operazione comincia e il momento in cui l’operazione termina.

    Questo significa che la migliore peggiore azione è quella che subisce il crollo di prezzo più forte.

    Operando con piattaforme CFD di alta qualità come Plus500 le occasione per speculare sui mercati si moltiplicano: non è più necessario che un’azione sia in crescita per generare un guadagno elevato…

    Azioni migliori: su quali piattaforme acquistarle?

    Qual è la migliore piattaforma per investire sulle azioni con i contratti per differenza? Secondo molti trader è
    Plus500 (clicca qui per il sito). Si tratta di una piattaforma di contratti per differenza estremamente facile da utilizzare, sicura e affidabile al 100%.

    Plus500 è autorizzata e regolamentata, tra le altre cose, dalla britannica Financial Conduct Authority oltre che da CONSOB, CySEC e una serie di altri organismi di controllo nazionali. Plus500 è anche quotata alla Borsa di Londra.

    Perché chi opera con successo sulle azioni utilizza i servizi offerti da
    Plus500? Fare trading con Plus500 è più facile e intuitivo. Plus500 non applica nessun tipo di commissione sull’eseguito.

    Per aprire un conto di trading su Plus500 clicca qui.

    Grazie a Plus500 potrai fare trading di azioni, coppie valutarie forex, indici, materie prime, Bitcoin. È la piattaforma di trading più completa e affidabile che esista attualmente sul mercato. Se fai trading la devi provare assolutamente.

    Alternative per comprare azioni

    Come alternative si può proporre l’acquisto di azioni ottime per speculare, anche su altri operatori. Vogliamo segnalare qui 2 piattaforme in particolare che grazie ai loro servizi unici e a costo zero si guadagnano il podio insieme a Plus500:

    Comprare azioni con ForexTB

    Con ForexTB è possibile negoziare i Contratti per Differenza (CFD) che utilizzano le azioni come attività sottostante, consentendo di andare long o short su azioni di una società senza possederle effettivamente, proprio come abbiamo spiegato prima.

    Questo permette di speculare sui prezzi mobili delle azioni, anche se si ha accesso a una borsa come la Borsa di New York o la Borsa di Londra.

    Ad esempio, si acquistano contratti per azioni di aziende che trattano cannabis (da visitare in questa sezione di ForexTB) se si ritiene che le azioni delle aziende aumenteranno di prezzo o le si vendono allo scoperto se si pensa che il prezzo diminuirà.

    Il bello del trading con i CFD è la possibilità di speculare sugli aumenti o sui ribassi dei prezzi, ma anche di avere diritto ai dividendi se l’azienda annuncia i pagamenti agli azionisti. Con una lunga lista di azioni delle principali società globali disponibili, puoi entrare in azione oggi stesso entrando a far parte di ForexTB.

    Apri un conto gratuito su ForexTB: clicca qui.

    ForexTB: servizi esclusivi

    Per investire su azioni, come hai compreso, è fondamentale avere capacità di analisi di mercato, sarà così che potrai intuire con anticipo i movimenti dei prezzi delle azioni. Ma se non sei capace di fare analisi ForexTB è qui per darti il giusto supporto:

    • Segnali di trading su azioni: il broker ha schiere di analisti che lavorano per lui per far vita a un servizio di segnali di trading di alta qualità. Quando si parla di segnali di trading si fa riferimento al servizio di notifiche in piattaforma che indicano come e dove investire. Una bella comodità per chi è alle prime armi e desidera analisi già pronte per potersi assicurare trades profittevoli. Clicca qui e prova il servizio segnali di trading su Azioni gratis.
    • Formazione per trading azionario: se invece vuoi imparare a fare trading nel modo giusto anche sulle azioni, ForexTB ha ideato un pratico servizio formativo 100% gratuito. Clicca qui per scaricare il manuale di trading di ForexTB e imparare a negoziare in azioni facilmente grazie a un corso completo sui mercati e il trading online.

    Comprare azioni con eToro: broker specializzato

    Infine, altra alternativa che ci sentiamo di consigliare per il trading azionario è sicuramente eToro.

    Tutto, dall’invio di denaro al risparmio, è diventato social e app-based in questi tempi, quindi perché non fare trading? Altre piattaforme di trading online stanno cercando di rendere il trading più facile per gli investitori. E uno dei primi a entrare in questo mercato è stato eToro.

    Questa piattaforma di trading è iniziata più di dieci anni fa con l’obiettivo di cambiare il trading in modo che gli investitori di tutti i giorni potessero entrare in gioco. Ora, offre una solida serie di strumenti e un’ottima interfaccia per gli investitori interessati a fare il proprio trading. Offre anche una piattaforma di social trading che permette una incredibile funzione: il Copy Trading (anche su azioni).

    Come funziona il Copy Trading?

    Il Copy Trading è semplice. Si copia un trader e ogni volta che il trader effettua una compravendita, il vostro conto effettuerà la compravendita anche in tempo reale.

    Si assegnano fondi ad un trader per copiare la compravendita, e poi le operazioni vengono copiate utilizzando tale allocazione nella stessa proporzione del trader. Quindi, se un trader utilizza l’1% del suo saldo del conto per effettuare una compravendita di azioni, il tuo conto effettuerà la stessa compravendita utilizzando l’1% dei fondi da voi assegnati a quel trader.

    Copy Trading vi permette di beneficiare dell’esperienza e della conoscenza di trader migliori. Il trading è complicato! E farlo da soli potrebbe essere difficile soprattutto all’inizio. Quindi, perché non lasciare che sia qualcuno che ha più esperienza a fare trading per te?

    Questo è fondamentalmente ciò che è il copy trading: scopri di più sul servizio cliccando qui.

    Su eToro è possibile sfogliare i profili di milioni di trader. Puoi vedere quali operazioni hanno fatto in passato e quanto sono state redditizie. Tutto è aperto e trasparente. Quindi non si tratta solo di copiare un trader a caso.

    Puoi scegliere di copiare i trader che hanno ottenuto buoni risultati solo in passato e che hanno negoziato con strategie a basso rischio.

    Prova gratis il copy trading su eToro: clicca qui.

    Lista delle migliori azioni per investire

    Passiamo alla lista delle migliori azioni su cui investire e da comprare. Abbiamo pensato a 10 asset sui quali conviene operare grazie alle loro caratteristiche di alta liquidità e volatilità. Tutte le azioni qui riportate sono disponibili sui broker di cui abbiamo parlato poc’anzi come eToro, ForexTB e Plus500.

    1 – Comprare Azioni Amazon

    Operare sulle azioni di Amazon è davvero la scelta migliore in assoluto. L’azienda ha un trend positivo che dura ormai da molto tempo e sembra non arrestarsi mai. Grazie alle strategie di espansione studiate da Jeff Bezos l’azienda sta conoscendo un periodi di fasti davvero notevole.

    Il titolo Amazon, inoltre è molto volatile, il che significa che ogni giorno offre occasione per fare operazioni vincenti con i CFD. Vista l’importanza di Amazon qui su Mercati24 abbiamo preparato una guida interamente dedicata all’azienda con consigli e approfondimenti che illustrano come investire al meglio sul titolo, leggi la guida: Comprare Azioni Amazon.

    2 –  Comprare azioni Google

    Google è stata fondata nel 1998 da Larry Page e Sergey Brin in California, USA. Il duo ha formato una forte azienda tecnologica come progetto di ricerca mentre era all’Università di Stanford. Da allora, Google si è evoluta in modo esponenziale ed è diventata un gigante della tecnologia nei media mainstream.

    Il motore di ricerca globale ha rivoluzionato il mondo digitale. Ha reso la vita più facile. Ora basta un clic del mouse per raccogliere informazioni. Google ha continuato a dimostrare passi avanti evolutivi con le sue operazioni che hanno cambiato il mondo del web.

    Ma non solo perché Google ha trasformato completamente l’economia globale. Le aziende, i clienti, i consumatori e quasi tutti possono ora accedere facilmente alle informazioni aziendali in qualsiasi momento e ovunque. Si capisce dunque perché sia molto conveniente Comprare azioni Google.

    3 – Comprare azioni Tesla

    Tesla Inc. è una start-up americana della Silicon Valley. Tesla prende il nome da Nikola Tesla, che fu un inventore e scienziato di grande successo del suo tempo. Aveva raggiunto notevoli risultati nella tecnologia radio e nell’ingegneria elettrica.

    Tesla, Inc., che in passato era Tesla Motors Inc., ha raggiunto l’apice del successo come organizzazione dinamica nel settore automobilistico e delle soluzioni energetiche. È famosa per il suo approccio innovativo sul mercato grazie alla sua posizione dominante in tutto il mondo. Oggi con il trading online è possibile anche intervenire su questo titolo e comprare azioni Tesla.

    4 – Comprare azioni Netflix

    Con 137,1 milioni di abbonati da tutto il mondo, Netflix è cresciuta enormemente negli anni. È uno dei servizi di intrattenimento su Internet leader nel mondo, con iscrizioni a pagamento in oltre 190 paesi.

    Il 70% degli abbonati guarda la serie TV su Netflix. Non è solo un’azienda di serie televisive, ma offre film, documentari e lungometraggi di vari generi e lingue.

    Nel 2007, Netflix ha introdotto lo streaming online mantenendo il servizio di noleggio DVD. Nel 2010 hanno iniziato a espandere lo streaming online a livello internazionale. Con una tale portata globale, i profitti di Netflix sono triplicati quest’anno. Ecco la nostra guida per Comprare azioni Netflix.

    5 – Comprare azioni Apple

    Apple, Inc. è una delle aziende di maggior successo al mondo. L’azienda ha fornito prodotti tecnologici robusti e servizi software eccezionali. Apple ha sede a Cupertino, California, ed è stata fondata da Steve Jobs.

    Apple ha lanciato il suo primo prodotto ‘Apple 1 computer’ nel 1976. Da allora, Apple è cresciuta in modo esponenziale in termini di prodotti e servizi. Oggi, uno dei prodotti di maggior successo di Apple è l’ ‘iPhone’. Nel 2018, Apple ha venduto 217 milioni di iPhone. Tim Cook è l’attuale CEO dell’azienda. Qui trovi la nostra guida per Comprare azioni Apple.

    6 – Comprare azioni Aramco

    Saudi Aramco è la più grande società integrata di petrolio e gas del mondo che produce un barile di petrolio greggio su otto a livello globale. Nel 2018, la Società ha prodotto 13,6 milioni di barili al giorno di petrolio equivalente, di cui 10,3 milioni di barili al giorno di greggio (incluso il condensato misto).

    La capacità di raffinazione netta della Società al 31 dicembre 2017 ne ha fatto il quarto più grande raffinatore integrato al mondo. La Società è focalizzata sul mantenimento della sua preminente posizione a monte e sulla continua integrazione strategica delle sue attività a valle per assicurare la domanda di greggio e per catturare il valore della catena degli idrocarburi. Ecco la nostra guida per Comprare azioni Aramco.

    7 – Comprare azioni Ferrari

    Come sicuramente già saprete la Ferrari è un produttore italiano di auto sportive di lusso con sede a Maranello. Fondata da Enzo Ferrari nel 1939 dalla divisione corse dell’Alfa Romeo con il nome di Auto Avio Costruzioni, l’azienda ha costruito la sua prima auto nel 1940. Tuttavia, la nascita dell’azienda come costruttore di auto è solitamente riconosciuta nel 1947, quando fu completata la prima auto con il marchio Ferrari.

    Nel 2014 la Ferrari è stata classificata come il marchio più potente al mondo dalla Brand Finance. Nel giugno 2018, la 250 GTO del 1964 è diventata l’auto più costosa della storia, stabilendo un prezzo di vendita record di tutti i tempi di 70 milioni di dollari. Ma i primati dell’azienda non finiscono qui, ecco perché conviene Comprare azioni Ferrari.

    8 – Comprare azioni Coca-Cola

    Leader di mercato nel settore delle bibite analcoliche, Coca-Cola è uno dei marchi più rinomati al mondo. Che si tratti di casa, ufficio, negozi, hotel, bar o ristoranti, Coca-Cola è ovunque!

    Il 94% della popolazione mondiale riconosce immediatamente il marchio grazie al logo Coca-Cola rosso e bianco come confermato da Business Insider. Più di 10.000 bibite analcoliche Coca-Cola vengono consumate in media ogni secondo di ogni giorno.

    Coca-Cola è stata fondata nel 1886 ad Atlanta da John Pemberton. Nel giro di pochi anni, Coca-Cola divenne il marchio più riconosciuto, rinomato e ampiamente distribuito al mondo. Attualmente, James Quincey è l’amministratore delegato di questa mega società. Comprare azioni Coca Cola conviene eccome, leggi la guida.

    9 – Comprare azioni Caterpillar

    Dal 1925, Caterpillar Inc. aiuta i suoi clienti ad avere successo nel lavoro e e avendo come mission aziendale quella di rendere possibile un progresso sostenibile e guidando un cambiamento positivo in ogni continente.

    Con un fatturato del 2019 di 53,8 miliardi di dollari, Caterpillar è leader mondiale nella produzione di attrezzature per l’edilizia e l’industria mineraria, motori diesel e a gas naturale, turbine a gas industriali e locomotive diesel-elettriche.

    I servizi offerti durante l’intero ciclo di vita del prodotto, la tecnologia all’avanguardia e l’esperienza decennale nel settore dei prodotti contraddistinguono Caterpillar, fornendo un valore eccezionale per aiutare i nostri clienti ad avere successo. Leggi la guida per Comprare azioni Caterpillar qui.7

    10 –  Comprare azioni Nexi

    Nexi S.p.A. già Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane S.p.A. (ICBPI) è una banca italiana specializzata nei sistemi di pagamento come Nexi Payments (conosciuta come CartaSi). Oggi si profila come una delle aziende italiane più promettenti in fatto di servizi di pagamento. Come asset è molto volatile per questo consigliamo di leggere la guida: Comprare azioni Nexi.

    Conclusioni sulle migliori azioni

    In questa nostra guida abbiamo cercato di porre l’accento sull’acquisto delle azioni migliori. Come abbiamo potuto vedere grazie al trading online il problema della selezione dei titoli su cui investire quasi non esiste più: basta scegliere titoli volatili.

    Seguendo le nostre indicazioni riguardo alle migliori piattaforme su cui operare come eToro (visita il sito ufficiale del broker qui), sarà possibile riuscire a negoziare con successo sui principali titoli azionari presenti nei mercati mondiali. A te la scelta!

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un commento