Mercati azionari

Comprare azioni Eni: guida alla grande azienda italiana

Se stai leggendo questo articolo, molto probabilmente sarai interessato al mondo del trading ed in particolare al trading online.

In questa nostro articolo andremo ad approfondire un titolo che sicuramente avrai già sentito nominare e perché no, magari avrai anche pensato di investirci.

Ebbene, noi oggi ti andremo a descrivere ed elencare tutte le informazioni utili e necessarie per poter investire in questo titolo in totale sicurezza.

Devi sapere che questa società è una di quelle le cui azioni sono maggiormente utilizzate nel trading in Italia. I motivi sono numerosi.

Tra questi possiamo sicuramente riscontrare l’idea, che circola nella testa della maggior parte degli italiani, che questa società sia molto solida. Inoltre, Eni riesce a dare l’idea di possedere un business particolarmente affidabile e sicuro sul breve e sul lungo periodo.

Investire su questa società, quindi, attraverso un valido broker online, può essere molto interessante per i tuoi obiettivi finanziari di trader.

In questa guida, come accennato sopra, andremo a comprendere se sia conveniente o meno comprare azioni Eni, e quali possano essere i più validi broker online per farlo.

Prenditi tutto il tempo necessario per leggere per intero questa guida. Non rimarrai deluso da quello che potresti scoprire. Infatti, al termine di questa guida avrai tutte le informazioni necessarie per decidere se comprare azioni Eni faccia o meno al tuo caso.

Parleremo di broker come eToro che permettono di investire in azioni Eni anche solo copiando i migliori investitori. Scopri questa opportunità qui.

Ecco i migliori broker per fare trading Eni

Nota bene: i broker che verranno descritti in questa guida sono tutti in possesso delle regolarizzazioni e certificazioni CONSOB e CySEC. In questo modo puoi stare tranquillo sulla sicurezza ed affidabilità di questi broker sui tuoi investimenti personali.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    79.20 % dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Oltretutto, questi broker online rendono disponibile all’utilizzo un ottimo conto demo gratuito con cui potrai fare pratica con i mercati e familiarizzare con gli strumenti tecnici necessari nel mondo del trading online.

    Possiamo iniziare la nostra guida.

    Chi è Eni

    Non potremmo iniziare il nostro articolo senza prima parlarti della storia di questa società e in cosa consiste. Chi è Eni? Molte domande di questo genere staranno passando per la tua testa.

    In questo paragrafo risponderemo a questo tipo di domande.

    L’Eni S.p.A, in origine acronimo che stava a significare Ente Nazionale Idrocarburi, è un’azienda multinazionale creata dallo Stato italiano come ente pubblico nel 1953,  con presidente Enrico Mattei, che ha tenuto la carica fino al 1962.

    Nel 1992 questo ente pubblico viene convertito in una società per azioni, in un periodo storico caratterizzato da una crescente privatizzazione. Attualmente questa società è quotata alla Borsa di Milano e sul NYSE, il New York Stock Exchange.

    Questa importante società è andata crescendo nel corso del tempo fino al punto di poter vantarsi di essere presente in 66 paesi di tutto il mondo, con un parco dipendenti pari a 32.053 nel 2019.

    Già saprai, come del resto la maggior parte degli italiani, che questa società è attiva principalmente nel settore energetico, in particolare sul petrolio e il gas naturale.

    Questo non è l’unico campo di attività di Eni. Infatti, da tempo la società ha diversificato il suo mercato energetico.

    Ora, può vantarsi di essere presente anche nel settore chimico, della chimica verde, nella produzione e commercializzazione di energia elettrica e nelle energie rinnovabili.

    La famosa rivista Forbes nel 2019 ha indicato Eni come una delle prime 100 aziende al mondo per capitalizzazione di mercato, mentre la rivista Fortune 500 ha annoverato la società tra le prime 100 per fatturato.

    Questi sono sicuramente dei numeri molto interessanti che vanno a confermare la solidità e reputazione elevate di questa società italiana. Inoltre, Eni potrebbe rivelarsi un’interessante opportunità per diversificare il tuo portafoglio e i tuoi investimenti fatti attraverso una piattaforma autorizzata.

    Leggi anche: comprare azioni Italgas, comprare azioni Exxon Mobil e comprare azioni Petrochina.

    Prezzi azioni Eni

    Sicuramente sarai curioso di scoprire com’è l’andamento di mercato di Eni, quali sono i prezzi delle azioni Eni.

    Possiamo iniziare questo paragrafo affermando che, come la maggior parte delle società italiane, anche Eni non è rimasta immune agli effetti economici della crisi sanitaria portata dal nuovo Coronavirus, o COVID-19.

    Dobbiamo informarti, però, che anche prima del Coronavirus le azioni di questa società hanno vissuto un trend in continua decrescita negli ultimi anni.

    Questo trend non ha portato la società a fallire, ma la sua nascita può essere fatta risalire direttamente al calo del prezzo del petrolio che sta colpendo i mercati negli ultimi anni.

    Questo calo ha direttamente colpito i ricavi e i margini di guadagno di Eni, con conseguenze evidenti sulle proprie azioni.

    La società, ovviamente, ha sopperito a questo calo del prezzo del petrolio investendo maggiormente negli altri settori energetici, per contenere le perdite.

    Purtroppo, però, a marzo del 2020, durante la fase più critica del Coronavirus, il valore delle azioni Eni erano finiti addirittura sotto i 7 euro per azione.

    In seguito, come accennato sopra, l’azienda ha tentato di contenere la situazione investendo maggiormente negli settori energetici di cui si occupa, ma questa crisi sul prezzo del petrolio è ancora lunga da digerire e sarà determinante per il futuro del core business della società.

    Considerato questo particolare momento che sta vivendo Eni, come la maggior parte delle altre società mondiali, potrebbe rivelarsi molto interessante per i tuoi movimenti di trading, investire anche al ribasso con i CFD attraverso un broker online completo.

    In questo modo potresti sfruttare a tuo vantaggio una situazione non particolarmente rosea per l’azienda in questione.

    Comprare azioni Eni con eToro

    Come accennato alla presentazione di questa guida, andremo a descriverti alcuni dei migliori broker online dove investire sulle azione Eni. In questo modo, andremo a risponderti alla domanda sul come comprare azioni Eni.

    Un’ottimo modo per iniziare a farlo, secondo il nostro parere, è quello di iniziare aprendo un conto di trading gratis con un buon broker online, con tutte le regolamentazioni e autorizzazioni necessarie, come ad esempio eToro.

    Le motivazioni che potrebbero spingerti a preferire questo broker rispetto ad altri sono numerose. Tra queste, possiamo trovare il fatto che questo broker ti permetta di fare trading senza nessun tipo di commissione.

    Infatti, il modo in cui guadagna eToro è quello di far pagare solamente lo Spread. Questo vale a dire che ti ritroveresti a pagare solamente il differenziale di mercato tra il prezzo di acquisto e di vendita di alcuni beni, come per esempio le valute del Forex.

    Inoltre, un broker come eToro ti rende possibile ottenere dei profitti anche sui mercati in ribasso, attraverso gli strumenti derivati CFD.

    Tra le altre sue funzionalità puoi trovare anche la possibilità di utilizzare la leva finanziaria. Questo strumento permette ad un trader di moltiplicare i suoi possibili guadagni senza nessuna spesa aggiuntiva.

    Inoltre, uno dei servizi più conosciuti di eToro, per chi frequenta il mondo del trading online, è il suo servizio di copytrading. Questo particolare strumento ti permette di copiare alla lettera gli investimenti dei traders più esperti.

    Tutto questo significa che anche chi non è in possesso delle conoscenze adeguate o della necessaria esperienza, può praticare il trading in sicurezza e con dei relativi profitti in poco tempo.

    In questo modo puoi migliorarti man mano come trader, prendendo come esempio i movimenti dei migliori.

    Sei interessato ai servizi di eToro? Registrati gratis qui

    Con eToro puoi anche comprare azioni Enel o comprare azioni Americane

    Comprare azioni Eni con Trade.com

    Un’altra piattaforma che vorremmo andare a descriverti è Trade.com. Questo broker online è un broker che sin da quando abbiamo iniziato ad utilizzarlo ci ha particolarmente soddisfatti.

    La sua piattaforma, infatti, è molto intuitiva e creata particolarmente bene. Questo broker, inoltre, mette a disposizione dei suoi clienti numerosi asset negoziabili ed un’assistenza clienti rinomata nel settore.

    In questo modo, per qualsiasi tuo dubbio puoi rivolgerti all’assistenza di Trade.com.

    Tra le altre cose, questo broker online ti mette a disposizione la possibilità di aprire un conto demo gratuito. Così facendo, infatti, potrai iniziare subito a familiarizzare con i mercati e l’alta qualità delle offerte di Trade.com.

    Essendo un conto demo, non dovrai assolutamente stare in pensiero per eventuali rischi o costi, infatti non dovrai effettuare nessun tipo di versamento per le tue operazioni.

    Hai zero esperienza con il trading online? non è un problema, inizia subito, infatti, a scoprirne i segreti grazie al conto demo di Trade.com

    Probabilmente ti starai chiedendo se questo sia un broker online senza rischi di truffe. Bene, puoi dormire sonni tranquilli. Infatti, questo broker è in possesso di tutte le necessarie regolarizzazioni e autorizzazioni per permetterti di operare in tranquillità sul territorio italiano.

    Insomma, ti ritroveresti in una botte di ferro.

    Apri un conto gratuito con Trade.com registrati qui

    Comprare azioni Eni con Plus500

    Un altro broker online che certamente non possiamo non includere in questa nostra guida, e che dovresti prendere seriamente in considerazione, è Plus500.

    Questo broker, infatti, è uno dei più affidabili attualmente presenti sul mercato. Non potrebbe essere altrimenti, essendo in possesso di tutte le autorizzazioni e certificazioni necessarie per permetterti di operare in Italia.

    Puoi sentirti al sicuro, quindi, quando pratichi i tuoi movimenti attraverso questo ottimo broker online.

    Inoltre, questo broker conosce bene le tecniche per accogliere al meglio i nuovi clienti. Infatti, è in grado di farti sentire subito a tuo agio attraverso la sua piattaforma intuitiva e user-friendly.

    Potrai, oltretutto, iniziare a praticare il trading online, se sei alle prime armi, senza dover versare un euro. Per fare questo puoi usufruire del conto demo gratuito di Plus500. In questo modo potrai familiarizzare con i mercati e diventare anche te un trader professionista con il tempo.

    Il trading fatto con un broker del calibro di Plus500, infatti, può diventare il tuo passatempo preferito mentre continui a vivere la tua vita di tutti i giorni. Con pazienza, dedizione e delle buone analisi di mercato sarai in grado di accrescere i tuoi profitti in poco tempo.

    Oltretutto, come il broker menzionato sopra, eToro, anche Plus500 è un broker senza commissioni di trading e con costi pari quasi a zero. Infatti, ti ritroverai a pagare solamente lo Spread nel momento in cui entrerai nel mercato.

    Se desideri fare trading attraverso il tuo telefono o tablet, Plus500 fa al caso tuo. Infatti, questo broker può vantare una delle app meglio ottimizzate presenti in questo settore.

    Sei interessato ai servizi di Plus500? Allora registrati gratis qui

    Con Plus500 puoi anche comprare azioni Ferrari oppure comprare azioni Cinesi

    Dividendi azioni Eni

    Dopo averti descritto i migliori broker online, a nostro parere, per comprare azioni Eni, è il momento di tornare a discutere di questa azienda, protagonista della nostra guida.

    Torniamo a parlare di Eni attraverso i dividendi azioni Eni.

    Nel tempo questa azienda, infatti, ha permesso a molti azionisti di ottenere dei profitti attraverso i suoi dividendi annuali.

    Questo è uno dei motivi che hanno spinto tanti professionisti ad inserire nel proprio portafoglio anche le azioni di questa società.

    Nel corso di questo anno, il 2020, possiamo informarti che Eni andrà a distribuire un dividendo che corrisponde a 0,89 euro per azione posseduta.

    Questo, devi sapere, equivale ad un piccolo aumento rispetto all’anno 2019. Questo leggero aumento del dividendo è stato in grado di rassicurare l’importante numero di azionisti che investono ed hanno investito in questa azienda.

    Infatti, come accennato all’inizio di questa guida, c’era il timore che l’attuale crisi petrolifera sarebbe stata capace di far crollare il valore dei dividendi, ma così non è stato, per nostra e tua fortuna.

    Ovviamente, devi sapere, che per poter usufruire dei profitti del dividendo 2020 azioni Eni, dovrai aspettare Settembre del 2020. In questo mese verrà accreditato l’acconto del dividendo, che corrisponde alla metà del totale del suo valore.

    La seconda metà, invece, verrà distribuita da Eni a maggio del 2021, ossia il prossimo anno.

    Ricapitolando, quindi, a maggio di quest’anno, 2020, è stato pagato il saldo del dividendo del 2019. Per il dividendo 2020, la sua prima metà, dovrai aspettare fino a settembre 2020 per incassarlo.

    Approfondisci, leggi anche le nostre guide per comprare azioni Facebook, comprare azioni Google e comprare azioni Starbucks

    Previsioni azioni Eni

    Dopo averti fornito maggiori informazioni sulle azioni Eni, possiamo provare a condurre qualche tipo di previsione 2020 su questo titolo.

    Sarà complicato riuscire a fare delle stime attendibili. Il perché lo puoi intuire facilmente.

    Infatti, la situazione di crisi che stiamo vivendo nei nostri giorni, pandemia legata al Coronavirus, e costante crisi del prezzo del petrolio, renderà complicato fare delle stime affidabili al cento per cento.

    Possiamo affermare che la pandemia globale che ci sta colpendo, insieme al crollo dei prezzi del petrolio, hanno fatto sì che ci fosse un generale calo della domanda mondiale sui mercati.

    Con questo calo abbiamo avuto un drastico calo delle quotazioni delle azioni Eni.

    Nel breve periodo, riteniamo possibile prevedere che i prezzi delle azioni Eni saranno legati ancora di più al variare del prezzo del petrolio. Infatti, possiamo prevedere due tipologie di scenari.

    Nella prima, se l’organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio (l’OPEC), gli USA e il Canada dovessero riuscire a trovare un accordo per tagliare i livelli di produzione di petrolio, potremmo vedere una ripresa sui prezzi a barile di petrolio. La conseguenza sarebbe un aumento del valore delle azioni Eni.

    Nel secondo tipo di scenario, se questo accordo non dovesse essere raggiunto, potremmo osservare un calo del valore delle azioni Eni nel lungo periodo e con relativa costanza.

    Comunque vada, le prospettive sul lungo periodo di Eni rimarrebbero positive. Infatti, questa società è una delle prime che dovresti tenere in considerazione, investendo nel settore energetico.

    Infatti, questa società può essere vista come un “orgoglio nazionale italiano”. Inoltre, ha da tempo iniziato ad investire in altri settori energetici e nella ricerca e sviluppo di alternative sostenibili.

    In questo modo l’azienda è riuscita a diversificare il suo business di riferimento. Questo vuole dire maggiori opportunità per i traders che si ritrovano davanti un’azienda con una diversificata presenza nei vari settori energetici.

    Comprare azioni Eni oggi conviene?

    Arrivati a questo punto ti starai domandando se conviene comprare azioni Eni oggi. In questo paragrafo ne discuteremo.

    Innanzitutto dobbiamo avvisarti, e l’avrai già intuito, che attualmente gli analisti del settore non riescono a dare una valutazione definitiva su questa società, il perché è dato appunto dall’incertezza attuale del mercato mondiale.

    Dobbiamo vedere come si evolverà nel corso del tempo la situazione. In particolare, dobbiamo tenere d’occhio l’evoluzione del prezzo a barile di petrolio greggio.

    Utilizzando questo punto di riferimento saremo in grado di poter rispondere concretamente se convenga o meno comprare azioni Eni.

    In ogni caso, essendo il trend del titolo al momento in calo, potrebbe essere conveniente, se intendi investirci sopra, investire al ribasso attraverso i CFD con una piattaforma rispettata.

    In questo modo andresti a poter ottenere dei profitti anche in questo particolare momento dei mercati mondiali.

    Conclusioni

    Siamo giunti alla fine della nostra guida, e se sei arrivato fin qui ti ringraziamo per la tua pazienza e il tempo che hai utilizzato per leggerla.

    Nei paragrafi precedenti siamo andati a trattare delle caratteristiche più importanti per poter comprare azioni Eni.

    Con questa nostra breve guida, ti abbiamo dato delle informazioni, a nostro parere importanti, per poter decidere consapevolmente sui movimenti che vorresti e/o potresti condurre su questo titolo.

    La scelta finale spetta soltanto ed unicamente a te. Se credi che il prezzo delle azioni Eni sia destinato a salire allora potresti comprare azioni Eni nel momento che ritieni più opportuno.

    Se credi che il prezzo delle azioni continuerà a diminuire, allora dovresti considerare la possibilità di utilizzare i CFD.

    Qualsiasi sia la tua scelta noi ti auguriamo buon trading online!

    Comprare azioni ENI
    Comprare azioni Eni conviene?

    Molti utenti si chiedono se Eni è un buon affare. Bene inutile dire che possedere le azioni della più grande azienda italiana di energia non può che giovare al proprio portafoglio investimenti.

    Comprare azioni Eni: dove è possibile?

    Alcuni provano ad acquistare azioni Eni in banca ma spesso rinunciano per i costi troppo alti e le commissioni richieste. Molto meglio affidarsi a piattaforme CFD pensate appositamente per lo scopo.

    Previsioni Eni?

    L’azienda Eni è piuttosto solida perché nonostante il calo della domanda e quindi del fatturato e degli utili non potranno mai esserci grandi crolli. Di energia avremo sempre bisogno.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un commento