Mercati azionari

Comprare azioni Gazprom: analisi e consigli per investire

Comprare azioni Gazprom suscita da sempre un certo interesse negli investitori essendo una società che ha dato buoni risultati in borsa nonostante i dati su profitti ed entrate non fossero particolarmente alti. Che tu sia un trader esperto o alle prime armi, questa guida ti fornirà gli strumenti necessari per investire consapevolmente nel titolo Gazprom.

Per poter fare un investimento, bisogna analizzare una serie di fattori interni ed esterni all’azienda e dei dati tecnici sul titolo per capire qual è il suo andamento in borsa e fare delle giuste valutazioni. A questo proposito, ti forniremo qualche cenno storico sulla società, la sua struttura ed il modello di business per poi spiegarti come investire al meglio e nel massimo della sicurezza e legalità.

Inoltre forniremo quotazioni in tempo reale, previsioni ed analisi tecnica del titolo servendoci di strumenti di misurazione finanziaria per avere una panoramica totale dell’investimento ed aiutarvi a trarre il massimo beneficio.

Per comprare azioni Gazprom in modo semplice e sicuro, bisogna scegliere un broker online certificato come eToro, la piattaforma più utilizzata dai trader di tutto il mondo. Etoro (qui il sito ufficiale) vi permetterà di fare i vostri investimenti in modo sicuro e legale, senza  commissioni e con una piattaforma facile da usare e ricca di funzionalità per soddisfare le esigenze di trader più esperti e meno esperti.

Basterà creare un account, versare un deposito minimo di 200 Euro, tra i più bassi sul mercato e cominciare a fare i propri investimenti comodamente dai propri dispositivi mobili. Prima di cominciare, ecco una lista dei migliori broker per comprare azioni Gazprom.

Elenco migliori piattaforme per comprare azioni Gazprom

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    79.20 % dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Gazprom: storia della società

    Gazprom è un’azienda energetica russa con sede a San Pietroburgo e parzialmente controllata dallo stato. Le sue origini risalgono a prima della caduta dell’Unione Sovietica quando, dopo la scoperta di grandi riserve di gas nella regione del Volga, l’Unione Sovietica divenne uno dei maggiori produttori di gas.

    Nel 1989, Gazprom era sotto la tutela dello Stato e dopo il crollo dell’Unione Sovietica, perse gran parte dei suoi possedimenti fuori dalla Russia. La reale svolta risale a metà degli anni ’90 quando la Gazprom fu privatizzata diventando una società per azioni prima solo in Russia per poi suscitare l’interesse del mercato azionario occidentale con un’offerta dell’1% del suo capitale azionario a stranieri.

    I primi anni 2000 furono difficili per la compagnia Russa che, tra problemi fiscali, corruzione ed invecchiamento delle condutture, ebbe delle perdite  considerevoli che si risolsero dopo qualche anno con nuove riforme e con l’acquisto di varie compagnie che riportarono in auge l’azienda.

    Ad ogni modo, la storia di questa compagnia è sempre stata ricca di controversie essendo una società fortemente politicizzata. Infatti, è stata spesso tirata in ballo nei contrasti con alcuni stati dell’ex Unione Sovietica, come Ucraina e Bielorussia, ai quali la compagnia ha in alcuni casi interrotto le forniture energetiche tra il 2006 ed il 2007, risolti poi con una serie di accordi economici tra le due parti.

    Nel corso degli anni, l’azienda ha stretto accordi con paesi in tutti e cinque i continenti affermandosi come uno dei principali produttori e distributori di energie in tutto il mondo.

    Gazprom: business plan e struttura societaria

    Dopo aver brevemente spiegato come nasce la società, andiamo a guardarla più da vicino andando ad analizzarne la struttura ed il modello di business per capire meglio quali sono i suoi profitti ed in che modo influiscono sull’andamento borsistico del titolo.

    Gazprom è un’azienda leader nel settore energetico e specializzata nell’ esplorazione geologica, produzione e commercializzazione di gas ed idrocarburi.

    È suddivisa in tre segmenti principali che a loro volta si suddividono in diversi settori:

    • Gas: addetto alla produzione, trasporto, distribuzione e stoccaggio del gas. Il settore della distribuzione, si occupa della distribuzione del gas in Russia ed all’estero. Quello del Gas Storage, si occupa dello stoccaggio del gas estratto ed acquistato in depositi sotterranei.
    • Petrolio : questo segmento si occupa della produzione e della condensa del petrolio greggio e del gas e dell’esplorazione.
    • Energia elettrica e termica: di questa parte si occupa il segmento della raffinazione che comprende la lavorazione di petrolio, gas condensato di idrocarburi e vendita di prodotti raffinati.

    L’unicità di questa azienda, sta nel vantaggio di essere contemporaneamente produttore e fornitore di energia, con una potente base di risorse ed un grande infrastruttura di trasporto del gas.

    Data la posizione geografica della Russia, la società è potenzialmente adatta a diventare un “ponte” energetico tra i mercati europei ed asiatici, fornendo il proprio gas naturale e servizi i transito. Ciò determina la peculiarità della strategia della società nelle sue principali aree di business.

    Visti gli interessanti movimenti di Gazprom abbiamo pensato di proporre anche guide per aziende nello stesso settore. Ad esempio si potrà valutare l’acquisto di azioni Petrochina, importante azienda cinese nel settore dei combustibili fossili.

    Inoltre, un outlook interessante nel settore di Gazprom lo offrono anche le azioni Eni, principale azienda italiana di petrolio e Italgas, da considerare uno dei competitor proprio nello stesso campo.

    Comprare azioni Gazprom: partnership e accordi

    Una società di questo calibro, può vantare la collaborazioni con le principali società energetiche del mondo. Come abbiamo già detto in precedenza, la sua posizione geografica, consente alla Russia di estrarre, produrre e distribuire gas ed idrocarburi in tutto il mondo.

    Le forniture energetiche di Gazprom sono presenti in tutti e cinque continenti e tra filiali della società stessa e partnership con le compagnie nazionali dei vari paesi. Come chiaro l’azienda si muove in una direzione del tutto opposta rispetto ad aziende come ad esempio Dominion Energy (o First Solar) che puntano alla rivoluzione green.

    Gazprom è il solo fornitore di Bosnia ed Erzegovina, Finlandia, Estonia, Macedonia, Slovacchia, Moldavia , Lettonia e Lituania e detiene il 97% delle forniture in Bulgaria, 89% dell’Ungheria, 86% della Polonia, 67% della Turchia, 65% dell’Austria ed altre percentuali in altri stati europei. La stessa Unione Europea ottiene il 25% delle sue forniture dalla Gazprom senza contare le altissime percentuali negli altri continenti.

    I rapporti con altre aziende e il calcio

    In Italia, ad esempio, è partner ufficiale di Eni dagli albori delle due società culminato dall’accordo del 2000 per la fornitura di 6 miliardi di metri cubi all’anno di gas naturale dalla Russia all’ Italia. Le due aziende hanno un solido rapporto lavorativo che dura fino ad ora e che ha reso Eni il principale importatore aziendale di gas Russo in Italia dal 2013.

    Inoltre, Gazprom è proprietaria e sponsor della squadra di calcio dello Zenit San Pietroburgo e sponsor del Chelsea Football Club, della UEFA Champions League, della Stella Rossa e dello Schalke 04.

    Questi sono solo alcuni degli accordi stipulati da questa grande azienda ed il fatto di non poterli elencare tutti in un solo paragrafo, ci fa capire la portata di questa società a livello globale e del perché questo titolo susciti così tanto interesse da parte degli investitori.

    Comprare azioni Gazprom conviene? Vantaggi e Svantaggi

    Alla luce di quanto detto fino ad ora, viene da chiedersi se comprare azioni Gazprom convenga. Ci teniamo a precisare che nessun investimento è libero da rischi o complicazioni, per questo motivo, andremo a vedere vantaggi e svantaggi di un eventuale investimento in azioni Gazprom per poter procedere con la dovuta cautela.

    Gazprom è un’azienda unica nel suo genere per caratteristiche, capitalizzazione e per asset. Come tutte le compagnie impegnate nel settore energetico, anche Gazprom segue ciclicamente gli andamenti del mercato delle materie prime, si tratta, quindi di tipologie di asset altamente volatili.

    Prima di inserire le azioni Gazprom nel proprio portafoglio d’investimenti, bisogna tener conto di questa volatilità e dell’andamento dei mercati sia nazionali che internazionali.

    Gazprom determina sicuramente un investimento impegnativo che, con le giuste valutazioni, si può rivelare proficuo vista l’importanza del titolo sulle borse internazionali, e questo è certamente un punto di vantaggio. Lo svantaggio è determinato dalla volatilità del mercato delle materie prime che è notoriamente altalenante, ma, in quel caso, si può puntare su un trend in ribasso con CFD a leva (come vedremo nei paragrafi successivi).

    Quotazioni in tempo reale Gazprom

    A questo punto della guida, possiamo passare ad analizzare il titolo Gazprom in maniera più “tecnica”. Per investire al meglio, bisogna essere sempre aggiornati sull’andamento di un titolo a partire dalle quotazioni alle varie oscillazioni per poter capire meglio in che modo procedere nei propri investimenti. Di seguito troverete un grafico con le quotazioni in tempo reale delle azioni Gazprom.

    Come comprare azioni Gazprom: CFD e DMA

    Se tutti i dati forniti fino ad ora hanno confermato il vostro interesse nel titolo Gazprom, possiamo vedere ora di che strumenti servirci per completare i nostri investimenti.

    Il trading online ha dato alla luce nuove modalità d’investimento che hanno reso il mercato finanziario più accessibile a varie fasce d’investitori con l’utilizzo di piattaforme di trading online autorizzate che forniscono i loro servizi in maniera facile e veloce e senza costi aggiuntivi.

    Esistono varie modalità d’investimento, ma andremo ad analizzare le due più utilizzate dai trader di tutto il mondo: CFD e DMA.

    I CFD (Contract for Difference) sono l’opzione più utilizzata nel trading online. Si tratta di uno strumento finanziario derivato che non accede direttamente ai mercati ma su basa sull’andamento di un determinato asset traendo profitto dalle sue oscillazioni. Per questo motivo, è possibile puntare sia sul rialzo ( posizione long) o sul ribasso (posizione short) del titolo.

    Se si decide di puntare su un trend ribassista, ci si può servire di uno strumento chiamato vendita allo scoperto (o short selling) che consiste nella vendola di titoli non posseduti ma “presi in prestito” versando una somma di denaro per poter trarre profitto anche da un titolo in ribasso.

    Il trading DMA: caratteristiche

    L’acronimo DMA, invece, sta per Direct Market Access e si riferisce, appunto, al trading fatto per accesso diretto al mercato tramite un broker DMA autorizzato.

    Rispetto al trading CFD, questa modalità è meno utilizzata perché più complicata e con maggiori rischi. Infatti, permette di investire solo in una posizione di rialzo e non è adatta agli investimenti a breve termine. Per questo motivo, è consigliata a trader più esperti ed a chi vuole fare investimenti a lungo termine puntando sulla crescita dell’asset nel tempo.

    Ad ogni modo, che si tratti di investimenti a lungo termine o breve termine, per comprare azioni Gazprom, consigliamo di optare per CFD vista la volatilità dei mercati.

    Migliori piattaforme per investire in azioni Gazprom

    Un aspetto fondamentale di cui tener conto nel trading online, è la scelta del broker. Il broker è un intermediario tra il trader ed il mercato borsistico e, nel trading tradizionale, era rappresentato dagli istituti bancari.

    Col trading online sono nate varie piattaforme di trading che, se da un lato hanno semplificato l’accesso ai mercati, dall’altro hanno portato ulteriori rischi di perdite o di incorrere in truffe. Per questo motivo, nella scelta del broker online, bisogna seguire meticolosamente dei criteri ben precisi per evitare spiacevoli sorprese.

    La sicurezza è il primo elemento di cui tener conto. Come ben sappiamo, sul web è facile incorrere in truffe o speculazioni di vario genere e bisogna assicurarsi di scegliere un broker autorizzato ad esercitare dalle certificazioni CySEC e CONSOB. Dopo aver verificato il possesso delle autorizzazioni, valutate se si tratta di un broker serio che non chieda commissioni alte.

    I migliori broker online come quelli consigliati in questa guida, offrono i loro servizi senza richiedere commissioni. Guardatevi anche da chi vi promette guadagni facili e senza sforzo: il trading online è frutto di studi ed analisi ed è notoriamente soggetto all’andamento dei mercati. Un broker che non vi mette in guardia dai rischi, vi sta probabilmente truffando.  Inoltre valutate anche in base alla praticità della piattaforma ed alle vostre esigenze personali.

    Tenendo conto di questi criteri, abbiamo selezionato per voi le migliori piattaforme di trading online per comprare azioni Gazprom.

    Etoro: investire copiando i migliori investitori

    La prima piattaforma che vogliamo presentare è eToro (sito ufficiale qui), una delle più utilizzate al mondo. Si tratta di una piattaforma estremamente innovativa che conta oltre 10 milioni di utenti e che consente di fare investimenti CFD e DMA senza commissioni aggiunte ed in totale sicurezza secondo le certificazioni CySEC e CONSOB.

    Etoro si è distinto dagli altri broker online grazie a due sistemi brevettati che ne hanno determinato il successo: il Social Trading ed il Copy Trading.

    Il Social Trading è il sistema su cui è basato questa piattaforma che funziona come se fosse un Social Network. In pratica, i trader, possono scambiarsi informazioni, strategie e fare previsioni di mercato. Basta creare un account o accedere dai propri social e la si può utilizzare sul sito di eToro o sull’apposita app per smartphone e tablet.

    Prova il Social Trading gratuitamente qui

    Il Copy Trading, invece, è una funzione della piattaforma ed è considerato il suo principale punto di forza. Si tratta di uno strumento in grado di copiare automaticamente le operazioni di trader i cui investimenti sono particolarmente proficui. Copiando queste operazioni dei cosiddetti Top Trader, i trader meno esperti potranno servirsi delle stesse strategie ed avere gli stessi profitti, sempre proporzionati al capitale investito.

    Sempre per i trader meno esperti, c’è la possibilità di provare la piattaforma in modalità demo gratuita.  Questa funzione permette agli aspiranti trader di simulare operazioni di trading online servendosi di un conto virtuale senza correre il rischio di perdite, prima di passare agli investimenti veri e propri.

    Registrati gratis a eToro qui

    ForexTB: investire seguendo i segnali di trading

    La seconda piattaforma di cui vogliamo parlarvi, è una delle più recenti ma che in breve tempo è riuscita ad affermarsi tra le più utilizzate nel settore, è ForexTB (sito ufficiale qui). Nata a Cipro nel 2018, si è fatta strada tra la concorrenza con dei servizi innovativi e di qualità.

    ForexTB è un broker CFD col quale è possibile investire su numerosi asset in modo totalmente sicuro e semplice. È infatti in possesso delle certificazioni CySEC e CONSOB e fornisce i suoi servizi senza l’aggiunta di commissioni.

    Una funzione che gli ha garantito il suo successo è quella dei segnali di trading: un sistema esclusivo di questa piattaforma che consiste in suggerimenti offerti gratuitamente agli utenti per consigliare gli investimenti migliori da fare. In questo modo, la piattaforma assiste costantemente i trader nei loro investimenti in maniera indiretta aiutandoli a migliorare le loro prestazioni.

    Prova i segnali di trading qui, gratis

    È inoltre possibile utilizzare questa piattaforma su diversi dispositivi e con diversi software in base alle proprie esigenze: sul sito, si può utilizzare il software proprietario, con un’interfaccia semplice unita a funzionalità anche avanzate per soddisfare le esigenze di trader più esperti e trader meno esperti.

    Per i trader più esperti che necessitano di operazioni più elaborate, è possibile servirsi di Mediatrader4, il software di trading online più utilizzato al mondo. Inoltre, si può fare trading online comodamente dai propri dispositivi mobili utilizzando l’apposita app per smartphone e tablet.

    Tutte le funzionalità di ForexTB si possono provare in modalità demo gratuita che permette di fare simulazioni con un conto virtuale che arriva fino a 100.000 Euro.

    Registrati gratis a ForexTB qui

    Trade.com: una soluzione per i principianti

    Se ti sei da poco avvicinato al trading online e vuoi comunque inserire nel tuo portafoglio d’investimenti un titolo dal calibro di Gazprom, Trade.com è la piattaforma che fa per te.

    Questo broker, infatti, ha fatto della formazione il suo punto di forza mettendo a disposizione degli aspiranti trader, una serie di strumenti volti alla sua crescita nel mondo degli investimenti.

    La sua area didattica è ricca di materiale in continuo aggiornamento tra cui un ebook gratuito e delle videolezioni che partono dalle basi fino a raggiungere i livelli più avanzati.

    Le strategie apprese potranno essere testate nella modalità demo gratuita dove si potranno simulare investimenti accedendo ad un conto virtuale, prima di procedere col trading vero e proprio.

    Naturalmente, Trade.com non è adatta solo ai neofiti del trading ma anche ai trader professionisti che potranno usufruire di funzionalità più avanzate sia sul sito mediante l’utilizzo di due importanti software , Webtrader e Mediatrader4, scaricabili su computer o sui propri dispositivi mobili sotto forma di app.

    Registrati gratis a Trade.com qui

    Previsioni e opinioni azioni Gazprom

    Per le aziende del settore energetico, non è facile fare previsioni perchè sono soggette ad oscillazioni di mercato considerevoli sulle quali influiscono una serie di fattori esterni.

    Una delle più significative è il calo dei costi unito all’avanzare delle energie rinnovabili che, negli ultimi anni, hanno fatto un’aspra concorrenza alle fonti di energia tradizionale che potrebbero avere delle conseguenze sui profitti futuri della società russa. Queste ipotesi naturalmente riguardano un arco di tempo lungo, mentre nel breve termine possiamo fare previsioni più concrete.

    In base all’andamento del titolo nell’ultimo anno, possiamo dire che Gazprom ha vissuto un movimento significativamente negativo. Dal crollo del mercato borsistico dovuto alla crisi per coronavirus, le azioni Gazprom hanno avuto un calo del 23,6% con una caduta vertiginosa a marzo ed una leggera ripresa nell’ultimo trimestre.

    Gli analisti prevedono per il 2021 un rendimento da dividendi del 12,6% e del 17,8% per il 2023.

    D’altro canto, Gazprom, tra tutte le compagnie energetiche europee, è quella col bilancio più forte e nonostante le incertezze che stanno vivendo i mercati finanziari nell’ultimo anno e che hanno colpito anche il titolo Gazprom, si tratta comunque di un asset di una certa rilevanza e tenerlo nel proprio portafoglio di investimenti potrebbe rivelarsi una buona scelta, facendo le giuste valutazioni.

    Per sicurezza consigliamo di fare investimenti a breve termine con CFD.

    Analisi tecnica azioni Gazprom

    Un ultimo passo da fare per investire al meglio in azioni Gazprom, è l’analisi tecnica, uno strumento importantissimo che ci permette di capire quando è il momento di aprire una posizione.

    L’analisi tecnica, mediante l’utilizzo di dati statistici e grafici, ci permette di capire l’andamento di un determinato asset e fare le nostre previsioni.

    Nel seguente grafico, potrete vedere l’andamento del titolo Gazprom:

    Come potete vedere, le intersezioni presenti nel grafico sono varie, ma noi ne abbiamo evidenziate due per mostrarvi le due diverse tendenze dell’asset per farvi capire come interpretare il grafico ed in che modo investire.

    Questo grafico è basato sulle medie mobili semplici e ci mostra il momento giusto per aprire una posizione. In questo grafico possiamo distinguere due tipi di medie mobili: quella veloce e quella lenta, rappresentate dalle due linee rosse. In alcuni punti possiamo notare delle intersezioni che rappresentano il momento giusto per aprire una posizione.

    Nel primo cerchio, possiamo vedere la vendita: la linea mobile veloce, si interseca a quella lenta dall’alto verso il basso indicando un forte ribasso. In questo caso, si può decidere di puntare su una posizione short tramite CFD a leva.

    Nel secondo cerchio, invece, vediamo la media mobile veloce che si interseca a quella lenta dal basso verso l’alto indicando un leggero rialzo. In questo caso si può puntare su una posizione long sia tramite CFD che con trading DMA, anche se, viste le continue oscillazioni del titolo, il trading CFD resta il metodo più sicuro.

    comprare azioni Gazprom

    Comprare azioni Gazprom: conclusioni generali

    In conclusione, comprare azioni Gazprom, può essere una scelta audace ma interessante per chi vuole avere un titolo di un certo spessore nel proprio portafoglio d’investimenti.

    Le sue prestazioni economiche in generale sono positive, anche se la crisi pandemica ha portato dei danni considerevoli al settore. Dalla nostra analisi, abbiamo visto che il suo andamento in borsa è altalenante, ma la ripresa di questi ultimi mesi fa sperare per il meglio.

    Vi ricordiamo ancora una volta, che le azioni delle compagnie che operano nel settore energetico, sono soggette ad oscillazioni particolarmente imprevedibili. Sono legate a tutta una serie di fattori esterni che rendono difficile un’analisi più concreta.

    Per questa ragione, se volete comprare azioni Gazprom, il nostro consiglio è quello di optare per trading con CFD. Puntando proprio sull’oscillazione del titolo affidandovi ai migliori broker online come quelli che vi abbiamo mostrato nella guida.

    Per finire vi ricordiamo che potrebbero interessarvi anche le letture di altre aziende importanti. Alcuni potrebbero essere interessati a comprare azioni Tesla, azienda sempre sull’orlo del decollo, oppure in questo periodo anche le aziende farmaceutiche possono fare al caso vostro come quelle di Moderna.

    Domande frequenti azioni Gazprom

    I dividendi Gazprom sono alti?

    I dividendi annuali Gazprom ammontano a 0,41 USD per azione con un rendimento da dividendo dell’ 8,73% rispetto a petrolio e gas. Il rendimento del settore internazionale è del 4,62%.

    Comprare azioni Gazprom conviene?

    La società è solida ed attualmente il prezzo delle azioni Gazprom è conveniente. Le prospettive di crescita per il futuro sono buone per investimenti sia nel breve che nel lungo tempo.

    Come comprare azioni Gazprom?

    È possibile compre azioni Gazprom tramite broker online autorizzati dalle certificazioni CySEC e CONSOB come quelli elencati nella guida. Si può scegliere se fare investimenti diretti con DMA o servendosi di strumenti finanziari derivati come i CFD .

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un commento