Come guadagnare più di 100.000 euro: 7 consigli di un trader di successo

guadagnare 100000 euro

A chi non è capitato di ricevere una mail con la promessa di guadagni facili con il trading online? Quante volte vediamo pubblicità di sistemi miracolosi per guadagnare soldi facili facendo trading sui mercati finanziari? Tutte queste pubblicità sono ovviamente delle truffe ma guadagnare soldi con il trading online è possibile. Oggi pubblichiamo la Jay Park, un trader di Sidney che ha raggiunto il sogno di tutti i trader principianti: arrivare a guadagnare più di 100.000 euro con il trading online.

Park ha cominciato a fare trading sui mercati finanziari pochi anni fa, aprendo un conto di trading sul broker 24option con un capitale iniziale di 600 dollari. Attualmente è riuscito a moltiplicare per 166 volte il suo capitale, superando abbondantemente quota 100.000 euro. Come ha fatto? Park ha condiviso su Twitter un articolo in cui spiega, passo a passo, come ci è riuscito. Ecco il nostro riassunto.

Scegli il broker giusto

Per avere successo sui mercati finanziari è assolutamente necessario scegliere il broker giusto. Park ha utilizzato i servizi di 24option (clicca qui per registrarti) ma esistono anche altri broker di qualità. La cosa veramente importante da sapere è che un broker per il trading online deve essere autorizzato e regolamentato perché è l’unico modo di avere la garanzia assoluta di onestà. Inoltre un buon broker deve essere sempre gratuito e senza nessun tipo di commissioni. 24option, oltre a essere onesto e gratuito, mette a disposizione un eccellente servizio di notifiche di trading (
lo puoi scoprire cliccando qui): queste notifiche indicano operazioni da fare sul mercato con una probabilità di profitto davvero molto elevata. E’ un servizio gratuito, disponibile per tutti gli iscritti. Servizi simili hanno un costo elevato e, molto spesso, prestazioni inferiori a quelle delle notifiche di 24option che sono invece completamente gratuite.

Non mollare mai

Park ha dovuto affrontare all’inizio molti ostacoli come:

  • Preparazione inadeguata: non sapeva assolutamente nulla di mercati finanziari
  • Mancanza di capitali: ha dovuto cominciare con appena 600 dollari
  • Mancanza di tempo
  • Sfiducia da parte di famigliari e amici

Nonostante tutti questi gravi problemi, Park non ha mai mollato, ha deciso di andare fino in fondo. E i risultati sono arrivati rapidamente. Certo non tutto è stato facile: c’è voluto molto impegno e determinazione ma ne è valsa la pena.

Ovviamente Park ce l’ha fatta perché ha scelto in maniera intelligente il broker. La sua preparazione inadeguata è stata colmata dall’account manager personale che 24option ha messo a sua completa disposizione (ha passato molte ore al telefono con lui). La mancanza di capitale non è stata in fondo un grande ostacolo: broker come 24option consentono di cominciare con appena 250 euro di capitale iniziale. Più difficili da superare, invece, sono stati la mancanza di tempo e la sfiducia da parte di famigliari e amici. Anche in questo caso ha giocato un ruolo molto importante l’account manager di 24option che ha sostenuto psicologicamente Park e lo ha spinto al successo.

Non lasciare il tuo lavoro

Park non ha lasciato il suo lavoro per diventare trader, almeno all’inizio. Con grande senso di abnegazione, Park tradava tra le 9:30 e le 16:00, a mercati aperti, e lavorava quando i mercati erano chiusi. In pratica, anche di notte. Ovviamente nel momento in cui i profitti di trading sono diventati consistenti, Park ha cominciato a dedicarsi al trading a tempo pieno. Il consiglio è quello di non lasciare il lavoro (ammesso che ci sia) fino a raggiungere profitti che siano almeno 3 volte lo stipendio.

Non smettere mai di imparare

Molti dei più grandi trader del mondo hanno cominciato da zero, senza una preparazione universitaria e sono riusciti comunque a diventare ricchissimi con i mercati finanziari. Questo non significa che la preparazione non è necessaria per il trading online. Significa, piuttosto, che per guadagnare con il trading si può cominciare da zero ma poi non si deve mai smettere di imparare.

Nonostante tutti gli impegni della vita professionale e famigliare, Park afferma di essere un avido lettore di corsi e guide di trading. Park preferisce evitare i libri cartacei e utilizza soprattutto i corsi disponibili gratuitamente online. Consiglia anche di evitare in modo accurato i vari guru del trading online che vendono corsi di trading ad alto prezzo. Il materiale migliore per imparare il trading è quello completamente gratuito: spesso sono proprio i broker che lo mettono a disposizione dei propri iscritti.

Impara da altri trader

Park è diventato famoso perché da qualche tempo ha cominciato a pubblicare i suoi risultati su Twitter, proprio con l’obiettivo di condividerli con gli altri trader. In questo modo riesce a imparare moltissimo dai suoi colleghi che interagiscono volentieri con lui sui social. Il consiglio è quello di condividere sempre le proprie esperienze con gli altri trader, cercando di imparare il più possibile. Meglio evitare, se possibile, i forum: troppi truffatori. Meglio costruire rapporti diretti e personali con altri trader.

Non concentrarsi sulle perdite ma sui profitti

Fare trading online è un’attività a rischi, questo è noto: tutti sappiamo che facendo trading è possibile perdere il proprio capitale. E’ letteralmente impossibile fare trading senza affrontare un certo numero di operazioni che si chiudono in perdita. Per questo motivo è necessario fare money management, cioè non rischiare mai più del 2% del capitale per ogni operazione. La cosa più importante, secondo Park, è concentrarsi sui profitti e non sulle perdite, in modo da non abbattersi.

In ogni caso il trading è un’attività da persone coraggiose, non da codardi. Chi non ha carattere, è meglio che non faccia trading on line. Dopo tutto non è obbligatorio fare trading e non tutti possiamo diventare ricchi!

Non cercare di imitare altri trader

Park afferma orgogliosamente di operare in maniera autonoma, senza copiare gli altri trader. In effetti molti trader all’inizio partono proprio copiando qualcun altro (o almeno seguendo una strategia) ma con il tempo riescono ad elaborare la propria personale strategia e quindi a raggiungere il successo finanziario camminando con le proprie gambe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *