Criptovalute

Coinmama: guida all’exchange 2020

Con l’esplosione delle criptovalute sui mercati, si è registrato un aumento di piattaforme realizzate per facilitare e velocizzare le negoziazioni, una di queste è Coinmama, di cui trattiamo qui oggi.

Molti di questi exchange, però, si sono rivelati malfunzionanti, se non addirittura delle vere e proprie truffe di trading online.

Tra i più noti degli ultimi tempi, c’è Coinmama, apparso sui mercati nel 2013 e al centro di numerose diatribe.

Lo scopo della guida è rispondere ai quesiti dei traders riguardo tal exchange: Coinmama è affidabile o è una truffa? Ci sono delle valide alternative?

In base a ciò, saranno proposte delle piattaforme di trading online che rientrano tra le modalità d’investimento preferite da migliaia di investitori in tutto il mondo.

Con broker come eToro, Plus500 e Forex XTB chiunque potrà tentare di affacciarsi all’allettante mercato criptovalutario a zero commissioni e con gli strumenti necessari per una precisa analisi di mercato.

Piattaforme raccomandate per il trading criptovalute

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    79.20 % dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: ubrokers
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Formazione Gratuita
  • Zero Commissioni
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Coinmama: cos’è?

    La società legata all’exchange per lo scambio di criptovalute è stata fondata nel 2013 e ha sede in Israele, anche se registrata in Slovacchia.

    Detiene già più di un milione di clienti, divisi tra USA e l’Europa, i quali possono vendere comprare crypto come:

    Coinmama permette di scambiare le crypto sopracitate, oppure convertile in valute tradizionali (FIAT): è possibile esclusivamente l’acquisto, non la vendita.

    Inoltre, l’exchange in questione non offre un portafoglio gestibile mediante la piattaforma stessa, ma è richiesto un wallet esterno per conservare le crypto acquistate.

    Come funziona Coinmama?

    Il funzionamento di Coinmama appare piuttosto semplice. Naturalmente, la prima fase riguarda la registrazione sul’exchange, fornendo i propri dati e poi procedendo con la conferma degli stessi.

    Una volta fatto ciò, si accederà alle proposte di mercato presenti sull’exchange, decidendo di acquistare pacchetti di una delle dieci criptovalute sopracitate.

    Coinmama applica dei limiti sia giornalieri che mensili per l’acquisto di criptovalute, legato anche al livello detenuto dall’utente.

    Ad esempio, un utente di livello 1 potrà acquistare crypto per un valore di 10.000 dollari, sino a giungere al livello 3, che consente l’acquisto di 1 milione di dollari di valute digitali.

    Trattandosi di un exchange che non propone un wallet online proprio, i traders dovranno trasferire le crypto detenute su un altro sistema. Potrebbe sembrare un’ottima scelta per evitare truffe, ma in realtà bisogna ugualmente prestare molta attenzione.

    Per quanto si tratta di uno degli exchange più popolare degli ultimi anni, è necessario proseguire con una dettagliata analisi dei servizi offerti e della qualità degli stessi, così da riuscire definitivamente a comprendere se investire con Coinmama conviene.

    Coinmama: commissioni

    Un aspetto da dover necessariamente considerare quando si fa trading online sono certamente le commissioni. In linea generale, chiunque si sia avvicinato a tale attività finanziaria sconsiglia fortemente piattaforme e/o servizi di trading che implicano commissioni sulle singole transazioni da effettuare, o costi di gestione per l’account.

    In effetti, tutto ciò potrebbe essere un limite, soprattutto per investitori che iniziano da piccole somme.

    Nel caso specifico di Coinmama, purtroppo le commissioni appaiono troppo elevate, per niente competitive con le altre proposte di mercato.

    Innanzitutto, la società trattiene circa il 5,9% su ogni operazione effettuata, ma non è tutto. Quando si effettuano transazioni con carte di credito, si dovrà pagare un’ulteriore commissione del 5%.

    In conclusione, si giungerà ad una quota pari al 10,9% a cui dover far fronte ogni volta. E’ chiaro che si tratta di uno svantaggio a tutti gli effetti, difficile da compensare se non si ottengono dei profitti immediati.

    Intanto, la guida proseguirà citando alternative affidabili e sicure a Coinmama, cioè le migliori piattaforme di trading CFD.

    Alternative a Coinmama: perché scegliere i CFD?

    Una delle opzioni migliori per accedere al mercato criptovalutario è quella di usufruire di piattaforme di trading CFD.

    Partendo dalle basi, è necessario esplicare i vantaggi di scegliere i CFD, piuttosto che affidarsi a degli exchange.

    I Contracts for Difference sono strumenti derivati con cui negoziare sulle crypto preferite senza possederle direttamente.

    Ciò fornisce ai traders l’opportunità di generare profitti grazie alle frequenti oscillazioni di valore che contraddistinguono un asset. Se si traspone il discorso al mercato criptovalutario, si noterà che è davvero un vantaggio: si può approfittare dell’estrema volatilità giornaliera di assets come i BTC.

    Inoltre, i CFD consentono un’esposizione diretta a qualsiasi offerta di mercato: si può investire al rialzo, ma anche al ribasso.

    Questa possibilità non è presente su Coinmama: le crypto possono essere solo acquistate; senza opzione di vendita allo scoperto.

    Considerando che si tratta di strumenti gratuiti, flessibili e adatti a qualsiasi tipologia d’investitore, risultano indubbiamente una valida scelta per investire sulle migliori criptovalute.

    Migliori piattaforme CFD per investire in crypto

    Per trarre il meglio dai CFD è necessario scegliere una valida piattaforma di trading CFD.

    Partendo dal presupposto che Coinmama non ha alcuna licenza, bisogna chiarire che la via più semplice per evitare truffe, è operare esclusivamente con broker sicuri ed affidabili.

    Per agevolare la scelta ai principianti, ecco quali sono i requisiti principali da valutare in un broker:

    • Autorizzazioni e regolamentazioni: grazie all’intervento di specifici enti di controllo, le migliori piattaforme rispettano le normative imposte sul territorio per la tutela dei diritti dei traders;
    • Assenza di commissioni: piattaforme CFD professionali non applicano alcun tipo di commissione sulla singola transazione da dover effettuare; dettaglio fondamentale per i piccoli traders retail;
    • Intuitività: una piattaforma professionale è necessariamente chiara e semplice da utilizzare, in modo che gli utenti possano concentrarsi esclusivamente sul proprio piano di trading.

    Una volta che la piattaforma scelta risponde positivamente ai criteri sopraelencati, si avrà la sicurezza di investire in criptovalute senza esporre a rischi esterni il capitale depositato.

    La guida, ora, proseguirà citando le principali caratteristiche di quelli che possono sostituirsi a Coinmama, sia in termini di sicurezza, che di efficienza: eToro, plus500 e Forex XTB.

    Investire con eToro

    La prima piattaforma a cui dover per forza far riferimento per un’attività di trading professionale e remunerativa è sicuramente eToro, ormai un leader del settore.

    Bisogna subito specificare che è regolamentato da autorità di controllo quali CySEC e CONSOB, dunque i traders europei possono utilizzare la piattaforma senza temere nulla.

    Per i principianti che temono di non avere ancora l’esperienza necessaria per addentrarsi in un mercato volatile e liquido come quello delle criptovalute, eToro propone interessanti funzioni: Social Trading e Copy Trading.

    In effetti, con l’opportunità di entrare a far parte di una sorta di social network di trading, i principianti potranno ottenere dritte e consigli da traders già esperti.

    Inoltre, col copy trading si potranno selezionare dei popular investor così che, automaticamente, la piattaforma ne riporti i risultati sul proprio profilo.

    Iscriviti a eToro e investi in Criptovalute copiando i migliori

    Potrebbe essere una soluzione vincente per capire quali strategie applicare un mercato potenzialmente profittevole come quello criptovalutario, ma anche per tentare di ottenere risultati immediati.

    Con il vantaggio di poter cominciare da un conto demo gratuito e senza vincoli, si potrà acquisire dimestichezza con la piattaforma e mettersi alla prova senza rischiare nulla.

    Registrati gratis a eToro, clicca qui

    Investire con Plus500

    Un broker ampiamente apprezzato, soprattutto da investitori alle prime armi è Plus500. Grazie alle dovute regolamentazioni, detiene un elevato numero di traders in tutto il mondo.

    Si tratta di una piattaforma multi-assets totalmente gratuita, su cui poter negoziare sulle principali coppie di crypto, o sulle singole con il dollaro.

    Prova la demo di Plus500, clicca qui è gratis

    Il tutto mediante una delle piattaforme più intuitive di sempre, con notevoli rapidità di esecuzione e spread davvero competitivi.

    Con un deposito minimo di soli 100 euro, Plu500 risulta accessibile anche a traders che intendono investire piccoli capitali.

    Registrati a Plus500, clicca qui

    Investire con Forex XTB

    Un ultimo broker dalle proposte di trading interessanti è ForexTB, autorizzato CySEC con numero di licenza 272/15.

    La piattaforma è davvero intuitiva, ricca di strumenti di cui usufruire gratuitamente per ottimizzare il proprio trading sulle criptovalute più allettanti del momento.

    Per i principianti è bene sapere che ForexTB propone una sezione didattica, su cui scaricare e-book sul trading o seguire webinar per colmare eventuali lacune in ambito teorico (tanto fondamentale quanto quello pratico).

    Non a caso, si potrà testare l’efficacia di quanto studiato mediante un conto demo gratuito e con soli 250 euro si potrà aprire un conto base.

    Per i più esperti, è interessante sapere che potranno negoziare sulle crypto preferite in maniera altamente professionale, scegliendo come piattaforma MetaTrader4: la più utilizzata e preferita al mondo.

    Con offerte sia per professionisti che per neofiti, ForexTB potrebbe essere il broker adatto per iniziare ad investire in totale sicurezza sulle migliori criptovalute.

    Registrati gratis a ForexTB, clicca qui

    Coinmama: è una truffa?

    Quando si parla di exchange, è davvero raro riuscirne a trovare uno affidabile al 100%. Difatti, non si può affermare di certo che Coinmama lo sia.

    Non possedendo regolamentazioni o autorizzazioni, già si mette in evidenza un fattore importante da non sottovalutare: non ci sono certezze che i propri interessi siano tutelati.

    Allo stesso tempo, Coinmama non offre garanzie sul denaro depositato, soprattutto in caso di attacchi da parte di hacker, molto frequenti sugli exchange per lo scambio di criptovalute.

    Nonostante i traders non posseggano un wallet su Coinmama, nessuno offre garanzie al momento del passaggio delle crypto possedute su un altro sistema.

    Insomma, il consiglio è quello di operare con criteri ben precisi: affidarsi a broker autorizzati e regolamentati, i quali offrono trasparenza e supporto per ogni utente.

    Leggi anche le recensioni di altri exchange:

    Coinmama: attacco hacker 2019

    In linea generale, il 2019 si è rivelato davvero pessimo per quanto riguarda gli attacchi informatici subiti tra i vari exchange. Tra questi, nel febbraio del medesimo anno, anche Coinmama è stato preso di mira dagli hacker.

    Stando a quanto riportato dalla stessa società, sono stati rubati i dati di circa 450.000 utenti, compromettendo password ed indirizzi email.

    Naturalmente, i clienti non hanno subito danni di natura economica, ma ciò ha dimostrato la debolezza di Coinmama, incapace di offrire standard di sicurezza elevati contro situazioni del genere.

    Coinmama

    Coinmama: vantaggi e svantaggi

    Prima di giungere alle conclusioni, risulta importante ricapitole le principali caratteristiche di Coinmama, uno degli exchange di maggiore utilizzo dai traders interessati alle crypto.

    Tra i vantaggi, si possono elencare:

    • Semplicità e chiarezza dell’interfaccia;
    • Supporto clienti disponibile;
    • Molteplici metodi di pagamento accettati;
    • Possibilità di conversione in valute FIAT.

    Tra gli svantaggi, invece, bisogna elencare:

    • Commissioni troppo elevate;
    • Mancanza di regolamentazioni;
    • Impossibilità di investire al ribasso;
    • Sicurezza scarsa;
    • Strumenti di trading assenti;
    • Lentezza nelle operazioni.

    Si può facilmente dedurre che, i vantaggi sono inferiori agli svantaggi. Allo stesso tempo, si tratta di carenze che possono influenzare le perfomances degli utenti.

    La rapidità nelle esecuzioni è davvero fondamentale nel mondo del trading online, soprattutto se si vuole operare su base giornaliera per sfruttare al meglio le continue variazioni di prezzo delle criptovalute.

    Inoltre, la vendita allo scoperto è un’opportunità di profitto da cui tentare di trarre il meglio anche in situazioni di mercato negative.

    Infine, un exchange non regolamentato e con commissioni troppo elevate sicuramente non è la scelta giusta per traders il cui obiettivo è incrementare il proprio capitale.

    Leggi anche le recensioni di altri exchange:

    Coinmama: recensioni ed opinioni

    Per capire meglio come funziona Coinmama, è importante anche scoprire le recensioni lasciate dagli utenti che ne hanno già fatto uso.

    Purtroppo, ci sono opinioni negative Coinmama sul Web, principalmente dovute alla difficoltà della verifica per l’account. Ci sono casi in cui la conferma arriva dopo H48, oppure l’account non viene accettato.

    Inoltre, molti traders hanno avuto difficoltà nella gestione del proprio capitale: commissioni troppo elevate, in rapporto a cifre esigue, intaccano notevolmente le entrate.

    La sicurezza è, purtroppo, un’altra pecca di Coinmama che ha fatto storcere il naso a diversi investitori, soprattutto sulla base dell’attacco informatico citato nei paragrafi precedenti.

    Insomma, per quanto sia un exchange presente in circa 226 Paesi, non rientra tra le migliori opzioni per investire in criptovalute.

    Considerazioni finali

    Gli exchange, in generale, non sono mai tra le prime scelte per iniziare a fare trading online. Non offrono garanzie, tantomeno inducono i piccoli traders ad investire senza doversi preoccupare delle commissioni.

    Per tale ragione, entrano in gioco le piattaforme di trading CFD, autorizzate, professionali e sicure, nonché utilizzabili anche da investitori ancora inesperti.

    Potendo accedere una vasta gamma di assets, tra cui le migliori criptovalute del momento, si potrà attuare un piano di trading sapientemente diversificato, così da ridurre i rschi.

    Tali piattaforme offrono numerosi strumenti e funzioni di supporto da utilizzare per ottimizzare la propria esperienza di trading: materiali formativi, grafici e calendari economici per restare in costante aggiornamento.

    Scegliendo un broker tra eToro, Plus500 e Forex XTB, ogni trader potrà avere concrete chances di far fruttare il proprio capitale grazie alle più appetibili monete digitali.

    Coinmama è affidabile?

    Sembrerebbe che si tratti di una piattaforma che non truffa i propri avventori e per questo tendiamo a giudicarla affidabile anche se online ci sono valide alternative.

    Coinmama è una truffa?

    No, non si può dire che questa piattaforma sia una truffa, anzi ha organizzato un buon servizio di sicurezza per i clienti. Questo però non la mette al riparo da attacchi hacker, che di quando in quando capitano sempre su piattaforme di questo tipo.

    Alternative a Coinmama?

    La migliore alternativa sono le piattaforma CFD. Queste sono state idea per fare trading di criptovalute ovvero per usare questi strumenti come forma di investimento.

     

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un commento