Mercati azionari

Comprare azioni Biesse: guida e analisi completa

La Biesse S.p.A è un’azienda italiana che si occupa della produzione e della commercializzazione di macchinari per la lavorazione di materiali nel campo della falegnameria, vetreria ed attrezzature per fabbriche addette alla lavorazione di materiali sintetici, pietre, cemento ed altro. Ma comprare azioni Biesse è una buona idea?

La sua sede centrale si trova a Pesaro, ma conta 39 filiali in tutto il mondo con oltre 4000 dipendenti e più di 300 agenti rivenditori in 120 paesi.

Per fare un’analisi completa del titolo Biesse e fare un investimento vantaggioso, bisogna tener conto di vari fattori. Innanzitutto, è necessario conoscere la società, capire come lavora e quali sono i suoi profitti annuali, ma bisogna anche valutare tutta una serie di fattori circostanti come partnership strategiche e l’andamento generale del settore nel quale opera.

Oltre alle informazioni sulla società bisogna, naturalmente, fare un’attenta analisi del titolo, aggiornarsi costantemente sulle quotazioni e l’andamento del titolo in borsa tenendo conto della volatilità del mercato e di tutti i rischi ad essa connessi.

Nella seguente guida vi forniremo una serie di informazioni dettagliate per capire se conviene comprare azioni Biesse e come fare.  Di seguito vi forniremo una lista dei migliori broker per comprare azioni Biesse seguita da qualche cenno storico sulla società.

Un esempio è eToro (sito ufficiale qui), broker che permette di comprare e vendere azioni anche copiando i migliori investitori.

Elenco migliori piattaforme per comprare azioni Biesse

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    79.20 % dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Biesse : storia della società

    La Biesse S.p.A. è stata fondata a Pesaro nel 1969 come azienda per la progettazione e la commercializzazione di macchinari per la lavorazione del legno affermandosi fin da subito come leader nel settore.

    Nel 1978, infatti, ha lanciato la prima foratrice per legno seguita dal primo centro di lavoro a controllo numerico nel paese. Verso la fine degli anni ’80, si è aperta alla lavorazione di altri materiali fondando la filiale Intermac, specializzata nella produzione di macchinari per la lavorazione di vetro e pietre.

    Nel 1989, Biesse, ha deciso di estendere i suoi confini fuori dal territorio italiano inaugurando una filiale negli Stati Uniti. Da quel momento, ha continuato la sua espansione abbracciando altri settori, come la produzione di componenti elettromeccanici e la fondazione di altre filiali come la Biesse System per la progettazione di sistemi integrati.

    Possiamo quindi dire che Biesse S.p.A., dalla sua fondazione ha saputo farsi strada nel mercato affermandosi come una società solida ed in continua crescita sul territorio nazionale ed internazionale.

    Biesse: Business plan e struttura societaria

    Per poter capire se conviene investire in azioni Biesse, non basta conoscere la storia della società, ma anche il modo in cui opera. In un momento economico incerto come quello attuale, è particolarmente importante programmare gli eventi futuri per fare un buon investimento.

    Mediante un’analisi del business plan è possibile fare previsioni sui bilanci di un’azienda e valutare tutte le opzioni per eventuali investimenti nel breve e lungo termine.

    Come abbiamo già detto, Biesse S.p.A., è una grande azienda leader nel settore della produzione di materiali di lavoro che conta 39 filiali in tutto il mondo con rivenditori autorizzati in 120 paesi.

    Il gruppo è suddiviso in quattro divisioni operative:

    • Biesse: Quella centrale, specializzata nella lavorazione del legno;
    • Intermac: Dal 1987 si occupa della lavorazione del vetro e della pietra;
    • Mechatronics: Fondata negli anni ’90, si occupa della produzione di componenti tecnologici;
    • Diamut: specializzata nella produzione di utensili per lavorare qualsiasi materiale.

    Oltre queste quattro divisioni operative, Biesse può vantare i progetti bsolid e bsuite, dei sofisticati software che permettono di eseguire progetti in 2D e 3D per ogni tipo di lavorazione servendosi di simulazioni in ambiente virtuale per poter perfezionare i progetti prima di eseguirli con macchinari veri.

    Questa innovazione ha portato ulteriore prestigio a questa società che si mostra sempre efficiente ed al passo con i tempi.

    Ed è proprio all’insegna della tecnologia che si basa il piano triennale (2020-2022) di Biesse annunciato a Febbraio 2020. Il gruppo conferma e rafforza una strategia volta ad espandersi basandosi sulle connessioni digitali verso un target sempre più diversificato rendendo le soluzioni automatizzate accessibili a tutti, dalle piccole imprese alle grandi industrie, guidate da un approccio aziendale ispirato all’economia circolare ed all’ideale di azienda sostenibile.

    La società ha previsto per il triennio 2020-2022, investimenti di circa 116 milioni di euro volti a rinforzare la digitalizzazione e l’innovazione dei prodotti ed all’espansione della rete di vendite con un focus particolare sui nuovi settori di business in cui ha sostanziali margini di crescita.

    Comprare azioni Biesse: partnership e accordi

    Partnership ed accordi rappresentano un altro elemento da tenere in considerazione quando si vuole conoscere a fondo la società nella quale investire. In questo paragrafo, vi presenteremo le principali collaborazioni di Biesse.

    Nel 2004, Biesse ha stipulato un accordo con la scuola di arredamento francese Afpia Est-Nord chiamato Spezia finalizzato alla formazione di allievi ed apprendisti all’utilizzo di macchinari di lavorazione all’avanguardia.

    Altre due importanti collaborazioni, riguardano la filiale Intermac mediante la quale ha sottoscritto un accordo di acquisto del 60% di Movetro per la progettazione di sistemi automatizzati di stoccaggio e trattamento di pannelli in vetro. Inoltre, sempre tramite Intermac, ha acquistato la società francese Montresor addetta alla fabbricazione di macchinari a precisione per levigare granito, porcellana, marmo e materiali sintetici.

    Comprare azioni Biesse conviene? Vantaggi e svantaggi

    Fino ad ora vi abbiamo fornito una panoramica sulla società dalla quale traspare una realtà solida e produttiva che potrebbe suscitare l’interesse di molti investitori.

    Ma dato che quando si parla di trading online la prudenza non è mai troppa, bisogna considerare che ogni investimento ha vantaggi e svantaggi ed è ciò che andremo a vedere in questo paragrafo per aiutarvi a trarre il maggior beneficio dal vostro investimento.

    La Biesse SpA è quotata alla borsa di Milano nel segmento STAR dal 2001. La capitalizzazione di mercato mostra cifre che toccano i 235,44 milioni di euro con oltre 27 milioni di azioni in circolazione.

    Dall’ ingresso nel mercato borsistico ad oggi, il titolo ha avuto delle oscillazioni notevoli con rialzi veloci e cadute vertiginose, principalmente nel primo decennio del 2000 seguito da una ripresa nell’ ultimo decennio, caratterizzato da oscillazioni non particolarmente drastiche.

    Il biennio 2018-2019 è stato favorevole per l’azienda le cui azioni hanno toccato dei massimi di 18,50. Tuttavia, l’azienda non è stata immune alle conseguenze della crisi dovuta alla pandemia di Covid-19 del 2020 che ha causato ulteriori ribassi portando il titolo a 7,10 euro nella prima metà dell’anno.

    Nonostante tutto, l’azienda ha un ottimo piano d’investimenti per il futuro e, con le giuste valutazioni, può essere comunque un buon investimento ed il vantaggio può essere rappresentato proprio dalla solidità dell’azienda che, anche in momenti di crisi, continua a puntare sulla crescita.

    Uno svantaggio, invece, può essere questo andamento estremamente altalenante che lo caratterizza da sempre, pertanto, consigliamo di optare per investimenti tramite CFD.

    Quotazione in tempo reale Biesse

    Per meglio investire in azioni Biesse, è importante essere sempre aggiornati sull’andamento del titolo servendosi di grafici e sistemi di misurazione. Il seguente grafico vi mostra la quotazione in tempo reale del titolo Biesse.

    [codice]

    Come comprare azioni Biesse: CFD e DMA

    Se tutte le informazioni fornite fino ad ora hanno confermato il vostro interesse nel titolo Biesse, vediamo insieme di che strumenti servirci per procedere con i nostri investimenti.

    Con il trading online, sono nate nuove modalità d’investimento che hanno reso il mercato finanziario più accessibile a varie fasce di investitori mediante l’utilizzo di piattaforme di trading certificate, che forniscono i loro servizi a costo zero ed in modo facile e veloce.

    Le due modalità che andremo a mostrarvi sono quelle più utilizzate dai trader di tutto il mondo, si tratta dei CFD e DMA.

    L’acronimo CFD sta per Contract for Difference ed è lo strumento maggiormente utilizzato nel trading online. Si tratta di uno strumento finanziario derivato che non accede direttamente ai mercati ma si basa sull’andamento dell’asset stesso basando il profitto sulle oscillazioni del titolo.

    In questo modo è possibile puntare sia sul rialzo (posizione long) che sul ribasso (posizione short) di un determinato asset. Nel caso in cui si decida di puntare su una posizione short, ci si può servire di uno strumento chiamato vendita allo scoperto (o short selling) che consiste nella vendita di titoli non posseduti versando l’importo dovuto per trarre profitto anche da un trend ribassista.

    Per DMA, invece, si intende il trading fatto per accesso diretto al mercato finanziario mediante broker autorizzati. Questa modalità d’investimento è meno utilizzata rispetto ai CFD perché più complicata e con maggior possibilità di perdite. Infatti, non consente di poter investire su una posizione short ma solo sul rialzo e non è adatta agli investimenti a breve termine. È quindi consigliata a trader più esperti ed a chi vuole fare investimenti a lungo termine puntando proprio sulla crescita dell’asset nel tempo.

    Ad ogni modo, le speculazioni finanziarie sono soggette alla volatilità del mercato, pertanto, consigliamo di optare per i CFD piuttosto che per il trading DMA in modo da ridurre al minimo il rischio di perdite.

    A questo proposito, abbiamo selezionato per voi i migliori broker per comprare azioni Biesse che presenteremo nei seguenti paragrafi.

    Azioni Biesse

    Comprare azioni Biesse: le migliori piattaforme

    Uno degli aspetti più importanti da valutare prima di procedere con un investimento, è la scelta del broker. Un tempo, per giocare in borsa, bastava affidarsi alla propria banca che metteva a disposizione del trader un broker, cioè, un intermediario tra l’investitore ed il mercato finanziario.

    Con l’avvento di Internet e la nascita del trading online, questa figura è stata sostituita da varie piattaforme di trading online che, se da un lato hanno semplificato l’accesso ai mercati, dall’altro hanno portato ulteriori rischi di incorrere in truffe o significative perdite. Per questo motivo, è importantissimo seguire dei criteri ben precisi per la scelta del broker valutando diversi aspetti.

    Innanzitutto, la sicurezza. Come ben sappiamo, il mondo del web è pieno di truffe e speculazioni di vario genere e, per evitare spiacevoli sorprese, bisogna assicurarsi che il broker sia autorizzato ad operare da certificazioni valide come la CySEC che autorizza i broker ad operare sul territorio Europeo, e la CONSOB che li autorizza ad operare in Italia.

    Attenzione anche a chi vi promette guadagni facili: il trading online, come abbiamo visto, presenta dei rischi ed un buon broker non vi dirà mai il contrario.

    Stessa cosa vale per le commissioni: gran parte dei broker online esegue le sue operazioni senza commissioni o, in rari casi, con commissioni molto basse. Guardatevi, quindi, da chi vi chiede commissioni alte, potrebbe trattarsi probabilmente di una truffa. Oltre alla sicurezza, tenete conto anche della praticità. Scegliete, quindi, una piattaforma semplice da utilizzare e che soddisfi le vostre esigenze.

    Di seguito vi illustreremo le tre principali piattaforme dove comprare azioni Biesse: eToro, ForexTB e Trade.com.

    Etoro: investire copiando i migliori investitori

    La prima piattaforma di cui vogliamo parlarvi è eToro (sito ufficiale qui). Tra i vari broker online, è quello più utilizzato e conta oltre 10 milioni di utenti attivi in tutto il mondo ed è regolamentata dalle certificazioni CySEC e CONSOB.

    Si tratta di una piattaforma estremamente innovativa che ha brevettato due sistemi rivoluzionari nel mondo del trading online: il Social Trading ed il Copy Trading.

    Il Social Trading è il sistema alla base di questa piattaforma che funziona come se fosse un Social Network. Su eToro, infatti, i trader possono scambiarsi informazioni, strategie e fare previsioni di mercato. È possibile utilizzarla direttamente dal sito o dai propri dispositivi mobili scaricando le apposite app per iOS e Android.

    Il Copy Trading è uno dei principali punti di forza di eToro ed è uno strumento che consente di “copiare” automaticamente le operazioni dei Top Trader, cioè, dei trader esperti che hanno un portafogli di investimenti particolarmente remunerativo. In questo modo, i trader meno esperti potranno effettuare in automatico le stesse strategie dei Top Trader ed avere, quindi, gli stessi profitti, sempre in proporzione del capitale investito.

    Sempre per i principianti, c’è la possibilità di provare la piattaforma prima di procedere con gli investimenti veri e propri con la modalità demo gratuita che permette di simulare operazioni di trading online servendosi di un conto virtuale in modo da poter testare tutte le funzionalità della piattaforma senza perdere soldi veri.

    Clicca qui per registrarti gratis a eToro

    Con eToro è possibile fare investimenti DMA e CFD servendosi di una piattaforma facile ed intuitiva che dà la possibilità ai trader di restare aggiornati sui mercati finanziari, apprendere nuove strategie ed accrescere il proprio portafoglio di investimenti confrontandosi con altri trader.

    ForexTB: una piattaforma per ogni esigenza

    Una piattaforma più “giovane” ma che è riuscita ad affermarsi velocemente, è sicuramente ForexTB (sito ufficiale qui). Operativa solo dal 2018, in questi due anni, è riuscita a diventare una piattaforma multiasset con numerose funzionalità e che permette di fare trading CFD in totale sicurezza, è infatti in possesso delle certificazioni CySEC e CONSOB per poter operare in Europa ed in Italia.

    La sua particolarità è la possibilità di utilizzarla servendosi di tre diverse piattaforme in base alle esigenze personali: è possibile utilizzarla online, sul sito, tramite il software proprietario; da mobile, tramite l’apposita app per tablet e smartphone; da desktop tramite Mediatrader4, una piattaforma utilizzata dai trader di tutto il mondo che si può scaricare sul proprio computer.

    Prova l’offerta di ForexTB, clicca qui e registrati gratis.

    La scelta di servirsi di più piattaforme è legata al desiderio di soddisfare le esigenze di varie tipologie di trader: su Mediatrader4, ad esempio, presenta delle funzionalità più avanzate che sono più adatte ai trader esperti, mentre il software proprietario presenta delle funzionalità seppur avanzate, ma più accessibili ai trader meno esperti.

    Sempre per i trader meno esperti, c’è l’opportunità di aprire un conto virtuale gratuito in modalità demo dove il broker mette a disposizione del trader fino a 100.000 euro virtuali per simulare investimenti prima di accedere al trading vero e proprio.

    Trade.com: una soluzione per aspiranti trader

    Un’altra piattaforma sicura ed efficiente per poter comprare azioni Biesse, è Trade.com (sito ufficiale). Naturalmente è in possesso delle certificazioni di cui abbiamo parlato nei paragrafi precedenti ed utilizza i migliori software di trading online: Webtrader e Mediatrader4, oltre al software proprietario che è possibile trovare sul sito e nelle apposite app scaricabili sui propri dispositivi mobili.

    Trade.com è un broker CFD e DMA che ha fatto della formazione del trader uno dei suoi principali punti di forza.

    La piattaforma, infatti, offre un'area didattica tra le più complete presenti in rete che fornisce agli aspiranti trader tutti gli strumenti per poter crescere nel mercato finanziario fin dai primi passi: innanzitutto consente di simulare investimenti tramite un conto demo gratuito dove si potranno simulare investimenti e strategie servendosi di soldi virtuali e senza, quindi, perdere soldi veri.

    Inoltre, mette a disposizione degli utenti dei veri e propri programmi di training fornendo un e-book gratuito e delle videolezioni che accompagnano i trader passo dopo passo nei loro investimenti. Con un deposito minimo per aprire un conto di soli 100 euro, si presenta come un broker estremamente accessibile che consente anche ai piccoli investitori e trader meno esperti di accedere ai mercati finanziari.

    Registrati gratis a Trade.com qui

    Questo non vuol dire che questa piattaforma sia adatta solo ai principianti: nonostante abbia fatto della formazione il suo punto focale, fornisce anche delle funzionalità più avanzate per i trader più esperti.

    Previsioni e opinioni azioni Biesse

    La chiusura del 29 Ottobre mostra un rialzo per la società con un guadagno del 3,45%. Il titolo ha segnato 14,24 euro in apertura per poi salire leggermente fino a chiudere con 15,01 euro, nonostante abbia vissuto un anno non particolarmente florido data la crisi economica in atto. Malgrado questo rialzo, però, la volatilità giornaliera del titolo è abbastanza elevata e gli investitori sono abbastanza incerti sulle posizioni da prendere.

    Le previsioni nel breve periodo non sono positive: gli analisti vedono un prolungamento della fase negativa vissuta durante l’ultimo anno. I pronostici per il futuro, però, non sono così negativi e si prospetta che nel medio periodo potrebbe esserci una svolta.

    Questa estrema incertezza riguardo le sorti del titolo nel breve e nel medio periodo, ci suggerisce che sarebbe opportuno optare per CFD con vendita allo scoperto.

    Leggi anche: comprare azioni Astrazeneca; azioni Clorox

    Analisi tecnica azioni Biesse

    Ora che abbiamo capito dove e come comprare azioni Biesse, prima di concludere la nostra guida, andiamo a fare un’ultima analisi importantissima sul titolo: l’analisi tecnica.

    Ma che cos’è l’analisi tecnica ed a cosa serve? Come abbiamo già detto, per poter trarre il maggior vantaggio dai nostri investimenti, dobbiamo analizzare il titolo a 360 gradi. L’analisi tecnica, ci permette di capire l’andamento dell’asset scelto per poter meglio valutare quali operazioni effettuare. Per poter fare l’analisi tecnica di un titolo, basterà servirsi di alcuni strumenti di misurazione come grafici e statistiche messe a disposizione delle piattaforme di trading online.

    Di seguito vi mostreremo un grafico con l’andamento del titolo Biesse S.p.A. e vi spiegheremo come leggerlo, consigliandovi come investire:

    comprare azioni biesse analisi tecnica

    Questo grafico è basato sulle medie mobili semplici e ci permette di capire quando è il momento giusto per aprire una posizione. Le medie mobili che possiamo vedere nel grafico sono rappresentate dalle due linee rosse e sono la media mobile veloce e la media mobile lenta.  I due indicatori cerchiati mostrano un’intersezione tra le due linee, queste intersezioni ci mostrano il momento migliore per aprire una posizione.

    Nel primo caso, possiamo vedere la vendita: la media mobile veloce, si interseca a quella lenta dall’alto verso il basso indicando un forte ribasso. In questo caso si può procedere con CFD a leva.

    Nel secondo caso, invece, vediamo la media mobile veloce che si interseca a quella lenta dal basso verso l’alto mostrando un rialzo. In questo caso si potrebbe anche investire tramite DMA, ma vista la volatilità dei mercati, consigliamo comunque di optare per CFD.

    Leggi anche le guide: comprare azioni Amazon; azioni Walmart

    Comprare azioni Biesse: Conclusioni generali

    In conclusione, se vuoi comprare azioni Biesse, è opportuno che faccia una attenta analisi del titolo basandoti su tutte le informazioni che ti sono state fornite in questa guida.

    Abbiamo visto di cosa si occupa Biesse e di qual è l’andamento generale dei profitti della società e del titolo in borsa. Possiamo, quindi, affermare che investire in Biesse significa investire in un’azienda solida che ha fatto dell’innovazione e della crescita un cavallo di battaglia. Una considerazione importante da fare, però, riguarda l’estrema volatilità di questo titolo sul mercato finanziario che rende l’investimento altamente rischioso al momento.

    Per questo motivo, se siete interessati a comprare azioni Biesse, valutate bene l’andamento del titolo e le operazioni da svolgere. Pertanto, consigliamo di fare investimenti a breve termine con CFD in modo da ridurre al minimo il rischio di perdite e di investire sempre meno di quanto si è disposti a perdere.

    Leggi anche: comprare azioni American Airlines; comprare azioni eBay

    Domande frequenti su Biesse

    I dividendi Biesse sono alti?

    Nel 2019 sono stati pagati dividendi agli azionisti Biesse per un totale di 13,1 milioni di Euro (0,48 centesmi per azione). Vista la situazione attuale di diffusa incertezza economica, il Consiglio di Amministrazione Biesse ha deciso di non procedere col pagamento del dividendo ordinario quest’anno.

    Comprare azioni Biesse conviene?

    Con l’ultima chiusura, il titolo Biesse ha avuto un rialzo inaspettato, ma date le continue oscillazioni del titolo, gli analisti lo reputano un investimento rischioso al momento, anche se le previsioni nel medio periodo sembrano essere favorevoli. Pertanto, si potrebbe optare per trading con CFD nell’attesa che la situazione migliori.

    Come comprare azioni Biesse?

    É possibile investire nel titolo Biesse scegliendo una piattaforma di trading online sicura, facile da usare e che possa soddisfare le nostre esigenze. É importante assicurarsi di scegliere un broker certificato secondo le normative emesse dalla CySEC e CONSOB come quelli che abbiamo consigliato in questa guida. La modalità d’investimento che consigliamo per comprare azioni Biesse è il trading CFD.

    Azioni Biesse senza commissioni: è possibile?

    Si basta rivolgersi a piattaforme autorizzate per negoziare con il trading online a zero commissioni.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un commento