Criptovalute

Bitmart Recensione: Opinioni sull’exchange, funziona?

In un mondo dove aumenta sempre più l’interesse per le criptovalute, aumenta anche il numero delle piattaforme dedicate al loro scambio e all’investimento. Bitmart nasce proprio su questa scia, tentando di offrire agli utenti un servizio innovativo per negoziare criptovalute.

Bitmart è un exchange di asset digitali e criptovaluta lanciato nel 2017. È uno dei 20 principali exchange di criptovalute per volume. Facendo ricerche su Bitmart si scopre che questa piattaforma ha sede nelle Isole Cayman e serve oltre 500.000 clienti in oltre 180 paesi in tutto il mondo in non meno di 123 mercati.

Bitmart ha anche filiali in Cina, Corea del Sud e Stati Uniti. Ciò testimonia che la piattaforma, pur non avendo un’esperienza di lunghissimo corso fin da subito ha cercato di dotarsi di una caratura di rilievo internazionale.

Questa è la recensione di Mercati24 relativa a BitMart e ai suoi servizi. Faremo un approfondimento dei principali aspetti della sua proposta per capire se funziona e se è legale per gli italiani scambiarvi asset di ogni tipo e criptovalute.

Nel corso della recensione faremo anche un confronto con piattaforme regolamentate di scambio criptovalute come eToro. Si tratta di un broker che offre anche investimenti Forex, azioni e molto altro, tra i più amati in Italia, grazie al fatto che offre la possibilità di fare Copy Trading.

In pratica, grazie a eToro è possibile selezionare altri investitori (di solito i migliori del mondo) e copiare in tempo reale e automaticamente tutte le loro operazioni.

In questo modo anche un principiante degli investimenti in criptovalute può ottenere da subito gli stessi risultati dei migliori trader e, se vuole, può imparare a investire osservando in diretta che fanno questi grandi trader.

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

Bitmart è legale? Funziona per le criptovalute?

Sulla scia del successo delle criptovalute, sono nate moltissime piattaforme che le vendono in cambio di commissioni. Alcune di queste, come Bitmart si sono dotate anche di piattaforme per consultare grafici di prezzo e i movimenti del mercato.

Ora, riuscire a valutare se vi siano tutti gli elementi per parlare di piattaforma legale è per noi impossibile. Stando a quanto si dice su internet non dovrebbe trattarsi di una truffa. Ciò significa che comprare o vendere criptovalute sulla piattaforma non dovrebbe essere a rischio.

Usiamo il condizionale perché non abbiamo provato in prima persona a fare transazioni, ma abbiamo solo fatto approfondite ricerche online. In genere, quando una piattaforma è truffaldina viene sempre fuori sia su forum sia nelle notizie, ma non è stato questo il caso.

Bitmart conviene?

Sebbene non ci siano gli elementi per parlare di una truffa, vogliamo cogliere l’occasione per ricordare i problemi tipici di questo tipo di piattaforme. In questo modo diventa molto più semplice giudicare se conviene o meno:

  1. Pesanti commissioni
  2. Mancanza di regolamentazione europea
  3. Piattaforma non in italiano
  4. Rischio sicurezza account
  5. Difficoltà di utilizzo

Come scopriremo nel corso della nostra recensione, tutti gli aspetti elencati a nostro parere non rendono Bitmart una piattaforma conveniente per l’utenza italiana. Noi ne consigliamo l’uso soltanto ad utenti più esperti e che abbiano come minimo un’ottima conoscenza dell’inglese.

Proprio per questo ci ritroviamo a parlare della piattaforma eToro (leggi la recensione qui). Vogliamo offrire un’alternativa pratica e diretta al lettore che desidera comprare criptovalute legalmente in Italia e fare investimenti su di esse.

Clicca qui, visita il sito ufficiale di eToro e apri un conto gratis.

Meglio Bitmart o altre piattaforme? Le differenze

BitMart sembra essere principalmente nel business del trading cripto-cripto, significa che gli utenti qui sono portati a fare soprattutto scambi tra le stesse criptovalute.

Bitmart coinvolge token cripto, sia utility (ovvero ideate solo ai fini di scambio) che altri  tipi di token. Gli sviluppatori offrono anche un modo per acquistare criptovalute in modo facile, sicuro e conveniente con una carta di debito o di credito.

Ciò è reso possibile da un accordo che hanno con la società fintech e il fornitore di servizi di pagamento, Simplex. Inoltre, in BitMart stanno pianificando di espandere il loro servizio e l’offerta di prodotti per includere il trading OTC (trading di contratti a termine), ovvero il trading decentralizzato disponibile in qualsiasi momento.

Questa sarebbe una novità che renderebbe Bitmart, più simile proprio a piattaforme come eToro. Ciò significa in definitiva molto più conveniente per coloro che vedono le criptovalute solo come una forma di investimento e non intendono conservarle sul lungo termine.

Alternativa: piattaforme CFD come eToro

Se cerchi un modo semplice per comprare criptovalute, è bene sapere che esistono diverse piattaforme il cui scopo è permetterti di operare in maniera più rapida ed efficiente rispetto agli exchange come Bitmart.

Infatti, per l’elevato costo delle commissioni e lo scarso supporto fornito, sconsigliamo vivamente di affidarsi a exchange o altre piattaforme simili per comprare e vendere valute virtuali.

In questo momento, a detta di tutti gli addetti ai lavori e nell’opinione degli utenti sono i CFD la forma più semplice di strumento per negoziare criptovalute: da Bitcoin ad Ethereum con i CFD si può acquistare e vendere qualsiasi moneta con facilità.

Il vantaggio dei CFD rispetto a Bitmart

In termini semplici, investendo con strumenti speculativi come i CFD, si possono ottenere ricavi sulle criptovalute anche se il mercato ribassa, grazie alla vendita allo scoperto.

Comprendere a pieno le dinamiche che regolano i repentini cambiamenti di mercato delle criptovalute è realmente complicato. Ma usufruendo di un’ottima piattaforma, regolamentata e totalmente gratuita come la già nominata eToro, diventa facile trovare una soluzione per investire in criptovalute anche se si è alle prime armi.

Perché consigliamo eToro?

Un modo efficace per impiegare tecniche di investimento in criptovalute è quello di far riferimento a strumenti di condivisione di esperienza e conoscenza di altri investitori, come quelli di eToro (visita il sito del broker qui).

Lo strumento per realizzare questo tipo di condivisione è il Social Trading, offerta della quale eToro detiene il primato mondiale: non vi è broker che abbia saputo sfruttare meglio le potenzialità del Social Trading rispetto a eToro.

Come qualsiasi social network, il Social Trading permette agli utenti di condividere post, risposte e iniziare discussioni: ma sempre in tema investimenti.

Tutto ciò che è condiviso sulle pagine della piattaforma di eToro dove gli utenti possono esprimere perplessità e necessità di chiarimenti su come investire e operare su certe criptovalute. Da li in avanti le interazioni che nascono con altri utenti e professionisti degli investimenti aiutano a capire come migliore e come impostare le proprie operazioni.

Prova la piattaforma di Social Trading di eToro qui, è gratis.

La piattaforma WebTrader di eToro è la naturale evoluzione dei forum: rispetto a quelli il Social Trading è decisamente meno a rischio di bufale o fake news. La competenza degli utenti che rispondono, infatti, può essere tranquillamente verificata tramite l’analisi della loro operatività.

Nelle info di un utente che opera su eToro, infatti, è presente anche un resoconto complessivo della sua operatività negli ultimi 12 mesi. Se la curva dell’operatività si è mantenuta costante nel tempo e i profitti sono risultati complessivamente positivi, allora si può dare credito alle informazioni divulgate.

Iscriviti gratis a eToro qui, prova la sua offerta.

Trading automatico criptovalute: il Copy Trading di eToro

Rispetto a Bitmart eToro offre soluzioni di investimento avanzate e create per facilitare la vita agli utenti.

Il principio del Copy Trading di eToro è molto semplice: selezionare su base meritocratica gli investitori professionisti. Andando a visionare lo storico dell’operatività si può scegliere un trader professionista, caratterizzato da una curva di profitto costante e positiva.

Con il Copy Trading è possibile copiarne direttamente le operazioni. In questo modo andrai ad applicare in automatico le stesse tecniche di trading che il trader copiato applicherà di volta in volta alle proprie operazioni. In definitiva si tratta della forma attualmente più efficiente di trading automatico mai progettata.

Prova il Copy Trading di eToro sul conto demo, clicca qui. Nessun deposito richiesto.

Servizi e Offerta di Bitmart

Tornando a parlare di Bitmart offriamo alcune specifiche sul suo servizio. In Bitmart hanno un token crittografico proprio, vale a dire il token BitMart (BMX). Questo token ERC20 può essere utilizzato sulla piattaforma BitMart per beneficiare di uno sconto sulla commissione di negoziazione o transazione addebitata.

I token BMX possono anche essere utilizzati per guadagnare dividendi delle commissioni di trading tramite il mercato di community X di BitMart. I token BMX possono anche essere utilizzati nelle votazioni per listare nuovi progetti.

Inoltre, l’offerta totale di token BMX è iniziata a 1 miliardo di token. Questo numero è destinato a ridursi a mezzo miliardo attraverso il riacquisto di token BMX.

Al di là delle problematiche elencate, che sono tipiche di molti altri exchange come Coinbase, Biki o Kraken, Bitmart si può considerare uno dei migliori exchange di risorse digitali. Vanta una liquidità davvero impressionante poiché il loro obiettivo principale è quello di fornire la migliore esperienza per gli utenti che desiderano scambiare criptovalute.

Bitmart: anche Mobile

Oltre al suo sistema di scambio piuttosto intuitivo, molte recensioni hanno valutato l’azienda come facile da usare poiché gli utenti non hanno bisogno di un computer per accedere alla piattaforma. BitMart è accessibile sui telefoni cellulari attraverso la sua applicazione che è disponibile per il download in tutti i sistemi operativi come iOS e Android.

Inoltre, BitMart è uno dei pochi exchange che consente ai cittadini statunitensi interessati al trading di criptovalute di investire nella piattaforma. L’architettura di sistema utilizzata da loro consiste nel garantire la sicurezza delle risorse dei loro clienti combinando la tecnologia blockchain con chiavi segrete che sono costantemente ottimizzate.

Esiste anche un supporto multi-moneta e multilingue attualmente disponibile in inglese, cinese semplificato, giapponese e vietnamita con futura espansione in altre lingue principali (servizio dunque non utile per l’utenza italiana).

Commissioni di Bitmart

BitMart addebita commissioni dello 0,05% per il trading, zero commissioni per i depositi e ci sono commissioni per il prelievo di token e importi di prelievo minimi, ma questi variano in base alla criptovaluta.

Puoi visualizzare i dettagli sulla pagina “Commissioni”. BTC ha un importo di prelievo minimo di 0,005 BTC con una commissione di 0.0005. ETH ha un prelievo minimo di 0,015 ETH con una commissione di 0,01. Infine, BMX ha un prelievo minimo di 30 con una commissione di 10 BMX.

Le commissioni di negoziazione sono naturalmente molto importanti. Ogni volta che effettui un ordine, la piattaforma ti addebita una commissione di negoziazione.

La commissione di negoziazione è normalmente una percentuale del valore dell’ordine commerciale. Su Bitmart, si dividono tra acquirenti e “creatori” (di ordini). Gli acquirenti sono quelli che “prendono” un ordine esistente dal book degli ordini, mentre i produttori “eseguono” gli ordini che vengono richiesti.

Comprare criptovalute senza commissioni è possibile?

Si. Come nel caso di eToro che non fa pagare commissioni, ci sono altre 2 alternative a Bitmart che permettono di negoziare senza pagare:

Trade.com: alternativa a Bitmart

Un’ulteriore piattaforma adatta sia ad utenti esperti che a novizi trader è Trade.com.

Il broker permette di acquistare valute virtuali come Bitcoin mediante i CFD. In più, consente di fare trading sull’IPO, cioè di investire sulle azioni delle aziende più promettenti prima che queste vengano rese disponibili sul mercato. Servizio perfetto per approfittare dei prezzi elevati iniziali e poi rivendere al momento giusto.

Naturalmente, Trade.com consta di tutte le regolamentazioni necessarie per operare in maniera trasparente e legale.

Offre una piattaforma multi-asset e semplice da utilizzare, così da agevolare ogni tipologia di utente.

Per appoggiare in pieno i propri clienti, Trade.com offre un importante supporto didattico: video-lezioni contenenti le nozioni di trading principali, esplicate in maniera semplice e diretta.

Si tratta di una caratteristica da non sottovalutare, poiché la formazione e la conoscenza di determinati termini tecnici sono essenziali per investire in maniera corretta.

Con spread concorrenziali e differenti piattaforme da utilizzare in base alle proprie capacità e i propri piani d’investimento, Trade.com è assolutamente un broker a cui potersi affidare.

Prova la piattaforma di Trade.com, iscriviti gratis qui.

Comprare criptovalute con IQ Option

L’ultimo broker che proponiamo è quello preferito da trader con poca esperienza. Impostosi a livello europeo, IQ Option ha reso il trading online più accessibile, sia in termini di esperienza che economici.

Difatti, è contraddistinto da una piattaforma estremamente semplice da utilizzare e consente di iniziare ad operare con soli 10 euro!

Piattaforma totalmente gratuita, consente di usufruire di un conto demo illimitato. Si tratta di una simulazione di trading perfetta per poter far pratica senza correre rischi reali, poiché si opera sui mercati utilizzando del denaro virtuale!

S’impone come una delle soluzioni più rapide per testare l’efficacia delle strategie elaborate prima di lanciarsi definitivamente in investimenti reali!

Anche in questo caso, il broker è dotato delle dovute certificazioni che proteggono il capitale del cliente. Si può subito comprendere che, in questo caso particolare, il broker non è intenzionato a truffare i propri utenti.

Sempre dalla parte dei traders, li supporta a pieno offrendogli un’assistenza clienti attiva. Tutto ciò non ha fatto che conferire credibilità alla piattaforma stessa, ormai selezionata da una molteplicità di investitori online.

Iscriviti gratis a Iq Option e prova la piattaforma qui. Bitmart

Conclusioni su Bitmart

Lo abbiamo visto. Bitmart non è una piattaforma malvagia o che truffa gli utenti. Ma in definitiva è conveniente? A nostro parere lo è per gli utenti più avanzati del mondo delle criptovalute.

Il principiante qui non trova l’ambiente ideale per crescere vista la mancanza di un’offerta formativa o di strumenti come il trading automatico che possono migliorare le performance di un utente come succede sulla piattaforma di eToro.

Che cos’è Bitmart?

Un exchange per comprare e vendere criptovalute.

Gli exchange come Bitmart sono la soluzione ottimale per comprare e vendere criptovalute?

No, ai fini di investimento è molto meglio usare i CFD.

Quali sono i maggiori problemi di Bitmart?

Il fatto di pagare commissioni e la mancanza di una regolamentazione affidabile.

Che cosa si consiglia ad un principiante che vuole cominciare a investire in criptovalute?

Di usare eToro che consente addirittura di copiare, in modo completamente automatico, quello che fanno i migliori investitori del mondo.

Il nostro voto
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Lascia un commento