Forex

Cambio Rublo/Euro e Rublo/Dollaro [Quotazione e migliori piattaforme]

Capire quanto vale un rublo in euro e quanto vale un euro in rubli è sicuramente una domanda che in molti si sono posti mentre organizzavano un viaggio a Mosca, San Pietroburgo, Kazan o altre cittadine russe famose. Altri invece se lo domandano tutti in giorni, in quanto sono moltissime le persone che speculano sul cambio rublo/euro. Ancora più complesso diventa il discorso nel momento in cui ampliamo la prospettiva alla possibilità di speculare sul cambio rublo/euro/dollaro.

Qualunque sia il caso, il nostro interesse sarà quello di conoscere quanto vale un rublo russo in euro, ovvero cercare di capire in tempo reale quanto vale nel dettaglio la moneta RUB Russa. Attraverso la lettura di questa nostra mini guida, allora, sarai in grado di capire subito quanto vale la moneta del rublo russo in euro e viceversa. Non solo, perché affronteremo anche la possibilità di scambiare euro per dollari in rubli per fare Forex trading con profitto.

Continua qui sotto a leggere, potrai diventare in pochissimo tempo un esperto del cambio Rublo Euro. Questo ti consentirà di far diventare il tuo viaggio in Russia molto più sereno… e la tua esperienza sui mercati molto più profittevole, con il supporto di piattaforme come quella di eToro, ForexTB o Trade.com.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    79.20 % dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Cambio Rublo/Euro/Dollaro: andamento della valuta

    Una domanda comune che molti si fanno prima di programmare un viaggio in Russia o quando si affacciano ai mercati Forex è come sia possibile scambiare euro per dollari in Rubli.

    Decidere di negoziare denaro o fare Forex trading è senza ombra di dubbio un business estremamente redditizio. Certo, gran parte delle piattaforme di trading online richiedono il pagamento di una commissione per effettuare un cambio, con importi molto variabili a seconda della scelta.

    cambio-rublo-euro-dollaro

    “Il rublo russo” è il nome della valuta della Federazione Russa. Un rublo è diviso in 100 “copechi”

    L’economia russa è stata l’ottava più grande al mondo per prodotto interno lordo nominale (“PIL”) del valore di $ 2,1 trilioni nel 2013. Tra il 2000 e il 2012, il paese ha registrato una rapida crescita della sua economia, spinta da un aumento dei prezzi dell’energia e dall’aumento delle esportazioni di armi. Gli investitori internazionali erano fiduciosi che la Russia stesse recuperando e che gli investimenti diretti esteri stavano confluendo nel paese.

    Il rublo russo però ha subito un crollo del suo valore di oltre l’80% durante il biennio 2014-2015. Quali sono stati i fattori ad aver influenzato il tasso di cambio del Dollaro USA e del Rublo Russo e quali sono state le conseguenze di questo cambiamento? Cerchiamo di capirlo insieme.

    Il crollo del rublo

    cambio-rublo-euro-dollaro

    Nel 2013 l’economia Russa era sull’orlo di una crisi con il rublo che scendeva ai minimi storici contro valute come Dollaro ed Euro.

    La decisione della banca centrale russa di alzare i tassi di interesse ad un enorme 6,5% non è riuscita a arginare questa tendenza, poiché gli investitori hanno perso fiducia nella moneta. Mentre la valuta ha recuperato in una certa misura nel 2016, non è riuscita poi a riguadagnare il suo precedente vigore spostandosi nel 2017.

    Uno dei motivi principali è stato senza ombra di dubbio il crollo dei prezzi del petrolio. L’economia Russa è sempre stata molto dipendente dal prezzo del greggio e del gas naturale a causa del fatto che questa materia prima costituisce una larga percentuale del PIL.

    Nel 2013, le esportazioni di greggio e altri prodotti derivati dal petrolio ammontavano a circa 2/3 delle esportazioni del paese e circa la metà dei proventi totali del governo. Ovviamente, dei prezzi più bassi del petrolio potrebbero aver avuto un impatto incredibili per l’economia.

    Nel 2014, i prezzi del greggio crollarono di circa il 50% a causa della richiesta più bassa in Europa. Il più grande catalizzatore dietro i problemi della Russia, fu tuttavia quando l’OPEC indicò che non avrebbe tagliato la sua produzione per incrementare i prezzi verso la fine del 2014.

    Il post-crisi

    Per uscire dalla crisi del biennio 2014-2015 l’organizzazione ha tagliato i costi, i prezzi del greggio non hanno ancora recuperato dai loro massimi.

    I prezzi del greggio molto probabilmente continueranno a rimanere in fase ribassista anche nel futuro prossimo. Il gruppo OPEC del resto è meno del 50%. La produzione di Scisto da parte degli Stati Uniti, si è dimostrata alquanto flessibile in risposta al crollo dei prezzi del petrolio, in quanto i livelli di produzione durante il 2017 hanno continuato a muoversi al rialzo ed a recuperare.

    Oltre alla questione petrolio, i motivi per cui il rublo russo si trova in difficoltà sono senza dubbio molti. In Russia la crescita economica è stata molto grave, così come il deflusso dei capitali, il calo dei prezzi del Petrolio e la mancanza di investimenti esteri.

    L’economia Russa si trova in fase di grande ribasso dal 2012 e dipende in larghissima misura dalle sue esportazioni del petrolio e ciò rende senza dubbio il cambio Rublo Euro (così come anche il cambio Rublo-Dollaro) molto sensibile alle possibili fluttuazioni dei prezzi del petrolio.

    Per capire quanto il rublo si sia indebolito a causa del Petrolio, è sufficiente dare uno sguardo al grafico rublo/dollaro ed euro/petrolio sovrapposti, in modo da avere un’idea generale della situazione.

    cambio-rublo-euro-dollaro-grafico

    Il rublo ha iniziato a crollare di valore nel 2014, dopo che i prezzi del greggio hanno iniziato a crollare.

    Cambio Rublo/Euro/Dollaro: quotazione in tempo reale

    Cambio Rublo/Euro/Dollaro: migliori piattaforme

    Non tutti vogliono saperne di più sul cambio rublo/euro soltanto per cambiare i propri euro o dollari in Rubli. In molti desiderano infatti speculare sul cambio, che è uno dei più interessanti a livello mondiale.

    Il Forex trading si basa sullo scambio di specifiche coppie di valute. I casi più comuni fanno riferimento a valute ampiamente diffuse, come potrebbe essere la quotazione dollaro/euro o sterlina/euro, ma talvolta troviamo anche valute più di nicchia come per il cambio zloty/euro.

    Nel nostro caso vogliamo vedere come comprare e vendere euro contro rublo (e viceversa) speculando sull’andamento del prezzo. Senza dubbio, i cambi più interessanti per una strategia Forex profittevole sono quelli dell’euro contro il rublo e successivamente del dollaro contro il rublo. Stiamo parlando di coppie di valute considerate non molto conosciute, e con spread generalmente molto alti rispetto a coppie ben più popolari, come USD/JPY.

    Vediamo allora quali sono i migliori broker Forex che permettono di operare in sicurezza e con profitto sulle coppie RUB/EUR e RUB/USD. I vantaggi? L’assenza di commissioni e livelli di spread ai minimi del mercato!

    eToro

    Al giorno d’oggi grazie a Internet, è possibile iniziare a fare trading online in qualunque momento e con estrema praticità grazie ad un computer o uno smartphone. Oggi questo business è diventato alla portata di tutti anche grazie a broker come eToro.

    Sulla sua piattaforma è possibile negoziare un ampio numero di asset appartenenti a tanti mercati differenti, compreso quello del Forex.

    Registrati gratuitamente su eToro per iniziare a investire sul rublo

    cambio-rublo-euro-dollaro-cfd

    Nell’immagine possiamo vedere la quotazione relativa al CFD sulla coppia USD/RUB. Con questo strumento di trading è possibile investire sia sul rialzo che sul ribasso della valuta, ampliando notevolmente gli scenari di profitto disponibili.

    Il trading CFD online è un’opzione di investimento decisamente interessante, ancor più se unita alla possibilità di fare investimenti automatici in valute grazie al Copy Trading. Accedendo alla sezione Top Traders presente sulla piattaforma di eToro, infatti, potremo individuare i migliori trader che si dedicano al mercato Forex e richiedere al sistema di copiare le loro operazioni sul nostro account.

    Non abbiamo ancora esperienza sufficiente o ci manca il tempo per seguire l’evoluzione dei mercati valutari? Il Copy Trading è lo strumento perfetto.

    Investi sul rublo in automatico con il Copy Trading di eToro

    Tutti gli strumenti disponibili, inoltre, possono essere testati anche con un conto Demo gratuito che utilizza solo denaro virtuale.

    Prova la qualità degli strumenti di eToro con un conto Demo gratuito

    ForexTB

    Quella di ForexTB è senza dubbio di una piattaforma di trading online altamente affidabile, regolamentata CySEC e utilizzata da milioni di investitori. Anche qui possiamo contare su un ampio numero di CFD valutari per negoziare sul Forex al rialzo o al ribasso.

    Registrati gratuitamente a ForexTB per scoprire tutte le valute disponibili

    Viste le dinamiche che regolano il mercato valutario, poter contare su analisi elaborate da professionisti del settore rappresenta un bonus non indifferente. I Segnali di Trading di ForexTB sono un servizio gratuito che si basa sul lavoro della Trading Central e permette di conoscere sempre i momenti migliori per entrare a mercato. Tramite delle semplici notifiche, infatti, gli iscritti alla piattaforma possono tenere sempre sotto controllo l’andamento delle valute (come nel nostro caso rublo, euro e dollaro) e sapere con esattezza quando e in che direzione investire su di esse.

    Investi sul rublo al momento giusto con i Segnali di Trading gratuiti

    Se la necessità invece è quella di approfondire le basi del Forex trading (ma anche del trading più in generale), il consiglio è quello di scaricare il corso gratuito che ForexTB mette a disposizione. Nelle pagine di questo ebook vengono spiegati in maniera semplice e immediata i concetti essenziali degli investimenti sui mercati, con esempi pratici e senza eccessivi tecnicismi.

    Scarica gratuitamente l'ebook di ForexTB e migliora le tue competenze

    Trade.com

    Quando parliamo di trading online, non possiamo ignorare un operatore come Trade.com. Si tratta di una delle piattaforme di maggiore esperienza, che pone grande attenzione nel fornire un’esperienza di livello professionale.

    Su Trade.com infatti è possibile utilizzare la MetaTrader 4, la piattaforma più diffusa a livello mondiale e completa di ogni strumento necessario a operare sul Forex. Parliamo quindi sia di asset disponibili che di strumenti tecnici e informativi, come tutti gli indicatori utili per stilare una corretta analisi tecnica ed elaborare previsioni affidabili per le nostre strategie di investimento.

    Vivi un'esperienza di trading professionale su Trade.com

    In ogni momento, anche i trader che stanno muovendo i propri primi passi potranno contare sul supporto di un vero esperto di trading, disponibile ad aiutare per qualunque consiglio o problema dovesse presentarsi durante le operazioni di trading o di utilizzo della piattaforma.

    Scopri i vantaggi di assistente di trading esperto, registrati gratuitamente su Trade.com

    Non dimentichiamo, infine, la possibilità di testare tutti i servizi presenti a costo zero, registrando un conto Demo gratuito che utilizza solo il plafond reso disponibile dal broker.

    Testa i tuoi investimenti sul rublo con il conto Demo gratuito di Trade.com

    Cambio Rublo/Euro/Dollaro

    Cambio Rublo/Euro/Dollaro: viaggiare in Russia

    Le soluzioni per affrontare un viaggio in Russia utilizzando Rubli sono due: utilizzare i contanti oppure una carta bancaria in russia per effettuare tutti gli acquisti.

    Sinceramente, è un’ottima idea quella di cambiare una parte dei propri soldi in rubli ancora prima di prendere l’aereo per la Russia. Così facendo, sarà possibile poter atterrare e sostenere tutte le spese di prima necessità (taxi, cibo, etc) ancor prima di arrivare in albergo, senza stress.

    Una volta arrivati in Russia, è senza dubbio un’ottima idea utilizzare la carta di credito per comprare beni e servizi sia in ristoranti che nei negozi, dato che sia Mastercard che Visa hanno un tasso di cambio soddisfacente.

    Gran parte delle carte di credito sono infatti spesso accettate anche nei piccoli chioschi. Le carte di credito o debito sono quindi anche accettate dentro la stragrande maggioranza dei ristoranti e negozi delle grandi città.

    Alcuni negozi, ristoranti e club accettano addirittura il pagamento in euro oppure dollari.

    Costo della vita in Russia

    Sono in molti a chiedersi quale sia il costo della vita attualmente in Russia. Per fare un esempio, abbiamo deciso di utilizzare come metro di paragone Mosca, e abbiamo notato i seguenti dati. I prezzi:

    • Al consumo a Mosca sono inferiori del 36,93% rispetto a Milano
    • Al consumo, tra cui l’affitto a Mosca, sono inferiori del 31,62% rispetto a Milano
    • Degli affitti a Mosca sono inferiori del 20,68% rispetto a Milano
    • Dei ristoranti a Mosca sono inferiori del 38,84% rispetto a Milano
    • Degli Alimenti a Mosca sono inferiori del 42,32% rispetto a Milano
    • Il potere d’acquisto locale a Mosca è inferiore del 20,30% rispetto a Milano

    Il costo della vita a Mosca è quindi abbastanza alto, tuttavia con la svalutazione del Rublo è diventato estremamente accessibile visitare la Russia. Vediamo i costi generalizzati aggiornati al 2018:

    • Appartamento (1 Letto) in Centro: 846 euro (58 mila Rubli);
    • Stipendio Medio: 859 euro (59 mila rubli);
    • Abbonamento in palestra: 41 euro (2800 rubli);
    • Internet Flat per un mese: 6.60 euro (454 rubli);
    • 1 litro di benzina: 0.59 euro (40 rubli);

    Lo stipendio medio è generalmente molto basso rispetto all’Italia. E ciò viene inoltre anche dimostrato dal basso potere d’acquisto (20.30% in meno rispetto a Milano), Mosca è comunque un’eccezione, in quanto se andiamo a guardare altre città importanti (ma minori) come Kazan, il potere d’acquisto è di addirittura il 31.54% minore rispetto a Milano.

    Potere d’acquisto in Russia

    Prima stavamo parlando di come il potere d’acquisto in praticamente tutte le città russe sia notevolmente più basso rispetto alle nostre città italiane.

    Un rublo estremamente “cheap” non è certamente una buona cosa per i cittadini russi. Ipotizzando che lo stipendio medio in Russia rimanga il solito, le persone possono infatti acquistare meno prodotti e servizi definiti dal mercato mondiale.

    Quando il prezzo di un bene aumenta di valore, i cittadini sono quindi costretti ad acquistare meno beni.

    Non solo i ceti bassi hanno sofferto di questo incremento di valore, ma anche i ceti medi, in quanto gran parte delle persone hanno iniziato a consumare sempre più beni importati, così come viaggiare all’estero. Questo ha contribuito a diminuire il suo potere d’acquisto.

    Un rublo “scontato” provoca anche un’inflazione dei prezzi. Solitamente l’inflazione è dell’8%, portando quindi ad un crollo del reddito reale dei cittadini di circa il 15%.

    Tuttavia il rublo debole ha anche dei lati positivi per chi esporta molto e quindi viene pagato in euro oppure in dollari. Ogni dollaro o euro in entrata è vantaggioso, in quanto consente di acquistare sempre più rubli.

    Cambio Rublo/Euro/Dollaro: il RUB

    Prima di concludere la nostra analisi, facciamo un breve riepilogo su ciò che c’è da sapere quindi sulla valuta della Russia: il rublo. Vediamo insieme tutte le cose che ci sono da sapere assolutamente sul RUB con il supporto di un pratico schema.

    Simbolo
    RUB
    Stato
    Russia
    Simbolo valuta
    ?
    Frazioni moneta unitaria
    100 100 copeche
    Monete metalliche (coin)
    1, 2, 5, 10, 20, 50 groszy 1, 2, 5 z?
    Banconote
    5, 10, 50, 100, 200, 500, 1000, 2000, 5000 rubli
    Ente governativo emittente
    ???? ?????? (Banca di Russia)
    Periodo di circolazione moneta
    1704-1922 (Impero Russo)

     

    1922-1991 (Unione sovietica)

    dal 1991 (Fed. Russa)

    Conclusioni

    Per concludere, all’interno del nostro approfondimento abbiamo voluto fare una panoramica generale su quello che è il ruolo del rublo all’interno dell’economia russa e quale sia la sua forza in rapporto a due delle valute principali presenti sul mercato.

    Al di là dell’interesse sulla quotazione per puri scopi turistici (viaggiare in Russia è sempre un’opzione piuttosto gettonata), le fluttuazioni della moneta interessano soprattutto coloro che mirano a ottenere profitti attraverso il Forex trading. Per questo motivo avere consapevolezza della forza del rublo e delle sue oscillazioni sul mercato consente di elaborare delle strategie vincenti in ottica speculativa.

    Alla base di tutto, però troviamo la scelta di una piattaforma di trading che sia affidabile e, perché no, conveniente. Restringiamo quindi il campo a broker in possesso delle licenze rilasciate dagli organi di vigilanza europei e che permettano di operare senza commissioni. Inoltre, affidiamoci a piattaforme che ci consentono di testare i loro strumenti con un conto Demo gratuito, così da acquisire consapevolezza prima di iniziare a investire denaro reale in un mercato che se ben studiato potrebbe regalare grosse soddisfazioni:

    Per cosa è utile il cambio rublo/euro/dollaro?

    Conoscere il valore del rublo è utile sia a scopi turistici, per chi progetta un viaggio in Russia, sia per fini speculativi, per i Forex trader.

    Cosa influenza il cambio rublo/euro/dollaro?

    L’economia russa è strettamente dipendente dai prezzi di petrolio e gas naturale, che costituiscono una larga percentuale della sua produzione.

    Quando è crollato il cambio rublo/euro/dollaro?

    Nel biennio 2014-15, proprio in funzione del crollo dei prezzi del greggio.

    Dove è possibile investire sul cambio rublo/euro/dollaro?

    Su piattaforme affidabili come eToro, ForexTB e Trade.com

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 1 Media: 5]

    Lascia un commento