Mercati azionari

Comprare azioni AMD: guida e analisi del titolo

Con un settore tecnologico che ogni anno cresce sempre di più, comprare azioni AMD, acronimo di Advanced Micro Devices, sta diventando l’obiettivo di molti investitori.

AMD è un colosso dell’elettronica, tra i primi produttori di semi-conduttori al mondo nonché seconda sviluppatrice di CPU, dopo la sola Intel. Sembrerebbe un investimento sicuro, ma su questo sito abbiamo visto come spesso il mondo della finanza possa essere più complicato di così.

In questa guida cercheremo proprio di sciogliere questa domanda: conviene comprare azioni AMD e, in caso di risposta affermativa, come fare.

Per risolvere la questione attraverseremo varie tappe: vedremo storia e momenti più importanti dell’azienda, la politica aziendale e soprattutto, quali sono i competitor di AMD.

In questo modo potremmo capire quali vantaggi e quali svantaggi può presentare l’investire in Advanced Micro Devices.

Ciò ci consentirà di capire anche qual è il miglior modo per comprare azioni AMD. Non esiste, infatti, un metodo perfetto per ogni occasione. A seconda dell’asset o del periodo storico, esistono strumenti più performanti di altri, ma è sempre situazionale.

In generale, per facilitarsi la vita si possono usare soluzioni messe a disposizione dai broker di trading online. Un esempio? Il copy trading di eToro, funzione che permette di copiare i migliori investitori su AMD o tantissime altre aziende.

Investire in AMD sulle migliori piattaforme

Nel corso di questa guida analizzeremo i due principali metodi di investimento per ciò che riguarda le azioni AMD: investimenti diretti e trading online.

Quest’ultimo, inoltre, sarà analizzato attraverso alcune delle migliori piattaforme del settore, ossia eToro, Trade.com e Plus500.

Ecco una lista delle migliori piattaforme in un pratico elenco cliccabile per visitare anche i siti ufficiali

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    79.20 % dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Esposto l’iter che andremo ad affrontare, non ci resta che partire proprio dalla storia e dalla struttura aziendale di Advanced Micro Devices.

    Comprare azioni AMD: storia e struttura societaria

    La storia di questa società inizia molto prima rispetto a ciò che ci si possa aspettare. Viene fondata nel 1969 da Jerry Sanders e 7 collaboratori, quando ancora l’industria tecnologica di massa era ai primordi.
    Si dovrà attendere fino al 1975 per vedere la prima memoria RAM dell’azienda.

    Da li in poi inizierà una competizione serratissima con Intel Corporation, altro gigante del settore. Le due aziende competeranno praticamente su ogni fronte, dalle RAM ai microprocessori, dalle schede grafiche alle CPU.

    In linea di massima AMD è sempre stata un gradino indietro rispetto ad Intel, almeno sul lato processori e CPU, tuttavia nel 1999 produrrà per prima, bruciando la concorrenza, il primo processore che riusciva a superare 1GHz di Clock.

    I processori odierni sono chiaramente più potenti, ma per l’epoca si trattò di un traguardo molto importante, che confermò Advanced Micro Devices come una delle migliori aziende del settore.

    Il lancio in borsa non poteva tardare, così da iscrivere a pieno diritto l’azienda nel Pantheon del settore tecnologico, tuttavia all’orizzonte si stavano profilando i primi problemi.

    Nel 2008, infatti, si ebbe una svalutazione pari ad 1,6 miliardi di dollari dovuta alla ATI Technologies, che fu inglobata qualche anno prima.

    Il colpo fu duro senza dubbio, tutta via l’azienda si riprese senza patemi, confermando una solidità invidiabile.

    Nel 2017 viene lanciata la serie AMD Ryzen: i processori di questa categoria riusciranno a competere senza problemi con la concorrenza, pur presentando caratteristiche diverse rispetto ai processori Intel di pari generazione.

    Se ti interessa il titolo AMD, prova anche comprare altre azioni interessanti come Beyond Meat o Cisco.

    Comprare azioni AMD: business-plan societario

    A capo dell’azienda oggi c’è Lisa Su, dal 2014 CEO di Advanced Micro Devices. È soprattutto a lei che va il merito delle ultime fortune dell’azienda. Fu soprattutto la Su a spingere sulla fortunata serie Ryzen, dimostrando sia conoscenze tecniche che una buona lungimiranza finanziaria.

    Il modello di business di AMD prevede la produzione di molte componenti elettroniche diverse, che la mette in diretta competizione sia con aziende come Intel Corporation, leader mondiale dei processori pc, sia con Nvidia, storica produttrice di GPU.

    AMD si trova a combattere su più fronti, e nonostante ciò i piani societari sembrano andare nella direzione giusta, anche se sono stati accettati vari compromessi, che vedremo meglio nel prossimo paragrafo.
    Ecco tutte le tipologie di prodotti per ciò che riguarda AMD:

    • Microprocessori;
    • Memoria flash;
    • CPU;
    • GPU;
    • Chipset;
    • System-on-a-chip;

    In borsa AMD è quotata nell’indice NASDAQ, storico paniere contenente tutte le aziende del settore tecnologico, e non solo quelle che sviluppano hardware come AMD (basi pensare ad Amazon e Google, anch’esse quotate in NASDAQ).

    Non dimentichiamo, inoltre, che la società fa parte dell’esclusiva lista Fortune 500, redatta dall’omonima rivista e che comprende le prime 500 società statunitensi per fatturato.

    AMD nel 2017 contava ben 5,33 miliardi di dollari di fatturato, a fronte di un utile netto di 998 milioni di dollari.

    Leggi anche le nostre guide per investire in colossi come Coca Cola o Nike.

    Comprare Azioni AMD: principali competitor

    Rintracciare i principali competitor di un’azienda è un’operazione molto importante, poiché consente di prevedere con maggiore precisione gli sviluppi futuri o anche gli andamenti in borsa.

    Abbiamo visto come l’attività di AMD si frammenti in svariati settori, tuttavia i concorrenti principali sono due, Intel Corporation e Nvidia.

    Intel Corporation è nata appena un anno prima di Advanced Micro Devices, tuttavia può contare un fatturato corrispondete a quasi il doppio rispetto alla nostra azienda (9.601 miliardi di dollari).

    Le due aziende si sono spesso fatti concorrenza soprattutto su di un terreno: i processori.

    Intel offre processori mediamente più performanti, tuttavia anche il costo di questi ultimi è maggiore. In questo modo le aziende hanno target lievemente diversi, che permettono ad entrambe di convivere senza problemi.

    Discorso simile per Nvidia. La società è più legata alla produzione di GPU da gaming di fascia alta, mentre AMD riesce a proporre soluzioni anche a costi minori.

    Tutto ciò produce una situazione che potrebbe sembrare paradossale, ma non lo è affatto. Le 3 società convivono perfettamente, anche se per anni hanno battagliato e non poco.

    È difficile eleggere la migliore, semplicemente perché mirano ad un’utenza diversa. Pertanto, nonostante Intel Corporation abbia un fatturato maggiore, AMD ha moltissimi affezionati clienti, che costituiscono la spina dorsale di un’azienda decisamente in salute.

    Comprare azioni AMD: vantaggi e svantaggi

    Passiamo a questioni più strettamente legate al mondo degli investimenti. Perché comprare azioni AMD? Quali sono i pro e i contro di una simile operazione?

    Il primo argomento a favore è rappresentato dall’inesorabile crescita del settore tecnologico. Non solo.

    Ormai i personal computer fanno parte della nostra vita in maniera massiccia, e i produttori di componenti hardware di un certo livello non faranno che crescere, almeno secondo molti analisti.

    Il grafico qui sotto ben ci mostra come il trend su lungo periodo sia in ascesa in maniera inequivocabile, a dimostrazione che società simili sono ormai assolutamente indispensabili.

    Inoltre, il CEO Lisa Su sembra molto propensa a investire massicciamente in hardware sempre più performanti, che non potranno fare che bene anche in sede borsistica.

    Insomma, comprare azioni AMD sembra un’ottima idea, ma quali possono essere gli svantaggi?

    Unico svantaggio ravvisabile è la questione intorno ai dividendi. AMD non rilascia dividendi dal 1995, prima ed unica volta in cui fece ciò.

    Tuttavia, ciò corrisponde ad una politica aziendale ben precisa, che accomuna, in verità, moltissime aziende quotate nell’indice NASDAQ.

    Il settore tecnologico è in continua evoluzione ed è assai competitivo. Sviluppare di continuo nuove tecnologie è l’unico modo per mantenere il passo e non sparire nell’anonimato, come successo a moltissime aziende di successo.

    Per fare ciò c’è bisogno di investimenti costanti. Per questo, quasi nessuna azienda del settore rilascia dividendi, preferendo impiegare quei capitali per lo sviluppo tecnologico.

    Ciò può far storcere il naso a molti investitori, ma ci offre un comodo assist per trattare l’argomento che più ci interessa al momento: come comprare azioni AMD?

    Comprare azioni AMD: trading online o investimenti diretti?

    Le metodologie principali con cui vengono scambiate le azioni AMD sono due: trading online ed investimenti diretti o canonici.

    Partiamo da quest’ultimi. Si tratta di una forma di investimento sempre in voga, che presenta indubbi vantaggi per investimenti su lunghi periodi. Inoltre, permetterebbe di accedere alla spartizione dei dividendi.

    Tuttavia abbiamo visto come AMD non presenti questa possibilità, pertanto si tratta di un finto vantaggio.

    Acquistare in maniera canonica azioni AMD può essere una buona idea, ma i costi per simili operazioni sono ancora proibitivi per il medio cittadino.

    Ancora peggio nel caso si voglia investire attraverso un istituto di credito o una banca. Questi istituti possono offrire di certo un grado di affidabilità molto alto, tuttavia presentano commissioni molto onerose.

    Il trading online, invece, risulta di certo più economico, e chiunque, anche con piccoli capitali, può accedervi senza problemi.

    Sul discorso sicurezza va fatta, invece, una doverosa premessa.

    Sebbene i broker di trading online più importanti e rinomati siano assolutamente sicuri, anche grazie all’autorità di vigilanza di CONSOB ed ESMA, non mancano alcune piattaforme poco trasparenti.

    Queste rappresentano una minoranza del totale, ma possono essere molto pericolose per gli utenti meno esperti.

    Per questo motivo, sarà utile presentare 3 delle migliori piattaforme di trading online per ciò che riguarda affidabilità e qualità degli strumenti. Stiamo parlando di eToro, Plus500 e Trade.com.

    Chiariamo subito che l’attività di questi 3 broker è certificata dalla CONSOB e CySEC, dunque sono a tutti gli effetti assolutamente sicuri.

    Comprare azioni AMD: eToro

    Il rimo broker che vogliamo presentare sarà di certo conosciuto dai nostri lettori più assidui. eToro è da anni leader del settore, con 10 milioni di utenti in tutto il mondo sparsi in più di 140 paesi su 5 continenti.

    Raggiungere simili numeri dimostra quanto il prodotto offerto dal broker sia di qualità.

    La caratteristica principale del broker è rappresentata dalla famosa Area Social. Ciò rende la piattaforma operativa di eToro del tutto similare ad un social network, replicandone struttura e meccaniche.

    Entra a far parte della community di eToro ed iscriviti gratis al broker cliccando qui!

    Correlata ad essa abbiamo il Copy Trading, uno strumento di trading automatico tanto semplice quanto efficace.

    Con il Copy trading un utente potrà copiare letteralmente gli investimenti e le operazioni di un secondo trader, a cui saranno poi corrisposti dei bonus in base al numero di follower.

    Clicca qui per iscriverti ad eToro e investire gratis su AMD

    Concludiamo parlando del deposito minimo. eToro richiede 200 euro, una cifra in linea con la media del mercato, ma decisamente inferiore rispetto a ciò che richiederebbe un acquisto diretto di azioni.

    Comprare azioni AMD: Plus500

    La semplicità è sempre un valore aggiunto, anche nel trading online e questo gli sviluppatori di Plus500 sembrano averlo capito molto bene.

    La piattaforma di questo broker è ciò che di più semplice ci sia nel settore, rendendo la navigazione intuitiva anche a chi ha pochissima esperienza con il trading online.

    L’interfaccia di tutta la piattaforma è studiata appositamente per guidare anche il novizio e mostrargli tutto ciò di cui ha bisogno per compiere investimenti con pochi click.

    Iscriviti ora su Plus500 ed investi con soli 100 euro su azioni AMD!

    Queste caratteristiche sono presenti anche sull’apprezzata versione mobile, la quale risulta ben ottimizzata, permettendo investimenti agevoli anche su dispositivi datati.

    Altro punto a favore è rappresentato dal numero di asset disponibili, più di 2000, tra cui ovviamente spiccano anche le azioni AMD.

    Compra azioni AMD con Plus500, investi anche da Mobile.

    Infine, il deposito minimo proposto dal broker è davvero molto basso, di appena 100 euro, inferiore anche a ciò che prevede eToro.

    Comprare azioni AMD: Trade.com

    Per coloro che da un broker cercano soprattutto materiale formativo per imparare strategie e segreti del trading online, Trade.com potrebbe essere il broker giusto.

    Il broker offre numerose video-lezioni e webinar gratuiti, inoltre fornisce alcuni dei migliori segnali di trading del settore, utilissimi per rimanere sempre aggiornati sulle possibilità più interessanti del mercato.

    Clicca qui per scaricare le video lezioni gratuite targate Trade.com!

    Inoltre, Trade.com offre la nota piattaforma MetaTrader4, secondo moltissimi la migliore dell’intero settore.

    Utilizza MetaTrader4 per compiere investimenti sui mercati finanziari ed iscriviti ora a Trade.com 100% gratis.

    Certo non è tra le più semplici da padroneggiare, ma con il giusto allenamento potrà regalare grosse soddisfazioni, grazie alla precisione e quantità di strumenti disponibili.

    Anche stavolta concludiamo parlando del deposito minimo, che per Trade.com è di 100 euro.

    Comprare azioni AMD: quotazione in tempo reale

    Ecco un grafico con le quotazioni in tempo reale delle azioni AMD.

    Si tratta di uno strumento prezioso per compiere una buona analisi tecnica e prevedere con precisione l’andamento futuro delle azioni societarie.

    Sviluppare una buona analisi tecnica da zero non è semplice: tuttavia i broker poc’anzi descritti offrono utilissimi account demo, con i quali esercitarsi senza correre alcun rischio.

    Si tratta, infatti, di simulazioni, le quali seguono le quotazioni in tempo reale delle azioni quotate in borsa, dunque sono molto utili per familiarizzare con il mercato senza rischiare di perdere denaro reale, poiché utilizzano dei capitali virtuali.

    Ciò detto, non rimane che concludere il nostro discorso intorno e rispondere alla domanda che ci siamo prefissati in origine: conviene comprare azioni AMD?

    Se ti interessa il titolo AMD, approfondisci anche Adobe, o Microsoft.

    Comprare azioni AMD: conclusioni generali

    Abbiamo analizzato moltissimi aspetti diversi dell’azienda Advanced Micro Devices, scoprendone pregi e difetti, anche grazie ad un serrato confronto con i propri competitor. Possiamo quindi sciogliere la nostra domanda iniziale.

    Comprare azioni AMD può esser un’ottima idea. Il settore è in ascesa e AMD ne rappresenta una delle società di punta.

    Il mercato intorno ai processori o alle schede grafiche non fa che aumentare (basti pensare che anche in mondi lontani dal gaming si stia richiedendo GPU sempre più performanti, come nel cinema), per cui non sembrano profilarsi problemi particolari all’orizzonte.

    Non va mai dimenticato, però, che il mercato sa essere davvero imprevedibile alle volte, e che nulla può essere dato mai per certo.

    Il trading online è una soluzione preferibile per questo tipo di investimento, tenendo anche presente che permette gli investimenti al ribasso, utilissimi in caso di imprevisti negativi.

    Questo non vuol dire che il trading sia un settore con il quale fare profitti facili. In realtà, per quanto i costi siano davvero accessibili, si tratta di un settore molto tecnico, e servirà molta preparazione per ottenere risultati soddisfacenti.

    Ciò detto, si consiglia di utilizzare sempre e comunque piattaforme certificate e sicure come eToro, Plus500 e Trade.com, le uniche a poter davvero garantire un’esperienza di trading pienamente sicura.

    Comprare azioni AMD
    Comprare azioni AMD conviene?

    Tra i titoli del mercato statunitense AMD è una realtà viva e vivace. Sicuramente queste azioni sono convenienti soprattutto perché permettono di diversificare il portafoglio con un titolo azionario molto valido.

    Dove comprare azioni AMD?

    Si possono comprare queste azioni anche in Italia e facilmente, il problema è che non conviene comprarle in banca perché qui il titolo rischia di costare troppe commissioni. Meglio scegliere i broker online a zero commissioni.

    Previsioni su AMD?

    Il titolo continua a performare bene perché il mercato dell’Hardware non si è fermato nemmeno con il coronavirus per quest’anno le previsioni sono di netta crescita del titolo secondo gli analisti.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un commento