Criptovalute

Binance Coin: guida alla criptovaluta e migliori alternative

Si sa, le criptovalute sono la nuova frontiera del denaro. Sempre più persone, infatti, decidono di investire il proprio capitale in criptovalute in quanto queste ultime sono soggette a variazioni di prezzo non indifferenti.

In questa guida, noi di Mercati24 analizzeremo la criptovaluta Binance Coin. Andremo a vedere cos’è realmente, come funziona e come comprare Binance Coin. Inoltre, proporremo agli utenti tre dei migliori broker online per investire in criptovalute.

D’altronde, tutti i broker hanno dovuto mettersi al passo con i tempi e proporre l’asset delle criptovalute in quanto è una tipologia di investimento sempre più richiesta.

Sicuramente Binance Coin non ha ancora raggiunto i livelli di Bitcoin, ossia la criptovaluta più famosa al mondo, ma ha tutte le carte in regola per diventare una criptovaluta di riferimento sempre per più investitori.

Anticipiamo che i broker da noi proposti godono tutti e tre delle regolamentazioni e certificazioni CONSOB e CySEC, le due autorità che regolano i mercati finanziari in Italia ed in Europa.

Cosa da non sottovalutare se si pensa che l’affidabilità di un broker è la prima cosa da tenere in considerazione per un investitore.

Entriamo nel vivo della guida ed andiamo ad analizzare a 360 gradi questa particolare criptovaluta.

Binance Coin: cos’è?

Binance Coin (BNB) è una delle criptovalute emergenti più rinomate, fin dalla sua nascita. Viene fondata nel luglio del 2017 e commercializzata nell’autunno dello stesso anno. Difatti, è di recente creazione rispetto ai colossi Bitcoin ed Ethereum.

Per finanziare la creazione della piattaforma, Zhao e il suo team hanno ideato un token e una raccolta fondi tramite un Initial Coin Offering (ICO).

L’ICO, che è durata circa un mese, ha raccolto una cifra che si aggira intorno ai 15 milioni di dollari, fondi utilizzati per finanziare l’avvio dell’attività che includeva: assunzione di nuovi sviluppatori, campagna marketing e rafforzamento della sicurezza dei server.

Creata dall’omonimo exchange cinese, ad oggi l’exchange più grande al mondo per volume di transazioni giornaliero, la sua popolarità è cresciuta in men che non si dicesse.

Ad oggi, la clientela di Binance Coin si estende ben al di fuori della Cina, arrivando ad interessare quasi tutti i paesi del mondo.

Difatti, il sito web è tradotto anche in italiano, motivo per cui sempre più investitori del nostro paese decidono di investire in questa criptovaluta.

Con un team di sviluppatori sempre al lavoro per migliorare i servizi offerti ai suoi clienti, Binance Coin è andato ben oltre la semplice pratica di cambiare denaro tradizionale in monete virtuali.

Vi è la possibilità di utilizzarlo come wallet, vi è un’area formativa per imparare di più sul mondo delle criptovalute e dispone addirittura di un incubatore per startup ed un software per lanciare ICO.

Per chi fosse interessato all’argomento exchange segnaliamo le nostre recensioni a CoinbaseKrakenPoloniex

Binance Coin nasce con lo scopo di accedere a tutti i servizi di Binance ad un prezzo ridotto.

Più nello specifico, comprando i token si ha la possibilità di ridurre non di poco le commissioni da riconoscere all’exchange nel momento in cui si scambiano criptovalute e denaro reale.

Come già detto, il team di sviluppatori di Binance è costantemente al lavoro per implementare la piattaforma di ulteriori servizi oltre a quello appena descritto.

Andiamo ora a vedere come funziona il Binance Coin.

Binance Coin: come funziona?

Innanzitutto, bisogna sottolineare che Binance, invece di creare un progetto completamente nuovo, ha deciso di appoggiare il suo progetto sulle blockchain di Ethereum.

Difatti, sappiamo che quest’ultimo nasce proprio per poter lanciare altri token, app, siti e servizi decentralizzati.

Una scelta sicuramente molto interessante in quanto garantisce alla valuta virtuale di viaggiare su un’infrastruttura tecnologica estremamente avanzata e già affermata nel settore.

Nonostante la ICO sia avvenuta all’interno della rete di Ethereum, questa criptovaluta può comunque essere scambiata per altre criptovalute o essere riconvertita in denaro tradizionale, proprio come le altre monete virtuali.

Ovviamente, all’inizio l’unico exchange utilizzabile era proprio Binance.

Con il passare del tempo i migliori broker di trading online si sono organizzati per consentire ai propri clienti di fare trading speculativo su questa criptovaluta.

Andiamo ora a vedere quali sono i vantaggi di investire in Binance Coin.

Comprare Binance Coin: i vantaggi

C’è da dire, innanzitutto, che Binance Coin nasce da un progetto di Binance. Già questo è un punto a favore di questa nuova criptovaluta in quanto le potenzialità di Binance non sono da mettere in discussione.

Il Binance Coin, al contrario del Bitcoin per esempio, facilita l’acquisto delle altre criptovalute in quanto è molto economico. Si potranno scambiare tranquillamente le altre valute sulla piattaforma di Binance.

Ovviamente la domanda e l’offerta determinano una crescita del valore della criptovaluta.

Difatti, ci sono 99 milioni di monete BNB presenti sul mercato e, con la domanda in continua crescita, la disponibilità diminuisce e, di conseguenza, il valore della moneta virtuale aumenta.

Ma c’è dell’altro.

Binance Coin è vista come una delle criptovalute più affidabili in circolazione. La solidità dei sistemi di sicurezza ha consentito sempre più investitori ad avvicinarsi a questa piattaforma.

Vanno ad ampliare la sua efficienza la sua facilità d’uso e l’elevato limite di prelievo che raggiunge i 30.000 dollari.

In poche parole, questo exchange è ormai diventato un colosso del mondo delle criptovalute.

Un progetto solido dove la politica di riacquisto sembra molto utile per il trend rialzista, il quale sembra destinato a durare ancora sul medio-lungo termine.

Non possiamo non far riferimento ai vantaggi dell’appoggio di Ethereum, un vero e proprio colosso del settore che presenta un’infrastruttura tecnologica molto avanzata.

Come comprare Binance Coin: tre broker certificati

Questo paragrafo è dedicato alla descrizione e all’analisi dell’offerta di tre dei migliori broker di trading online. Noi di Mercati24 cerchiamo solo il meglio per i nostri clienti e puntiamo a fornire informazioni utili ad un corretto investimento.

La decisione di proporre tre broker deriva dal fatto che in questo settore ci sono moltissimi truffatori. Come riconoscerli? Semplice. Coloro i quali offrono profitti notevoli senza il minimo rischio di perdita sono dei truffatori.

Questo perché quella del trading online è una pratica molto impegnativa che richiede una dose di studio ed impegno quotidiano.

Una volta che si decide di iniziare a fare sul serio, non si potrà tralasciarla o abbandonarla a sé stessa poiché il tutto graverebbe sui vostri investimenti e, di conseguenza, sul vostro portafogli.

Proprio per questo ci occupiamo di analizzare e descrivere le migliori offerte dei broker più famosi. Anticipiamo che questi broker di cui parleremo tra poco godono delle regolamentazioni e certificazioni per operare sia in Italia che in Europa.

Sono, infatti, approvati dalla CONSOB e dalla CySEC. Andiamo a vedere le offerte che propongono.

Investire in criptovalute con il Copy Trading di eToro

Il primo broker che andiamo ad analizzare è eToro (clicca qui per visitare il sito ufficiale).

Il colosso cipriota vanta di una community di utenti che supera i 9 milioni ed è considerato un vero e proprio colosso del settore in cui opera.

È anche vero che il broker in questione deve buona parte di questa fama all’offerta che mette a disposizione dei suoi clienti. L’offerta presenta due servizi molto utili a chi si sta affacciando per la prima volta sul mondo del trading online.

Stiamo parlando del Social Trading e del Copy Trading. Il Social Trading permette all’utente di visitare i profili di traders esperti e di leggere le recensioni degli stessi in merito ad investimenti passati.

In questo modo si acquisiranno le prime conoscenze per poi passare al vero e proprio investimento.

Clicca qui per iniziare ad operare con il Social Trading di eToro.

Quanto al Copy Trading, questo permette all’utente di copiare letteralmente l’investimento di un altro trader.

Un’ottima pratica per mettere da parte una buona somma di denaro iniziale dalla quale far partire i propri investimenti futuri.

Clicca qui per fruire del servizio di Copy Trading di eToro.

Per concludere, l’offerta di eToro consente agli utenti anche di investire in real stocks. In questo modo si andrà ad effettuare la compravendita di vere e proprie azioni. Altro punto a favore per il broker, dunque, che offre servizi in base alle diverse categorie di investitori.

Inoltre, questo broker permette ai suoi clienti di registrarsi con un conto gratuito per spaziare tra i vari titoli proposti e sui diversi asset disponibili in modo da familiarizzare con questo particolare settore.

Clicca qui per aprire un account gratuito sul sito ufficiale di eToro.

Come comprare Binance Coin con il broker Trade.com

Il secondo broker di cui analizzeremo l’offerta è Trade.com (clicca qui per visitare il sito ufficiale)

Anche questa piattaforma deve gran parte della sua clientela alla sua ricca offerta dedicata soprattutto alla formazione degli utenti.

Infatti, l’offerta di Trade.com fornisce ai suoi clienti un corso di trading online gratuito articolato in 15 video lezioni contenenti le pratiche più diffuse del trading online.

Servizio utile per i principianti che vogliono iniziare ad operare nel settore del trading. Un ottimo metodo anche per capire come operare sui diversi asset messi a disposizione.

Clicca qui per ricevere il corso di trading gratuito di Trade.com

C’è dell’altro. Trade.com offre ai suoi clienti un manuale di trading online completamente gratuito, scaricabile in versione eBook. Per intenderci meglio, esso contiene:

  • Corso per principianti per iniziare ad investire sul forex apprendendone le basi e le terminologie tecniche più utilizzate in formato video di 15 lezioni disponibili qui.
  • Tutorial MT4. Essendo un broker particolarmente diffuso per investimenti sui CFD, fornisce un tutorial per effettuare le prime manovre nel mondo del trading online.
  • Strategie di trading. Fornisce video tutorial estremamente articolati sulle operazioni di trading online. Ciò può essere testato anche nella versione demo gratuita.

Tutto ciò verrà fornito ai traders in seguito alla sola fase di registrazione.

Clicca qui per scaricare il manuale di trading online di Trade.com

Come comprare Binance Coin con ForexTB

Il terzo e ultimo broker di cui andremo ad analizzare l’offerta è ForexTB (clicca qui per visitare il sito ufficiale).

Possiamo dire che l’offerta di questo broker è molto simile a quella appena analizzata di Trade.com, con la differenza che ForexTB offre ai suoi utenti anche i segnali di trading.

Difatti, questo broker mette a disposizione dei traders un manuale di trading online completamente gratuito ed estremamente dettagliato scaricabile in versione eBook.

Seguendo passo dopo passo le indicazioni di questo manuale e, perché no, aprendo un conto demo gratuito si acquisiranno le conoscenze necessarie per muoversi su tutti i mercati finanziari.

Clicca qui per scaricare il manuale di trading online gratuito di ForexTB.

Inoltre, l’offerta va ad arricchirsi con i segnali di trading. Grazie ad essi, infatti, si potrà investire anche mentre si è impegnati nella formazione.

Questo perché i segnali di ForexTB sono estremamente precisi e diminuiscono tantissimo la percentuale di rischio.

Essi, infatti, comunicano al trader il punto di ingresso, Stop Loss e Take Profit di ciascuna operazione, mettendogli a disposizione una previsione del titolo in questione del tutto soddisfacente. Il tutto, ovviamente, senza alcun costo aggiuntivo.

Clicca qui per ricevere i segnali di trading di ForexTB.

Integrando conto demo gratuito, segnali e manuale di trading, si otterrà sicuramente una formazione di livello molto alto. Una volta fatto ciò, si potrà operare sui diversi titoli padroneggiando ciò che si sta facendo.

Per questo, Forex TB sembra un ottimo broker online per gli investitori retail che vogliono imparare a fare trading.

Comprare Binance Coin: le previsioni

Anticipiamo che, per effettuare delle giuste ed approfondite previsioni bisognerà integrare due tipologie di analisi:

  • Analisi fondamentale: panoramica della società, capitalizzazione di mercato, utile netto e numero di dipendenti;
  • Analisi tecnica: un’analisi approfondita dell’andamento del titolo, svolta sul grafico applicando determinati indicatori di trading.

In questa guida noi di Mercati24 abbiamo deciso di divulgare direttamente i risultati di queste particolari tipologie di analisi.

Dunque, stando alle nostre previsioni il titolo Binance Coin è in crescita, specie se lo si vede in un periodo temporale medio lungo e non avendo le caratteristiche di una stablecoin.

Intendiamo dire che la capitalizzazione di mercato totale possa passare da 2,7 miliardi di dollari a metà 2020 a 4 miliardi di dollari entro fine 2022.

Ciò significa che si potrà avere un target price di circa 40 dollari per ogni moneta di Binance Coin.

Comprare Binance Coin: consigli utili

È chiaro che nel momento in cui si voglia investire in qualsiasi criptovaluta bisogna che voi vi teniate aggiornati sulle notizie riguardanti la stessa moneta in quanto potrebbero causare un rialzo o un ribasso della valuta.

Integrando le news facilmente reperibili su internet con analisi tecnica ed analisi fondamentale sarete in grado di ottenere segnali di trading estremamente precisi e, di conseguenza i vostri profitti saranno soddisfacenti.

Binance, che sa il fatto suo, ha già impostato dei parametri sicuri per fare in modo che il valore del suo token sia destinato ad aumentare nei prossimi anni.

C’è da dire che l’exchange ha deciso di destinare il 20% dei profitti della sua attività al riacquisto di Binance Coin.

Per essere più chiari, dopo averle messe sul mercato, Binance ha intenzione di ricomprare le sue stesse monete fino a che il 50% di queste sarà nuovamente proprietà dell’exchange Binance.

In questo modo si va a creare una riduzione dell’offerta che fa aumentare il prezzo della moneta.

Nonostante ciò, il titolo sul mercato sembra abbastanza costante nella sua risalita anno dopo anno.

Ha attraversato fasi altalenanti dovute a problematiche riscontrate dall’exchange ma da qualche anno sembra essersi stabilita ed è pronta ad effettuare una crescita esponenziale.

Comprare Binance Coin: considerazioni finali

Alla fine di questa guida, avendo analizzato l’andamento e il modus operandi di Binance Coin, possiamo trarre le giuste conclusioni.

Il mercato delle criptovalute, essendo un mercato di più recente creazione rispetto ai classici titoli, a molti è sconosciuto ed è proprio per questo che nella guida soprastante abbiamo provveduto ad effettuare una panoramica totale della moneta.

Come già detto, la criptovaluta Binance Coin è in costante crescita.

Ci preme dire che per noi di Mercati 24 non è una sorpresa, in quanto Binance Coin è appoggiata dal colosso Ethereum e, utilizzando le sue infrastrutture tecnologiche, sta dimostrando che la giusta collaborazione tra due aziende può portare a qualcosa di molto conveniente.

Leggi anche le nostre recensioni di Bitmart e Hubi.

Binance Coin
Binance Coin: quali previsioni?

Essendo la criptovaluta di uno degli exchange più importanti al mondo e avendo una tendenza rialzista si potrebbe prevedere che questa coin in futuro farà registrare ottime performance soprattutto grazie a un team di sviluppo sempre all’opera.

Binance Coin è conveniente da comprare?

L’idea migliore sarebbe quella ci comprare la valuta in un momento di crollo del prezzo sui mercati. In questo modo si potrà fare profitto dalla sua lenta risalita verso i livelli precedenti di prezzo.

Binance Coin: di cosa si tratta?

Parliamo della valuta ufficiale creata dall’exchange cinese più importante al mondo Binance. Questa viene usata all’interno del sito per essere scambiata con altre criptovalute o con valute Fiat.

Il nostro voto
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Lascia un commento