Mercati azionari

Comprare azioni Citigroup: analisi approfondita e consigli

Nella guida di oggi parleremo di una delle società più ricche e grandi al mondo, Citigroup, vero e proprio colosso finanziario da 78 miliardi di dollari di fatturato, nonché proprietario di centinaia di filiali in tutto il mondo. Comprare azioni Citigroup può sembrare un’operazione vincente e sicura, ma come la storia della finanza ci insegna, non esistono investimenti sicuri.

Per questo, in questa guida, analizzeremo tutti gli aspetti utili per gli investitori che stanno ponderando questo tipo di investimento.

Analizzeremo storia della società, possibili previsioni future, fattori che ne influenzano le quotazioni e metodi con cui comprare azioni Citigroup.

Parleremo del modo migliore per investire in questa società oggi con intermediari come eToro che offrono una piattaforma gratuita. Inoltre, proprio eToro rende disponibile la funzione Copy Trading (da scoprire qui) per copiare i migliori investitori su Citigroup e moltissimi altri asset.

Partiamo, però, dalla storia della società, che ci fornisce non poche coordinate per capire quali punti di forza e quali criticità presenta Citigroup, ma prima vediamo le migliori piattaforme dove comprare azioni Citigroup.

Elenco piattaforme per comprare azioni Citigroup

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    79.20 % dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Comprare azioni Citigroup: storia della società

    Citigroup così come la conosciamo nasce nel 1998, tramite la fusione di due diversi colossi; Citicorp e Travelers Group.

    La storia arcaica della società risale al 1812, quando nacque City Bank of New York, da cui poi venne City Bank.

    Questa fu la prima banca a combinare i servizi assicurativi con quelli meramente bancari già appena dopo la Grande Depressione.

    Senza indugiare troppo sulla storia arcaica della società, non densissima di spunti, veniamo ai giorni nostri ed analizziamo un momento cruciale per tutte le banche occidentali: la crisi dei subprime del 2007-2008.

    Prima dei fatidici giorni in cui la bolla scoppiò, le azioni Citigroup stavano già affrontando un periodo negativo, al quale l’azienda rispose con un taglio del personale pari al 5%. Quale che fosse l’obiettivo, non funziona e in piena crisi la banca decide un nuovo taglio di personale che portò più di 100.000 disoccupati.

    Citigroup era molto esposta ai mutui CDO, i famosi mutui tossici della crisi, pertanto non ebbe modo di limitare più di tanto i danni, se non attraverso licenziamenti di massa.

    Il gruppo perse 20 miliardi di valore in borsa, e a quel punto dovettero intervenire i regolatori federali degli Stati Uniti d’America, che risolsero la questione con non poche difficoltà.

    Morale della favola? Anche gli istituti più grandi possono essere vittima delle crisi economiche, e in generale tutte le società quotate in borsa possono affrontare periodi negativi anche di una certa portata.

    Tutto ciò può essere sfruttato dagli investitori. Ma per capire come, dobbiamo parlare dei due maggiori metodi per comprare azioni Citigroup.

    Approfondisci altri titoli bancari, leggi anche: comprare azioni Banco Santander, comprare azioni Unicredit

    Comprare azioni Citigroup: metodi a confronto

    Abbiamo ben visto come, per quanto si tratti di un vero e proprio colosso finanziario, anche Citigroup è suscettibile a trend negativi, anche molto accentuati.

    Questo non vuol dire che non sia un’azione da tenere sott’occhio, tutt’altro. Come molti sanno, le crisi possono diventare ottime occasioni, e in generale si può sfruttare qualsiasi situazione, basta utilizzare i giusti strumenti e sapere come fare.

    Per comprare azioni Citigroup abbiamo fondamentalmente due metodologie: trading online e investimenti diretti.

    Entrambe le metodologie possono avere delle applicazioni pratiche, ma questo non vuol dire che chiunque può utilizzare con successo entrambe.

    Sono due canali assai differenti tra loro, che a breve analizzeremo in forma estesa per capire differenze e punti di forza.

    Comprare azioni Citigroup con investimenti diretti: vantaggi e svantaggi

    Investire in maniera diretta in azioni è la principale modalità di investimento attualmente in uso. Si tratta del metodo classico di investimento, quello che ha reso Warren Buffet o George Soros grandi investitori.

    I vantaggi di questa forma di investimento sono presto detti. Acquistando azioni direttamente, si entrerà in pieno possesso di questo asset, con tutto ciò che questo comporta.

    Se le azioni crescono di valore, si otterrà profitto vendendole al momento giusto. In caso contrario sarà nient’altro che un investimento sbagliato.

    Acquistando le azioni di una società, come Citigroup, si potrà accedere alla spartizione dei dividendi, che fornirà dei profitti trimestrali ad ogni azionista.

    Passando agli svantaggi, non possiamo non parlare dei costi davvero molto importanti richiesti da questa forma di investimento.

    Il costo delle azioni è variabile, ma in genere non sono certo economiche. Inoltre servirà un intermediario per comprare azioni, come una banca o un istituto di credito.

    Le banche, però, non di rado applicano commissioni davvero molto salate a operazioni, depositi e prelievi, rendendo questa forma di investimento poco attraente per i piccoli e medi risparmiatori.

    Lo svantaggio peggior è però un altro. Investire in questo modo porterà risultati solo se l’azione che abbiamo scelto sale di valore rispetto a quando è stata acquistata.

    Non vederla nel momento giusto, o peggio, se non cresce affatto di valore, sarà un completo fallimento è c’è ben poco che si possa fare al riguardo. Non

    Certo non è una forma di investimento particolarmente flessibile. Per questo, coloro che non hanno grandissime somme da investire, potrebbero trovare interessante la seconda forma di investimento più popolare: il trading online.

    Approfondisci altri titoli bancari, leggi anchecomprare azioni BPMcomprare azioni MPS

    Comprare azioni Citigroup con il trading online: vantaggi e svantaggi

    Il trading online è un settore relativamente giovane, ma che può contare già su una nutritissima schiera di trader dalla sua.

    Una così rapida espansione si spiega solo analizzando svantaggi e vantaggi di questo settore.

    Partiamo dai costi. Anche qui si avrà bisogno di un intermediario per investire, tuttavia i costi sono assai minori. I broker richiedono agli utenti solo un deposito minimo, che comunque è denaro utilizzabile per investire, ma non presentano commissioni di nessun genere su operazioni, depositi e prelievi.

    Al di la di ciò, con il trading online è possibile investire sia al rialzo che al ribasso. Questo vuol dire che anche in caso di crisi, l’investitore potrà comunque cavalcare il trend.

    Ciò è possibile grazie allo strumento che viene utilizzato, i contratti per differenza. Si tratta di uno strumento speculativo, con il quale non è possibile entrare in possesso diretto delle azioni.

    Pertanto non sarà nemmeno possibile ottenere i dividendi societari, ma non mancano le eccezioni alla regola, come vedremo.

    Un altro problema del trading online possono essere le truffe, per questo la scelta del broker è d vitale importanza.

    Il consiglio è di rifarsi alle sole piattaforme certificate come eToro (clicca qui), Plus500 (clicca qui) e Trade.com (clicca qui), che analizzeremo a breve. Queste piattaforme possono vantare numerosi riconoscimenti internazionali e nazionali, tra cui, ovviamente, l’autorizzazione delle CONSOB per operare in Italia.

    Vediamo dunque nel dettaglio quali sono le caratteristiche di ognuno di questi 3 broker e quale può essere più indicato per investire in azioni Citigroup.

    Approfondisci altri titoli bancari, leggi anchecomprare azioni Intesa SanpaoloComprare azioni BPER

    Comprare azioni Citigroup con il trading online: eToro

    La prima piattaforma che andremo a presentare è eToro (sito ufficiale qui), colosso che vanta più di 10 milioni di utenti sparsi in tutto il mondo. Questo successo si spiega solo con la qualità dei servizi offerti.

    eToro è, infatti, leader del Social Trading, una funzione che offre tutti i vantaggi di un moderno social network ma legato al mondo degli investimenti online.

    Lo strumento più apprezzato di eToro è, però, il Copy Trading. Questo strumento offre la possibilità di copiare letteralmente ogni investimento compiuto da un altro utente, magari più esperto.

    Iscriviti su eToro e prova gratis il Copy Trading

    Questo si traduce in vantaggio per ambo le parti: l’utente inesperto potrà replicare gli investimenti dei migliori trader presenti sulla piattaforma, mentre i secondi riceveranno dei bonus legati al numero di follower.

    Il tutto è contornato da una piattaforma molto intuitiva, che strizza sicuramente l’occhio anche ad utenti meno esperti o addirittura principianti.

    Il deposito minimo è nella media e si attesta sui 200 euro. Caricata questa cifra si potrà subito accedere ai mercati ed investire in azioni Citigroup.

    Oltre ad una lunga serie di asset in CFD, eToro permette anche di acquistare in Real Stock, il che permetterà anche di accedere alla spartizione dei dividendi, vero tallone d’Achille del settore.

    Compra azioni Citigroup in Real Stock con eToro e iscriviti subito!

    eToro si presenta come un ottimo broker sia per principianti che per trader esperti e i suoi strumenti peculiari, oltre alla possibilità di acquistare criptovalute, faranno il piacere di molti investitori.

    Comprare azioni Citigroup con il trading online: Plus500

    Continuiamo la nostra analisi con un altro broker storico del settore: Plus500 (sito ufficiale), broker israeliano con sedi nel Regno Unito e a Cipro.

    Caratteristica principale di questo broker è l’incredibile scelta in fatto di asset proposti. Sono più di 2.000 le scelte possibili, tra cui materie prime, valute fiat e anche criptovalute. Ovviamente le azioni Citigroup sono comprese nella lista.

    Inoltre, il broker mette a disposizione ben 3 piattaforme di trading, ognuna ottimizzata per determinate specifiche.

    Fai trading online comodamente da mobile con Plus500!

    Tra queste spicca una piattaforma per il trading da mobile, ottimizzata per tutti i dispositivi IOS e android. Nonostante sia una piattaforma mobile risulta molto fruibile, che poco ha da invidiare ad una canonica piattaforma da PC.

    Un grosso vantaggio offerto da Plus 500 è il deposito minimo sotto la media. Basteranno difatti 100 euro per iscriversi ed iniziare a fare trading.

    Non manca una serie di strumenti per diversificare le proprie strategie, come le Opzioni FX, che permetteranno nuovi approcci al mondo degli investimenti.

    Clicca qui per iscriverti Plus500 e investi con le Opzioni FX anche tu!

    Plus 500 risulta un ottimo broker per tutti i palati. Inoltre il deposito minimo molto basso non è da sottovalutare, soprattutto per i principianti, a cui non è consigliato investire sin da subito grandi somme di denaro.

    Citigroup e altri 2100 assets ecco Trade.com

    Un aspetto da non trascurare nel trading online è la formazione e lo studio necessari per ottenere davvero dei risultati.

    Dopotutto si tratta di una forma di investimento e non è possibile procedere senza conoscere le dinamiche dei mercati o le regole generali dell’economia.

    A questo proposito, un broker come Trade.com potrebbe risultare molto utile proprio per l’offerta formativa che presenta alla sua utenza, tra l’altro in maniera del tutto gratuita.

    L’offerta consta di 15 video lezioni gratuite e un pratico e-book, tutto materiale gratuito immediatamente disponibile per tutti gli utenti una volta iscritti.

    Clicca qui e scaricare gratuitamente le 15 video lezioni targate Trade.com!

    L’offerta del broker continua con la piattaforma operativa, MetaTrader4, che molti lettori già conosceranno.

    Si tratta di una delle piattaforme più performanti e precise di sempre, con una moltitudine di strumenti, come gli Expert Advisor. Si tratta di un sistema di trading automatico molto utile per velocizzare alcune analisi e situazioni, contando sulla precisione di un sistema quasi perfetto.

    Va detto che MetaTrader4 è tutt’altro che semplice da utilizzare, ma con il dovuto impegno si potrà padroneggiarlo correttamente.

    Per ciò che riguarda il deposito minimo di Trade.com, anche in questo caso è corrispondente a soli 100 euro, dunque sicuramente accessibile anche per coloro che non possono contare su grandi capitali.

    Iscriviti gratis a Trade.com, clicca qui

    Comprare azioni Citigroup: quotazione

    Nel seguente grafico sono rappresentate le quotazioni delle azioni Citigroup, aggiornate ad agosto 2020.

    comprare azioni citigroup grafico

    Simili grafici sono di vitale importanza per questo genere di azioni, dove, quando in situazioni non anomale, diventano essenziali per una buona analisi tecnica.

    Padroneggiare l’analisi tecnica è assolutamente fondamentale per approcciare simili asset, che non sono soggetti a fattori fondamentali così spesso.

    Comunque sia, nel prossimo paragrafo cercheremo proprio di capire quali sono i fattori che maggiormente influenzare le azioni Citigroup.

    Se ti interessano le azioni, scopri anche le guide per:

    Comprare azioni Citigroup: fattori che influenzano l’andamento in borsa

    Abbiamo visto come anche una banca sistemica e importante come Citigroup possa essere vittima degli sconvolgimenti dei mercati.

    Il primo fattore da valutare sarà sicuramente l’andamento dell’economia globale, di cui le azioni Citigroup saranno l’immediato riflesso.

    Come sempre il dollaro e le sue quotazioni hanno un ruolo importante, e vanno pertanto tenute d’occhio. Difficilmente fattori geopolitici possono interferire con le quotazioni di questa società, a meno che non si tratti si casi molto particolari.

    Altra condizione da valutare è la valutazione che ne danno le maggiori agenzie di rating, molte delle quali sono anche concorrenti stesse. Sappiamo infatti che queste non hanno solo un ruolo passivo nel mondo della finanza, ma anzi tendono a orientare l’opinione degli stessi investitori.

    Come che sia, nel momento in cui viene redatta la guida, per tutte le maggiori agenzie di rating, il prezzo delle azioni Citigroup è sottostimato, pertanto ci si aspetta immediate risalite.

    Questi i fattori più importanti quando si va a valutare l’acquisto di azioni Citigroup. Procediamo adesso, con l’analizzare le opinioni su Citigroup, sempre utili per carpire importanti informazioni in vista degli investimenti.

    Comprare azioni Citigroup: opinioni e recensioni

    Prima di parlare delle opinioni su Citigroup, va fatta un’importante premessa.

    Informarsi su un asset è sempre di grande importanza per un investitore, ma non tutte le opinioni sono per forza di cose rilevanti.

    Soprattutto su internet, dove chiunque, coperto da anonimato, può scrivere qualsiasi cosa, e distinguere il vero dal falso può essere difficile.

    Per questo motivo, ogni informazione presa dal web va sempre analizzata prima di essere presa per vera. Detto ciò, vediamo ciò che si pensa circa le azioni Citigroup sul web.

    Sui forum le opinioni su Citigroup sono eterogenee: in molti sono fiduciosi per una nuova risalita del gruppo, altri che credono che l’azienda non arrivi più alle quotazioni pre-crisi finanziaria.

    Un’opinione comune è che Citigroup potrebbe pensare di diminuire i dividendi nei prossimi anni, data la discrepanza tra andamento in borsa e premi. Anche per questo motivo, investire con il trading online potrebbe risultare una buona idea.

    Comunque sia, non c’è una linea che vincente tra il pessimismo e l’ottimismo, pertanto si consiglia di analizzare autonomamente la situazione ed agire di conseguenza, magari replicando qualche strategia da trader esperti con il Copy Trading di eToro (clicca qui).

    Comprare azioni Citigroup

    Comprare azioni Citigroup: conclusioni generali

    Dopo aver analizzato ogni dettaglio inerente alle azioni Citigroup, possiamo finalmente trarre qualche conclusione sull’argomento, oltre che a fornire qualche utile coniglio a tutti i trader alle prime armi che vogliano approcciare il mondo degli investimenti.

    Citigroup è un colosso mondiale dei servizi finanziari e non solo, le cui azioni sono sempre state molto utilizzate dagli investitori, che sapevano di poter contare su un asset solido e sicuro.

    Gli accadimenti tra il 2007 e il 2008 hanno dimostrato che nulla può essere dato per scontato nel mondo della finanza, nemmeno quando parliamo di una società di questo calibro.

    Coloro che vogliono investire su questo asset devono sempre essere consci che le cose potrebbero non andare come previsto.

    Per queste ed altre ragioni, i CFD sono maggiormente consigliati, poiché consentono di investire al ribasso, sfruttando le probabili flessioni di questo titolo.

    Detto questo, a coloro che vogliono approcciare il trading online senza esperienza in merito, si consiglia di non affrettare le tappe, poiché questo settore sa essere molto punitivo.

    Il metodo migliore per imparare a fare trading online è accumulare pratica con uno dei tanti account demo messi a disposizione dai broker.

    Si tratta di vere e proprie simulazioni in tempo reale, che consentiranno di interagire con titoli aggiornati in tempo reale ma senza dover impiegare denaro reale.

    Ricordiamo che gli account demo sono gratuiti e non impegneranno in nessun modo all’apertura di un conto reale, dunque chiunque potrà provarli senza essere costretto ad investire denaro.

    Domande frequenti

    Previsioni Citigroup con analisi tecnica: quale futuro?

    Uno dei modi migliori per comprendere l’andamento di un titolo è fare analisi tecnica sullo stesso. Per Citigroup i grafici settimanali parlano chiaro e mostrano un titolo in forte ripresa sui mercati dopo il tonfo causato dal coronavirus. L’andamento è rialzista secondo le trend line.

    Le azioni Citigroup sono convenienti?

    Si sono davvero ottime per chi vuole diversificare il proprio portafoglio investimenti per un semplice motivo: si tratta di una delle banche più importanti negli Stati Uniti che non potrà mai fallire perché ne va della sicurezza dell’economia americana.

    Come fare analisi su Citigroup?

    Importante è tenere sott’occhio il valore del dollaro come fattore esogeno che cambia l’andamento delle azioni Citigroup. Il titolo è fortemente influenzato da questo fattore come anche dalle decisioni della FED e dall’andamento dell’economia americana in generale. Più indirettamente anche il prezzo del petrolio e i tassi di interesse sui mutui possono far oscillare le quotazioni di borsa.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un commento