Mercati azionari

Azioni tedesche: guida per investire nei migliori titoli in Germania

La Germania è da anni traino di tutta l’Eurozona, e non solo da un punto di vista industriale. Sul suolo teutonico si trovano molte delle aziende più grandi e fortunate al mondo, veri e propri colossi che non di rado si trovano attorno investitori da tutto il mondo desiderosi di operare in azioni tedesche.

In questa guida abbiamo selezionato alcune delle migliori aziende tedesche su cui investire, cercando di capire quando e come approcciarle.

Dovremo infatti capire come è meglio investire, ossia che strumenti utilizzare. Per questo analizzeremo due diverse metodologie, cercando di capire quale può essere migliore per il tipo di asset a cui ci interfacciamo.

Intanto ricordiamo che sui migliori titoli tedeschi è possibile investire usando broker di trading online. Si tratta di piattaforme come eToro che oltre ad essere di facile utilizzo sono 100% gratuite.

eToro, come vedremo, è uno dei broker più amati anche perché permette di investire in azioni non solo tedesche attraverso la copia automatica di investitori professionisti. È un servizio conosciuto come Copy Trading (approfondire qui).

Elenco piattaforme per investire in azioni tedesche

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    79.20 % dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Azioni tedesche da comprare: criteri di classificazione

    Prima di presentare la lista delle migliori azioni tedesche da compare, vanno presentati alcuni dei parametri che sono stati utilizzati nella selezione.

    Molte delle aziende in lista figurano nella DAX 30, l’indice composto dai 30 principali titoli tedeschi. Trattandosi delle maggiori aziende tedesche, spesso sono anche le più redditizie da un punto di vista finanziario, ma non sempre.

    Ecco alcuni dei principali esempi di azioni tedesche:

    Alcune volte aziende che hanno mal performato in passato, potrebbero diventare molto interessanti, magari proprio perché sottostimate.

    Il criterio di base sarà, dunque, la possibilità di trarre profitto dalle azioni in questione, non solo lo stato di salute della società.

    Si è inoltre deciso di non limitare la scelta a nessun settore in particolare, anche se ci sono settori più rappresentati di altri.

    Altro fattore da sottolineare è l’importanza del metodo d’investimento. Non è detto, infatti, che un titolo possa rivelarsi sempre positivo per l’investitore qualsiasi strumento utilizzi.

    Come in ogni altra cosa, la scelta degli strumenti del mestiere ricopre un ruolo fondamentale. Nel prossimo paragrafo ci occuperemo proprio di capire come investire in azioni tedesche nel modo migliore, analizzando le due principali metodologie: investimenti diretti e trading online.

    Leggi anche: azioni giapponesi

    Azioni tedesche: investimenti diretti o trading online

    Per comprare azioni tedesche ci sono essenzialmente due metodi su tutti, gli investimenti o canonici e il trading online.

    Il primo metodo è forse quello più conosciuto ed utilizzato, soprattutto dai grossi investitori. Si tratta della compravendita pura e semplice di azioni, che può avvenire attraverso un intermediario come una banca.

    Il vantaggio principale di questa forma di investimento è che ottenendo delle azioni, si diventerà soci dell’azienda, ottenendo dividendi e potere decisionale sulle sorti dell’azienda, ovviamente solo se si posseggono quote considerevoli.

    È per questo che si tratta di una forma di investimento propria soprattutto di grossi investitori, anche perché si tratta di un metodo di investimento molto oneroso.

    Inoltre, le stesse banche sono solite applicare delle commissioni, anche molto salate, su tutte le operazioni correlate.

    Insomma, si tratta di un buon metodo per acquistare azioni tedesche, ma non adatto a piccoli e medi risparmiatori, che difficilmente potranno coprirne i costi con tranquillità.

    Diverso il discorso per il trading online. I costi in questo settore sono decisamente più accessibili, ma di fatto non si acquisteranno davvero le azioni in questione.

    Questo perché nel trading online viene usato uno strumento derivato, i contratti per differenza, che vanno ad interagire unicamente con le oscillazioni di valore di un dato asset.

    Si tratta di uno strumento speculativo, che non presenta problematiche particolari se non l’impossibilità di accedere ai dividendi, poiché non si è davvero in possesso delle azioni.

    Tuttavia, come vedremo a breve, esistono diverse eccezioni alla regola. Ciò che adesso ci importa sapere è che anche nel trading online c’è bisogno di un intermediario, chiamato broker, la cui scelta è il primo fondamentale passo per un trader.

    Per questo motivo, presenteremo 3 dei migliori broker sul mercato, analizzandone caratteristiche ed offerta.

    Come comprare azioni tedesche con eToro

    eToro è uno dei broker più famosi ed apprezzati dalla community dei trader e questo a buona ragione.

    Leader mondiale del Social Trading, lo strumento caratteristico di questo broker è senza dubbio il Copy Trading. Con questa funzione è possibile copiare automaticamente tutti gli investimenti fatti da un altro trader, magari più esperto.

    Il che si traduce in un vantaggio anche per quest’ultimo, grazie ai bonus che si accumulano in base ai follower.

    Iscriviti su eToro gratis qui e prova il Copy Trading!

    Inoltre il broker presenta alcune funzionalità molto apprezzate. Tra queste, eToro permette di comprare azioni o altri asset in Real Stock. In questo modo l’investitore potrà anche accedere tranquillamente alla spartizione dei dividendi.

    Clicca qui per iscriverti ora a eToro e investire in azioni

    Concludiamo con il deposito minimo eToro, che corrisponde a 200 euro, cifra tutto sommato accessibile e non insormontabile.

    Comprare azioni tedesche con Trade.com

    Il secondo broker che andremo a presentare è Trade.com, piattaforma che negli ultimi anni ha molto fatto parlare di sé.

    Ciò è dovuto soprattutto all’offerta formativa gratuita presentata dal broker. È sempre opportuno sottolineare quanto sia di fondamentale importanza accompagnare la propria attività di trading da un serio e meticoloso studio.

    Segui il corso di formazione online, impara a fare trading con Trade.com!

    Avere, dunque, un broker che si occupa in maniera gratuita della vostra formazione è sicuramente un vantaggio non da poco, dopotutto il trading online non è certo un hobby e prenderlo sottogamba significa solo guai.

    L’offerta formativa di Trade.com si compone di 15 video lezioni, più varie guide e segnali trading, così da rimanere sempre aggiornati sulle ultime dai mercati.

    Il tutto è accompagnato da una piattaforma dal layout semplice ed intuitivo, molto funzionale soprattutto per i trader più inesperti.

    Non manca una piattaforma pensata per trader più esperti come MetaTrader 4, una delle più apprezzate sul mercato.

    Va detto che padroneggiare questa piattaforma per un novizio potrebbe non essere semplicissimo, poiché si tratta a tutti gli effetti di una piattaforma professionale non pensata per chi non ha esperienza.

    Tuttavia varrà la pena impegnarsi per padroneggiarla, poiché in questo caso potrà regalare diverse soddisfazioni.

    Concludiamo ancora con il deposito minimo, che per Trade.com è di soli 100 euro, anche inferiore alla media del mercato.

    Clicca qui per scaricare gratuitamente le video lezioni targate Trade.com

    Comprare azioni tedesche con Plus500

    Concludiamo questa disamina con uno dei broker storici del settore: Plus500

    Prima caratteristica da segnalare per questo broker è l’incredibile offerta in fatto di asset proposti, che copriranno sicuramente le richieste di ogni trader.

    Plus500 è un broker CFD, dunque non permette di acquistare le azioni in senso pieno e ottenerne i dividendi.

    Iscriviti su Plus500 e investi sulle oltre 2000 azioni messe a disposizione dal broker!

    Tuttavia, il broker ha disposto una serie di premi in relazione proprio ai dividendi, andando così a coprire questa mancanza rispetto agli in investimenti diretti.

    La piattaforma è quanto di più semplice si possa trovare su mercato. Tutto è stato studiato per accogliere anche il più inesperto tra i trader, che non farà fatica a muoversi tra le schede.

    Plus500, inoltre, mette a disposizione anche uno strumento come le Opzioni FX che, sebbene si riferiscano al mercato forex (dunque non direttamente collegato con il nostro discorso), possono fornire una freccia in più nella faretra di ogni trader.

    Infine, Plus500 presenta un deposito minimo molto modesto, corrispondente a 100 euro e dunque sicuramente accessibile a vaste categorie di aspiranti investitori.

    Iscriviti gratis su Plus500, clicca qui

    Ecco, dunque, 3 dei migliori broker presenti sul mercato. Ricordiamo che si tratta di 3 piattaforme certificate e sicure.

    Purtroppo, sul web non è raro imbattersi in una qualche truffa, pertanto si consiglia di essere molto cauti nella scelta del broker, orientando la propria attenzione solo verso i broker come eToro, Plus500 e Trade.com, che possono offrire un ottimo servizio e un’affidabilità invidiabile.

    Azioni tedesche: i migliori titoli in Germania

    Dopo aver chiarito importanti questioni, come la scelta degli strumenti e dei broker adatti ad investire in azioni tedesche, vediamo quali sono i migliori titoli teutonici sui quali investire.

    Si tratta di aziende molto diverse tra loro, ma che per motivi diversi costituiscono buone opportunità per gli investitori.

    Nell’ambito di questa lista non prenderemo eccessivamente in considerazione la questione dividendi, per diversi motivi.

    Primo, non tutte le aziende rilevanti rilasciano dividendi, e non sempre un titolo interessante fornisce anche dividendi particolarmente interessanti.

    Detto ciò, vediamo la prima società di cui parleremo oggi, ovverossia il colosso dell’abbigliamento Adidas.

    Azioni tedesche da comprare: Adidas

    L’azienda tedesca ha una storia molto lunga e condita da tanti successi, tanto che oggi il marchio è riuscito a oltrepassare i confini dell’abbigliamento unicamente sportivo.

    Adidas nasce nel 1949, quando il rapporto dei fratelli Dassler si inacerbì tanto da portare i due a costituire due diverse aziende, Adidas da una parte e Puma dall’altra.

    Oggi l’azienda è seconda unicamente a Nike nel settore dell’abbigliamento sportivo, grazie ottimo lavoro sia da un punto di vista di qualità dei prodotti, sia per le ottime strategie di marketing dell’azienda.

    Per dare un’idea della continua crescita di questa azienda, basti pensare che negli ultimi 10 anni ha registrato guadagni corrispondenti al 288%, senza contare che ha più che raddoppiato la propria capitalizzazione in borsa, che passa dai 12,5 ai 38,8 miliardi.

    Sembrerebbe una società già al vertice con pochi margini di miglioramento, eppure non è così.

    I motivi che ne fanno ancora uno dei migliori asset non solo del mercato tedesco ma mondiale sono due. Il primo motivo è in riferimento al COVID-19, ed è un discorso che troveremo altre volte in questa lista.

    La pandemia ha fatto registrare un trend negativo molto forte all’azienda, che non potrà che risalire portando benefici agli investitori.

    Quando si ha a che fare con società sottostimate comprare può essere un’ottima idea, tanto più se le società in questione sono colossi veri e propri come Adidas.

    La seconda motivazione che rende il titolo Adidas appetibile è la sua espansione nei mercati emergenti. Cina, India e Sud-est asiatico sono mercati enormi, e questo Adidas l’ha capito.

    Soprattutto il Celeste Impero è ormai tra i mercati in cui Adidas performa meglio, e le cose non potranno che migliorare nei prossimi anni.

    Azioni Tedesche da comprare: Lufthansa

    Deutsche Lufthansa AG viene fondata nel 1953, ed è ad oggi la settima compagnia al mondo nonché prima in Europa.

    Eppure la compagnia tedesca non sta vivendo un buon momento in borsa, ma non per propri demeriti. Il Covid ha reso molto difficoltoso spostarsi da paese a paese, e tutto il settore ne è stato fortemente ridimensionato.

    Come sempre, però, le crisi offrono anche molte possibilità. Le quotazioni in borsa di questa compagnia sono molto basse e potrebbero fornire un’ottima occasione.

    È certo difficile prevedere quando e come le quotazioni torneranno ai livelli pre-crisi, ma senza dubbio presto o tardi accadrà.

    La società tedesca è quella che ha subito la peggior caduta di tutto il settore, e non è azzardato aspettarsi anche un trionfale ritorno ai livelli che le competono.

    Inoltre Lufthansa prevede anche ottimi dividendi, che possono comunque essere un fattore da non sottovalutare, anche per chi investe nel trading online, poiché abbiamo vito che alcuni broker, come eToro, permettono anche di investire in Real Stock.

    Azioni tedesche da comprare: Fresenius

    Parliamo, adesso, di una società che, contrariamente alle precedenti, sta performando molto bene. Fresenius è una società attiva nel settore della tecnologia medica.

    Fresenius ha visto un’eccellente crescita negli ultimi anni, soprattutto durante l’infausto periodo della pandemia, che non ha assolutamente svantaggiato l’azienda, anzi.

    Anno dopo anno Fresenius ha registrato ottimi numeri sia da un punto di vista del fatturato, giunto a quota 35,5 miliardi di euro, si da un punto di vista borsistico, che vede l’azienda da diversi anni in crescita esponenziale.

    Fresenius può essere considerata senza dubbio un buon investimento, anche al netto di giornate no, che possono capitare a qualsiasi titolo quotato in borsa.

    Proprio per questo approcciare un titolo del genere con i CFD può offrire maggiori garanzie e scappatoie nel caso le cose si mettano male

    Azioni tedesche da comprare: Allianz

    Allianz è una società attiva nel settore delle assicurazioni e servizi finanziari. la società monacense è tra i leader mondiali del settore, ed è con merito inserita nell’ indice Eurostoxx 50, che comprende le migliori aziende europee quotate in borsa.

    Se valutiamo il settore da un punto di vista delle sole entrate, Allianz è la società assicurativa più grande al mondo. Simili risultati non possono non spiegarsi guardano alle strategie che negli anni si sono spesso rivelate vincenti.

    La fusione, dopo il crollo del muro di Berlino, con Dresden Bank è stato di certo un punto focale nella storia di questa azienda, che negli anni ’90 ebbe agio di espandersi in Europa dell’est o in Asia, raggiungendo dei mercati che si sono poi rivelati molto redditizi.

    Oggi la società vanta una posizione invidiabile, tuttavia agli analisti ne prevedono una crescita ulteriore, supportata dalle condizioni ottimali dell’azienda, che oltre ad essere la prima per fatturato nel settore, può vantare anche una Solvency Ratio pari al 229%.

    Azioni Tedesche

    Azioni tedesche: conclusioni generali

    Dopo aver analizzato le 4 azioni tedesche da comprare per il prossimo futuro, possiamo trarre alcune importanti conclusioni.

    Come visto, sono tanti i fattori che possono rendere un titolo effettivamente appetibile per gli investitori. Va ricordato che molto dipenderà anche dallo strumento che si è decisi ad utilizzare.

    Senza dubbio i CFD risultano maggiormente flessibili, poiché sarà possibile investire sia al rialzo che al ribasso. abbiamo visto, inoltre, che anche i costi saranno minori, senza contare che alcuni broker riescono anche a risolvere il problema dividendi, da sempre tallone d’Achille del trading online.

    Va detto anche che strumenti come il Copy Trading di eToro (clicca qui) possono rivelarsi davvero utili, soprattutto a coloro che non hanno ancora molta esperienza con i mercati finanziari.

    Per costoro c’è anche un consiglio molto importante. Nel caso siate utenti senza nessuna esperienza sui mercati è sconsigliato lanciarsi subito nella mischia. Il trading online è un settore molto ostico, dove la preparazione tecnica ne fa da padrona assoluta.

    Imparare non è certo impossibile, anzi, ma si deve sempre tenere a mente che scorciatoie non esistono in questo settore.

    L’unico modo di ottenere risultati è accumulare esperienza e studiare la materia. Per farlo, gli account demo messi a disposizione dai broker sono un’ottima risorsa.

    Si tratta di vere e proprie simulazioni con quotazioni in tempo reale, ma capitale fittizio. Questo vuol dire che l’utente potrà investire senza preoccuparsi per il proprio denaro, che non verrà impiegato in questa simulazione.

    Ricordiamo, inoltre, che aprire un conto demo non impegnerà in alcun modo all’apertura di un conto reale, dunque si può accedere alla simulazione, provare e solo se soddisfatti continuare.

    Domande Frequenti

    Migliori aziende tedesche: quali sono?

    Tra le aziende a più alta capitalizzazione e valore borsistico in Germania non possiamo dimenticare Adidas, ovvero il più grande produttore al mondo di abbigliamento sportivo in competizione con Nike e poi Daimler e BMW, due delle più grandi case automobilistiche in grado di esportare in tutto il mondo.

    Azioni tedesche ad alto dividendo quali sono?

    In Germania le azioni tedesche più interessanti da questo punto di vista sono sicuramente quelle dell’Adidas, azienda che fa di continuo nuovi investimenti e si presenta come molto solida sui mercati con forti garanzie sui profitti per gli azionisti a livello annuale.

    Quali sono le principali azioni di borsa tedesca?

    Per scoprirle basta guardare al DAX 30 che è il principale indice borsistico in Germania e comprende le migliori aziende in assoluto su suolo tedesco, listate secondo il canone del numero 30, non una di più non una di meno. Sono aziende operanti in qualsiasi settore.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un commento