Mercati azionari

Comprare azioni HSBC: investire nella banca di Hong Kong

I colossi del settore bancario sono da sempre soggetti privilegiati di un gran volume di investimenti, soprattutto quando parliamo di istituti storici come Hong Kong & Shanghai Banking Corporation: ecco la nostra guida per comprare azioni HSBC.

Nella guida odierna cercheremo proprio di capire se conviene comprare azioni HSBC e, in caso di risposta affermativa, come farlo nel modo migliore.

Possiamo già preannunciare che esistono due modalità principali per comprare azioni HSBC: trading online, attraverso broker certificati come eToro (clicca qui), o investimenti diretti, magari attraverso la propria banca di fiducia.

Come sempre analizzeremo tutti i dettagli della società, così da fornire un quadro completo della situazione.

Non mancherà uno sguardo alle opinioni su questo asset o alle previsioni più autorevoli circa le azioni HSBC. Presentati i temi della guida odierna, non ci resta che dare uno sguardo alla storia della società, che ci aiuterà a carpire qualche informazione in più sul nostro asset.

Elenco delle migliori piattaforme per investire in HSBC

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    79.20 % dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Comprare azioni HSCB: informazioni sulla società

    HSBC nasce in seguito alla seconda Guerra dell’Oppio, quando ormai la regione di Hong Kong era divenuta colonia britannica, e come tale ospitava molti cittadini della corona.

    Tra i numerosi commercianti si iniziò ad avvertire il bisogno di avere a disposizione una banca, che potesse assecondare i loro traffici.

    Il fondatore sarà tale Thomas Sutherland, un commerciante scozzese e direttore della Peninsular and Oriental Steam Navigation Company.

    HSBC si svilupperà rapidamente e in poco tempo aprirà filiali in varie zone dell’Asia come Cina, Thailandia e Giappone. Con lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale, però, i rapporti tra il Regno Unito e Giappone diventeranno gelidi, causando non pochi problemi anche alla banca, che spostò la sede principale a Londra.

    Con il dopoguerra verrà anche la prosperità. L’istituto di credito inizierà rapidamente a diversificarsi e ad acquistare altre società come British Bank of the Middle East e la Mercantile Bank.

    Negli anni ’80 si provò addirittura una scalata ostile nei confronti della Royal Bank Of Scotland, tentativo poi bloccato dalla Corona stessa.

    Diventerà una Holding vera e propria solo in seguito alle acquisizioni tra anni ’80 e ’90, quando ormai la società contava un numero spropositato di controllate.

    Gli anni ’90 vedranno alcuni cambiamenti: la sede verrà nuovamente spostata, poiché si era ormai sicuri dell’arrivo della Cina ad Hong Kong. La Cina non arrivò, tuttavia la sede rimase a Londra fino ai giorni nostri.

    Oggi viene considerata la seconda società più importante al mondo in termini di asset, e vanta una capitalizzazione di mercato pari a 157,2 miliardi di dollari.

    Come siano arrivati risultati così clamorosi, cercheremo di capirlo nel prossimo paragrafo.

    Approfondisci: comprare azioni cinesicomprare azioni PetroChina

    Comprare azioni HSBC: business plan societario

    HSBC è riuscita a costruire un vero e proprio impero, attraverso strategie che, nel bene o nel male, si sono rivelate assolutamente vincenti.

    La politica di acquisizioni ed espansione è stata senza dubbio tanto aggressiva quanto efficace, portando la Holding a diventare un tassello imprescindibile del tessuto economico mondiale.

    Non c’è continente non coperto dai servizi della holding, anche se l’oriente costituisce ancora l’area geografica di maggior interesse per il gruppo.

    Infatti, l’80% dei guadagni totali dell’azienda non provengono dal Regno Unito, e di questi una fetta enorme proviene proprio da Cina e Hong Kong.

    Il gruppo è impegnato in diverse attività inerenti ai servizi bancari: gestioni patrimoniali, prestiti e simili. Tuttavia i principali clienti di HSBC sono governi, grosse aziende o investitori privati di un certo calibro.

    Va detto che la Holding è stata spesso immischiata in scandali o controversie, subendo anche accuse di un certo peso. Si tratta di situazioni abbastanza delicate, che possono effettivamente influenzarne anche l’andamento in borsa delle azioni HSBC.

    Detto ciò, che HSBC rilascia dividendi con scadenza trimestrale, solitamente anche decisamente cospicui. Questi non sembrano venir ridimensionati neanche nei periodi più negativi per il mercato o per la stessa azienda, cosa che farà di certo contenti in molti.

    Nel prossimo paragrafo cercheremo proprio di capire quali sono le previsioni sul futuro di questa azienda, che presenta una situazione tutt’altro che scontata.

    Leggi le guide per altre azioni cinesi:

    Comprare azioni HSBC: previsioni future

    Quali sono i fattori che influenzano l’andamento e delle azioni HSBC e come prevederne lo sviluppo? Sono queste le domande che troveranno risposta nel prossimo paragrafo.

    Data la grandezza e l’importanza della Holding, i fattori che ne possono influenzare il corso sono davvero tanti.

    In primis, ovviamente, lo stato di salute dell’economia globale. Per quanto differenziati siano gli affari di HSBC nemmeno questo colosso riesce a svincolarsi dai periodi di crisi dell’economia.

    Anche fattori geopolitici possono influenzare l’andamento in borsa di questa società, come effettivamente accaduto a più riprese in questi anni.

    La difficile situazione ad Hong Kong sta creando non pochi problemi alla banca, che fu anche presa d’assalto da alcuni manifestanti anti-cinesi. Il tutto si riflesse in borsa, con performance deludenti se non negative.

    Anche i rapporti tra occidente e Cina sono senza dubbio da tenere d’occhio. Il Celeste Impero rappresenta una buona fetta dei guadagni societari, e la guerra economica con l’occidente non aiuta certo gli affari di questa società.

    Al netto di tutto ciò, cosa riserva il futuro per HSBC?

    La società rappresenta di certo un ottimo investimento a lungo termine: data il ruolo che svolge per l’intera economia globale è assai difficile pensarne un ridimensionamento nei prossimi anni.

    Inoltre, le situazioni negative di cui abbiamo parlato potrebbero rivelarsi una buona occasione per gli investitori, che potrebbero comprare azioni HSBC a prezzi particolarmente bassi.

    Possiamo rispondere ad una delle domande iniziali di questa guida: conviene investire in azioni HSBC? La risposta è sì, ma con la giusta strategia e, soprattutto, servendosi del metodo giusto.

    Nel prossimo paragrafo vedremo finalmente come comprare azioni HSBC, e quale delle diverse metodologie può essere migliore.

    Leggi anche la guida per comprare azioni Alibaba

    Comprare azioni HSBC: metodi a confronto

    Per comprare azioni HSBC ci sono due metodi su tutti: il trading online e l’investimento diretto. Partiamo con il dire che è difficile decretare quale sia la migliore modalità in assoluto, diciamo piuttosto che ognuna delle due modalità si può adattare meglio o peggio ad un certo tipo di investitore.

    Starà all’utente capire quale soluzione si adatta meglio alle sue esigenze. Anche la tipologia di asset potrebbe richiedere un diverso modo di investire.

    Insomma, vanno necessariamente descritte e comprese per capire come comprare azioni HSBC nel modo migliore.

    Partiamo proprio dagli investimenti diretti, la forma più classica e al contempo più utilizzata per questo genere di investimenti.

    Come comprare azioni HSBC: investimenti diretti

    Con gli investimenti diretti non si fa altro che acquistare azioni in senso pieno, magari sfruttando l’intermediazione di alcuni canali istituzionali, come possono essere le banche stesse.

    Ci può sembrare una buona idea, ed effettivamente sono tanti i lati positivi: in primis, gli istituti di credito possono mettere sul campo una sicurezza senza paragoni.

    Oltre a ciò, così facendo si potranno ottenere i dividendi di HSBC, che abbiamo visto essere molto interessanti. Le note dolenti sono da ritrovarsi altrove, precisamente sotto il profilo dei costi e delle commissioni.

    Acquistare in questo modo le azioni HSBC non è molto economico, inoltre le banche con tutta probabilità applicheranno proprie commissioni sugli investimenti, rendendo il tutto ancora più oneroso.

    Per questo non si tratta di una tipologia di investimento particolarmente adatta a chi non possiede capitali ingenti da impiegare in questa attività.

    Da questo punto di vista, non c’è paragone con il trading online, decisamente più economico. Anche per questo settore è necessario avvalersi si un intermediario, detto broker, che contrariamente alle banche, non applicherà nessuna commissione su operazioni, depositi e prelievi.

    Vediamo allora come funziona il trading online per comprare azioni HSBC.

    Comprare azioni HSBC: come funziona il trading online

    Il trading è un settore in fortissima espansione negli ultimi tempi e a breve ne capiremo le ragioni. Prima di tutto, dobbiamo sottolineare come i costi siano di molto ridotti rispetto agli investimenti diretti.

    È possibile aprire un conto presso un broker anche con un centinaio di euro, e sarà denaro immediatamente disponibile all’investimento.

    Caratteristica importante del trading online, è l’utilizzo di un particolare strumento derivato, detto CFD. Questo strumento permette di investire sia al rialzo che al ribasso, ma senza andare ad acquistare effettivamente le azioni.

    Si tratta di uno strumento puramente speculativo, che interagisce solo sulle oscillazioni di mercato di un certo asset. Questo vuol dire che non farà differenza alcuna se l’azione performa bene o male, l’importante è semplicemente la precisione delle previsioni.

    Con i CFD non si potrà accedere ai dividendi, proprio perché non si diventa mai davvero azionisti. Tuttavia ci sono diverse eccezioni alla regola, come avremo modo di vedere a breve.

    Come abbiamo detto, per fare trading online bisogna operare attraverso un broker, pertanto la scelta di quest’ultimi ricopre un ruolo molto importante per i trader.

    Possiamo dire che ogni broker presenta diverse caratteristiche, che possono adattarsi o no ad un certo tipo di utente. Prima di scegliere un broker, quindi, sarà opportuno conoscere le peculiarità di ognuno di essi.

    Proprio per questo, nel prossimo capitolo, andremo a descrivere quelli che sono i 3 principali broker sul mercato, da anni tra i leader assoluti del settore grazie alla qualità dell’offerta e l’affidabilità messa in campo. Stiamo parlando di eToro (clicca qui), Trade.com (clicca qui) e Plus500 (clicca qui).

    Comprare azioni HSBC: eToro

    Il primo broker che andremo ad analizzare è anche uno dei più conosciuti ed apprezzati, eToro. I suoi 10 milioni di utenti confermano implicitamente l’ottima qualità di questo broker, ormai da anni in pianta stabile nella Ivy League delle migliori piattaforme di trading online.

    Veniamo alle caratteristiche del broker. Non possiamo parlare di eToro senza parlare dell’Area Social, un vero e proprio social network all’interno della piattaforma.

    Grazie all’Area Social sarà quindi possibili comunicare con altri utenti e seguirne le gesta, così da carpire utili dritte per gli investimenti A questa caratteristica si aggiunge uno strumento molto importante, il Copy Trading, vero e proprio fiore all’occhiello di tutta l’offerta eToro

    Iscriviti ora su eToro e utilizza il Copy Trading per replicare i migliori investimenti su HSBC!

    Grazie a questo strumento sarà possibile replicare tutte le operazioni compiute da alcuni dei miglior trader presenti sulla piattaforma, in maniera gratuita e semplice.

    A quest’ultimi saranno poi concessi dei premi in base al numero di follower conquistati, così da incentivare sia gli utenti meno esperti che i professionisti veri e propri.

    eToro, come anche gli altri che presenteremo a breve, è un broker CFD, ma offre anche di investire in Real Stock, il che permette di accedere anche ai dividendi societari.

    Investi in Real Stock ed ottieni I dividendi di HSBC con eToro iscrivendoti ora!

    Concludiamo questa disamina su eToro parlando del deposito minimo richiesto per l’iscrizione, corrispondente a 200 euro, immediatamente utilizzabili per gli investimenti.

    Comprare azioni HSBC: Plus500

    Plus500 è uno dei broker storici del settore, con anni di esperienza nel trading online e non solo. La società è un vero e proprio colosso nel mondo degli investimenti, ed è anche quotata in borsa. Tuttavia, per ragioni di trasparenza e per evitare conflitti di interessi, le azioni Plus500 non sono disponibili sul broker.

    Detto ciò, parliamo subito della caratteristica principale della piattaforma offerta da Plus500: la semplicità.

    Anche coloro che hanno poca o nessuna esperienza con questo broker non avranno molte difficoltà a farsi largo tra i menù, che presentano un’interfaccia chiara ma non per questo incompleta.

    L’offerta del broker si sostanzia di un numero vastissimo di asset, tra cui ovviamente le azioni HSBC. Grazie ad una rosa di asset così completa non sarà difficile per l’utente diversificare i propri investimenti, il che è sempre molto importante nel mondo della finanza.

    Clicca qui per iscriverti a Plus500 ed inizia subito ad investire in azioni HSBC!

    Anche Plus500 è un broker CFD, dunque non è possibile accedere ai dividendi societari. Tuttavia Plus500 offre ai propri utenti una serie di premi corrispondenti proprio ai dividendi, eliminando questa mancanza.

    Per quanto riguarda il deposito minimo di Plus500, è sicuramente uno dei più bassi del settore, attestandosi sui 100 euro.

    Concludiamo il capitolo su Plus500 parlando di un altro utile strumento messo a disposizione dal broker: le Opzioni FX, che aggiungono maggiore varietà alle possibili operazioni concesse.

    Clicca qui per aprire un conto gratis con Plus500 e utilizza le Opzioni FX per investire sui mercati finanziari!

    Comprare azioni HSBC: Trade.com

    Concludiamo con un broker resosi famoso grazie all’offerta formativa gratuita concessa ai propri utenti, che consta di 15 video-lezioni e un pratico e-book.

    Il trading online è un settore tutt’altro che semplice da affrontare, pertanto procurarsi una buona formazione, meglio ancora se gratuita, deve essere una priorità per coloro che iniziano da zero.

    Clicca qui per scaricare le 15 video-lezioni gratuitamente ed iscriviti su Trade.com!

    Trade.com presenta una piattaforma esterna, sicuramente già nota a molti dei nostri lettori. Stiamo parlando di MetaTrader4, che ad oggi viene considerata la migliore piattaforma di tutto il circuito.

    MetaTrader 4 è completa di ogni funzionalità, compreso un efficace sistema di trading automatico: gli Expert Advisor.

    Tuttavia non è tra le piattaforme più semplici da utilizzare, anche se con un po’ di pratica e studio, necessari per qualsiasi attività di investimento, non sarà difficile padroneggiarla.

    Clicca qui e scarica MetaTrader 4 per investire con precisioni in azioni HSBC con Trade.com!

    Concludiamo ancora una volta con il deposito minimo del broker, che anche per Trade.com è di soli 100 euro.

    Questi, dunque, 3 dei migliori broker di trading online presenti sul mercato. Si consiglia sempre di fare molta attenzione quando si sceglie un broker di riferimento. Purtroppo in questo settore non mancano delle truffe ben architettate, pertanto è buona norma rifarsi unicamente a piattaforme certificate e sicure, come Plus500, eToro o lo stesso Trade.com.

    Detto ciò, continuiamo la nostra analisi delle azioni HSBC, e vediamo cosa ci dice il grafico con quotazioni in tempo reale del broker.

    Approfondisci: leggi la guida per comprare azioni Americane

    Comprare azioni HSBC: quotazioni in tempo reale

    Qui di seguito presentiamo un grafico delle azioni HSBC con quotazioni aggiornate in tempo reale.

    Simili grafici sono essenziali per farci un’idea dell’immediato futuro di un asset. È pur vero che le azioni HSBC si prestano particolarmente a strategia a lunga scadenza, tuttavia ciò non togli che le occasioni per operazioni shortiste se ne creino eccome.

    L’analisi tecnica, in questo caso, ci viene in soccorso. Padroneggiarla è cruciale per investir in maniera cosciente sulle nostre azioni, senza per questo dimenticare di operare anche una buona analisi fondamentale, date le varie questioni geopolitiche di cui è vittima questa società.

    Spesso, in periodi di crisi o di tensioni geopolitiche, azioni come HSBC tendono ad essere sottostimate. Queste sono ottime occasioni per comprare l’asset, poiché future plusvalenze potrebbe essere molto probabili.

    Ovviamente dipende pur sempre dai casi specifici: per questo l’utente deve essere capace di sviluppare una previsione in maniera del tutto autonoma.

    Per chi sta muovendo i primi passi in questo settore, può essere una buona idea trarre qualche informazione o opinione su HSBC attraverso i tanti forum di trading sparsi sul web, anche se con le dovute cautele.

    Comprare azioni HSBC: opinioni degli utenti sui forum

    Prima di vedere le opinioni degli utenti sulle azioni HSBC, è doveroso fare alcune premesse.

    Chiunque può scrivere su un forum su internet, pertanto non sempre si tratta di informazioni precise. Consultare le opinioni sui forum può essere molto utili senz’altro, ma ogni parola che vi si legge deve essere prima soppesata e mai presa per vera aprioristicamente.

    Detto ciò, le opinioni degli utenti sembrano essere concordi su di una cosa: le azioni HSBC sono un ottimo investimento per lunghi periodi, ma sono spesso vittima di oscillazioni e trend negativi anche molto importanti.

    Chi investe direttamente in azioni potrebbe subire le conseguenze di queste oscillazioni, ma va ricordato che con il trading online anche questi trend negativi possono essere cavalcati agevolmente.

    Il discorso può essere sintetizzato in questo modo: le azioni HSBC possono essere un’ottima occasione, ma solo a patto di usare gli strumenti giusti, che in questo caso sembrano essere i CFD, anche al netto della mancanza di dividendi.

    Tuttavia abbiamo visto come alcuni broker, eToro (clicca qui) e Plus500 (clicca qui) su tutti, hanno trovato il modo per sopperire a questa mancanza, rendendo le loro piattaforme molto flessibili.

    Comprare azioni <strong>HSBC</strong>

    Comprare azioni HSBC: considerazioni finali

    Giunti a termine della guida odierna non ci resta che trarre le conclusioni della nostra descrizione e anche lasciare qualche utile consiglio a tutti i trader novizi.

    HSBC è una delle società più importanti al mondo, con un giro d’affari che non fare che aumentare nel corso degli anni.

    Non esistono, ad oggi, motivi di preoccupazione particolari per le azioni HSBC, tuttavia la sua delicata posizione geografica potrebbe risentire delle tensioni tra Cina ed occidente, che non sembrano volersi appianare.

    Questo vuol dire che saltuariamente, in concomitanza con eventi particolari, le azioni HSBC potrebbero subire dei contraccolpi.

    Per questo motivo i CFD sono uno strumento molto utile, poiché capace si assecondare anche i trend negativi. Broker come eToro (clicca qui), Plus500 (clicca qui) e Trade.com (clicca qui) sono le migliori possibilità che oggi, per un medio o piccolo investitore, si presentano sul mercato.

    Gli investimenti diretti possono essere una buona idea per grandi investitori, che possono contare su grandi somme da investire, molto superiori a quelle richieste dal trading online.

    In ultimo, consigliamo ai tutti i novizi di fare pratica preliminare con gli account demo messi a disposizione gratuitamente da questi broker. Si tratta di vere e proprie simulazioni, le quali mettono a disposizione un capitale fittizio.

    In questo modo è possibile familiarizzare con il settore e con i broker stessi, senza per questo rischiare di perdere denaro reale.

    Cos’è HSBC?

    Si tratta di una delle più importanti banche di Hong Kong, si occupa di investimenti e un gran numero di diversi strumenti finanziari.

    Comprare azioni HSBC Conviene?

    Sfruttando l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale investire in questo titolo può diventare molto vantaggioso affidandosi a piattaforme abilitate e legali in Italia. Il titolo è molto promettente e conosce importanti oscillazioni quotidiane.

    Dove comprare azioni HSBC?

    Queste azioni difficilmente sono disponibili nelle banche italiane, questo genere di titoli non si trovano facilmente e soprattutto sono molto pesanti le commissioni qualora il titolo dovesse essere reperito. Molto meglio riferirsi alle piattaforme di trading online per tutti i titoli cinesi.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un commento