Come fare trading di Bitcoin Cash: guida completa

bitcoin cash

Il Bitcoin Cash è una delle criptovalute più interessanti per i trader: è nata relativamente da poco, per un hard fork del Bitcoin, e ha conosciuto una crescita davvero sorpredente. Il Bitcoin Cash è una criptovaluta particolarmente apprezzata dai trader per la sua elevata volatilità e per la fortissima correlazione che esiste con il Bitcoin che consente di fare previsioni attendibili sull’andamento del prezzo.

Ma qual è il modo migliore per operare con il Bitcoin Cash? Ha senso comprare Bitcoin Cash? La risposta è no, non conviene comprare Bitcoin Cash se l’obiettivo è fare trading, cioè ottenere il profitto più elevato possibile con il minimo rischio sfruttando le oscillazioni delle quotazioni (per approfondire, puoi leggere questo articolo dedicato al significato del trading).

Perché non conviene comprare Bitcoin Cash per fare trading? Ci sono diverse motivazioni, andiamo con ordine. In primo luogo, comprare Bitcoin Cash significa guadagnare se il valore del Bitcoin Cash aumenta, perdere soldi se il valore scende. Abbiamo già osservato come Bitcoin Cash sia particolarmente volatile, quindi nel breve periodo le discese di prezzo sono estremamente frequenti.

Inoltre, comprare Bitcoin Cash non è sicuro: la maggior parte degli Exchange nascondono spesso delle truffe e, anche nei rari casi in cui sono onesti, applicano commissioni davvero elevate. Dunque comprare Bitcoin Cash non è nemmeno conveniente.

Infine, non dobbiamo dimenticare che l’uso di piattaforme Exchange o di wallet di criptovalute può essere complicato.

Come fare trading di Bitcoin Cash: i CFD

La soluzione per fare trading di Bitcoin Cash senza rischi di truffe, in modo sicuro e senza commissioni è rappresentata dai CFD. CFD significa Contratto per Differenza: un CFD è un contratto finanziario che consente di scommettere sulla variazione di prezzo di un asset finanziario, sia in aumento che in diminuizione.

Può sembrare complesso ma in realtà è molto più semplice di quello che si possa immaginare: un CFD ha un asset sottostante, nel nostro caso il Bitcoin Cash (ma può essere un’azione, un indice, una materia prima, ecc…). Il prezzo del CFD è sempre identico a quello del sottostante. Si può decidere di fare trading al rialzo (comprare) oppure al ribasso (vendere allo scoperto).

Se si fa trading al rialzo si guadagna nel caso in cui il valore del Bitcoin Cash aumenta, se si va al ribasso ovviamente si guadagna nel caso in cui il valore del Bitcoin Cash diminuisca.

Il profitto dipende dalla differenza di prezzo tra il momento in cui viene aperta l’operazione e il momento in cui viene chiusa (ecco perché si chiamano contratti per differenza). Questo profitto viene moltiplicato grazie all’appliazione della leva finanziaria.

Per fare trading di CFD bisogna aprire un conto su di una piattaforma. Le piattaforme di trading CFD (a differenza degli Exchange di criptovalute) sono autorizzate e regolamentate, quindi le autorità di vigilanza europee (CONSOB per l’Italia) controllano che siano rispettate le normative a tutela degli investitori.

Inoltre, le migliori piattaforme di trading CFD sono gratuite e non applicano alcun tipo di commissione.

Possiamo riassumere i vantaggi di fare trading di Bitcoin Cash utilizzando i CFD invece di comprando Bitcoin Cash:

  • Sicurezza e affidabilità
  • Possibilità di guadagnare sia al rialzo che al ribasso con i Bitcoin Cash
  • Facilità d’uso
  • Assenza di commissioni

Fare trading di Bitcoin Cash con Plus500

Una delle migliori piattaforme di trading CFD a livello europeo è Plus500. Plus500 è una piattaforma autorizzata e regolamentata, completamente gratuita, senza costi fissi e senza commissioni. Grazie a Plus500 è possibile fare trading di azioni, materie prime, valute forex, indici, ETF e, naturalmente, anche criptovalute.

Plus500 è una delle piattaforme CFD che offre il miglior supporto per le criptovalute, visto che consente di fare trading di:

  • Bitcoin Cash
  • Bitcoin
  • Ethereum
  • Ripple
  • Litecoin
  • Monero
  • NEM
  • Dash
  • NEO

E’ possibile iniziare a fare trading reale con un deposito di appena 100 euro. E’ possibile fare trading in modalità demo senza nessun tipo di costo e anche senza depositare assolutamente nulla. La demo di Plus500 è illimitata e non è soggetta ad alcun tipo di vincolo.

Puoi iscriverti gratis con Plus500 cliccando qui. Puoi approfondire leggendo la nostra recensione di Plus500.

Trading di Bitcoin Cash: grafico in tempo reale

Qui sotto il grafico che mostra l’andamento in tempo reale del prezzo del Bitcoin Cash:

Imparare a leggere i grafici non è difficile, visto che si tratta di una rappresentazione del prezzo estremamente intuitiva. Plus500 è una delle migliori piattaforme di CFD anche per i grafici che offre gratuitamente a tutti gli iscritti. Il grafico qui sopra è infatti generato dalla piattaforma di trading Plus500.

Trading Bitcoin Cash: previsioni a lungo e breve periodo

Il Bitcoin Cash è nato da un hard fork del Bitcoin. Il suo destino sul lungo periodo non è assolutamente chiaro e non siamo in grado di fare previsioni sul lungo periodo. In effetti, potrebbe rimanere sul mercato e diventare una delle criptovalute di riferimento oppure potrebbe scendere di valore. A chi fa trading con i CFD, in effetti, questo è un dettaglio che non interessa assolutamente, visto che i profitti si possono ottenere sia quando il valore del Bitcoin Cash aumenta sia quando diminunisce.

Molto più interessanti per i trader sono le previsioni di breve periodo. Esistono moltissimi analisti che si stanno dedicando, in questo momento storico, al trading di criptovalute e quindi è possibile leggere molti report e previsioni, spesso anche in modo gratuito.

La maggior parte di coloro che si dedicano al trading di Bitcoin Cash utilizzano un metodo piuttosto facile ed efficace per ottenere previsioni di trading gratis: osservano il grafico della quotazione in tempo reale del Bitcoin visto che Bitcoin Cash e Bitcoin sono strettamente collegati.

In pratica, quando il Bitcoin sale è molto probabile che salga il Bitcoin Cash e, viceversa, quando il Bitcoin scende è molto probabile che anche il Bitcoin Cash scenda. Attenzione: questa non è una regola matematica e va comunque applicata con intelligenza ma può essere un ottimo modo per ottenere previsioni di trading sul Bitcoin Cash.

Trading demo di Bitcoin Cash

Quando abbiamo parlato di Plus500 abbiamo sottolineato che consente di operare in modalità demo. Qual è il vantaggio di fare trading demo di Bitcoin Cash? Quando si fa trading in demo si utilizza denaro virtuale: in questo modo non ci sono nè perdite nè profitti reali e si possono sperimentare tecniche e strategie.

Inoltre, il trader principiante può prendere confidenza con la piattaforma prima di iniziare a rischiare denaro reale. Per questo motivo è sempre consigliabile operare in demo per qualche tempo prima di iniziare a operare con denaro reale.

Trading Bitcoin Cash opinioni

Il trading di Bitcoin Cash è una pratica conveniente oppure si rischia di perdere soldi? Abbiamo già illustrato che esiste una maniera sicura (zero rischi di truffa) e senza costi (zero commissioni) per operare con il Bitcoin Cash: conviene sempre scegliere i CFD piuttosto che comprare Bitcoin Cash.

Le opinioni sul Bitcoin Cash in generale sono diverse: ci sono alcuni che pensano che sia uno strumento indispensabile per lo sviluppo del mercato delle criptovalute mentre altri pensano che si tratta di una manovra speculativa (che in effetti ha avuto un buon esito visto l’aumento del valore del Bitcoin Cash).

In ogni caso, per coloro che si occupano solo di trading le opinioni sul Bitcoin Cash non sono importanti: quello che è davvero importante è ottenere sempre il massimo profitto possibile.

Bitcoin cash vs Bitcoin

Bitcoin cash vs Bitcoin

Bitcoin cash vs Bitcoin

Sono in molti a sostenere che il Bitcoin Cash sia migliore nei confronti del Bitcoin, tuttavia questa potrebbe essere una inesattezza.

Infatti dipende prima di tutto dall’utilizzo che se ne vuole fare. In questo momento storico il Bitcoin è la criptovaluta per eccellenza, famosa in tutto il mondo e che viene utilizzata da un largo numero di persone. Le altre criptovalute rappresentano infatti meno del 50% del mercato, mentre il Bitcoin ha ancora la maggioranza.

Il Bitcoin è quindi una criptovaluta che da sola, rappresenta praticamente la metà di tutto il mercato. Questo gli consente di essere un investimento estremamente più stabile rispetto al Bitcoin Cash. Per esempio: vi fidereste di investire nelle azioni di in un colosso come Google, oppure in una startup appena nata che mira ad attaccare la supremazia del colosso di Mountain View?

Tuttavia, negli ultimi anni si sono insediate sempre più criptovalute, che da “piccoline” sono diventate sempre più grandi, crescendo in maniera molto veloce. Nonostante questo non abbia minimamente contribuito allo strapotere del Bitcoin, è sicuro che questa supremazia sia stata pian piano scalfita. Il Bitcoin sta infatti incominciando a sentire i primi acciacchi, con sempre più pretendenti ad occupare il suo trono.

Basti pensare all’Ethereum, che con le sue ICO (l’equivalente delle IPO nel mercato delle criptovalute) è diventato il nuovo trend del 2017.

Il Bitcoin Cash, nel suo piccolo, è una criptovaluta che pone le sue basi tecnologiche su solidi principi: velocità, stabilità, bassi costi e sicurezza nelle transazioni. Si tratta infatti di una versione aggiornata e migliorata del Bitcoin. Ciò gli ha permesso di guadagnarsi in questa sua breve vita la quarta posizione al mondo per quanto concerne le criptovalute con una capitalizzazione di circa il 3% di tutto il mercato mondiale. Non è niente rispetto al Bitcoin oppure all’Ethereum, ma gli ha comunque permesso di ottenere una fetta di sostenitori molto ampia, ed una visibilità tra le top 10 criptovalute al mondo.

ValutaPrezzoCapitalizzazioneQuota di mercato %
Bitcoin$5185.63$86,241,953,24954%
Bitcoin Cash$317.94$5,310,565,2983%
Ethereum$293.95
17%

Tutto dipende dell’adozione sul lungo termine: più il Bitcoin verrà usato e più ci sarà domanda, e quindi il prezzo aumenterà di conseguenza. Al momento della scrittura dell’articolo, le transazioni del Bitcoin cash sono in fase calante (meno di 20 mila giornaliere), quando invece quelle del Bitcoin sono più di 300 mila. Tuttavia, notiamo che le transazioni del Bitcoin Cash sono in timido rialzo, segnale che potrebbe farci ci fa propendere ad un outlook positivo per questa giovane promessa nel mondo delle criptovalute.

Bitcoin Cash Vs Bitcoin Transazioni

Bitcoin Cash Vs Bitcoin Transazioni Giornaliere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *