Criptovalute

Bitcoin Wallet: cosa sono? Migliori alternative

Che cosa i Bitcoin Wallet? Come funzionano? Sono davvero così importanti per chi investe in Bitcoin? Sono complicati da utilizzare? Esistono alternative che funzionano meglio?

Molti dei principianti che decidono di iniziare a guadagnare con il Bitcoin si pongono domande di questo tipo. In effetti i dubbi sui Wallet sono tanti perché si tratta di uno strumento complesso che richiede una preparazione informatica di alto livello.

In questo articolo forniremo una guida introduttiva all’uso dei Wallet per Bitcoin e parleremo anche delle migliori alternative per comprare Bitcoin in modo semplificato, quindi adatte anche a chi comunque non ha le competenze per gestire un Wallet.

Un esempio? La piattaforma eToro che consente a tutti di comprare Bitcoin in modo semplice e sicuro. Non solo è molto semplice da utilizzare ma non applica commissioni mentre chi compra Bitcoin sugli exchange per mantenerli in Wallet paga commissioni elevate.

Addirittura, eToro consente di copiare automaticamente quello che fanno i migliori investitori. Puoi iscriverti gratis a eToro cliccando qui.

Abbiamo scelto di fare subito l’esempio di eToro perché è uno strumento perfetto per i principianti ma ci sono anche altre piattaforme degne di nota, ne parleremo più avanti in questa guida.

Cos’è un Bitcoin Wallet

Un Bitcoin Wallet (portafoglio, in italiano) è un dispositivo, un supporto fisico, un programma o un servizio che memorizza le chiavi pubbliche e / o private e può essere utilizzato per tracciare la proprietà, ricevere o spendere Bitcoin.

A differenza di quello che comunemente si pensa, il Bitcoin stesso non è contenuto nel Wallet. La criptovaluta viene memorizzata e mantenuta in modo decentralizzato in un libro mastro pubblicamente disponibile chiamato blockchain.

Il Wallet memorizza le informazioni necessarie per la transazione dei Bitcoin. Un Wallet è più correttamente definito come uno strumento che conserva le credenziali digitali utilizzare i tuoi Bitcoin e consente di accedervi e spenderli.

Bitcoin utilizza la crittografia a chiave pubblica, in cui vengono generate due chiavi crittografiche, una pubblica e una privata. Nella sua forma più semplice, un Wallet è una raccolta di queste chiavi.

Come funzionano i Wallet Bitcoin

Esistono diverse modalità in cui i Wallet possono operare. Hanno una relazione inversa in termini di affidabilità e requisiti computazionali.

I client completi (Full clients) verificano direttamente le transazioni scaricando una copia completa della blockchain (oltre 150 GB a partire da gennaio 2018).  Sono il modo più sicuro e affidabile di utilizzare la rete poiché hanno tutte le informazioni necessarie per gestire le transazioni Bitcoin, sono doversi affidare a fonti esterne.

I client completi verificano la validità dei blocchi estratti, impedendo loro di effettuare transazioni su una catena che rompe o altera le regole di rete. A causa delle sue dimensioni e complessità, il download e la verifica dell’intera blockchain non sono adatti a tutti i dispositivi di elaborazione.

I client leggeri (Lightweight clients) consultano i client completi per inviare e ricevere transazioni senza richiedere una copia locale dell’intera blockchain (verifica del pagamento semplificata).

Ciò rende i client leggeri molto più veloci da configurare e consente di utilizzarli su dispositivi a bassa potenza e larghezza di banda ridotta come gli smartphone. Quando si utilizza un Wallet Bitcoin leggero, tuttavia, l’utente deve fidarsi del server, che in teoria potrebbe ingannarlo.

In pratica, chi usa un client leggero deve avere fiducia nei miner. Ovviamente le aziende che si occupano di mining di Bitcoin, nella grande maggioranza dei casi, sono oneste e quindi questo non è un problema (ma non si sa mai).

I servizi Internet di terze parti chiamati Wallet online offrono funzionalità simili e possono essere più facili da usare. In questo caso, le credenziali per accedere ai fondi sono archiviate sul server del portafoglio online anziché sull’hardware dell’utente.  Di conseguenza, l’utente deve avere piena fiducia nel fornitore del portafoglio online. Un provider poco onesto o una violazione della sicurezza del server può causare il furto di bitcoin affidati. Un esempio di tale violazione della sicurezza si è verificato con Mt. Gox nel 2011. 

Wallet Bitcoin fisici

I portafogli fisici memorizzano le credenziali necessarie per spendere i bitcoin offline e possono essere semplici come una stampa cartacea della chiave privata: in questo caso si parla di un Wallet Bitcoin cartaceo.

Si tratta del Wallet per Bitcoin più semplice (almeno apparentemente): le coppie di chiavi vengono memorizzate su un computer non connesso a internet e quindi scritte (o stampate) su un foglio di carta. Il foglio di carta viene conservato mentre la copia presente sul computer viene cancellata.

A questo punto però sorge un nuovo problema: bisogna conservare in modo sicuro il foglio dove sono state annotate le chiavi. Chiunque entrasse in possesso di questo foglio potrebbe rubare i Bitcoin. Un altro problema, forse ancora più grave, è rappresentato dal fatto che se si perde il foglio si perde completamente l’accesso ai Bitcoin. Alcuni esperti stimano che Bitcoin per un valore di miliardi di dollari siano andati semplicemente persi perché i proprietari hanno perso la chiave privata.

Un altro tipo di portafoglio fisico chiamato portafoglio hardware mantiene le credenziali offline facilitando le transazioni.  Il portafoglio hardware funge da periferica del computer e firma le transazioni come richiesto dall’utente, che deve premere un pulsante sul portafoglio per confermare l’intenzione di effettuare la transazione.

I portafogli hardware non espongono mai le loro chiavi private, mantenendo i bitcoin (in teoria) al sicuro anche se utilizzati con computer che potrebbero essere compromessi da malware.  Esiste comunque la possibilità che il Wallet sia stato manomesso prima di essere venduto: in questo caso gli hacker saranno perfettamente in grado di rubare i Bitcoin.

Problemi

Fino a questo momento abbiamo spiegato nel dettaglio cosa sono i Wallet Bitcoin e come funzionano. Purtroppo, questo modello di usare Bitcoin ha alcune gravissime limitazioni. Prima di procedere, però, facciamo una premessa: su Mercati24.com ci occupiamo di Bitcoin come investimento ad alto rendimento. Se il tuo obiettivo è guadagnare con Bitcoin, allora dovresti leggere con molta attenzione questo paragrafo. Se il tuo obiettivo è cambiare il mondo oppure semplicemente giocare con Bitcoin allora puoi ignorarlo (probabilmente Mercati24.com non è il sito che fa per te).

Il primo problema connesso con l’uso dei Wallet per Bitcoin è che complesso. Molti principianti semplicemente non riescono a usare un Wallet o, ancora, non riescono nemmeno a comprenderlo.

Ma i problemi sono molto più radicali di questo: è proprio il modello che prevede di comprare Bitcoin sugli exchange e conservarli in un Wallet che ha pesanti controindicazioni per chi vuole investire:

  • Non esiste una regolamentazione e quindi ci sono spesso furti, truffe e problemi di sicurezza.
  • Si pagano elevate commissioni sulle transazioni
  • Si ottiene un profitto solo quando il prezzo del Bitcoin sale (altrimenti si perdono soldi).

Tutte queste limitazioni spingono gli investitori più intelligenti ad utilizzare un altro sistema per investire in Bitcoin senza errori.

Come investire in Bitcoin

Invece di utilizzare un Wallet Bitcoin, questi investitori utilizzano i servizi di piattaforme di investimento autorizzate e regolamentate.

Si tratta di piattaforme che esistono da prima che il Bitcoin fosse inventato e che garantiscono la possibilità di investire su azioni, materie prime o valute (titoli finanziari tradizionali). Negli ultimi anni, alcune di queste piattaforme hanno cominciato a offrire la possibilità di investire in Bitcoin e altre criptovalute.

Queste piattaforme sono autorizzate e regolamentate, cioè operano rispettando le severissime normative europee che tutelano i risparmiatori. In pratica, il livello di sicurezza è tale che è impossibile subire furti, truffe o raggiri.

Alcune tra queste piattaforme offrono anche il vantaggio di operare gratuitamente, senza pagare commissioni o altri costi. Il vantaggio più grande però è un altro: queste piattaforme consentono di comprare Bitcoin per guadagnare quando il prezzo sale e di venderlo allo scoperto per guadagnare quando il prezzo scende.

La vendita allo scoperto è un’operazione speculativa che ha l’obiettivo di generare un profitto quando il prezzo di un titolo finanziario diminuisce. Non c’è bisogno di aver comprato i Bitcoin per venderli allo scoperto (ecco perché si chiama allo scoperto).

In pratica, chi investe con queste piattaforme deve solo fare una previsioni su Bitcoin affidabile per guadagnare, non importa se il prezzo scende o sale.

Migliori piattaforme per Bitcoin

Per completezza, abbiamo selezionato alcune delle migliori piattaforme per investire in criptovalute. Sono piattaforme molto più facili da utilizzare di un Wallet per Bitcoin e quindi adatte a tutti, anche ai principianti. Inoltre sono sicure e affidabili e consentono di ottenere profitti in qualunque condizioni di mercato.

Ecco l’elenco completo:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200 €
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: 24option
    Deposito Minimo: 250 €
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply

    eToro

    eToro è spesso la scelta favorita di molti principianti. E’ semplicissima da usare ed è completamente gratuita. Una delle caratteristiche in assoluto più apprezzate di eToro è la possibilità di copiare, in modo completamente automatico, quello che fanno i migliori investitori.

    In pratica, grazie ad un software brevettato è possibile individuare facilmente gli investitori in criptovalute (o in altri titoli finanziari) che hanno ottenuto il massimo profitto con il minimo rischio (Popular Investor).

    Lo stesso software consente di selezionare questi investitori e replicare, in tempo reale, tutte le loro operazioni.

    Chi inizia per la prima volta a operare con il Bitcoin ha un duplice vantaggio: ottiene gli stessi risultati dei migliori investitori del mondo e può imparare a investite osservando in diretta quello che fanno i migliori del mondo.

    Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

    24option

    24option è l’altra grande opzione per coloro che vogliono cominciare a investire in Bitcoin e non vogliono commettere errori. Tra i vantaggi principali di 24option dobbiamo citare la grande facilità e d’uso e la possibilità di farsi seguire al telefono da un vero esperto di criptovalute (gratis).

    In pratica, tutti gli iscritti di 24option hanno la possibilità (se vogliono) di ricevere gratis consigli e indicazioni precise da un vero esperto di criptovalute. Sbagliare è materialmente impossibile.

    24option offre gratuitamente a tutti una guida che spiega, in modo semplice ma dettagliato, come si guadagna quando si investe nei mercati finanziari. La guida è dedicata agli investimenti finanziari in generale perché i principi di fondo sono uguali sia quando si opera con Bitcoin sia quando si opera con titoli finanziari più tradizionali.

    Questa guida è molto apprezzata proprio perché è gratuita (altre guide sono a pagamento e purtroppo costano tanto), perché è semplice da leggere anche per un principiante e perché è orientata alla pratica e non fa perdere tempo con la teoria. Puoi scaricare la guida gratis di 24option cliccando qui.

    I vantaggi di 24option non finiscono qui: è possibile utilizzare la piattaforma in modalità demo, cioè con denaro virtuale per fare esperienza senza nessun tipo di rischio. 24option è partner ufficiale della Juventus.

    Puoi iscriverti gratis su 24option cliccando qui.

    Bitcoin Wallet: conclusioni

    Un Wallet Bitcoin è un dispositivo, un software o un servizio che consente di memorizzare le coppie di chiavi pubbliche / private che consentono l’accesso ai propri Bitcoin.

    Non sempre l’utilizzo di un Wallet è semplice (soprattutto per un principiante). Inoltre, il modello basato sull’acquisto di Bitcoin sugli exchange di criptovalute e la loro conservazione con i Wallet presenta numerose criticità che abbiamo esaminato in questo articolo.

    Per questo motivo, gli investitori preferiscono operare con piattaforme di investimento sicure e affidabili. Qui sotto, l’elenco completo delle migliori piattaforme autorizzate per investire in Bitcoin:

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: 24option
    Deposito Minimo: 250 €
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply

     

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]
    1 Commento
    • 4 anni fa usavo i wallet per Bitcoin (e non faccio nomi per carità di patria)…per non farla lunga, ci ho perso 3 bitcoin a cui non riesco più di accedere. All’epoca costavano poco se li avessi mantenuti oggi sarei quasi ricco. Per dire.
      I wallet fanno schifo. Meglio le piattaforme di investimento che sono sicure, ho scoperto che hanno addirittura un fondo di tutela simile a quello delle banche.

    Lascia un commento