Criptovalute

Bitcoin Bank truffa? Leggi le opinioni prima di iniziare

Bitcoin Bank è veramente un sistema in grado di generare profitti elevatissimi grazie al Bitcoin? Il numero di messaggi che stiamo ricevendo a proposito di Bitcoin Bank è veramente elevato: le persone ci chiedono se effettivamente può funzionare oppure no.

Dopo tutto il messaggio pubblicitario che Bitcoin Bank sta diffondendo è molto chiaro: si tratterebbe di un sistema in grado di far guadagnare moltissimi soldi con un investimento in Bitcoin veramente molto piccolo.

Mercati24 è ormai da anni il punto di riferimento per tutti gli italiani che vogliono investire in Bitcoin senza rischi e senza errori: è normale quindi che ci chiedano se Bitcoin Bank funziona oppure no.

Come sempre facciamo, ci siamo messi al lavoro e abbiamo iniziato un’analisi completa, partendo dalle recensioni e opinioni di coloro che hanno provato a investire con Bitcoin Bank.

In questa guida, inoltre, confrontiamo Bitcoin Bank con eToro che è una delle piattaforme per investire in Bitcoin più sicure e affidabili che esistono.

Effettivamente, ce ne sono anche altre ma abbiamo deciso di prendere in considerazione proprio eToro perché è la più adatta per i principianti. Giusto per capire (ne parleremo a fondo più avanti), eToro è l’unica piattaforma che consente di copiare, in modo completamente automatico, quello che fanno i migliori investitori in Bitcoin.

In questo modo anche i principianti riescono a ottenere gli stessi risultati dei migliori investitori professionisti, fin dal primo giorno. E se vogliono, possono anche imparare a investire in Bitcoin proprio osservando le operazioni dei grandi esperti.

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

Bitcoin Bank truffa?

L’offerta di Bitcoin Bank è così bella che in molti pensano che sia una truffa. Insomma, basta mettere pochi euro, pare solo 250 euro, e si diventa ricchi senza fare nulla.

E’ normale che in molti abbiano il sospetto che qualcosa non vada. Anche noi abbiamo avuto più di un sospetto, anche tenuto conto che sappiamo bene che l’investimento in criptovalute, come qualunque altra forma di investimento, non è un modo per fare soldi facili (i soldi facili non esistono).

Per uscire dal dubbio, abbiamo deciso di analizzare a fondo recensioni e opinioni di coloro che hanno provato a utilizzare Bitcoin Bank per investire in Bitcoin. Abbiamo esaminato forum, gruppi di Facebook, famosi blog di finanza.

Il risultato? Pessimo. In realtà, tutti coloro che hanno provato a investire denaro con Bitcoin Bank hanno perso tutto, fino all’ultimo centesimo. Nessuno ha guadagnato e nessuno è riuscito a recuperare il capitale investito. Un vero e proprio disastro.

L’opinione più diffusa a proposito di Bitcoin Bank è che si tratti di una vera e propria truffa. La magistratura non si è ancora pronunciata ma le denunce sono state tante.

Purtroppo, i magistrati si trovano di fronte ad un muro di gomma: l’organizzazione che ha creato Bitcoin Bank ha aperto società e conti in paradisi fiscali dove gli inquirenti non possono arrivare. Per questo molto difficilmente le vittime riusciranno a recuperare il denaro perso.

L’unica vera difesa contro Bitcoin Bank e altri sistemi simili è la prevenzione: non bisogna credere mai alla favola dell’arricchimento rapido.

Il Bitcoin è una truffa?

Purtroppo Bitcoin Bank non è la prima truffa di questo tipo. Negli ultimi tempi ce ne sono state tante, dai nomi purtroppo molto simili: Bitcoin Code, Crypto Bank, Bitcoin Evolution.

Molti potrebbero pensare, quindi, che Bitcoin è una truffa. Sarebbe un grave errore. Giusto per fare un esempio, chi abbia comprato Bitcoin quando valeva pochi centesimi e lo abbia rivenduto a dicembre 2017, quando valeva quasi 20.000 dollari, è sicuramente diventato ricco con un investimento di pochi euro.

Con questo non vogliamo dire nemmeno che Bitcoin è un modo per guadagnare soldi facili, anzi, questa è la tipica frase utilizzata dai truffatori.

Investire in Bitcoin è un’attività potenzialmente molto redditizia e non complessa ma per ottenere risultati ci vuole impegno e studio.

Come investire in Bitcoin

Come si fa investire in Bitcoin? Molti pensano che basta comprare Bitcoin e aspettare che il prezzo aumenta. Peccato, però, che non sempre il prezzo delle criptovalute aumenta e ci sono anche momenti in cui scende. In realtà è possibile ottenere un profitto anche con un altro sistema: le migliori piattaforme per investire in Bitcoin consentono di guadagnare anche con la vendita allo scoperto.

E’ un’operazione puramente speculativa che genera un profitto quando il valore di un titolo finanziario diminuisce. Si chiama vendita allo scoperto perché simula la vendita di qualcosa che non si è mai acquistato per lucrare sulla differenza di prezzo.

In pratica, chi vuole investire in Bitcoin deve solo fare una previsione sul prezzo di Bitcoin e decidere se comprare o vendere allo scoperto: se pensa che il prezzo è destinato ad aumentare deve comprare, altrimenti vendere allo scoperto.

E chi non sa fare previsioni sul Bitcoin? Imparare non è difficile ma c’è sempre la possibilità di copiare su eToro.

eToro

Effettivamente eToro è considerata la migliore piattaforma in assoluto per investire in Bitcoin. E’ completamente gratuita, molto facile da utilizzare anche per un principiante e soprattutto consente di copiare, in modo completamente automatico, quello che fanno i migliori investitori del mondo.

Grazie all’innovativo software Copytrading, infatti, gli utenti possono individuare gli investitori che hanno ottenuto i rendimenti più elevati con il minimo rischio.

E’ semplice selezionare gli investitori preferiti e sarà il software che si occuperà di replicare, in tempo reale, tutte le loro operazioni di investimento nel conto dell’utente.

L’utente di eToro ottiene subito gli stessi risultati dei migliori professionisti delle criptovalute, visto che copia in automatico le loro strategie, e se vuole può anche approfittare per imparare, osservando in diretta.

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

A differenza di Bitcoin Bank, eToro non promette soldi facili. E’ necessario impegno e tempo per selezionare i migliori investitori da copiare e ci vuole un impegno quotidiano per verificare che gli investitori copiati stiano generando i profitti attesi.

Bitcoin Bank opinioni e recensioni

Bitcoin Bank, invece, basa il suo successo proprio sulla falsa promessa di facili guadagni che però non esistono, anzi. Abbiamo cominciato la nostra analisi proprio prendendo in considerazione le opinioni e le recensioni lasciate da chi ha avuto la sfortuna di provare il sistema.

In pratica, tutti coloro che hanno provato Bitcoin Bank hanno perso tutto, fino all’ultimo centesimo. E le perdite non sono piccole: leggendo le recensioni abbiamo capito che con abili strategie di manipolazione mentale, i creatori di Bitcoin Bank sono riusciti a sfilare decine di migliaia di euro alle loro vittime (le vedremo fra poco).

Leggere le recensioni di Bitcoin Bank è stata una prova dura per noi. Ci siamo resi conto, infatti, che coloro che sono caduti nella trappola sono proprio quelli che hanno bisogno di soldi e quindi si aggrappano a qualunque speranza.

Alcuni disperati sono arrivati ad indebitarsi pur di avere il denaro per investire con Bitcoin Bank. La rabbia e la disperazione di queste vittime è veramente commovente anche perché, come abbiamo detto, le perdite causate non sono mai piccole.

Come funziona Bitcoin Bank

Visitando il sito ufficiale di Bitcoin Bank non è molto chiaro il funzionamento del sistema. Pare un mezzo per comprare Bitcoin in modo automatico e raggiungere velocemente facili guadagni.

Bitcoin Bank però non è un sito per comprare Bitcoin in banca, anche perché comprare Bitcoin in banca non è possibile, almeno direttamente.

In realtà è tutto un inganno e non c’è nessun sistema di trading automatico di Bitcoin. Quello che succede quando si fa un deposito è che il denaro finisce dritto dritto nelle casse della banda che è dietro Bitcoin Bank.

Non si sa bene chi siano, probabilmente è una banda di hacker russi, ucraini o georgiani. L’organizzazione si avvale anche di telefonisti con base in Albania. Il denaro viene comunque inviato immediatamente in paradisi fiscali dove la magistratura italiana non può arrivare.

Chi effettua un primo deposito su Bitcoin Bank (magari solo di 250 euro) all’inizio è felice: sembra che il denaro aumenti e gli investimenti funzionino veramente.

A questo punto iniziano ad arrivare le chiamate telefoniche: consulenti che dicono di lavorare per Bitcoin Bank affermano che con un deposito maggiore si potrebbe guadagnare di più. La vittima, che vede già un profitto, cade nella trappola ed investe altri soldi.

Questi consulenti hanno di solito un pesante accento Est Europeo ma sono così bravi nella manipolazione mentale che riescono a convincere facilmente la maggior parte delle loro vittime a fare investimenti sempre più grossi.

Anche questo secondo investimento è positivo e magari spinge a effettuare un altro deposito. Ci sono persone che hanno inviato a Bitcoin Bank decine di migliaia di euro.

Il bel sogno, però, dura poco. Appena si chiede di rientrare in possesso del denaro e dei profitti realizzati, cambia tutto. I consulenti, prima così disponibili e attenti, non rispondono più alle mail o al telefono.

Dopo un po’ di insistenze, alle volte alle vittime viene richiesto un ulteriore deposito sotto forma di tasse sugli investimenti. Il consulente spiega che depositando altri 5.000 euro, è possibile finalmente rientrare in possesso di tutta la somma. Inutile dire che anche questi 5.000 euro sono persi e che non si ottiene nulla.

Con questo meccanismo, alcune vittime di Bitcoin Bank sono arrivate a perdere decine di migliaia di euro (e qualcuno anche di più).

Bitcoin Bank

Conclusioni

Bitcoin Bank non funziona e non fa guadagnare assolutamente nulla. Tutti coloro che hanno provato a investire hanno perso tutto, fino all’ultimo centesimo.

Si tratta di un inganno, accuratamente orchestrato da hacker esperti di manipolazione mentale, che ha causato danni elevatissimi a decine di migliaia di italiani.

Attenzione: il bitcoin non è una truffa e chi investe in Bitcoin può ottenere risultati spettacolari. Tuttavia, non si può pensare che investire in Bitcoin sia un modo per fare soldi facili. Ci vuole una piattaforma seria e sicura, come eToro, e bisogna comunque impegnarsi a fondo.

Chiunque promette soldi facili è un truffatore e coloro che vanno alla ricerca di guadagni senza fatica sono le vittime designate di questi truffatori.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

     

    Leggi anche:

    Che cos’è Bitcoin Bank?

    E’ uno schema ingannevole che promette soldi facili in cambio di un piccolo investimento ma fa perdere molti soldi.

    Come mai Bitcoin Bank è così pericoloso?

    Il marketing di Bitcoin Bank è fatto in modo sapiente perché mescola elementi di verità (il Bitcoin è davvero un eccellente investimento) con falsità. Inoltre, i consulenti che chiamano al telefono le vittime sono maestri di manipolazione mentale e sono in grado di convincere le loro vittime a investire sempre più soldi.

    E’ possibile recuperare i soldi persi con Bitcoin Bank?

    Purtroppo no. I soldi investiti con Bitcoin Bank sono soldi persi perché sono trasferiti in paradisi fiscali dove la magistratura non può arrivare.

    Che cosa fare se si riceve una richiesta da un avvocato che si propone di recuperare i soldi persi con Bitcoin Bank?

    Si tratta di un altro truffatore o di uno sciacallo. Di solito non è nemmeno un vero avvocato. Di solito questi personaggi richiedono un pagamento anticipato per iniziare la pratica. Consigliamo di non cadere nell’ulteriore truffa.

    Come si può investire in Bitcoin senza cadere nella trappola di Bitcoin Bank?

    Ci sono varie piattaforme per investire in criptovalute che sono serie e sicure, una delle migliori è eToro.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    1 Commento

    • Scusate ma non riesco a provare solidarietà con cretini che si fanno rubare decine di migliaia di euro da un sistema miracoloso che non funziona quando potrebbero iniziare con etoro o forextb o altre piattaforme simili con 250 euro e fare buoni risultati che diventano risultati spettacolari con un pizzico di impegno.
      Non ce la faccio a provare solidarietà per l’italiano medio sempre alla ricerca di scorciatoie, che crede di essere furbissimo e invece è un vero e proprio cretino. E scusate se è poco.
      Io da sempre uso etoro, forse iniziai nel 2010 quando ho compiuto 18 anni e ho potuto finalmente cominciare e mi sono trovato veramente bene.
      Non sono soldi facili come quelli che ti promette Bitcoin Bank o il Bitcoin Code che è simile e che ha truffato un mio amico. Ma con pochi minuti al giorno di impegno arrivano risultati molto più che discreti.

    Lascia un commento