Trading

Cariparma Nowbanking

Molti italiani interessati al trading online stanno valutando le soluzioni offerte da Cariparma Nowbanking. Abbiamo per questo pensato che fosse il caso di trattare l’argomento attraverso un approfondimento che possa toccare i punti salienti dell’offerta di questa piattaforma.

Nel corso di questa guida andiamo a indagare i diversi aspetti del servizio di Cariparma Nowbanking, ma non ci limiteremo a questo. Troviamo molto utile fare un raffronto di questo servizio con quello di importanti broker di trading online di tipo non bancario.

Sarebbe, infatti, impossibile fare un confronto chiaro e veritiero senza avere alcun termine di paragone. Proprio per questo motivo abbiamo selezionato due broker in particolare che rappresentano l’eccellenza nel trading online non bancario: eToro e 24option.

Quando ci si trova a fare una scelta, meglio conoscere tutto il range delle possibili soluzioni. Come scopriremo se Cariparma Nowbanking offre servizi interessanti, ci sono alcuni aspetti dell’offerta che potrebbero non essere adatti a tutti i traders e a soddisfare tutte le esigenze.

Entriamo nel vivo della guida e affrontiamo l’argomento.

Cariparma Nowbanking: di cosa parliamo?

Oggi come oggi tutte le banche stanno cercando di adattarsi alle nuove esigenze di investimento di una clientela sempre più moderna. Per questo anche la banca Crédit Agricole ha pensato di portarsi al passo con i tempi creando proprio la piattaforma Cariparma Nowbanking.

Di base, questa tipologia di conto rappresenta il classico remote banking, ovvero la piattaforma contiene tutta una serie di servizi utili ai correntisti della banca. Da qui si può controllare il saldo del conto e la lista dei movimenti, ma si possono anche fare bonifici e ricariche telefoniche.

Se è vero che anche l’occhio vuole la sua parte, gli sviluppatori di Crédit Agricole hanno fatto un buon lavoro anche dal punto di vista estetico creando una piattaforma con grafica personalizzabile e usabilità di buon livello.

Cariparma Nowbanking è piattaforma moderna in grado di spostare anche grosse somme di denaro in poco tempo, ma quello che qui ci interessa è il fatto che in piattaforma è possibile anche effettuare operazioni di acquisto e vendita sui mercati finanziari.

Ma quali sono le caratteristiche del servizio di trading ideato da Crédit Agricole per i suoi correntisti? Sono caratteristiche davvero vantaggiose? Andiamo ad analizzarle per capire come se la cava questa banca nelle vesti di un broker, ovvero di intermediario finanziario.

Il trading con Cariparma Nowbanking

Con Cariparma Nowbanking è possibile anche fare operazioni di trading finanziario. Cosa significa? I clienti della banca possono fare investimenti sui mercati finanziari direttamente attraverso i servizi e le opzioni disponibili in piattaforma.

Questo significa avere la possibilità di negoziare su molti mercati direttamente dal proprio smartphone o anche da altri dispositivi e supporti elettronici. Anche ci possiede un computer desktop o un tablet può collegarsi e fare operazioni di mercato.

Per farlo è possibile collegarsi direttamente al sito della banca e accedere con le proprie credenziali, oppure in alternativa si può accedere direttamente con il proprio smartphone grazie alla pratica applicazione dove si può fare accesso con le stesse credenziali del remote banking standard.

Quali sono i servizi inclusi nella piattaforma? Facciamone una lista esaustiva che comprende tutte le varie possibilità:

  • Possibilità di gestione online del portafoglio investimenti
  • Piattaforma dotata di news di mercato per restare sempre aggiornati
  • Grafici in tempo reale per poter visualizzare le quotazioni dei titoli
  • Spazio gestione fondi di investimento
  • Spazio gestione patrimonio finanziario
  • Acquisto in tempo reale di obbligazioni, azioni e altri asset finanziari
  • Possibilità di negoziare su mercati italiani europei e internazionali

Insomma, il servizio è piuttosto completo, anche se va sottolineato che la piattaforma risulta essere molto poco intuitiva per utenti che non fanno abitualmente operazioni di trading online. Ma a quanto ammontano i costi di commissione?

I servizi di brokeraggio soprattutto nel caso delle banche non sono mai gratuiti e bisogna tenerne conto prima di aprire un portafoglio titoli per capire a quale tipo di spese si può andare incontro.

Nowbanking Cariparla: analisi dei costi

Per prima cosa sottolineiamo che l’accesso alla piattaforma Nowbanking di Cariparma prevede un canone annuale di 24€, valido sia per i servizi di internet banking che di phone banking, per effettuare operazioni tramite il centralino telefonico della banca.

Il costo aumenta se si desidera attivare l’opzione su più numeri: bisogna versare una commissione aggiuntiva di 5€. Siccome per fare trading online con Cariparma bisogna essere anche correntisti obbligatoriamente, facciamo un’analisi anche dei costi del conto:

Tra i costi operazionali ci sono 0,75€ per i bonifici SEPA online in addebito, se eseguiti fra conti corrente della stessa banca, oppure 1€ verso altri istituti, mentre con il servizio di phone banking il costo dei bonifici è di 2€ verso la medesima banca e di 3€ fra istituti diversi.

Sono gratuite le ricariche telefoniche, i versamenti di credito sulle carte prepagate Cariparma, il pagamento dei bollettini postali MAV e dell’F24. L’accesso al servizio di online payment Jiffy prevede il canone gratuito per il primo anno, mentre a partire dal secondo il costo è di 3€ per 12 mesi.

L’acquisto di titoli, azioni e obbligazioni invece ha un costo molto rilevante. Le commissioni sono piuttosto alte e se per titoli e azioni italiane arrivano a toccare oltre 10€ per operazione, ecco che per operazioni su titoli esteri i costi aumentano ancora.

Cariparma Nowbanking conviene?

Come ogni altro broker di tipo bancario come Widiba o Webank i servizi di Cariparma Nowbanking hanno il problema di sottoporre il trader all’obbligo di pagare delle salate commissioni.

È naturale che sia così perché le banche a loro volta hanno da sostenere costi importanti a causa del fatto che non sono molto digitalizzate. Ci sono numerosi dipendenti da pagare, l’affitto delle strutture, alti costi di gestione.

Tutto questo obbliga le banche ad applicare costi di commissione davvero elevati che mal si adattano alle esigenze dell’investitore odierno. L’esigenza principale di chi investe oggi è sempre la stessa: operare abbattendo al massimo i costi di investimento per massimizzare i profitti.

Ma laddove i costi di commissione per entrare a mercato sono così elevati è chiaro che non può esserci risparmio né tanto meno convenienza. Per questo è importante cominciare a guardarsi intorno alla ricerca di alternative.

Per di più Cariparma Nowbanking impone che per fare trading sulla sua piattaforma sia necessario e obbligatorio anche essere correntisti. Questo significa che bisogna aprire un conto corrente in precedenza e anche questo ovviamente impone dei costi a chi desidera fare operazioni di mercato.

Ci sono i canoni delle carte come abbiamo visto e poi quelli mensili e annuali per tenere aperto il conto. Tutti questi aspetti contribuiscono a rendere meno vantaggiosa l’offerta di un broker come Crédit Agricole che comunque è una buona banca con servizi sicuri al 100%.

Ma visto questo stato di fatto quali possono essere le alternative? Andiamo a valutare l’offerta di altri intermediari di trading online per capire se la loro offerta è più conveniente.

24option vs Cariparma

Dal punto di vista dei requisiti di legalità 24option offre le stesse e identiche garanzie di Cariparma Nowbanking eppure è un broker che non impone alcuna commissione ai suoi utenti. Già da questo aspetto è possibile comprendere che alternative valide a Cariparma esistono.

Inoltre, 24option è un intermediario di trading online autorizzato sia da CySEC che da Consob ovvero dalle due principali autorità in Europa per quanto riguarda il controllo del trading e dei mercati finanziari. Se non c’è autorizzazione da parte di queste autorità non bisogna prendere in considerazione nemmeno l’iscrizione a una piattaforma.

24option è un broker di tipo non bancario e quindi è libero dai vincoli e dai costi tipici delle banche, per questo offre servizi completamente diversi dallo standard, ma che piacciono moltissimo ai suoi utenti. Qualche esempio?

Ad esempio è molto interessante l’offerta del broker per quanto riguarda la formazione. Purtroppo le banche si dimenticano che chi desidera fare trading potrebbe non avere avuto una formazione finanziaria adeguata e quindi potrebbe non essere in grado fin da subito di gestire un portafoglio titoli.

24option ha un approccio completamente diverso che si concentra proprio nell’offrire risorse formative di qualità a tutti i suoi iscritti per fare in modo che diventino capaci di operare investimenti vincenti anche da soli. Non c’è cosa migliore per un trader principiante.

Il corso di 24option

Il broker 24option ha ideato un corso di trading online che è una vera e propria guida gratuita per chi vuole imparare i segreti dei grandi professionisti. Corsi come quello di 24option hanno un valore di mercato molto elevato, stimato oltre i 3500€.

Eppure, il broker offre questa risorsa altamente formativa del tutto gratis per tutti i suoi nuovi utenti iscritti. Vuoi ottenere l’ebook di 24option? Non devi pagare nulla, ti basta cliccare su questo link ed effettuare la prima iscrizione.

Comincia subito a muovere i primi passi nel settore del trading con consapevolezza. Fai i tuoi primi passi nel settore del trading finanziario sotto la guida di un broker come 24option, ti aiuterà a non sprecare tempo e denaro.

Ma ci sono altri motivi per cui pensiamo che 24option possa essere un’alternativa valida a Cariparma Nowbanking, come ad esempio il servizio segnali di trading.

Segnali di trading

Il servizio segnali di trading di 24option è sicuramente una delle motivazioni per cui un gran numero di utenti sceglie questo intermediario ritenendolo più vantaggioso rispetto a quelli bancari come BinckBank trading.

Attraverso i segnali di trading di 24option si possono ottenere idee e suggerimenti di trading su come e dove investire nei mercati finanziari. La cosa interessante è che questi segnali vengono forniti da grandi esperti di mercato che lavorano proprio per 24option.

In verità, un gran numero di piattaforme di trading offre questo stesso servizio. 24option non ha quindi l’esclusiva, ma c’è un ma. Nessuno offre segnali di trading gratis, soltanto 24option lo fa ed è proprio per questo che noi consigliamo di provarlo.

Che i segnali siano gratis non significa che il servizio sia inferiore a quello di altri broker o delle banche. A fronte di un deposito minimo di 250€, necessario per approfittare di tutti i servizi gratuiti del broker, 24option offre cose che altri intermediari non si sognano nemmeno di garantire.

Approfitta ora dei segnali 24option, visita il sito ufficiale.

Broker eToro vs Cariparma Nowbanking

Come accaduto in precedenza anche per quanto riguarda eToro vogliamo sottolineare subito che si tratta di un broker legale al 100%, ma soprattutto gratuito al 100%.

Da oltre 10 anni questo è uno degli intermediari più conosciuti e selezionati dagli italiani. Questo perché ha un servizio ottimo che si rivolge principalmente a chi non ha grande esperienza di trading con tutti i vantaggi che ne conseguono per i principianti.

Etoro è broker di qualità con una piattaforma del tutto unica nel suo genere. Sia l’aspetto tecnico che quello grafico sono stati curati nel dettaglio per offrire agli utenti la migliore esperienza di negoziazione possibile.

A detta delle opinioni degli utenti il risultato è stato raggiunto visto che ad oggi moltissime persone che non sapevano nemmeno cosa fossero i mercati finanziari vi hanno fatto accesso e ci sono riusciti anche con il risultato di portare a casa profitti.

Ma andiamo subito a parlare della caratteristica principale di eToro, vale a dire il suo servizio di Social Trading.

Social Trading eToro

I broker non bancari come eToro hanno delle caratteristiche davvero uniche. Riescono infatti a interpretare le esigenze della loro audience al meglio senza dover per forma mantenere le caratteristiche di austerità e complessità tecnica delle banche e di servizi di investimento come Fineco.

Il Social Trading di eToro è un servizio ideato appositamente per i principianti del settore mercati finanziari. Serve a mettere in contatto le persone affinché possano incontrare il loro guru degli investimenti.

Sulla piattaforma di eToro operano molti professionisti che ogni giorno intervengono sui mercati finanziari. Alcuni di questi sono accreditati e riconosciuti da eToro come professionisti grazie agli ottimi risultati che hanno riportato negli anni.

Ecco quindi che eToro ha pensato di permettere agli utenti meno esperti di copiare alla perfezione le operazioni di mercato fatte dai professionisti in modo tale da poter raggiungere profitti senza grandi sforzi affidandosi alle capacità di chi è già pronto.

Questo meccanismo si chiama Copy Trading e ha rivoluzionato il mondo degli investimenti finanziari. Il Copy Trading funziona e anche molto bene, bisogna solo scegliere con attenzione il trader da copiare, ma anche questo è semplice, basta:

  • Visitare il profilo del trader da copiare
  • Valutare le sue performance
  • Valutare i risultati ottenuti nell’ultimo anno
  • Valutare il sui profilo di rischio
  • Valutare i suoi asset di investimento

Conclusioni su Cariparma Nowbanking

Sebbene sia un servizio di buona qualità e nonostante si tratti di una delle banche più famose soprattutto nel nord Italia, Cariparma Nowbanking ha sicuramente i suoi difetti.

Sono piuttosto alti i costi di commissione e poi per chi vuole investire perché dovrebbe essere costretto a diventare correntista? Queste sono caratteristiche che i broker di tipo non bancario non hanno e questo non può che fare piacere agli investitori.

Se stai pensando di iniziare a investire con Cariparma, dunque, valuta anche le possibilità di eToro e 24option potrebbero avere le risposte che cerchi a un costo più basso!

Lascia un commento