Trading

Clarisbanca

Clarisbanca è notoriamente una piattaforma di trading online, ma i suoi servizi possono essere considerati convenienti davvero? Abbiamo pensato che per chiarirlo fosse necessaria una bella recensione.

Visto che sembra ci siano molti utenti interessati a Clarisbanca, scoprire se i suoi servizi sono affidabili e vantaggiosi potrebbe tornare utile a molti. Come noto il trading bancario presenta alcune criticità da non sottovalutare e cercheremo di presentarle qui.

Ma prima di continuare chiariamo subito una cosa. Dalle nostre verifiche risulta addirittura che la banca che gestiva il marchio Clarisbanca sia fallita. Di conseguenza, riteniamo che sia praticamente impossibile anche solo pensare di fare trading con questo servizio.

Proprio per questo motivo nel corso della guida andiamo a presentare anche valide alternative a Clarisbanca, andando a pescare alcuni degli intermediari più importante del settore del trading online di tipo non bancario.

Tra essi segnaliamo in particolare 24option, da sempre broker di cui i nostri utenti ci parlano benissimo e per nostra stessa conoscenza sappiamo che si tratta di un intermediario sicuro che non impone commissioni di negoziazione. Visita il sito ufficiale di 24option qui.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200 €
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: 24option
    Deposito Minimo: 250 €
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply

    Classifica completa delle piattaforme affidabili per fare trading online

    Clarisbanca, cosa offriva ai clienti

    Facciamo subito una premessa sulla scia di quello che stavamo dicendo in precedenza. Intanto ricordiamo che si tratta essenzialmente di un servizio di internet banking che comprende la possibilità di negoziare su mercati finanziari.

    Questo servizio era offerto da Veneto Banca, ma nel momento in cui questo istituto stava fallendo è avvenuta l’acquisizione da parte di Intesa Sanpaolo. Le funzioni di Clarisbanca erano note per il fatto di poter gestire anche tramite App tutte le principali necessità di un conto bancario.

    In altre parole, è possibile effettuare bonifici, ma anche operare sui mercati finanziari pagando le solite commissioni bancarie, mentre come noto nel campo del trading online non vengono applicate le stesse commissioni.

    Ora, andando a valutare le funzionalità messe a disposizione potrebbe sembrare che il servizio sia vantaggioso, ma come dicevamo è impossibile continuare ad approfittarne perché nemmeno esiste più.

    Il fatto è che Veneto Banca è stata uno di quegli istituti che sono finiti su tutti i giornali quando si è scoperto lo scandalo delle banche popolari. Quindi massima attenzione se ci si dovesse imbattere in questo marchio davvero non affidabile.

    Tuttavia, continuano ad arrivare richieste in merito a Clarisbanca e per questo abbiamo pensato di redigere la presente guida come fatto in passato con altri broker di trading bancario come Widiba o Webank.

    Clarisbanca e trading con commissioni

    Sebbene molti utenti si interessassero a questo servizio a nostro parere non era per niente conveniente, questo perché ha molte somiglianze con il classico trading bancario con tutti i problemi che sempre comporta. Ti stai chiedendo quali sono? Ecco  un elenco delle nostre perplessità:

    1. Cliente in secondo piano: la stragrande maggioranza delle banche cerca sempre di sfruttare i propri clienti e li tratta come una sorta di bancomat dai quali prelevare. Le banche poi usano i soldi dei clienti per fare i loro investimenti a piacimento e guadagnare. Le banche non fanno che affidare il trading del cliente a un qualche consulente che deve curare i suoi interessi, ma alla fine si tratta sempre di persone poco disponibili e poco competenti. Dunque, se il trading in banca dovesse portare profitti, si tratterebbe quasi di un miracolo.
    2. Alte commissioni: il principale difetto delle banche è l’imposizione ai clienti di grosse commissioni di trading. Ciò significa che su tutte le operazioni verrà addebitato sul conto del cliente un pagamento che può variare dai 15 ai 35 euro minimo. Inoltre molto spesso si richiede a chi vuole fare questo trading l’apertura di un conto corrente, quindi di colpo ci si ritrova anche a pagare le tasse e il bollo di questo prodotto bancario. Su base annua sono costi insostenibili.
    3. Profitti bassi: con il trading bancario se si becca il consulente molto capace e competente in effetti si può anche arrivare a guadagnare qualcosa, ma non si tratta mai di percentuali importanti del proprio capitale di trading. Il grosso problema è che le banche permettono di operare in modo vincente solo sul rialzo dei titoli e non offrono la possibilità di fare vendita allo scoperto, il che moltiplica i profitti anche quando il mercato è in caduta libera.

    Non conviene davvero sborsare tutti i soldi richiesti dalle banche per operare sui mercati finanziari. Bisogna ricordare che oggi come oggi esistono soluzioni smart per gli investimenti e quindi è possibile operare direttamente online con un forte abbattimento dei costi.

    Inoltre, come abbiamo detto operando in banca si ha il problema di non avere il controllo sui propri investimenti. Sono i consulenti ad avere in mano il pallino della situazione e quindi il cliente non ha mai scelta veramente libera su cosa acquistare e quando.

    Proprio per questo motivo qui su Mercati24 ci troviamo spesso a consigliare i broker di trading online. Tutti i nostri lettori che hanno provato le piattaforme come Fineco (nota piattaforma di trading bancario) o altre ci hanno riportato cattive opinioni.

    Il caso di Clarisbanca non doveva essere diverso e oltre a commissioni salate, di certo gli investimenti del cliente venivano anche pilotati in base agli interessi della banca non certo dell’investitore.

    Trading senza commissioni: I CFD

    Dunque, passiamo subito a parlare delle alternative valide a Clarisbanca. L’unica alternativa che ci sentiamo di consigliare è il trading online in CFD. Si tratta di strumenti finanziari sicuri e regolamentati da autorità internazionali che si assicurano che le operazioni dei clienti non vengano manipolate.

    I CFD inoltre, sono notoriamente vantaggiosi per investire dato che hanno il grande pregio di essere comprensibili. Noi non sappiamo se ti sei mai recato in banca per provare a piazzare operazioni di mercato, ma se lo hai fatto di certo avrai notato che le parole dei consulenti e i documenti sembrano arabo.

    Certo che poi si è indotti a lasciare tutto nelle mani altrui… Se non si capisce ciò che si sta facendo ci si sente sicuramente irretiti e allora si è pronti a far fare tutto alla banca o al consulente di turno, in fondo basta investire no?

    Non è così, molto meglio fare le proprie scelte liberamente e con il trading online non bancario questo è assolutamente possibile.

    Si può scegliere tra 5 mercati principali:

    • Forex: dove vengono scambiate le coppie di valute come l’EUR/USD
    • Azioni: mercato dove si possono acquistare e vendere titoli azionari come le azioni Facebook, Apple, Nike etc.
    • Indici: parliamo dei famosi indici di borsa, ovvero dei panieri azionari, vero polso dell’economia mondiale.
    • Criptovalute: i broker bancari non offrono certo il trading in monete virtuali. È un vero peccato visto che si tratta di uno degli asset più convenienti del momento e l’ideale per fare soldi.
    • Materie prime: questo è il mercato dove è possibile comprare e vendere beni come Petrolio, Oro, Argento, Cotone, Caffè etc.

    Zero commissioni

    Uno dei vantaggi principali del trading CFD è il fatto che non si pagano commissioni. Il che significa che si possono acquistare e vendere beni e titoli su tutti i mercati sopra citati senza sborsare 1€.

    Le banche fanno pagare il trader sia quando entra sia quando esce dal mercato. Invece, broker come 24option non impongono assolutamente pagamenti di questo tipo, ma piuttosto offrono la piattaforma e molti altri servizi del tutto gratis.

    Proprio per questa ragione noi continuiamo a pensare che sia molto più vantaggioso fare trading online. Meglio risparmiare i soldi delle commissioni e non privarsi di potenziale capitale da investimento.

    I CFD e i profitti

    Inoltre, non manca certo l’opportunità di fare ottimi profitti con i CFD. A differenza dell’acquisto di azioni in banca o altre tipologie di istituti i CFD permettono di profittare da un mercato sia quando è in salita sia quando è in discesa, questo perché sulle piattaforme come quella del broker 24option o eToro si possono aprire 2 tipo di operazioni:

    • Acquisto: si guadagna se il prezzo dell’asset selezionato effettivamente sale di valore.
    • Vendita: si guadagna se il prezzo dell’asset selezionato scende di valore.

    Nel primo caso abbiamo il trading classico, quello dove è necessario sperare che il mercato si muova in proprio favore per fare profitti. Invece, nel secondo abbiamo la famosa vendita allo scoperto. Un meccanismo per cui anche quando il prezzo scende i traders che vendono possono guadagnare.

    Broker alternativa a Clarisbanca

    Se come abbiamo visto Clarisbanca nemmeno esiste più, sarà meglio cercare delle alternative valide nel campo del trading online. Parliamo di broker regolamentati e con licenza di negoziazione per i propri clienti.

    Autorità come la CySEC e la Consob in Italia fanno tutti i controlli del caso per accertarsi che i clienti di questi intermediari vivano un’esperienza di trading sicura e lontana da ogni preoccupazione.

    Qui sotto, l’elenco completo dei migliori broker: gratuiti e senza commissioni, affidabili, facili da usare.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: 24option
    Deposito Minimo: 250 €
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply

    Trading con 24option

    Uno dei broker più convenienti in circolazione è certamente 24option. Sponsor ufficiale della Juventus F.C., questo broker è molto famoso in Italia ed è utilizzato da milioni di persone grazie alla qualità dei suoi servizi.

    Da quando il broker ha fatto il suo ingresso nel mercato italiano si è fatto conoscere per aver dato la possibilità a qualsiasi categoria di trader di partecipare ai mercati finanziari senza limitazioni.

    Anche i principianti non trovano alcuna difficoltà nell’usare la piattaforma di 24option, strumento all’avanguardia che riesce a coniugare bellezza a semplicità di utilizzo.

    In particolare, sono due i servizi esclusivi del broker che negli ultimi anni hanno catturato le attenzioni dei potenziali clienti:

    • Segnali di trading: con il servizio segnali di trading è possibile ricevere direttamente sulla piattaforma o sul proprio telefono indicazioni di asset buoni per piazzare operazioni di mercato. Sfruttare i segnali è semplice perché contengono tutte le istruzioni su come e dove investire. Per di più 24option offre questo servizio gratis a tutti i nuovi iscritti. Chiaramente usare i segnali facilita di molto l’operatività perché evita la necessità di fare analisi tecnica o fondamentale sui titoli: ti piacerebbe provare i segnali? Clicca per iscriverti a 24option.
    • Corso di trading: altro servizio vantaggioso è un corso di trading gratuito che ha in realtà un valore di mercato altissimo, si stima che l’equivalente possa essere venduto anche per oltre 7000 euro. tuttavia, 24option desidera il meglio per i propri clienti e questi possono essere soddisfatti solo se in grado di dominare le proprie operazioni di mercato. Il corso è completo e aiuta i principianti a capire come e dove operare investimenti vantaggiosi. Iscriviti qui per ottenere il corso gratis.

    Puoi iscriverti gratis a 24option cliccando qui.

    Trading con eToro

    Se 24option per qualche motivo non dovesse piacerti puoi sempre pensare di iscriverti ad eToro altro broker regolamentato per fare trading online. Questo intermediario è conosciuto in tutto il mondo e infatti vanta oltre 5 milioni di clienti.

    Anche eToro ha scelto di basare la sua operatività su un principio: quello della semplicità nelle operazioni di mercato. Tutti i nuovi iscritti che visitano la piattaforma si rendono subito conto che è stata ideata secondo i principi dell’usabilità e della semplicità.

    Su eToro si possono negoziare CFD di tutti i generi, il broker infatti è specializzato anche sulle criptovalute, l’asset del momento dove è possibile ottenere profitti davvero considerevoli.

    Ma inoltre su eToro è possibile fare trading in modo sociale, infatti questo è il broker che ha ideato il cosiddetto Social Trading. Si tratta di una piattaforma dove sono presenti profili utente per i traders iscritti.

    I vantaggi di una simile piattaforma sono evidenti. I traders fanno operazioni di mercato in connessione e si scambiano così suggerimenti e idee di negoziazione che possono incrementare le performance e portare a guadagnare di più.

    Ma il servizio che più piace agli utenti di eToro è il Copy Trading, un’esclusiva del broker in questione. Si tratta della possibilità di copiare le operazioni di mercato intraprese da altri utenti professionisti che investono su eToro.

    Il trading automatico di eToro è l’unico che non sia una truffa.

    Scopri di più sul Copy Trading qui.

    Conclusioni su Clarisbanca

    Come abbiamo visto operare su Clarisbanca era svantaggioso oltre che ormai impossibile. I broker bancari non fanno altro che caricare gli utenti di commissioni per operazioni di mercato che non comprendono.

    Meglio affidarsi a chi offre il trading online regolamentato come i broker qui presentati. Grazie a una serie di servizi gratuiti e vantaggiosi i broker in questione riescono a diventare la migliore opzione per usare i propri capitali di investimento.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 1 Media: 1]

    Lascia un commento