Bitcoin mining: che cos’è e come funziona

mining bitcoin

Quante volte abbiamo sentito dire che fare mining di bitcoin significa ricevere bitcoin gratis? Messa così, e visto il valore sempre crescente del bitcoin, sembrebbe che fare mining di bitcoin è un’idea grandiosa e che può farci diventare tutti milionari in poco tempo. Ma le cose stanno davvero così? Fare mining di bitcoin significa veramente ricevere soldi gratis?


Per capire se conviene davvero fare mining di bitcoin dobbiamo iniziare dal principio e cioè ricordare come funziona il bitcoin
. Il bitcoin è una criptovaluta, anzi è la più famosa di tutte le criptovalute. Non esiste un ente regolatore centrale ma le transazioni vengono conservate e validate mediante un immenso database distribuito fra tutti i miner.

Ogni volta che una transazione viene validata correttamente, i miner vengono ricompensati con un nuovo bitcoin. Per ottenere bitcoin con il mining è quindi sufficiente partecipare a questa rete di calcolo distribuito, mettendo a disposizione il proprio computer.

Sembra comunque un affare: il tempo di calcolo del computer viene ricompensato con bitcoin. Ma attenzione: un semplice calcolo dimostra che non è affatto un affare fare mining di bitcoin con il computer di casa. Facendo un calcolo veloce, tenendo accesso un computer di alta gamma per ben 3 giorni si potrebbero ricavare 0,00003 BTC. Con la quotazione attuale di circa 2500 dollari per bitcoin, parliamo di meno di 7 centesimi di euro.

Quindi, ricapitalonda: tener accesso un computer per fare mining di bitcoin per 72 ore può generare un introito pari a 7 centesimi di euro. Tenuto conto del costo elevato dell’elettricità, parliamo di un’attività in perdita.

Per fare mining di bitcoin da casa è quindi necessario utilizzare un dispositivo di calcolo che sia:

  • estremamente più potente di un normale computer
  • con consumi elettrici molto bassi

Per chi fosse interessato a fare mining di bitcoin da casa, ecco alcuni dispositivi hardware per il mining di bitcoin con il relativo prezzo:

NomePrezzo
Bitmain Antminer S7235 €
Antminer S9 ~11.85TH/s2.408€
Antminer S7 4,86TH/s800 €
Antminer S7 V3 4.05TH/s620€
Bitmain AntMiner S5 1155Gh/s ASIC Bitcoin Miner 149€
Bitmain AntMiner U1 1.6GH/s USB ASIC Bitcoin Miner 32€
Bitmain AntMiner U2: 2Gh/s USB Bitcoin ASIC miner28€
Antminer S1 — 180 GH/s—Asicminer81€

Alcuni di questi dispositivi devono essere montati all’interno del computer, altri invece possono essere collegati direttamente via porta USB. In ogni caso possiamo concludere che fare mining di bitcoin non è conveniente nella maggior parte dei casi. Può produrre un profitto, piuttosto piccolo, nel caso in cui ci si attrezzi con hardware dedicato. In ogni caso si tratta di un’attività destinata a veri esperti e conosciutore del bitcoin.

Con questo non vogliamo certo infrangere il sogno di diventare milionari con il bitcoin: semplicemente fare mining di bitcoin non è la soluzione giusta. Per i curiosi, cliccando sul link è possibile leggere la storia di chi è diventato milionario grazie ai bitcoin.

Come guadagnare con i bitcoin

Il modo migliore per guadagnare con i bitcoin è fare trading di bitcoin. In pratica, con il trading di bitcoin si guadagna per le oscillazioni di prezzo del bitcoin. La storia che abbiamo raccontato, ad esempio, riguarda coloro che hanno investito 1.000 dollari nel 2010 e che adesso si ritrovano con un capitale in bitcoin che supera i 35 milioni di euro.

Grazie all’elevato grado di volatilità del bitcoin è possibile cogliere occasioni di guadagno sia quando il prezzo del bitcoin sale sia quando scende. Molti italiani, in effetti stanno cominciando a fare trading di bitcoin. In effetti si tratta di un’attività molto più semplice di quello che si possa pensare.

Di solito si associa il bitcoin a procedure complicate, comprensibili soltanto da veri esperti. E in effetti è vero, nella maggior parte dei casi operare con bitcoin è complicato e spesso si ha anche a che fare con i meandri più oscuri del web. Ultimamente però le cose sono cambiate in meglio. Inoltre, in molti casi il bitcoin può nascondere truffe da cui difficilmente ci si può difendere.

Alcune tra le migliori piattaforme di trading al mondo hanno iniziato a offrire il servizio di trading di bitcoin. Perché conviene operare con queste piattaforme?

  • Sono piattaforme autorizzate e regolamentate, quindi ci sono tutte le garanzie di legge (cosa che non avviene di solito con il bitcoin) e quindi si evitano le truffe
  • Sono estremamente facili da utilizzare, anche per chi non è un esperto informatico
  • Consentono di guadagnare sia quando il valore de bitcoin sale, sia quando scende
  • Sono completamente gratuite e senza commissioni

Migliori piattaforme di trading per bitcoin

Facciamo qualche esempio di piattaforma che si può utilizzare con successo per fare trading di bitcoin. Tutte le piattaforme di cui parleremo sono affidabili, sicure ed esenti da truffe visto che sono autorizzate e regolamentate. Inoltre si tratta di piattaforme gratuite e senza commissioni

Plus500

Plus500 è una piattaforma di trading professionale (servizio CFD) che offre strumenti all’altezza delle aspettative dei migliori trader. La piattaforma è completamente gratuita, senza commissioni e offre anche un conto demo dove si può operare con denaro virtuale, in modo da fare esperimenti di trading bitcoin senza rischi.

Puoi iniziare il trading di bitcoin con Plus500 cliccando qui.

eToro

eToro è una piattaforma di trading meravigliosa, perfetta per chi vuole fare trading di bitcoin. In effetti, dobbiamo dire che eToro è molto più di una piattaforma di trading: è una piattaforma di social trading. Questo significa che è possibile copiare, in modo completamente automatizzato, quello che fanno gli altri trader. Ovviamente è possibile individuare in modo facile i trader che guadagnano di più in modo da copiare proprio loro.

Il social trading ha un duplice vantaggio: da una parte, è possibile cominciare a guadagnare da subito con il trading di bitoin, senza aspettare di diventare un esperto. Dall’altra, è possibile imparare moltissimo osservando quello che fanno i grandi trader.

Anche eToro è completamente gratis, senza commissioni e offre un conto deno per esercitarsi senza rischi.

Puoi iniziare il trading di bitcoin con eToro cliccando qui.

Markets.com

Markets.com è una delle piattaforme di trading più antiche e prestigiose. Ha dimostrato, nel corso degli anni, di essere estremamente affidabile e sicura. Si tratta di una piattaforma gratuita al 100%, con conto demo illimiato e gratuito. Tra le caratteristiche salienti di Markets.com dobbiamo segnalare l’estrema facilità con cui è possibile fare trading di bitcoin e l’offerta formativa di alto valore.

In pratica, tutti gli iscritti a Markets.com hanno diritto a partecipare a corsi online e dal vivo (questi si svolgono nelle principalit città italiane) oltre che a scaricare, sempre gratis, ebook e video. Insomma, tutti gli iscritti a Markets.com possono acquisire velocemente un’ottima formazione su come fare trading online.

Puoi iniziare il trading di bitcoin con Markets.com cliccando qui.

2 Responses to Bitcoin mining: che cos’è e come funziona

  1. Marco Hipster Galliani ha detto:

    Ho fatto mining di bitcoin nel 2015 ma era un’altra epoca…adesso si utilizzo etoro, mi trovo benissimo perché copio un paio di trader davvero bravi.

    Di fatto il bitcoin è una grande opportunità, è possibile ottenere profitti elevati anche senza una conoscenza specifica ma ci vogliono gli strumenti giusti, quello si…

  2. Davide Giacalone ha detto:

    Insomma, spendere 2.000 euro per comprarsi l’hardware, spendere un capitale in corrente elettrica, ecc…e poi guadagnare che? Spiccioli? Tra l’altro ho fatto una ricerca veloce su amazon e la maggior parte dei prodotti specifici per fare trading di bitcoin sono esauriti.

    Giustamente avete segnalato che è molto più conveniente operare direttamente con il trading, si guadagna di più e si può iniziare con pochi spiccioli, di solito 100 euro…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *