Criptovalute

Come investire in Ethereum: guida completa

Investire in Ethereum conviene? E come si fa a investire in Ethereum con successo e senza rischi? L’Ethereum è, dopo il Bitcoin, una delle criptovalute in assoluto più promettenti e sta attirando l’attenzione degli investitori per gli altissimi ritorni attesi. Questa guida spiega come tutti possono investire in Ethereum senza rischi.

Ethereum è la criptovaluta con la capitalizzazione più elevata dopo il bitcoin. Se investire in Bitcoin è diventata ormai quasi una moda, il numero di persone interessate a investire in Ethereum cresce giorno dopo giorno.

In effetti Ethereum rappresenta un’importantissima evoluzione di Bitcoin: non solo è una criptovaluta facile da utilizzare e con bassi costi di transazione, ma è anche una piattaforma intelligente con cui è possibile creare dei contratti intelligenti per gestire le transazioni.

Con Ethereum, quindi, è possibili creare contratti del tipo Se si verifica questa condizione allora trasferisce Ethereum da A a B. Questa caratteristica rende l’investimento in Ethereum particolarmente interessante.

Un altro elemento che ha contribuito a determinare il successo di Ethereum è rappresentato dalle ICO. La grande maggioranza delle ICO, in effetti, utilizza proprio Ethereum come piattaforma per generare nuovi token. Non è un caso che Ethereum è stata una delle criptovalute che ha garantito i profitti più elevati per gli investitori.

Come acquistare Ethereum

La prima domanda che si fanno coloro che vogliono iniziare a investire in Ethereum è come acquistare Ethereum. La risposta è che non è necessario acquistare Ethereum per investire. Anzi, è molto meglio non acquistare Ethereum ma utilizzare una modalità più intelligente e conveniente.

La quotazione odierna di Ethereum conto Euro è di 276 euro. Se compro direttamente Ethereum ho un solo modo per guadagnare: sperare che al momento della vendita il prezzo di Ethereum sia maggiore di 276.

Ora, come tutte le criptovalute, Ethereum è estremamente volatile. Questo significa che, anche se il trend di fondo è robustamente positivo, ci possono essere crolli temporanei del prezzo. Che cosa succede a coloro che hanno investito su Ethereum se vendono durante uno di questi crolli? Perdono molti soldi.

E’ vero, se l’intenzione è quella di tenere l’investimento in Ethereum per molti anni allora comprare Ethereum è una buona idea. Ma se si potesse guadagnare sia quando il valore dell’Ethereum sale sia quando scende non sarebbe meglio?

Come investire in Ethereum con i CFD

Per questo motivo, a chi vuole investire in Ethereum si consiglia di utilizzare uno specifico strumento finanziario: i contratti per differenza (CFD).

Un CFD è un contratto finanziario che può avere come sottostante qualunque asset, nel nostro caso l’Ethereum (possiamo avere CFD con sottostanti azioni, indici, materie prime come il petrolio, ecc…).

Il bello del CFD è che è possibile andare sia al rialzo che al ribasso: questo significa che si guadagna sia quando l’Ethereum sale sia quando l’Ethereum scende. In pratica, i CFD sono un modo eccellente per vendere allo scoperto Ethereum. La vendita allo scoperto è un’operazione finanziaria che genera profitti quando un asset scende di prezzo.

Considerata l’elevato volatilità di Ethereum (caratteristica comune a tutte le criptovalute), poter ottenere un profitto anche quando le quotazioni sono in ribasso è veramente un vantaggio molto grande.

I CFD sono inoltre estremamente più semplici da utilizzare: anche un principiante può iniziare da subito a operare con i CFD sull’Ethereum, comprare direttamente Ethereum è decisamente più difficile.

I vantaggi di utilizzare i CFD per investire in Ethereum non finiscono qui. Il CFD, infatti, è un prodotto regolamentato. Questo significa che le piattaforme che consentono di investire in CFD sono sotto il controllo delle autorità di vigilanza (CONSOB in Italia): in pratica, utilizzando i CFD si ha la garanzia assoluta di non subire truffe o raggiri.

Insomma, non conviene acquistare Ethereum, conviene molto di più investire in Ethereum con i CFD.

Migliori piattaforme per investire in Ethereum

Esistono numerose piattaforme per investire in CFD ma non tutte consentono di operare su Ethereum. Tra quelle che mettono a disposizione l’Ethereum, poi, non tutte sono ugualmente convenienti e semplici da utilizzare.

Qui sotto pubblichiamo un elenco delle migliori piattaforme di CFD che consentono di investire su Ethereum.

Broker Inizia Vantaggi Deposito min.
Apri un conto Notifiche di trading gratis 100 €
Apri un conto
Spread bassi, demo gratis 100 €
Apri un conto
Social trading 200 €
Apri un conto Formazione, demo gratis 100 €

Investire in Ethereum con 24option

24option è una piattaforma CFD estremamente intuitiva e semplice da utilizzare. 24option è completamente gratuita e senza commissioni di alcun tipo. Tra le sue caratteristiche salienti, possiamo annoverare la formazione di alta qualità, accessibile gratuitamente a tutti gli iscritti. E’ possibile seguire corsi online ma è anche disponibile gratis un servizio di formazione 1 a 1 con un vero esperto di investimenti.

Un altro elemento importante dell’offerta di 24option è costituito dalla possibilità di ricevere gratuitamente notifiche di trading. Queste notifiche sono elaborate dalla Faunus Analytics, famosa per la grande affidabilità delle sue previsioni finanziarie.

Che cos’è una notifica di trading? Non è un consiglio di investimento, ma è l’indicazione di una situazione di mercato che rappresenta una grande opportunità di investimento. Puoi ottenere gratis le notifiche di trading a partire da qui.

Puoi iscriverti gratis su 24option cliccando qui. Puoi anche leggere la nostra recensione di 24option.

Investire in Ethereum con Plus500

Plus500 è una delle migliori piattaforme di trading CFD a livello europeo, perfetta per operare con Ethereum. Plus500 CY Ltd è autorizzato e regolamentato dalla Securities and Exchange Commission di Cipro (licenza n. 250/14). Plus500 è completamente gratuita e non applica commissioni. Tutti gli iscritti possono scegliere di operare anche in modalità demo, utilizzando soldi virtuali, per sperimentare la piattaforma senza rischi.

Puoi iscriverti gratis su Plus500 cliccando qui. Puoi anche leggere la nostra recensione di Plus500.

Investire in Ethereum con eToro

eToro è una delle piattaforme di CFD più amate e più utilizzate dai principianti. Questo non solo perché eToro è veramente molto intuitivo ma soprattutto perché offre un sistema per fare social trading.

Che cos’è il social trading? E’ la possibilità di copiare, in modo completamente automatico e gratuito, quello che fanno gli altri investitori iscritti sulla piattaforma. Ovviamente è possibile selezionare in modo accurato gli investitori da copiare, in base al livello dei profitti fatti in passato e al livello di rischio.

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui. Puoi anche leggere la nostra recensione di eToro.

Investire in Ethereum con Markets.com

Markets.com è una delle piattaforme di CFD più prestigiose e apprezzate a livello europeo. In effetti è anche una delle piattaforme più antiche. Utilizzare Markets.com per investire su Ethereum significa operare in maniera intuitiva ed efficiente. Markets.com è completamente gratuito, non ci sono costi di iscrizione, costi fissi o commissioni. E’ anche possibile utilizzare la piattaforma in modalità demo.

Molti investitori, soprattutto i meno esperti, apprezzano la possibilità di utilizzare gratuitamente l’indicatore Trend dei Traders. Si tratta di un indicatore estremamente semplice da utilizzare e veramente molto utile. Trend dei Trader indica, per ogni asset, se i trader stanno vendendo o comprando.

Quindi il Trend dei Trader su Ethereum ci dice se gli altri trader pensano che il valore di Ethereum aumenterà o diminuirà. Quanto è affidabile Trend dei Trader? Anche se non ci sono garanzie assolute, l’analisi del comportamento passato di Trend dei Trader dimostra come nella maggior parte dei casi seguire Trend dei Trader porta ad un investimento vincente.

Puoi iscriverti gratis su Markets.com cliccando qui. Puoi anche leggere la nostra recensione di Markets.

Ethereum prezzo e quotazioni


Il grafico qui sopra mostra l’evoluzione del prezzo di Ethereum. Il prezzo di Ethereum è volatile, è possibile quindi che ci siano variazioni, in senso positivo o negativo, piuttosto accentuate nel corso del giorno.

Questo aspetto è estremamente interessante per coloro che investono in Ethereum usando i CFD visto che è possibile ottenere un profitto sia quando il prezzo sale sia quando scende.

Coloro che investono in Ethereum tramite CFD non sono quindi preoccupati del fatto che il prezzo dell’Ethereun possa scendere. La loro preoccupazione è concentrata sul fare previsioni corrette o, ancora più semplice, scegliere gli strumenti giusti per seguire predizini fatti da altri (notifiche di trading, social trading o Trend dei Trader).

Per chi investe in Ethereum acquistando direttamente coin, è importantissimo stabilire il giusto punto di entrata e uscita dal mercato. Non è un caso che la stragrande maggioranza di coloro che utilizzano questa tecnica alla fine perdono soldi.

La strada giusta per investire in Ethereum è utilizzare i CFD.

Previsioni Ethereum 2017

L’Ethereum è una valuta in fortissima crescita e la sua crescita è durata per tutto il 2017. Ethereum ha un vantaggio unico nel mercato della criptovelute, in quanto offre un linguaggio di programmazione Turing-completo (qualunque funziona è computabile teoricamente, è computabile anche con questo linguaggio) per integrare le applicazioni sulla blockchain con contratti intelligenti.

Questo ha reso possibile lo sviluppo di una vasta gamma di startup e di progetti che lo utilizzano per applicazioni interessanti e varie. Molte multinazionali, Microsoft in testa, stanno puntando decisamente sull’Ethereum.

Prima di Ethereum, gli altcoins sono stati sostanzialmente intercambiabili con Bitcoin, offrendo solo “miglioramenti” incrementali per differenti funzionalità e tecnologie. Ethereum è invece una vera e propria rivoluzione.

Tutti questa fattori spiegano perché il prezzo di Ethereum è destinato ad aumetare molto nel corso del tempo. Tuttavia è importante ricordare come siano possibili discese improvvise di prezzo (elevata volatilità). Il 2018 non è stato, almeno inizialmente, un buon anno per le criptovalute. La caduta delle quotazioni del Bitcoin ha condizionato pesantemente anche le quotazioni di Ethereum.

Correlazione tra il prezzo del Bitcoin e quello di Ethereum

Uno degli aspetti più importanti di cui si deve tener conto per investire in Ethereum è la fortissima correlazione che esiste tra Bitcoin ed Ethereum. Di fatto, il prezzo di Ethereum dipende moltissimo dal prezzo di Bitcoin. Se Bitcoin sale, allora anche Ethereum sale. Se invece Bitcoin scende, anche Ethereum scende a prescindere dai fondamentali di Ethereum.

Questo fatto deve essere tenuto in forte considerazione in ogni strategie di investimento su Ethereum. Moltissimi investitori, inoltre, utilizzano con profitto il prezzo corrente del Bitcoin per prevedere i movimenti futuri di Ethereum. Chi vuole applicare questa fruttuosa tecnica di investimento deve comunque seguire i movimenti di prezzo in tempo reale perché si ha una finestra temporale di pochi minuti per poter inserire un ordine.

Nel momento in cui Bitcoin inizia un movimento sul mercato, moltissimi investitori inseriranno velocemente ordini su Ethereum e il prezzo si muoverà rapidamente. Se ritardi, arriverai quando il banchetto è già finito.

Ethereum: investire o no?

Conviene o no investire in Ethereum? Facciamo una premessa: si tratta di un investimento speculativo che può garantire ritorni veramente elevati ma non è obbligatorio investire in Ethereum, anzi.


Investire in Ethereum conviene, a patto di utilizzare gli strumenti giusti
e di dedicare un minimo di tempo allo studio e all’approfondimento. In ogni caso le piattaforme che abbiamo suggerito per investire in Ethereum consentono di cominciare con un capitale che di solito ammenta a 100 euro. Non si tratta quindi di un investimento elevato.

Investire in Ethereum può essere conveniente, comunque, solo e soltanto se si punta a ottenere profitti sia quando il prezzo di Ethereum sale sia quando scende. Sperare di guadagnare puntando solo al rialzo di Ethereum non è solo sbagliato ma è anche molto pericoloso e potrebbe causare pesanti perdite.

Il valore di Ethereum, come quello di tutte le altre principali criptovalute, è soggetto a cambiamenti continui: ci possono essere crescite e crolli!

L’investimento in Ethereum è prettamente speculativo: i profitti possono essere veramente elevati anche con un capitale molto basso (abbiamo già detto che con le migliori piattaforme si può cominciare a investire con appena 100 euro). Proprio per questo motivo è sempre opportuno iniziare a investire con un capitale piccolo.

Investire in Ethereum in modalità demo

Un consiglio per chi vuole cominciare a investire in Ethereum è quello di utilizzare una demo offerta da una delle migliori piattaforme (quelle che sono presenti nella nostra tabella). Una demo consente di operare con denaro virtuale, quindi senza nessun tipo di rischio.

Grazie alla demo è quindi possibile investire in Ethereum per finta, senza nessun tipi di rischio, per verificare come funziona la piattaforma e, magari, sperimentare tecniche e strategie senza nessun tipo di rischio.

L’elevata volatilità delle criptovalute come Ethereum rende particolarmente utili le demo: molto spesso dedicare qualche ora a investire per finta può garantire un miglioramento signigicativo delle prestazioni quando poi si passa a utilizzare il denaro reale.

Tutte le migliori piattaforme che abbiamo inserito nella nostra guida offrono gratuitamente e senza nessuna limitazione un’ottima demo, uguale in tutto e per tutto alla piattaforma reale.

4 Commenti
  • A me Ethereum piace molto di più rispetto al bitcoin, secondo me il bitoin ormai è sopravvalutato mentre ci sono eccezionali possibilità di guadagnare con ethereum.

    Io investo di solito con eToro e fino ad oggi ho ottenuto ottimi risultati e devo dire che la piattaforma mi è piaciuta moltissimo.

  • Articolo molto interessante, volevo iniziare a investire a Ethereum da tempo ma mi sembrava complicato. Grazie a voi ho scoperto la possiblità di investire in Ethereum con Plus500 e mi sembra un modo veramente facile, per il momento sto operando in demo ma credo proprio che nei prossimi giorni effettuerò un deposito per cominciare a fare sul serio.

  • Salve sono nuovo in questo mondo di cripto,ma con un amico abbiamo deciso di investire in Etherium,con la piattaforma di e-Toro.
    Ma ancora non siamo tanto pratici,e non riusciamo a capire se quello che vinciamo dovremmo reinvestire o lasciarlo lì tra alti e bassi .
    Anticipatamente ringrazio per qualsiasi consiglio.
    Mike

  • Salve Mike, grazie per il tuo commento. Con eToro hai la massima libertà: puoi decidere di prelevare i profitti (o il capitale) quando vuoi, senza vincoli o limitazioni. Se vuoi continuare a investire, puoi lasciare il tuo capitale sulla piattaforma.

Lascia un commento