Materie prime

Commodities Trading: come fare trading sulle materie prime

Il Commodities Trading è sicuramente una delle forme di investimento speculativo più redditizio. In effetti, Uno dei mercati più interessanti per coloro che vogliono fare trading online è quello delle commodities o materie prime.

Possiamo definire commodities quelle materie prime che possono essere trattata in maniera standard, non sono deperibili e possono essere facilmente trasportabili. Una parte consistente delle transazioni che si svolgono tutti i giorni sui mercati finanziari sono proprio transazioni sulle commodities. Moltissimi trader riescono a ottenere guadagni estremamente elevati proprio con il trading di materie prime. E non stiamo parlando solo di trader professionisti. Anche i trader principianti possono ottenere risultati veramente molto buoni facendo trading di commodities o materie prime.

commodities trading

In questo articolo esaminiano nel dettaglio che cosa significa fare commodities trading e quali sono i migliori strumenti per ottenere il successo (anche per i principianti).

Commodities trading significato

Per prima cosa, esaminiamo il significato di commodities trading. Definiamo commodity una materia prima che:

  • Sia facilmente trasportabile
  • Non è deperibile
  • Si possa scambiare in modo standard

Alcune tra le commodities possiamo citare sono l’oro, il petrolio o l’argento. Tutte queste materie prime sono commodities perché possono essere facilmente trasportabili, non sono deperibili e possono essere scambiati in modo standard, in base ad esempio al peso o alla qualità (per il petrolio).

Possiamo anche fare un esempio di materia prima che non sia considerata come commodity vera e propria, i diamanti. In questo caso, infatti, è vero che un diamante non è deperibile (un diamanate è per sempre, come recitava un famoso spot pubblicitario) e anche facilmente trasportabile ma non esiste un modo standard per scambiare i diamanti. Il prezzo di un diamante dipende, infatti, da troppi fattori, ogni diamante è diverso dall’altro.

Anche se esiste il famoso Listino Rapaport che funge da punto di riferimento, non possiamo scambiare diamanti in modo standardizzato.

I principianti che si avvicinano al trading di commodities pensano che significhi comprare e vendere materie prime online. La definizione è sicuramente incompleta. Fare trading Commodities significa ottenere un profitto sfruttando le oscillazioni dei prezzi delle materie prime quotate.

Chi fa trading di commodities può ottenere un profitto sempre, sia quando il prezzo scende sia quando sale. Perché facciamo questa precisazione? Perché la maggior parte delle operazioni di trading su commodity avvengono con i derivati. Anche i trader inesperti possono guadagnare grazie a questi contratti derivati.

Lo strumento finanziario che di solito si preferisce per fare trading di commodities è il Contratto per Differenza (di solito abbreviato con CFD).

Come mai questo contratto è così apprezzato da coloro che fanno trading di commodities, anche dai principianti?
I CFD sono un contratto molto semplice da capire e da utilizzare: il valore di un CFD dipende esclusivamente dal valore di un altro asset finanziario. Ad esempio, il prezzo di un CFD sull’oro ha lo stesso valore dell’oro. Se il prezzo dell’oro sale, sale anche il prezzo del CFD e viceversa, se il prezzo dell’oro scende, scende anche il valore del CFD.

Per fare trading di oro, quindi si ha la possibilità di:

  • Comprare CFD sull’oro: in questo caso si ottiene un profitto quando il prezzo dell’oro sale
  • Vendere allo scoperto CFD sull’oro: in questo caso si ottiene un profitto quando il prezzo dell’oro scende

Precisazione: la vendita allo scoperto è un’operazione speculativa che genera profitti quando il prezzo di un asset scende. Non è necessario aver comprato l’asset prima di venderlo allo scoperto (proprio per questo si parla di vendita allo scoperto).

Il profitto con i CFD è proporzionale all’ampiezza della variazione di prezzo
. E’ possibile moltiplicare i profitti applicando una leva finanziaria. Il valore della leva varia in base alla tipologia di asset e anche in base alla tipologia del trader. La normativa europea prevede infatti delle limitazioni alla leva finanziaria che possono applicare i trader reatail (cioè i principianti). La lobby degli investitori professionali ha ottenuto di poter operare con leve molto più elevate. Chi vuole quindi operare con leve elevate deve richiedere al proprio broker di farsi classificare come operatore professionale (di solito è possibile il cambio se si rispettano determinati requisiti).

Riepiloghiamo i vantaggi di utilizzare i CFD per fare trading di commodities:

  • Si può ottenere un profitto sempre, sia quando il prezzo sale sia quando scende
  • Si può iniziare anche con un capitale estremamente piccolo (di solito fra i 100 e i 250 euro)
  • Sono facilissimi da utilizzare
  • E’ possibile utilizzare la leva finanziaria per moltiplicare i profitti
  • Non si pagano commissioni
  • Non si paga l’imposta di bollo deposito titoli

Non è un caso, quindi, che i CFD siano lo strumento preferito sia dai trader professionisti (che possono anche utilizzare una leva finanzaria molto elevata) sia dai principianti.

Broker per trading Commodities (CFD)

Per fare trading di Commodities con i CFD è necessario utilizzare i servizi di un broker. Consigliamo ovviamente di utilizzare esclusivamente broker autorizzati e regolamentati perché sono gli unici che possono garantire il massimo livello di affidabilità e sicurezza.

La tabella qui sotto mostra i tre migliori broker per fare trading di Commodies con i CFD:

# BROKER DETTAGLI
1 Plus500* Licenza: CySEC. Piattaforma professionale Deposito min: 100 €

Tutorial Plus500

2 24Option* Licenza: CySEC. Segnali di trading, formazione Deposito min: 200 €

Tutorial 24Option

3 eToro* LICENZA: CYSEC. Copytrading (copia i migliori) DEPOSITO MIN: 200 €

Tutorial eToro

*piattaforma provata e testata da Mercati24.com

Ovviamente abbiamo selezionato esclusivamente i migliori broker, autorizzati e regolamentati. Alcuni di questi broker offrono anche servizi di supporto estremamente utili, soprattutto per i trader principianti.

Trading Commodities con Plus500

Uno dei broker più apprezzati per fare trading di Commodities è Plus500. Si tratta di un broker molto apprezzato dai professionisti ma che mette comunque a disposizione un’interfaccia molto intuitivi.

Con Plus500 è possibile investire su tutte le principali commodities come:

  • Argento
  • Benzina
  • Bovini vivi
  • Cacao
  • Caffè
  • Cotone
  • Gas Naturale
  • Gasolio da riscaldamento
  • Grano
  • Mais
  • Oro
  • Palladio
  • Petrolio
  • Petrolio Brent
  • Platino
  • Rame
  • Soia
  • Zucchero

Come si vede, Plus500 mette a disposizione la possibilità di operare praticamente su tutte le principali commodities. Il conto di Plus500 è completamente gratuito e non prevede il pagamento di commissioni o costi fissi. Si può utilizzare il conto sia per operare con denaro reale sia in modalità demo.

Puoi iscriverti gratis a Plus500 cliccando qui. Puoi approfondire leggendo anche la nostra recensione di Plus500.

Plus500 è un broker molto completo: oltre a tutte le principali materie prime consente di fare trading CFD anche su azioni, indici, valute e criptovalute.

Trading Commodities con 24option

24option è uno dei broker per CFD più apprezzati dai principianti. In effetti, moltissimi principianti imparano il trading di Commodities (anzi, il trading in generale) proprio grazie a 24option. Che cos’ha di speciale 24option?

Per prima cosa, è veramente semplice da utilizzare anche per chi è alla sua prima esperienza
. Non è solo una questione di interfaccia semplice e intuitiva. Tutti gli iscritti hanno la possibilità di farsi seguire, in modo completamente gratuito, da un vero esperto di trading. Grazie ai consigli e alle indicazioni di questo esperto è veramente facile raggiungere il successo.

Chi vuole imparare il trading online ha la possibilità di scaricare gratis un eccellente ebook che spiega, passo a passo, come si fa trading per ottenere il massimo profitto. Questo ebook è uno dei più apprezzati da chi vuole imparare il trading proprio perché non fa perdere tempo inutile con la teoria ma spiega veramente nel dettaglio la pratica. Puoi scaricare gratis l’utilissimo ebook di 24option cliccando qui.

Tutti gli iscritti di 24option possono richiedere degli ottimi segnali di trading gratis. Questo servizio di segnali, in effetti, è uno dei migliori a livello mondiale per affidabilità e accuratezza delle predizioni. Puoi richiedere i segnali gratis di 24option cliccando qui. Per approfondire, leggi il nostro articolo dedicato ai segnali di trading di 24option

Con 24option è possibile fare trading sulle seguenti Commodities:

  • Oro
  • Argento
  • Alluminio
  • Zinco
  • Cacao
  • Mais
  • Grano
  • Caffé
  • Palladio
  • Cotone
  • Zucchero
  • Gas Naturale
  • Gasolio
  • Platino
  • Rame
  • Arance
  • Soia
  • Petrolio

Oltre a tutte queste materie prime, con 24option è possibile fare anche trading di valute, criptovalute, azioni. 24option è gratis, senza costi fissi e senza commissioni. Si può utilizzare un conto demo in modo illimitato e senza vincoli.

Puoi iscriverti gratis a 24option cliccando qui. Puoi approfondire leggendo la nostra recensione di 24option.

Trading Commodities con eToro

Anche eToro è un’ottima opzione per i trader che iniziano a fare trading di commodities. eToro offre un’interfaccia veramente semplice e intuitiva che consente a tutti di operare senza difficoltà.

Uno dei vantaggi principali di eToro è la possibilità di fare copytrading. Si tratta di una forma particolarmente intelligente di trading automatico. Come funziona il copytrading di eToro?

Il broker mette a disposizione un motore di ricerca interno molto facile da utilizzare che consente di trovare i trader professionisti che nel passato hanno guadagnato di più
. Ognuno di questi trader ha un profilo pubblico molto utile che riporta, oltre ai profitti generati, anche il livello di rischio e altre informazioni utili per determinare se si tratta di un buon trader.

Una volta individuato un trader professionista bravo (uno che guadagna) è possibile copiarlo con un semplice click. In pratica, tutte le operazioni di questo trader professionista saranno replicata automaticamente nel conto di chi sta copiando.

Questo significa che un principiante che apre per la prima volta un conto su di un broker può fare le stesse operazioni di un trader professionista esperto. Non stupisce, quindi, se un gran numero di trader principianti scelgono proprio eToro per cominciare.

Il vantaggio di eToro non sta solo nel fatto di poter generare profitti da subito; osservare quello che fanno i guru dei mercati è un ottimo modo per imparare velocemente!

eToro mette a diposizione le seguenti commodities:

  • Petrolio
  • Oro
  • Argento
  • Rame
  • Gas Naturale
  • Platino

Il conto eToro è completamente gratuito ed è possibile fare trading senza pagare commissioni. Oltre alle commodities, è anche possibile operare su valute, criptovalute, azioni. Il conto eToro è disponibile anche in modalità demo. In questo caso la demo è anche un ottimo modo per verificare che il copytrading funziona veramente bene prima di investire denaro reale.

Puoi iscriverti gratis a eToro cliccando qui. Puoi approfondire leggendo la nostra recensione di eToro.

Commodity traduzione

La parola commodity può essere tradotta con materia prima. Quindi il trading di commodities altro non è che il trading online di materie prime. Attenzione però: non tutte le materie prime possono essere automaticamente considerate come commodities. Il problema di fondo è che per poter operare su una materia prima sui mercati finanziari deve essere possibile standardizzare la qualità e la quantità della materia prima. Per questo motivo, ad esempio, non si fa trading online di diamanti mentre è possibile fare trading online di oro.

L’oro è un metallo che può essere pesato e valutato in modo standard. I diamanti, invece, non possono essere prezzati in maniera omogenea e standardizzata perché ogni diamante, di fatto, è diverso dall’altro e ha un prezzo diverso.

Commodity market

Perché il mercato delle commodity (commodity market) è così interessante per i trader? I trader di solito non seguono il cuoro o l’estetica. Se un mercato piace così tanto ai trader è perché si possono guadagnare molti soldi. E il mercato delle commodity è perfetto proprio per questo motivo. Si tratta di un mercato molto liquido, dove ci sono anche molti attori che non agiscono per fini speculativi ma perché hanno effetivamente bisogno della materia prima.

Di fatto in questo caso sono questi soggetti che pagano il conto della festa che si godono gli speculatori. Mentre in altri mercati (come il forex o la borsa) può succedere che il guadagno di un investitore sia la perdita dell’altro, nel caso delle materie prime a pagare per tutti sono gli acquirenti finali delle materie prime mentre gli investitori guadagnano.

Questo particolare meccanismo è eccezionale per chi fa trading online
ma suscita spesso critiche soprattutto da parte della sinistra più estrema. Secondo l’opinione della sinistra, infatti, il trading di commodities è immorale in quanto causa l’aumento dei prezzi delle materie prime stesse. Questa opinione è vera solo in parte perché in effetti la speculazione sulle materie prime può essere fatta anche al ribasso a seconda delle condizioni dei mercati.

La verità è ancora più profonda: la speculazione (o il trading) servono al mercato per riequilibrare i prezzi. I trader non sono colpevoli di nulla, semplicemente approfittano del mercato per guadagnare quanti più soldi possibili.

Un altro motivo perché il commodity market è così ricco di opportunità di guadagno sta nel fatto che è strettamente correlato al mercato forex e a quello borsistico. Per fare un esempio, osservando il comportamento del dollaro è veramente facile e intuitivo capire come si muoverà il petrolio. Di solito si il dollaro sale il petrolio scende e viceversa. Questo meccanismo semplice consente a trader, anche inesperti, di mettere a segno ottimi colpi con il petrolio.

Quello che abbiamo fatto è solo un esempio, perché le correlazioni possono essere davvero tante.

Trading commodities libri

Questa ricchezza di opportunità del mercato delle materie prime attira sempre nuovi trader. Questi trader cercano libri per capire come si fa trading di commodities. La verità è che il trading di commodities si impara molto più facilmente operando direttamente con un broker come Plus500 (qui puoi aprire un conto demo) piuttosto che leggendo un libro.

Per chi proprio è alla ricerca di un buon libro sul trading delle commodity, suggeriamo Commodity trading. Il trading profittevole sulle commodities sulla base delle loro diverse caratteristiche tecniche, scritto da Tomasini Emilio, Editore Experta. Ecco gli argomenti del libro dalla quarta di copertina:

Come si opera sulle commodities ? Quali sono le caratteristiche dei diversi futures sulle commodities? Senza una piena comprensione dei meccanismi economici che sottendono il funzionamento dei mercati futures sulle commodities è impossibile per il trader di Borsa arrivare ad una operatività consapevolmente profittevole. Capire i rischi che gravano sull’agricoltura, conoscere la storia e l’evoluzione dei contratti a termine nel tempo significa entrare nel cuore dell’economia dei mercati futures. I futures riescono a collegare il passato della stagione trascorsa con il futuro del nuovo raccolto non ancora maturato. Il perno tra passato e futuro sono gli stocks, ovvero le scorte immagazzinate nei silos, un consumo che viene differito alla stagione successiva e del quale i produttori debbono tenere conto nel programmare l’entità del nuovo raccolto. Questo libro guida il lettore alla comprensione dell’economia dei mercati futures sulle materie prime. L’ultimo capitolo poi traccia il quadro delle caratteristiche tecniche delle diverse commodities basandosi sul meccanismo del loro funzionamento economico: una assoluta novità nel panorama editoriale italiano sulle commodities.

Insomma, sicuramente una lettura interessante ma attenzione. Nessun libro, anche il migliore, può insegnare a fare trading di commodity. L’unico modo per diventare esperti di commodity trading è fare trading, magari in modalità demo in modo da non rischiare ninete.

Plus500, una delle migliori piattaforme professionali per il trading di commodities, offre la possibilità a tutti di operare gratuitamente in demo, senza vincoli e senza limiti. Per questo motivo chi vuole imparare davvero a fare trading di commodity, dovrebbe cliccare qui e approfittare subito del conto demo di Plus500.

Un modo alternativo per imparare velocemente il trading di commodities è osservare quello che fanno i guru del mercato, passo a passo. Grazie ad eToro è possibile copiare automaticamente tutte le operazioni dei grandi investitori ma si può anche osservare in tempo reale quello che fanno e i risultati che ottengono. Puoi iscriverti gratis a eToro cliccando qui.

Commodities quotazioni

Abbiamo già visto che per fare trading sulle commodities con i CFD è sufficiente fare una previsione sulle quotazioni: se la previsione è corretta si guadagna, sia che il prezzo salga sia che il prezzo scenda.

Da cosa dipendono le quotazioni delle commodities? Le commodities rispettano in modo piuttosto lineare la legge della domanda e dell’offerta: se nel mondo la domanda di una commodity aumenta, aumenta anche il prezzo. Se invece la domanda scende, scende anche il prezzo.

Anche l’offerta di una particolare commodity può influenzare il prezzo; la quotazione delle commodity agricole, ad esempio, dipende spesso anche dalle condizioni atmosferiche e dall’abbondanza del raccolto. Per quanto riguarda il petrolio o i metalli, le quotazioni possono dipendere anche da condizioni geopolitiche che influenzano la produzione della commodity.

Tipico esempio: il prezzo del Petrolio dipende anche dalla situazione politica e militare del medio oriente. Se ci sono delle tensioni (o delle guerre) il prezzo aumenta, se invece la situazione è calma il prezzo tende a diminuire.

Quotazione commodity Petrolio


Il grafico qui sopra mostra la quotazione in tempo reale della commodity petrolio.

Quotazione commodity Oro


Il grafico qui sopra mostra la quotazione in tempo reale della commodity oro.

Quotazione commodity Caffè


Il grafico qui sopra mostra la quotazione in tempo reale della commodity caffè.

Lascia un commento