Che cosa sono gli utili per azione (Earnings per share o EPS)?

Se vi piace speculare in borsa trovando i migliori titoli azionari del momento, sicuramente avrete sentito prima d’ora sui giornali o al TG finanziario il termine Utili per Azione, oppure nella sua versione inglese “Earnings per share” o meglio EPS. Ma cosa sono questi utili per azione di cui tutti parlano? Per guadagnare con le azioni è necessario sapere perfettamente che cosa sono gli utili per azione, in quanto stiamo parlando di uno degli indicatori preferiti dai professionisti per determinare se è il caso di comprare un titolo azionario o meno. Per iniziare subito a guadagnare sui mercati, investendo nelle migliori azioni, iscriviti al broker regolato CONSOB Plus500 CLICCA QUA.

Che cosa sono gli Utili per Azione

Gli Utili per Azione (Earnings per share o EPS in inglese) sono una porzione dei profitti di un’azienda allocati per ogni azione. Gli utili per azione servono a determinare la profittabilità di un’azienda.

Vengono calcolati attraverso la seguente formula: (GuadagnoNetto-Dividendi)/MediaNumeroAzioni

Quando si utilizza questo tipo di formula, è consigliato utilizzare sempre la media ponderata del numero di azioni dell’azienda, in quanto può cambiare spesso nel tempo. Tuttavia esistono dei siti specializzati (come Marketwatch) che consentono di vedere direttamente l’EPS:

EPS-Marketwatch

Gli utili per azione sono l’indicatore più importante per determinare il prezzo di un titolo azionario. È anche l’indicatore che viene utilizzato per calcolare il rapporto prezzo/utili (in inglese Price-Earnings (PE) Ratio, P = price = prezzo; E = earnings = utili).

Esempio di Utili per Azione

Per esempio, mettiamo caso che un’azienda abbia un reddito netto di 25 milioni di euro. Se l’azienda paga 1 euro per dividendo e ha 10 milioni di azioni per metà anno e 15 milioni di azioni per la seconda metà, l’EPS sarebbe quindi 1.92 euro (24/12.5). Il primo milione di euro è dedotto dal reddito netto e quindi siamo a 24 milioni di euro, poi utilizziamo una media ponderata per trovare il numero di azioni (0.5 x 10milioni) + (0.5 x 15milioni) = 12.5 milioni.

Attenzione al capitale

Una parte molto importante, che non in molti considerano, è il capitale che viene richiesto per generare il reddito netto nel calcolo. Ad esempio, potrebbe capitare che due aziende, molto diverse tra loro in termini di dimensioni, possano generare il solito numero di utili per azione, ma una potrebbe farlo con meno patrimonio. Proprio quell’azienda, potrebbe essere più efficiente e utilizzare il capitale per generare reddito, essendo comunque migliore dell’altra azienda, che magari è più grande ma meno efficiente.

Plus500-CONSOB-FCA-MIFID

Lo sapevi che è possibile mettere in pratica questo insegnamento che hai appena ricevuto gratis da Mercati24, investendo gratuitamente nel mondo delle azioni con il broker regolato CONSOB Plus500, se ti iscrivi oggi ti regaliamo 25 euro (solo se verifichi il tuo numero di telefono dopo la registrazione), CLICCA QUA.

One Response to Che cosa sono gli utili per azione (Earnings per share o EPS)?

  1. Gigi Maretti ha detto:

    Non sapevo di questi utili per azioni, adesso si apre un mondo nuovo per valutare le azioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *