Mercati azionari

Comprare azioni Diageo: guida e analisi completa

Comprare azioni Diageo è un buon investimento? In questo periodo sono tanti a chiederselo. Operare sui titoli di grandi colossi internazionali come la Diageo, infatti, non sempre è conveniente.

Titoli come questo sono soggetti a forti oscillazioni al rialzo e al ribasso. Per questo piccoli investitori, non capaci di gestire i costanti cambiamenti di mercato devono farsi trovare preparati ad affrontare ogni evenienza.

Nella nostra guida offriremo un’analisi completa della Diageo e del suo andamento azionario. Grazie ai dati da noi raccolti sarà molto più semplice comprendere come muoversi su questo titolo e prendere la decisione giusta in base ai diversi movimenti del suo mercato.

Qui daremo indicazioni anche su quali soluzioni e strumenti finanziari usare per investire sulla Diageo. Di certo acquistare le azioni dell’azienda in modo tradizionale non è la soluzione migliore.

Come si potrà leggere nel corso della guida qui parleremo delle opportunità offerte dalle piattaforme CFD. Si tratta di broker come eToro che offrono la possibilità di investire senza commissioni e senza costi nascosti.

Ma un broker come eToro offre anche di più: la possibilità di copiare le operazioni dei migliori investitori su Diageo in tempo reale. Si tratta del Copy Trading (clicca qui per approfondire), il rivoluzionario servizio ideato dal broker israeliano.

Lista piattaforme per comprare azioni Diageo

Anticipiamo subito una lista di piattaforme a ZERO commissioni per comprare e vendere azioni Diageo in pochi click. Si tratta di broker autorizzati e legali in Italia. La Consob ha infatti rilasciato tutte le dovute autorizzazioni a questi intermediari:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    Azioni Diageo: informazioni aziendali

    Diageo Plc è un produttore e distributore internazionale di bevande premium. L’azienda produce e commercializza un’ampia gamma di marchi premium, tra cui Johnnie Walker, Crown Royal, J&B, Windsor, Buchanan’s & Bushmills whisky, Smirnoff, Ciroc e Ketel One vodka, Baileys, Captain Morgan, Jose Cuervo, Tanqueray e Guinness.

    I suoi impianti di produzione si trovano in tutto il mondo, tra cui Gran Bretagna, Irlanda, Stati Uniti, Canada, Spagna, Italia, Africa, America Latina, Australia, India e Caraibi. L’azienda gestisce impianti di produzione e distribuzione come malterie, distillerie, birrerie, impianti di confezionamento, magazzini di maturazione, botti, vigneti, cantine e magazzini di distribuzione.

    Per chi è interessato alle azioni Diageo anche altri titoli possono risultare interessanti. Ricordiamo la possibilità di approfondire sul nostro sito guide come: comprare azioni bancarie come BPM, oppure del settore farmaceutico come Novartis, oppure comprare azioni della Cannabis.

    La storia di Diageo in breve

    Diageo è stata fondata nel dicembre 1997 e ha sede a Londra, nel Regno Unito. Si tratta infatti di un’azienda ancora relativamente giovane.

    Le origini sono molto antiche, ma nelle forma attuale la compagnia è nata solo alla fine degli anni 90. La prima traccia di Diageo parte dal 1749, quando è nata la la Justerini & Brooks – commercianti di vini e miscelatori della famosa gamma di whisky J&B.

    10 anni dopo, nel 1759 Arthur Guinness firmò nel 1759 il contratto d’affitto dell’ormai famosa birreria St James’s Gate di Dublino, creando così un marchio iconico a livello mondiale.

    Anche molte delle distillerie furono messe in funzione alla fine del XVIII secolo. Nel corso del diciannovesimo e ventesimo secolo gamma di marchi e attività aziendali hanno continuato a rinnovarsi e ad espandersi sotto varie società madri.

    Nel 1997 Diageo è stata creata attraverso la fusione di Grand Metropolitan Public Limited Company e Guinness PLC, creando un conglomerato alimentare e di bevande che comprendeva la più grande collezione di bevande premium del mondo.

    Tra il 2000 e il 2002 è stata presa la decisione strategica di uscire dal settore alimentare – con Burger King e Pillsbury come due principali dismissioni – e di concentrarsi esclusivamente sulle bevande alcoliche di alta qualità.

    È stato in questo periodo, nel 2001, che si sono acquisiti ulteriori marchi di liquori e vini, e successivamente è stata ampliata la gamma sia attraverso acquisizioni selettive di valore a lungo termine, sia attraverso partnership strategiche e innovazione.

    Comprare azioni Diageo conviene?

    Diageo Plc (Diageo) è una società di bevande alcoliche che produce, distribuisce, commercializza e vende alcolici, birra e prodotti vinicoli. Il suo portafoglio prodotti comprende scotch, birra, brandy, vodka, liquori esteri di produzione indiana (IMFL), whisky, rum, bevande alcoliche pronte da bere (RTD), liquori, vino, gin e tequila.

    La società commercializza questi prodotti con vari marchi. Diageo produce questi prodotti attraverso vari impianti di produzione di proprietà e in leasing, impianti di distillazione, miscelazione, imbottigliamento e confezionamento.

    La società distribuisce i suoi prodotti attraverso vari grossisti e dettaglianti indipendenti, distributori e broker di alcolici e vini, distributori di birra, società controllate, accordi di joint venture e distributori terzi. Ma qual è la condizione del mercato in cui si muove Diageo?

    Analisi di mercato per comprare azioni Diageo

    Uno dei principali fattori che contribuiscono alla crescita del mercato mondiale degli alcolici è l’aumento delle entrate derivanti dallo smaltimento della popolazione della classe media. Tuttavia, l’utilizzo crescente di bevande alcoliche in nazioni come Brasile, Cina, Russia e India dovrebbe stimolare la crescita del mercato nel prossimo periodo.

    L’alcol è stato uno status symbol e quindi la popolazione è pronta a spendere per i marchi di qualità. Inoltre, la stampa e l’e-commerce sono affiorati con annunci più innovativi e attraenti per attirare i clienti; il che, a sua volta, promuoverà la crescita del mercato degli alcolici.

    Inoltre, le giovani generazioni sono attratte dalle bevande alcoliche, alimentando così la crescita del mercato. D’altra parte, le severe regole governative potrebbero ostacolare la crescita del mercato degli alcolici. Inoltre, eventuali veti sulla pubblicità e sul bere nei luoghi pubblici potrebbe ostacolare la crescita del mercato.

    Mercato globale dei liquori: Segmentazione

    Il mercato mondiale degli alcolici è diviso in base al tipo, agli utenti finali e alla regione. Il segmento dei tipi del mercato dei distillati è biforcato in gin, brandy, vodka, liquori aromatizzati, rum, liquori naturali, whisky e tequila.

    Il segmento della vodka è destinato a dominare il mercato mondiale delle bevande alcoliche prima trainato dal whisky. La crescita più alta è stata registrata dal segmento del whisky negli ultimi anni e si prevede che nel prossimo futuro si assisterà alla stessa crescita grazie all’aumento dei consumi. A livello regionale, il mercato mondiale degli alcolici può essere classificato in America Latina, Nord America, Asia Pacifico, Europa, Medio Oriente e Africa.

    Mercato globale degli alcolici: Analisi regionale

    Si prevede che la regione Asia-Pacifico dominerà il mercato mondiale degli alcolici. La crescita del mercato in questa regione può essere attribuita alla crescita del consumo interno nei paesi in via di sviluppo. Inoltre, la crescita del mercato degli alcolici dovrebbe aumentare anche in Nord America e in Europa nel prossimo periodo.

    Si prevede dunque un mercato in crescita, ciò influirà positivamente anche sulla Diageo, ma c’è di più. In realtà, un investitore in grado di usare le moderne piattaforme di trading non ha di questi problemi: può fare profitti sia dalla crescita che dal crollo dei mercati.

    Comprare azioni Diageo: perché farlo con piattaforme online?

    Ora che abbiamo chiarito che la Diageo è un’azienda molto interessante per gli investimenti, spieghiamo perché la soluzione migliore per comprare le sue azioni è online. La rete oggi offre opzioni di investimento senza il pagamento di commissioni come accade in banca.

    Questo è un indiscutibile vantaggio per gli investitori, soprattutto per chi parte da zero e non ha grande capitale disponibile. Oltre questo le piattaforme di investimento in rete, oggi sono disponibili per tutti e danno gratis qualsiasi strumento per investire con ottime performance.

    Andremo ora a presentare il trading con i broker CFD. Parliamo di intermediari che offrono piattaforme già pronte per intervenire su titoli come Diageo o anche per comprare azioni Coca Cola, PepsiCo oppure per comprare azioni Walmart.

    L’aspetto migliore che riguarda i CFD è anche un altro. Questi strumenti sono derivati, il che significa che permettono di comprare azioni Diageo, senza doverle realmente possedere. Ciò apre la strada a speculazioni, il che significa che si possono fare profitti anche quando il titolo Diageo crolla.

    Grazie alla vendita allo scoperto, quando il prezzo in borsa della Diageo cala, basta aprire una posizione “short” in pochi clic per poter profittare da quel movimento di mercato.

    Vediamo dunque 3 piattaforme CFD gratuite e facili da usare 100% legali in Italia. Parliamo di:

    1. Comprare azioni Diageo con eToro

    Il primo broker di cui parleremo è anche uno dei più famosi ed utilizzati. 10 milioni di utenti in tutto il mondo: è questa l’incredibile cifra di persone che utilizza eToro per i propri investimenti.

    La caratteristica principale del broker consiste nell’Area Social, che rende la piattaforma del tutto simile a quella di un social network.

    Sarà possibile, quindi, comunicare con altri utenti e cambiarsi utili consigli e strategie. Uno degli strumenti più apprezzati è il Copy Trading.

    Iscriviti ora su eToro e utilizza il Copy Trading per i tuoi investimenti su Diageo!

    Si tratta di un sistema di trading automatico, ma molto più semplice rispetto ad altri simili. Con il Copy trading, come suggerisce il nome, basterà scegliere uno dei professionisti di eToro e replicarne automaticamente gli investimenti.

    Inoltre, il broker permette anche di investire in Real Stock, il che permette l’accesso ai dividendi, che ricordiamo essere previsti da Diageo.

    Prova il servizio Real Stock, iscriviti gratis a eToro

    Concludiamo parlando del deposito minimo di eToro, corrispondente a 200 euro, perfettamente in linea con la media del mercato.

    2. Comprare azioni Diageo: Trade.com

    Presentiamo, adesso, Trade.com un broker resosi famoso soprattutto per via del vasto materiale formativo gratuito messo a disposizione per tutti gli iscritti.

    Esso comprende svariate video lezioni e un pratico e-book, il tutto senza nessun costo. Ricordiamo che il trading online è un settore assai complesso, pertanto materiale simile, per di più gratuito, ha un valore molto alto.

    La piattaforma usata dal broker è MetaTrader 4, da molti considerata la migliore disponibile attualmente sul mercato.

    Iscriviti a Trade.com gratis, clicca qui

    La piattaforma è di enorme qualità, tuttavia padroneggiarla non sarà semplicissimo. Allenamento e studio potranno aiutare nel padroneggiare questa piattaforma, che senza dubbio può garantire un’esperienza davvero soddisfacente.

    In ultimo il deposito minimo, che per Trade.com è di soli 100 euro, inferiore, e di molto, alla media del mercato.

    3. Comprare azioni Diageo: Plus500

    Ultimo broker di cui parleremo è Plus500, un nome di certo noto per chi ci segue da più tempo. Il principio cardine di questo broker è riassumibile con una sola parola: semplicità.

    Plus500 presenta, infatti, una delle piattaforme più semplici ed intuitive da utilizzare, ottime per un novizio con poca esperienza.

    Ne esiste anche una versione mobile, utilissima per rimanere sempre aggiornati sul mondo della finanza.

    La semplicità non vuol dire minore qualità. Il broker offre tutti gli strumenti per investire in borsa e più di 2000 asset disponibili, tra cui ovviamente figura anche Diageo.

    Investi in azioni Diageo partendo da soli 100 euro con Plus500!

    Si tratta di un broker davvero perfetto per iniziare a fare investimenti pur non avendo conoscenze molto specifiche del settore.

    Anche Plus500, come Trade.com, ha un deposito minimo di soli 100 euro, sicuramente abbordabile anche da piccoli risparmiatori.

    Investi su Diageo o uno degli oltre 2000 asset disponibili con Plus500!

    Con questo concludiamo la nostra panoramica sul mondo del trading online e dei migliori broker che lo compongono.

    Non ci resta che trarre qualche conclusione dal nostro discorso e capire se davvero conviene comprare azioni Diageo.

    Opportunità e vantaggi di comprare azioni Diageo in futuro

    Visti i migliori broker che possono essere usati per intervenire sul titolo, vediamo ora quali sono le opportunità per Diageo di espandersi. Si tratta di una serie di fattori da controllare sempre per capire i possibili movimenti di mercato dell’azienda in futuro.

    • La nuova politica fiscale del governo britannico può avere un impatto significativo sul modo di fare business e può aprire nuove opportunità per gli operatori consolidati come Diageo Plc di aumentare la propria redditività.
    • Lo sviluppo del mercato porterà alla diluizione del vantaggio dei concorrenti e consentirà a Diageo Plc di aumentare la propria competitività rispetto agli altri concorrenti.
    • La stabilità del free cash flow offre l’opportunità di investire in segmenti di prodotto adiacenti. Con più liquidità in banca l’azienda può investire in nuove tecnologie e in nuovi segmenti di prodotti. Questo dovrebbe aprire una finestra di opportunità per Diageo in altre categorie di prodotti.
    • La crescita economica e l’aumento della spesa dei clienti, dopo anni di recessione e il lento tasso di crescita del settore, rappresentano per Diageo un’opportunità per acquisire nuovi clienti e aumentare la propria quota di mercato.
    • Le competenze chiave dell’organizzazione possono essere un successo in altri settori di prodotti simili.
    • Le nuove tendenze nel comportamento dei consumatori possono aprire un nuovo mercato per Diageo. Ciò fornisce una grande opportunità per l’organizzazione di costruire nuovi flussi di reddito e di diversificare anche in nuove categorie di prodotti.
    • Tasso di inflazione più basso – Il basso tasso di inflazione porta una maggiore stabilità nel mercato, consente il credito a tassi di interesse più bassi ai clienti di Diageo.

    Comprare azioni Diageo: i principali competitor

    Diamo ora uno sguardo ai principali competitori di Diageo, fattore fondamentale per riuscire a capire l’andamento del mercato di Diageo. Conoscere la situazione dei competitor offre l’occasione di prevedere anche come si muoveranno gli azionisti della Diageo stessa:

    1 – Bacardi

    Il più grande concorrente di Diageo potrebbe essere la Bacardi, che è la più grande azienda privata al mondo che produce alcolici. Molte persone conoscono il nome per via del rum bianco che hanno prodotto, ma Bacardi ha più di 200 marchi ed etichette diverse nel suo portafoglio.

    La vodka Grey Goose, la tequila Cazadores e i prodotti Martini & Rossi fanno parte di questa alternativa. Ora, alla settima generazione di proprietà della famiglia, le vendite hanno raggiunto oltre 5 miliardi di dollari nell’ultimo periodo segnalato.

    2 – Beam Suntory

    Non si può avere una conversazione sugli alcolici senza tirare fuori almeno uno dei prodotti di Beam Suntory. Questa azienda è oggi il produttore di alcolici numero 3 al mondo e nel suo portafoglio troverete marchi popolari statunitensi come Jim Beam e Maker’s Mark.

    Recentemente hanno fatto la storia riempiendo il loro 13 milionesimo barile di bourbon per il marchio Jim Beam. La vodka Pinnacle e la tequila Sauza completano i loro marchi popolari.

    3 – Pernod Ricard

    Questo produttore di vini e liquori si concentra più di qualsiasi altro produttore sul mercato premium come alternativa. Con 14 marchi internazionali tra cui Absolut, questo produttore preferisce lavorare per l’innovazione e creare un’esperienza premium più di altri, pur mantenendo la struttura dei prezzi accessibile al consumatore medio.

    Il Chivas Regal, ad esempio, è fornito con diverse età e miscele, in modo che tutti possano godersi il loro caratteristico scotch quando hanno bisogno di una buona bevanda.

    4 – Brown Forman

    Un altro contributo al mercato del vino e degli alcolici è questa alternativa americana. Con il popolare marchio Southern Comfort, l’obiettivo di questo produttore è quello di promuovere la responsabilità nell’utilizzo di questo prodotto.

    L’obiettivo è quello di valorizzare le comunità come i loro marchi e questa strategia ha dato i suoi frutti, avendo costantemente superato le aspettative di guadagno degli investitori.

    5 – Constellation

    Riempiendo l’intera linea di prodotti alcolici come fa Diageo, questa alternativa è il primo produttore di vino al mondo. Sia che vogliate una bottiglia premium per un’occasione speciale o che vogliate solo un drink veloce per la cena, Constellation vi aiuterà a trovare una soluzione valida, parliamo dei proprietari del marchio Corona!

    Conclusioni su comprare azioni Diageo

    Nel corso di questa guida abbiamo analizzato la Diageo e la sua offerta sul panorama internazionale delle bevande alcoliche. Si tratta di un titolo sicuramente vantaggioso e da prendere in considerazione per qualsiasi categoria di investitore.

    La Diageo domina ancora sui suoi competitor e per questo nel settore alcolico è di certo la migliore opzione in questo momento storico. Questo soprattutto perché il suo titolo oscilla molto e quindi offre eccellenti opportunità agli investitori.

    Per chi desidera investire in Diageo esistono anche altre opzioni valide sui broker che abbiamo discusso qui. Ad esempio essi permettono anche di comprare azioni Amazon, comprare azioni McDonald, o comprare azioni Procter & Gamble.

    Comprare azioni Diageo
    Comprare azioni Diageo conviene?

    La Diageo è azienda longeva e con molti dipendenti, ha forti oscillazioni di mercato che la rendono vantaggiosa per qualsiasi investitore. Per gestire al meglio il trading su Diageo è importante restare aggiornati sulle notizie che riguardano il mercato degli alcolici.

    Dove comprare azioni Diageo?

    L’azienda mette a disposizione le sue azioni in borsa, ma esse sono disponibili anche attraverso strumenti derivati senza pagare commissioni. Un esempio sono i CFD che permettono di fare accesso al mercato azionario con facilità e in tempi record.

    Previsioni su Diageo?

    L’azienda ha un futuro interessante davanti a se grazie all’abbondanza di mercati in cui può espandersi. Il titolo, tra alti e bassi potrebbe ottenere ottimi risultati soprattutto sul lungo termine.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un commento