Materie prime

Azioni Petrolio Petrolifere Migliori, In Crescita e Dove Investire

Investire all’interno del mercato petrolio è senza dubbio molto interessante, ma l’unico problema è che spesso la diversificazione risulta essere estremamente problematica da portare a termine, in quanto molto spesso risulta molto difficile trovare investimenti alternativi a questa materia prima. Sicuramente le azioni petrolio (azioni petrolifere) sono la soluzione più adatta. Un’altra opzione interessante è rappresentata dagli ETF petrolio.

Secondo i trader più celebri e gli analisti tecnici più quotati, investire all’interno del mercato del Petrolio può risultare in un business estremamente profittevole nel tempo. Se si decide infatti di investire all’interno del mercato del Petrolio, è necessario sapere che l’andamento del mercato del Petrolio è strettamente correlato con l’andamento delle azioni petrolio (azioni petrolifere), ovvero tutte quelle azioni correlate di aziende che fanno parte dell’industria dell’oro nero.

Con il petrolio che si trova adesso finalmente di nuovo al di sopra del livello dei 50 dollari, sono presenti moltissime occasioni per chi decide di investire all’interno delle aziende correlate al petrolio.

Investire nelle azioni deve essere fatto sia in base ai rendimenti che il titolo è in grado di offrire ed ovviamente anche grazie al dividendo.

Vediamo quindi le migliori azioni a più alto dividendo attualmente disponibili. Si tratta di aziende molto grandi, che sono in grado di sostenere un trend a lungo termine e con business plan estremamente solidi.

Titoli Azionari Petrolio Petroliferi più famosi

Quali sono i titoli azionari storici più famosi e amati dagli investitori? Spesso è possibile investire nei mercati giusti senza necessariamente seguire ogni avvicendamento all’interno dei mercati finanziari, ma è conveniente investire nei leader incontrastati assoluti. Ecco tre dei titoli che più ci piacciono.

Royal Dutch Shell

Attraverso la piattaforma di trading online di eToro (puoi aprire un conto demo cliccando qui), è possibile investire all’interno del mercato delle principali azioni petrolio Petrolifere, tra cui anche quelle di Shell. Ricordiamo che la piattaforma di eToro è assolutamente regolamentata e consente di investire all’interno delle principali azioni petrolio petrolifere.

In alternativa, è disponibile anche la piattaforma di Plus500 puoi aprire un conto gratuito su Plus500 cliccando qui, piattaforma di trading che permette di investire in tempo reale su gran parte delle azioni presenti nel mondo e sulla totalità delle azioni petrolio petrolifere, tra cui anche quelle di Shell.

Ecco le informazioni principali sulle azioni di Royal Dutch Shell: il rendimento dei dividendi è pari al 5,74%, rapporto P/E pari a 20.54, ricavo 240.60AB e rendimento generale a 1 anno pari al 15.98%.

British Petroleum

British Petroleum è un’altro di quei titoli azionari estremamente appetibili per chi desidera diversificare il proprio investimento all’interno dei titoli azionari collegati al mercato del petrolio.

Le azioni di British Petroleum risultano avere un rendimento dei dividendi è pari al 5,98%, rapporto P/E pari a 35.5, ricavo 166B e rendimento generale a 1 anno pari al 4.67%.

Anche in questo caso, tramite la piattaforma di trading online eToro, è oggi possibile diversificare all’interno del mercato delle principali azioni Petrolifere e ovviamente anche quelle di British Petroleum. Possiamo affermare dunque con tranquillità che la piattaforma di eToro è totalmente regolamentata e consente di investire all’interno delle principali azioni petrolifere.

British Petroleum Azioni

British Petroleum Azioni

In alternativa, è disponibile anche la piattaforma di Plus500, broker che consente di investire in tempo reale su gran parte delle azioni presenti nel mondo e sulla totalità delle azioni petrolifere, tra cui anche quelle di British Petroleum. In alternativa, sono disponibili centinaia e centinaia di mercati diversi tra di loro, tra cui quelli delle criptovalute, indici, azioni e molte altre ancora.

Total

Come terzo titolo azionario che consigliamo, abbiamo scelto le azioni di Total.

Le azioni di Total sono considerate tra le più ambite nel settore petrolifero, in quanto Total SA è un’azienda petrolifera francese, che ha la sua sede a Parigi ed è una delle prime quattro aziende mondiali che lavorano nel settore del petrolio e gas naturale.

Le azioni di Total hanno un rendimento dei dividendi attualmente pari a 0%, rapporto P/E pari a 14.79, ricavo di 127B e rendimento generale a 1 anno pari al -0.77%.

Migliori Azioni Petrolio Petrolifere da Comprare Assolutamente Oggi

Gli ultimi anni sono stati estremamente difficili per il mercato del Petrolio, in quanto gran parte dei titoli azionari petroliferi si sono trovati in grande difficoltà per diversi anni, in quanto i prezzi del petrolio sono stati clamorosamente al di sotto del livello chiave dei 50 dollari USA per diverso tempo.

Dopo una fase alquanto prolungata di prezzi estremamente al ribasso, il prezzo del West Texas Intermediate (WTI) ha raggiunto con il tempo dei prezzi al barile superiori ai 60 dollari. La US Energy Information Administration (EIA) prevede un prezzo medio di poco superiore a $ 58 per il 2018, indicando che potrebbe essere difficile per i prezzi sostenere i recenti guadagni. Tuttavia, altre analisi hanno richiesto aumenti drammatici dei prezzi del petrolio durante l’anno in corso. Le aziende che hanno frenato la produzione potrebbero continuare a monitorare gli sviluppi dei prezzi fino a quando non saranno in grado di garantire un ragionevole ritorno sull’investimento (ROI).

Adesso vogliamo quindi riportare le azioni petrolio petrolifere da comprare subito quest’anno, i titoli azionari che potranno più garantire le migliori performance future grazie a svariate caratteristiche intrinseche di altissima qualità.

EOG Resources

EOG Resources è un’azienda unica, grazie sopratutto al suo approccio alla scelta dei siti di perforazione. L’azienda è alla continua ricerca di siti premium in grado di produrre un tasso di rendimento reale al netto del 60% al minimo quando il petrolio si trova sul livello di $ 50 al barile.

La società afferma che può ancora essere redditizio anche quando i prezzi del petrolio stanno testando il livello di $ 50. L’EOG ha sfruttato il periodo in cui i prezzi del petrolio erano al ribasso, per disinvestire da siti non premium e concentrarsi sull’acquisizione di quelli premium. La società ha acquisito Yates Petroleum nel 2016, assegnando dunque ampie superfici nel bacino del Delaware, dove EOG può utilizzare impianti più grandi per aumentare la produttività e l’efficienza.

  • Volume medio: 3.073.227
  • Market Cap: $ 59,484 miliardi
  • Rapporto P / E (TTM): 23.05
  • EPS (TTM): $ 4,46
  • Dividendo e rendimento: N / A (N / A)
  • Target di un anno: $ 125,53

Devon Energy Corporation

Le azioni di Devon Energy Corporation sono senza dubbio molto richieste e apprezzate, in quanto questo titolo azionario continua ad essere acquistato in maniera molto copiosa, portando il titolo a salire di valore nel tempo.

Guardando l’analisi fondamentale di Devon Energy, la società ha registrato un reddito positivo nei primi tre trimestri del 2017 ma ha registrato entrate negative nell’ultimo trimestre dell’anno. A dicembre 2016, il titolo è entrato in un canale di prezzo ribassista, anche se in realtà potrebbe aver toccato il minimo durante la metà del 2017, recuperando oltre 44 dollari USA durante il gennaio 2018 da un minimo di circa $ 30 nell’agosto 2017. Tuttavia, in concomitanza con la più ampia correzione del mercato a febbraio, il titolo è tornato vicino al minimo di agosto e attualmente scambia a $ 32,72.

  • Volume medio: 6.748.891
  • Market Cap: $ 17.194 miliardi
  • Rapporto P / E (TTM): 19.25
  • EPS (TTM): $ 1,70
  • Dividendo e rendimento: N / A (N / A)
  • Target stimato a un anno: $ 47,63

Enterprise Products Partners L.P

Enterprise Products Partners L.P. è una società americana di gas naturale e oleodotti grezzi con sede a Houston, in Texas. Ha acquisito GulfTerra nel settembre 2004 ed fa parte della Fortune 500. Dan Duncan (1933-2010) è stato il proprietario di maggioranza.

Il titolo è uscito da una lunga fase di recessione nel novembre 2016 ed ha continuato un movimento rialzista fino a febbraio 2017, quando ha iniziato a formare un solido supporto. Dopo aver faticato a fare progressi per gran parte del 2017, le azioni hanno registrato guadagni significativi verso la fine dell’anno, salendo di circa il 7,5% nel mese di dicembre. Lo slancio verso l’alto ha continuato fino a gennaio 2018, con le azioni di Enterprise Products Partners che si sono avvicinate al livello di $ 30 prima di tornare ai livelli attuali intorno ai $ 25 durante il recente sell-off.

  • Volume medio: 5.920.004
  • Market Cap: $ 55,842 miliardi
  • Rapporto P / E (TTM): 19.91
  • EPS (TTM): $ 1,30
  • Dividendo e rendimento: N / A (N / A)
  • Target stimato ad un anno: $ 31,76

Azioni Petrolifere: le piattaforme per investire migliori

Quali sono le migliori piattaforme per investire all’interno delle azioni petrolifere? Sicuramente le migliori piattaforme sono quelle che consentono di investire all’interno di questi mercati finanziari senza commissioni e all’interno di un ecosistema regolato e sicuro.

Plus500 (clicca qui per aprire un conto gratuito) ad esempio, risulta essere la soluzione più idonea per investire in azioni petrolifere. L’azienda è stata fondata nel 2008 e da quell’anno in poi ha continuato sempre di più ad espandersi nel tempo. Si tratta senza dubbio di una delle soluzioni più valide ed affidabili.

eToro (clicca qui per aprire un conto gratuito) è, insieme a Plus500, una delle migliori piattaforme di trading online. Si tratta di una piattaforma incentrata principalmente sul mondo dei trader alle prime armi, ai quali vengono forniti alcuni tool estremamente utili per chi desidera imparare le basi del trading online. Stiamo parlando infatti del CopyTrading e del Social Trading, due strumenti che consentono di imparare e di guadagnare senza fare essenzialmente nulla. Con il CopyTrading è infatti possibile copiare in tempo reale i migliori trader al mondo in proporzione 1:1.

Sia eToro che Plus500 sono due piattaforme al 100% regolamentate dalla CySEC e registrate CONSOB; questo significa dunque che sono piattaforme sicure, affidabili e di cui ci si può fidare.

Lascia un commento