Mercati azionari

Comprare azioni Aston Martin per investire nel luxury

L’Aston Martin è sicuramente tra le case produttrici di automobili più nota al mondo. Società di origine britannica, dall’inconfondibile logo delle ali, rientra nel comparto delle automobili luxury su scala globale. Comprare azioni Aston Martin conviene?

Molto frequenti sono i quesiti degli investitori sull’azienda, i quali vertono principalmente sulla medesima questione.

Lo scopo della guida è giungere a tale conclusione attraverso un’accurata analisi societaria, con la quale si metteranno in evidenza i vantaggi e gli svantaggi del titolo londinese.

Si tratterà anche di come accedere al mercato per garantirsi dei margini di profitti più elevati, in totale sicurezza e comodamente da casa proprio: facendo trading online.

Modalità del tutto innovativa, ha già ottenuto il consenso di migliaia di traders in tutto il mondo. Trattandosi, però, di una scelta relativamente complicata, verranno brevemente recensite le attuali migliori piattaforme di trading: eToro, Forextb, Plus500.

I principianti non devono temere: si tratta di servizi facilmente utilizzabili anche di chi non dispone di molte conoscenze nel settore, oppure non possiede cifre troppo elevate da destinare agli investimenti.

Le migliori piattaforme per comprare azioni Aston Martin

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    79.20 % dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: ubrokers
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Formazione Gratuita
  • Zero Commissioni
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Comprare azioni Aston Martin: storia della società

    L’Aston Martin fu fondata nel 1913 a Londra, più precisamente a Gaydon. Inizialmente nasce come una semplice concessionaria, sotto il nome di “Bamford&Martin”

    La denominazione di Aston Martin Lagonda Limited risale alla successiva fusione con la Lagonda nel 1959.

    L’azienda in questione non è troppo imponente da un punto di vista di dimensioni, ma è comunque una compagnia d’élite per gli appassionati delle automobili.

    Basta, in effetti, ricordare James Bond per innamorarsi subito di un modello marchiato Aston Martin, da sempre attenta al design accattivante e moderno dei propri veicoli.

    A partire dal 1922, la casa automobilistica londinese inizia a cimentarsi anche nella produzione di automobili sportive, non ottenendo il successo sperato.

    Dopo poco, l’Aston Martin inizia ad ottenere la fama tanto auspicata, proponendo modelli per competizioni sportive, iniziando anche a produrre veicoli stradali.

    La compagnia ha persino partecipato, nel 1959 e nel 1960, a competizioni di Formula 1. A tal proposito, un ritorno sul campo è previsto per il 2021, come probabile sostituta della Racing Point (un’altra casa automobilistica britannica).

    Purtroppo, nella storia societaria dell’Aston Martin, si ricordano anche numerosi fallimenti finanziari. L’ultima quotazione in Borsa è molto recente: nel 2018, rientrando nell’indice londinese FTSE 250.

    Leggi anche: comprare azioni Zoom

    Comprare azioni Aston Martin: business plan e assetto societario

    L’Aston Martin ha sin da subito fatto sì che il marchio diventasse uno dei più rilevanti nel settore delle auto di lusso, scegliendo così il target di clienti a cui rivolgersi.

    Dopo diversi alti e bassi sui mercati finanziari, con crolli di capitale spesso insostenibili, a partire dal 2015 la società londinese ha reso pubblica la volontà di mettere in atto un nuovo modello business.

    Il “Second Century Plan” è stato strutturato in modo che il gruppo possa finalmente raggiungere un piano strategico ben definito e finalmente stabile. Inoltre, questo piano improntato sul medio termine, sembrerebbe utile anche a rafforzare la struttura societaria interna e alla diversificazione dei prodotti emessi sul mercato.

    I nuovi obiettivi risultano davvero interessanti, perché intende fornire dei prodotti di lusso in linea con i principi di sostenibilità.

    Con una maggiore redditività e flussi di cassa positivi, l’Aston Martin sta cercando di rivelarsi una fonte di rendimenti interessanti anche per gli investitori.

    La società londinese ha sempre prestato molta cura verso ogni singolo veicolo lanciato sul mercato, restando tra le poche ad occuparsi con manodopera delle cuciture e degli interni delle stesse auto. Per quanto possa sembrare banale, questi piccoli accorgimenti sono davvero apprezzati in un periodo storico basato meramente sulla tecnologia e la digitalizzazione.

    L’Aston Martin ha intenzione di ridurre i costi di produzione, senza compromettere la qualità dei propri veicoli, cercando di continuare un’espansione in termini globali.

    Comprare azioni Aston Martin: accordi e partnership

    Le alleanze e gli accordi strategici nel mondo dei mercati finanziari assumono un gran rilievo, poiché comportano una maggiore produzione e/o visibilità per la società.

    Nel caso di Aston Martin, i principali partners sono:

    • Total;
    • Mercedes;
    • Airbus;
    • FCA Bank.

    Le alleanze strette in questi anni sono più numerose e si sono rilevate un’ottima scelta per una maggiore popolarità in un settore altamente competitivo come quello automobilistico.

    Comprare azioni aston Martin: competitors

    Un’aggressiva competizione nel settore potrebbe intaccare le possibilità di crescita delle azioni Aston Martin.

    Per questo motivo, ecco le principali aziende da tenere sotto controllo:

    • Lamborghini;
    • Ferrari;
    • Bentley;
    • Porsche;
    • Jaguar.

    Tra le ultime news societarie è possibile evidenziare quella in cui il gruppo londinese ha esplicitamente espresso il desiderio di essere la nuova Ferrari di Londra, dopo aver ricevuto un aiuto economico da parte del canadese Lawrence Stroll.

    Leggi anche: comprare azioni Ford, comprare azioni Tesla, comprare azioni Honda.

    Comprare azioni Aston Martin: conviene? Vantaggi e svantaggi

    La casa automobilista inglese detiene una capitalizzazione di mercato attuale pari a 928,20 milioni, con interessanti margini di crescita che giocano a suo favore.

    Tuttavia, è giunto il momento di capire se comprare azioni Aston Martin conviene, oppure è una scelta da evitare.

    Tra i punti di forza dell’azienda si mette subito in evidenza l’indiscutibile alta qualità dei prodotti legati al brand, con delle perfomance apprezzate dagli amanti del settore di tutto il mondo. Da ciò consegue una forte fiducia e notorietà dell’Aston Martin tra i consumatori: chiunque sogna di poter possedere un’automobile del genere.

    Non bisogna sottovalutare la forte espansione del gruppo, operativo a livello globale in circa 50 Paesi.

    Nonostante questo, la società dovrebbe concentrarsi sulla produzione e commercializzazione di prodotti differenziati, così da marginalizzare i rischi nei mercati in cui opera, e rivolgersi ad un pubblico molto più ampio.

    Una scelta così limitata per i consumatori potrebbe essere una delle maggiori problematiche che s’interpongono tra l’Aston Martin e la scalata verso il successo.

    Molti problemi finanziari sono stati dovuti ad una scarsa attenzione verso il capitale disponibile, quasi mai destinato alla ricerca e allo sviluppo. Allo stesso tempo, in un settore così competitivo, è necessario rispondere alle più variegate esigenze della clientela, purtroppo ancora ristretta per questa società.

    Nonostante sia anche una società storica, le opportunità di crescita sono ancora considerevoli. Con il piano strategico messo in atto, la casa automobilistica sembra possedere ancora degli assi nella manica con cui suscitare l’interesse degli investitori.

    Leggi anche: comprare azioni Yamaha, comprare azioni BMW, comprare azioni Toyota.

    Comprare azioni Aston Martin: investimenti diretti e trading online

    Le azioni Aston Martin, nel corso della storia della società, hanno riportato degli alti bassi che non sempre hanno reso il titolo appetibile.

    Tuttavia, con lo sviluppo di Internet, sono cambiate anche le tipiche modalità d’investimento. Difatti, gli investimenti online risultano una scelta che accomuna milioni di traders in tutto il mondo.

    Le possibilità con cui accedere al titolo sono due: accesso diretto ai mercati (DMA) e trading CFD, cioè attraverso strumenti derivati.

    Fare trading DMA, significa, per l’appunto accedere in maniera diretta ai mercati, acquistando e possedendo le azioni scelte.

    I traders che s’inseriscono così sui mercati, operano prevalentemente su posizioni long, puntando ad ottenere eventuali dividendi distribuiti dalla società.

    Tale accesso al mercato è possibile esclusivamente avvalendosi di un broker online, cioè un intermediario finanziario il cui ruolo è posizione un ordine in base alle migliori prestazioni dei mercati.

    In verità, bisogna specificare che il trading DMA comporta uno svantaggio: i profitti dipendono dall’andamento delle azioni. In caso di ribassi, il proprio capitale sarebbe inevitabilmente a rischio.

    Per investimenti flessibili è necessario introdurre i CFD (Contracts for Difference). Sono semplicemente degli strumenti finanziari derivati coi quali speculare su un titolo azionario senza doverlo necessariamente acquistare. In tal modo, un trader avrà il vantaggio di poter ottenere guadagni dalle frequenti variazioni di prezzo riportate.

    Un altro beneficio del trading CFD è la possibilità di profitti bilaterali: si può investire al rialzo, ma anche al ribasso.

    Anche per la vendita allo scoperto non sarà necessario acquistare i titoli, in modo da poter trarre vantaggi anche da situazioni negative del mercato.

    Per poter procedere in questa direzione e assicurarsi di poter comprare azioni Aston Martin nelle condizioni migliori, è importante selezionare la giusta piattaforma di trading online.

    Comprare azioni Aston Martin: come scegliere un broker

    La scelta del broker è fondamentale per l’andamento della propria attività di trading. Purtroppo, il settore è stato contaminato da piattaforme inaffidabili e truffaldine.

    Per evitare spiacevoli sorprese, sarà sufficiente prestare attenzione a determinati fattori che contraddistinguono servizi seri e sicuri.

    Innanzitutto, è bene che i principianti sappiano dell’esistenza di apposite autorità di controllo, sorte per la tutela dei diritti dei traders. Dunque, sul territorio europeo, è necessario affidarsi esclusivamente a broker ESMA.

    Gli enti di riferimento principali sono la CySEC e la CONSOB, i quali si occupano di regolamentare ed autorizzare le piattaforme che rispondono positivamente alle normative imposte.

    In più, bisogna diffidare da broker che applicano commissioni: fare trading non implica nessun costo di gestione, o tasse da pagare sulle singole transazioni.

    Le migliori piattaforme propongono una vastità di servizi e strumenti gratuiti per agevolare i principianti ed ottimizzare l’operatività di traders esperti.

    Dunque, è naturale che la scelta dipenda anche da esigenze soggettive. Per velocizzare tale scelta, la guida proseguirà con delle brevi menzioni a quelli che, attualmente, sono i migliori broker di trading, adatti a qualsiasi tipologia di trader.

    Comprare azioni Aston Martin con eToro

    Il primo broker che la guida propone è eToro, un indiscusso colosso del settore. Autorizzato CySEC e CONSOB, detiene un elevato numero di utenti in tutto il mondo.

    eToro offre una piattaforma esente da commissioni, semplice da utilizzare e con cui accedere ad un’interessante offerta sulle Real Stock.

    Ciò rende palese che i traders hanno possibilità di accesso diretto al mercato, a costo zero. Inoltre, è possibile investire sugli assets più promettenti del mercato con i CFD.

    La piattaforma ha riscosso tanto successo per l’innovazione introdotta nel trading, grazie a funzioni brevettate come il Social Trading e il Copy Trading.

    In effetti, nasce come primo social newtork di trading, su cui gli utenti possono interagire tra loro: ciò facilita previsioni di Borsa ai principianti che possono semplicemente seguire il sentiment dei più esperti.

    Lo strumento più apprezzato è il Copy Trading, con cui è possibile seguire dei popular investor, cioè i traders più performanti della piattaforma. Dopodiché, i loro risultati saranno automaticamente replicati sul proprio profilo.

    Si consiglia di testare personalmente la qualità dei servizi eToro con il conto demo gratuito, in modo da valutare se si tratti del broker giusto con cui comprare azioni Aston Martin.

    Bastano pochi attimi per accedere attraverso la registrazione.

    Comprare azioni Aston Martin con Forextb

    Forextb è un’altra piattaforma utilizzata su scala mondiale, poiché autorizzata da chi di dovere e efficiente da molteplici punti di vista.

    Il broker pone una particolare attenzione agli utenti alle prime armi, proponendo non solo un corso, ma un’area didattica gratuita. Ricca di materiali formativi, risulta utile per iniziare a comprendere le dinamiche che reggono i mercati finanziari.

    Per affiancare teoria e pratica, sarà sufficiente approfittare del conto di prova gratuito e senza vincoli, con cui mettersi alla prova senza correre rischi.

    Forextb ha provveduto anche a soddisfare le esigenze di utenti già esperti, permettendo investimenti mediante MetaTrader: la piattaforma più popolare del trading online.

    Il deposito minimo richiesto è di soli 250 euro: cifra abbordabile ma anche utile per avere margini di manovra più ampi sin dai primi investimenti.

    Si può accedere in breve al broker attraverso l’iscrizione.

    Comprare azioni Aston Martin con Plus500

    Un’ultima piattaforma valida con cui poter negoziare sul titolo Aston Martin è Plus500. Si tratta di un broker ormai ben noto, sponsor persino della squadra di calcio Atletico Madrid.

    Il broker s’impone come la prima scelta di novizi traders, perché offre una delle piattaforme di trading più semplici e chiare attualmente disponibili. Anche grazie al suo conto demo.

    Nonostante sia intuitiva e ben strutturata, non manca nell’offerta di strumenti d’analisi con cui interpretare e studiare i mercati.

    Plus500 rende disponibile un’ampia selezione di assets negoziabili a commissioni zero e con spread allettanti e competitivi.

    Un’altra caratteristica interessante è il deposito minimo: sono sufficienti 100 euro per ottenere un account Plus500 e tentare di trarre il meglio dagli assets più appetibili del momento.

    Comprare azioni Aston Martin: previsioni future

    Attualmente, le azioni Aston Martin non sono tra le più performanti del mercato londinese. In effetti, il titolo appare ancora sottotono, riportando dei piccoli ma significativi movimenti al ribasso.

    Purtroppo, il 2020 si è rivelato un anno difficile per quasi tutti i mercati a causa di un arresto nella crescita economica globale dovuto al covid-19.

    La curva ribassista delle azioni Aston Martin potrebbe protrarsi fino a fine anno, rendendo il titolo interessante agli occhi di investitori propensi al rischio per ricavare, eventualmente, maggiori profitti.

    Nonostante questo, le previsioni sulle azioni Aston Martin vedono eventuali rafforzamenti entro il 2021, con risultati ancor più ottimali nel 2022.

    Gran parte dell’andamento della società dovrebbe derivare dall’attuazione del piano strategico con cui incrementare la liquidità del gruppo e fornire nuovi interessanti spunti d’investimento.

    Si consiglia di monitorare il titolo con costanza e di procedere con cautela, in modo da limitare rischi eventualmente troppo elevati rispetto al proprio capitale.

    Azioni Aston Martin

    Comprare azioni Aston Martin: conclusioni e considerazioni finali

    Come si è potuto comprendere in base all’analisi realizzata sul titolo Aston Martin, la società non è ancora riuscita a trovare il proprio equilibrio di mercato.

    Nonostante questo, gli sforzi del gruppo per migliorare e toccare nuove vette sono evidenti. Se la società riuscirà a guadagnarsi una porzione di mercato (inteso a livello globale) più ampia, le conseguenze saranno più che positive anche per le azioni della stessa.

    Non bisogna dimenticare che il marchio è tra i più apprezzati ed amati dagli intenditori del settore automobilistico, grazie all’alta qualità delle automobili proposte.

    Gli esperti non intendono ancora sottovalutare il titolo in questione, poiché rivela ancora interessanti chances per dominare il settore, ampliando la clientela e la varietà di prodotti tra cui scegliere.

    Da ciò, si rende necessario nuovamente ribadire che i mercati non sono stabili, per cui nessun investimento è mai esente da rischi.

    La soluzione migliore ricade, perciò, su modalità d’investimento innovative e alla portata di chiunque: le piattaforme di trading CFD.

    I Contracts for Difference sono strumenti con cui subentrare sul mercato anche in caso di ribassi, potendo vendere allo scoperto.

    In conclusione, per avere concrete opportunità di guadagno comprando azioni Aston Martin, si rivela opportuno operare con broker professionali e di livello come eToro, Plus500 o Forextb.

     

    Quali sono le previsioni sulle azioni Aston Martin?

    L’azienda si sta impegnando in un nuovo modello di business. Le opportunità di crescita ci sono

    Conviene investire in Azioni Aston Martin?

    Con la differenziazione dei prodotti può convincere qualsiasi investitore

    Come comprare azioni Aston Martin?

    Le azioni Aston Martin si possono comprare con facilità anche attraverso le banche ma considerati i costi delle commissioni sarebbe opportuno scegliere un broker online autorizzato

    Dove comprare azioni Aston Martin

    Facendo una breve ricerca si possono scegliere in rete alcune tra le migliori piattaforme da utilizzare per comprare le azioni e investire nel modo più adeguato

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un commento