Investimenti

Come investire nella Cannabis: migliori azioni Cannabis

Investire nella cannabis: il weed index. Avete sempre sognato di fare business legale con l’erba? Adesso si può grazie al weed index, il primo indice sulla cannabis. Questo articolo spiega le opportunità di investimento (legale) nella Cannabis. Presentiamo anche il migliori broker per acquistare, senza pagare commissioni, azioni del comparto: 24option (clicca qui per il sito ufficiale). 24option è la scelta migliore per comprare azioni del settore: teniamo conto che la maggior parte di questi titoli sono quotati su mercato USA o Canada e gli altri broker italiani applicano commissioni elevate per questo tipo di transazioni, mentre 24option è completamente gratis.


Il North American Marijuana Index tiene traccia degli stock principali degli operatori nel settore della cannabis legale negli Stati Uniti e in Canada. L’indice è suddiviso in due sottoindici riferiti ai due paesi: l’U.S. Marijuana Index e il Canadian Marijuana Index.


Grafico in tempo reale dell’indice che rappresenta le principali azioni nel settore della Cannabis


Ogni azienda è assegnata ad uno o all’altro indice in base a dove sono concentrate principalmente le operazioni commerciali
e deve avere una strategia aziendale incentrata sull’industria della marijuana medica o ricreativa o della canapa industriale e devono soddisfare i criteri minimi di negoziazione dell’indice.

Tutti e tre gli indici sono iniziati il ??2 gennaio 2015 con un valore iniziale di 100,00 punti. Gli indici hanno lo stesso valore, dando la stessa importanza a ciascun titolo. Gli indici sono ribilanciati trimestralmente l’ultimo giorno di marzo, di giugno, settembre e dicembre di ogni anno. Cavalcando l’ondata di notizie sui possibili investimenti finanziari nella cannabis legale canadese, l’indice della marijuana nordamericana è salito del 54% solo nel mese di novembre.

Come investire nella Cannabis legale

Come abbiamo detto, le principali aziende attive nel settore della Canapa legale sono attive negli Stati Uniti o in Canada e sono quotate, appunto, in quei paesi.

Come si fa a comprare queste azioni? Non tutte le piattaforme per comprare azioni mettono a disposizione tutte le azioni dei mercati americani e canadesi. Possiamo segnalare 24option come una delle migliori che consente di comprare anche le azioni legate alla Cannabis, senza pagare nessuna commissione.

24option è una delle piattaforme per investire in Borsa più semplice e intuitiva che esiste sul mercato:
mette a disposizione tutte le principali azioni mondiali (comprese ovviamente quelle delle aziende legate alla Cannabis legale).

Puoi iscriverti gratis a 24option cliccando qui.

Tra i vantaggi principali di 24option c’è la possibilità di farsi seguire al telefono gratuitamente da un vero esperto di mercati azionari che offre consigli e indicazioni preziose. Inoltre, è possibile scaricare gratis una guida completa che spiega, passo a passo, come si fa a guadagnare con i mercati azionari. Puoi scaricare la guida gratis cliccando qui.

Un’altra opzione vincente per chi vuole investire sulle azioni della cannabis è rappresentata da Trade.com: anche Trade.com è una piattaforma sicura e affidabile, senza commissioni. Puoi iscriverti gratis a TRADE.com cliccando qui.

Azioni Cannabis, lo stato del mercato

Dopo aver chiuso la settimana scorsa a 163,54, l’indice è salito di quasi il 7% il lunedì per chiudere a 174,64. È stato il massimo storico per l’indice, segno che gli investitori stanno riversando denaro nel mercato della cannabis prima della legalizzazione programmata in Canada a luglio 2018.

L’industria legale della marijuana ha subito una grande crescita nell’ultimo anno. Molte aziende coinvolte nel settore medica hanno raddoppiate o triplicate il valore negli ultimi 12 mesi, riflettendo le ampie prospettive di crescita della cannabis legale. Si prevede che la cannabis medica crescerà ovunque tra il 25 e il 35% di capitalizzazione su base annua nei prossimi 5 anni.

Il settore ha più motori di crescita. La cannabis medica è legale in 29 stati e molti si aspettano che gli stati restanti approvino l’uso della marijuana medica nei prossimi anni. Inoltre, l’atteggiamento del pubblico nei confronti della marijuana sta cambiando e l’uso medico e ricreativo sta guadagnando popolarità.

Il 2019 potrebbe essere un punto di svolta definitivo per l’industria della cannabis
. Non solo vedremo il Canada espandere completamente la legalizzazione anche a a livello ricreativo, ma si allargherà anche il mercato americano con gli ultimi stati che hanno decretato la legalizzazione tramite referendum, come la California, che entreranno definitivamente in funzione.

L’obiettivo principale per molti è stato su due segmenti distinti: la coltivazione e produzione ed in secondo luogo i benefici per la salute attraverso le applicazioni con CBD. Il Canada, ad esempio, ha visto un interesse esplosivo da parte degli investitori con aziende come Canopy Growth e Aurora Cannabis che espandono il loro mercato in tutto il mondo.

Infatti, proprio di recente, Aurora ha realizzato uno spettacolo in Australia grazie alla sua maggiore partecipazione in CannGroup Ltd
., che opera sull’Australian Securities Exchange. Il nuovo investimento porta la proprietà di Aurora al 22,9% e contribuirà ad accelerare l’attuale porzione di fase III della sua espansione di 172mila metri quadrati coltivati.

La crescita di Canopy, d’altra parte, è dovuta fondamentalmente alla sua capacità di fare da catalizzatore di grandi investimenti negli stock sulla marijuana. Beverage Juggernaut Constellation Brands (STZ) ha realizzato un investimento multimilionario nella società con una quota del 9,9%. Questo potrebbe non solo significare un punto di svolta per l’industria in generale (questa è la prima azienda mainstream a mostrare davvero un interesse per questo tipo di investimenti), ma potrebbe anche significare un cambiamento per l’industria delle bevande. Naturalmente, non abbiamo ancora visto quale sarà il risultato di questo investimento per entrambe le società, a parte il capitale e il contante, ma il tempo sicuramente lo farà.

Questa tendenza non si ferma solo a questi accordi di investimento perché anche il 2018 potrebbe vedere una crescita delle esportazioni
. Oltre a Aurora e Canopy Growth, Aphria si sta facendo notare in relazione alle esportazioni di cannabis dopo aver ricevuto il via libera ad esportare cannabis essiccata nei mercati esteri. Questo include luoghi come la Germania, che ha legalizzato la cannabis medica.

La recente attenzione su Medreleaf potrebbe anche evidenziare un’altra chiave di quello che 2018 potrebbe portare fino alla crescita del mercato. Non solo l’azienda è un produttore di cannabis, ma è anche certificata ISO 9001 e ICH-GMP per produrre cannabis medica. La standardizzazione e la produzione effettuate seguendo norme farmaceutiche sarà infatti una questione centrale per il futuro del mercato della cannabis a scopo medico e farmaceutico oltre che per la ricerca scientifica.

Altri produttori includono aziende come Emerald Health Therapeutics, che ha anche un crossover nel segmento medico dell’industria della marijuana. Anche l’ulteriore accettazione della cannabis come mezzo vitale per i farmaci potrebbe continuare a crescere anche nel 2018. Emerald mira a far costruire oltre 500.000 piedi quadrati di spazio di coltivazione nel suo nuovo sito di Richmond, BC entro la fine del 2018. Emerald ha inoltre stipulato una partnership 50/50 con Village Farms. Le aziende partner convertiranno una serra da 1,1 milioni di metri quadrati esistente a Delta, BC dalla coltivazione dei pomodori alla coltivazione della cannabis.

Tutto ciò solleva la domanda per gli investitori, vale a dire “L’ETF della marijuana sarà migliore dell’investimento in singoli titoli?”

Come nel caso di qualsiasi settore, un investimento in un paniere di azioni rispetto all’investimento in singoli emittenti ha i suoi alti e bassi, ma l’industria della marijuana stessa può essere unica. Una delle più grandi differenze è che la maggior parte di queste società non è negoziata in nessuna borsa principale. I rischi di investire in società a piccola capitalizzazione sono una cosa, ma ora gli investitori vedranno un fondo che molto probabilmente avrà una grande raccolta di titoli noti come titoli azionari.

Come comprare azioni Cannabis


Uno dei metodi di investimento adatti al settore è quello del trading con i CFD
, che permette investimenti differenziati senza possedere realmente gli asset, ma valutando se questi possano guadagnare o perdere in futuro. Tra i vari broker spicca per affidabilità TRADE.com che, con i suoi 2100 strumenti finanziari, permette di operare sul mercato finanziario globale.

TRADE.com è completamente gratuito e non applica commissioni. Per chi è interessato ad imparare, offre corsi gratuiti (clicca qui per iscriveti). TRADE.com è regolamentato e autorizzato, rispetta le normative europee per la protezione degli investitori ed è molto affidabile. Puoi iscriverti gratis cliccando qui. Puoi leggere la nostra recensione di TRADE.com qui.

Azioni Cannabis

Come abbiamo avuto modo di vedere, investire in azioni Cannabis in futuro potrà diventare sempre più interessante e vantaggioso. Tuttavia, per fare buoni affari investendo sulla cannabis è necessario individuare azioni emesse da aziende affidabili, dotate di buoni piani di crescita e sviluppo.

Sebbene di per sé la cannabis abbia degli ottimi presupposti di crescita come asset finanziario, questo non basta per assicurarsi di raggiungere importanti obiettivi di guadagno sul suo mercato. Chi desidera investire su azioni cannabis in maniera intelligente deve valutare tutti i parametri e fattori che incidono sul prezzo delle azioni delle aziende che le emettono prima di prendere qualsiasi decisione.

In questo momento, quali sono le aziende più solide che trattano cannabis nel mondo? Conoscere la risposta a questa domanda è la chiave per agire  sui mercati della cannabis e garantirsi un acquisto di azioni con buone prospettive di sviluppo. Nei prossimi paragrafi ti presentiamo la nostra selezione delle migliori società che si dedicano interamente alla produzione e distribuzione di cannabis.

Aurora Cannabis Inc.


Grafico Quotazioni in tempo reale Aurora Cannabis

La società Aurora Cannabis Inc. viene dal Canada e produce legalmente cannabis grazie alla sua licenza. La sede principale dell’azienda è a Edmonton. Aurora Cannabis è azienda quotata in borsa a Toronto, presso lo Stock Exchange locale. Già nel settembre 2018 l’azienda contava 8 stabilimenti di produzione autorizzati e operazioni in 18 Paesi.

La capacità produttiva dell’azienda ammonta a 500 mila kg annui e grazie a questi numeri e all’importante fatturato aziendale, Aurora Cannabis si aggiudica il secondo posto per capitalizzazione di mercato nel mondo. La società ha cominciato a far scambiare le sue azioni sul NYSE il 23 ottobre 2018.

La società esisteva già nel 2006 e all’epoca controllava un solo stabilimento di produzione dove tuttavia non veniva coltivata cannabis. Solo nel 2014 arriva la prima licenza di coltivazione cannabis e così Aurora diventa la prima società a ottenere la licenza federale nella sua provincia. Nel novembre 2014 l’azienda ottiene anche la licenza per produrre cannabis medica e da quel momento la sua produzione è cresciuta in maniera esponenziale con stabilimenti in Canada ed Europa.

Le azioni Aurora Cannabis, dunque, sono tra le migliori in circolazione perché vengono emesse da un’azienda leader nel settore e in costante espansione. Per chi desidera acquistarle il broker di CFD 24option può garantire un servizio sicuro e una piattaforma di investimento semplice da usare dove tenere aperta la propria posizione su azioni Aurora per tutto il tempo desiderato.

Clicca qui per comprare ora azioni Aurora Cannabis su 24option.

Canopy Growth


Grafico Quotazioni in tempo reale Canopy Growth

La Canopy Growth Corporetion, precedentemente conosciuta come Tweed Marijuana Inc., è un’azienda che si occupa di cannabis originaria di Smiths Falls nell’Ontario. Questa compagnia già a partire da settembre 2018 era quella considerata numero uno al mondo nel mercato della cannabis in base al valore della capitalizzazione di mercato.

L’azienda è nota anche per essere stata la prima produttrice di cannabis a ottenere licenza e regolamentazione a livello federale in Nord America. Inoltre vanta il primato di essere stata la prima società che trattava marijuana ad essere quotata presso il lo Stock Exchange di Toronto. Ha fatto inoltre il suo debutto presso la borsa di New York nel maggio 2018.

Proprio nell’ottobre 2018 la marijuana diventò legale per la prima volta in Canada e proprio il fondatore della Canopy Growth è stato il primo a vendere un grammo di canapa legale nel Paese. L’azienda ha eccellenti prospettive di crescita volendo ampliare il suo mercato anche ai prodotti derivati dalla cannabis. Si sta lavorando alla produzione di infusi a base di cannabis e prodotti per facilitare il sonno.

Tutti questi elementi contribuiscono a far pensare che acquistare azioni Canopy Growth in futuro potrebbe essere un ottimo affare. Per farlo in maniera semplice e diretta, è una buona idea affidarsi a una piattaforma di trading online CFD come 24option.

Aphria Inc.


Grafico Quotazioni in tempo reale Aphria

Altra eccellente opportunità per comprare azioni cannabis sono proprio le azioni emesse da Aphria. Si tratta di un’altra società canadese impegnata nella produzione e distribuzione della cannabis quotata sia alla borsa di New York, sia presso quella di Toronto a partire dal gennaio 2018.

La sua capitalizzazione di mercato al momento della quotazione si aggirava intorno ai 3 miliardi rendendola una delle maggiori aziende nel campo della cannabis al mondo. Il nome deriva da una parola celtica che significa “gradevole”. La sua fondazione risale al 2014 e fu fatta da Cole Cacciavillani e John Cervini che erano operatori di serra a Leamnington, città dove è nata l’azienda.

Aphria possiede una serra per la produzione di cannabis proprio a Leamington in Ontario, che viene chiamata Aphria One. Tale stabilimento produce il 90% della cannabis commercializzata dall’azienda grazie a una superficie di 300 mila metri quadri. Ora l’azienda è in espansione in quanto sta il CEO pensa ad aprire nuove serre nel futuro per rispondere alla crescita della domanda.

Se vuoi comprare azioni Aphria senza commissioni ti suggeriamo il broker 24option: clicca qui per il tuo conto gratuito.

Cronos Group


Grafico Quotazioni in tempo reale Cronos Group

Parlando di azioni cannabis non si può fare a meno di nominare anche quelle emesse dal Cronos Group, il primo gruppo mondiale che si occupa della vendita di cannabis. Anche questa azienda rientra tra quelle che hanno ricevuto l’avallo della Health Canada’s Access to Cannabis for Medical Purposes Regulations, ovvero l’accordo per la commercializzazione di cannabis e derivati a scopo medico e ricreativo.

La mission di Cronos Group mira a costruire compagnie in grado di guidare l’industria della cannabis e trasformare anche la percezione che normalmente si ha di questo prodotto. Inoltre, grande scopo prefissato è anche quello di elevare l’esperienza del consumatore su più alti livelli, ma farlo sempre responsabilmente.

I valori di Cronos Group mettono al centro proprio l’esperienza del consumatore e i suoi feedback come misura del successo aziendale. Questa è la strada tracciata per raggiungere anche la soddisfazione di tutti gli azionisti che annualmente ricevono i dividendi di Cronos Group. Ad oggi questa è una delle aziende più solide del comparto cannabis.

Se vuoi comprare azioni Cronos Group, ti suggeriamo i servizi del broker 24option, sicuro, affidabile e soprattutto con 0 commissioni. Clicca qui per iscriverti gratis su 24option.

GW Pharmaceuticals

Grafico Quotazioni in tempo reale GW Pharmaceuticals.

Ci spostiamo ora in Inghilterra per andare a conoscere la GW Pharmaceuticals azienda che si occupa di biofarmaceutica e in particolare è concentrata sulla creazione di prodotti per la sclerosi multipla, come il nabiximols (anche conosciuto come Sativex). Questo è stato il primo prodotto naturale a base di cannabis ad essere commercializzato e approvato in qualsiasi nazione.

Nel 2018 la GW Pharmaceuticals ha ottenuto un altro grande risultato, ovvero l’arrivo sul mercato di un altro suo prodotto a base di cannabis: l’Epidiolex utilizzato per il trattamento dell’epilessia. L’azienda era già attiva nel 1998, quando venne fondata dal dottor Geoffry Guy e da Brian Whittle.

Già all’epoca essi ottennero una licenza di coltivazione nel Regno Unito che permetteva di produrre la cannabis da semi e cloni allo scopo di condurre esperimenti scientifici per trovare soluzioni mediche nell’uso della cannabis. La GW Pharmaceuticals è quotata presso l’AIM, il sub-market della borsa di Londra, già dal 2001, ma nel 2013 arriva poi la quotazione anche sul Nasdaq.

Il miglior broker per comprare azioni GW Pharmaceuticals è 24option: clicca qui per iscriverti gratis.

Insys Therapeutics


Grafico Quotazioni in tempo reale Insys Therapeutics

La Insys Therapeutics è un’azienda americana specializzata in prodotti farmaceutici con base in Arizona. Il farmaco di punta prodotto dall’azienda è il Subsys, uno spray sublinguale utilizzato per lenire il dolore ed è a base di oppiacei. La società produce anche altri prodotti comeil Syndros, un THC sintetico ed è attivamente coinvolta anche per l’approvazione di altri prodotti e farmaci derivati dalla cannabis.

La società è stata fondata nel 1990 dal miliardario John Kapoor, ora ritirato. Lo scopo dichiarato dell’azienda è quello di migliorare la qualità di vita dei pazienti focalizzando l’azione proprio sulla produzione di prodotti a base di cannabinoidi. Grazie a questa strategia aziendale molti investitori hanno scelto di comprare le azioni Insys Therapeutics.

Grazie alla forte attenzione verso nuovi prodotti e l’innovazione Insys Therapeutics si propone come una delle aziende migliori su cui investire, nel settore cannabis. Impiegando i migliori medici e ricercatori l’azienda è già riuscita a piazzare sul mercato farmaci importanti che sono diventati il punto di riferimento per determinate cure a base di THC.

Per questo è prevedibile che le sue azioni possano ottenere importanti rialzi nelle quotazioni nel futuro. I maggiori analisti concordano che ogni qual volta si verifica l’uscita di un nuovo farmaco da parte della Insys Therapeutics il titolo fa registrare rialzi importanti in borsa, diventando una grande occasione per gli investitori. Tuttavia, anche le oscillazioni quotidiane restano convenienti per operazioni di breve termine.

La migliore opzione per comprare azioni Insys Therapeutics è il broker 24option. Clicca qui per iscriverti gratis.

Tilray


Grafico Quotazioni in tempo reale Tilray

La Tilray invece è di nuovo un’azienda canadese che emette a sua volta azioni ritenute molto valide come forma di investimento nel campo della cannabis. La società è nata nel 2013 e presto è diventata la prima produttrice di cannabis a scopo medico nel Nord America. Nel luglio 2018, infatti, è stata la prima azienda a fare un’offerta pubblica di acquisto, entrando quindi sul NASADAQ.

Nel settembre 2018 l’azienda si aggiudica un altro primato in quanto è stata la prima ad esportare legalmente cannabis per uso medico negli Stati Uniti per delle prove cliniche. A dare importanza al titolo di Tilray ci sono molte collaborazioni importanti come quella con Novartis, importantissima casa farmaceutica e la Sandoz. Con queste società la Tilray ha accordi per la distribuzione di prodotti a base di cannabis senza combustione.

La Tilray è stata la prima compagnia che si occupa di cannabis a debuttare in uno dei principali mercati azionari USA. Il suo debutto sul NASDAQ ha visto le azioni quotate a un prezzo di 17 dollari con un incremento di valore incredibile registrato a settembre 2018, quando il prezzo è schizzato a quota 214 dollari per azione. Per questo noi di Mercati24 siamo certi che investire nelle azioni di questa azienda possa rappresentare una buona opportunità anche per il futuro.

La migliore soluzione per comprare azioni Tilray è utilizzare 24option: clicca qui e iscriviti gratis.

Il nostro voto
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]
1 Commento
  • Effettivamente la cannabis legale è uno dei mercati in assoluto più ricchi, investire in questo tipo di azioni è un’ottima scelta, molto profittevole.

    Grazie per questo articolo, siete grandi come sempre!

Lascia un commento