Mercati azionari

Comprare azioni Intel: analisi del titolo e piattaforme consigliate

Comprare azioni Intel può rivelarsi davvero vantaggioso o è una pessima scelta? Se stai leggendo questa guida, ti sarai chiesto, almeno una volta, se il titolo in questione sia promettente o meno.

La Intel Corporation non è altro che una delle società più importanti del settore informatico: sempre in continua evoluzione, nonché tra i più stabili sui mercati.

Il marchio ben noto da un punto di vista internazionale, è legato a prodotti apprezzati perché di eccellente qualità, altamente tecnologici e accessibili a chiunque.

Dunque, lo scopo della guida è procedere con una dettagliata analisi societaria, in modo da comprenderne eventuali punti di forza che i traders potranno raggirare a proprio favore.

Inoltre, saranno proposte le soluzioni più innovative ed efficienti con cui fare trading online sulle azioni Intel: piattaforme CFD.

Strumenti adatti a qualsiasi tipologia di trader, in quanto hanno reso accessibile il mondo delle finanze anche a piccoli investitori indipendenti.

Per rendere il tutto più semplice, la guida menzionerà quelli che, attualmente, appaiono come i migliori broker sul mercato.

Inoltre, i principianti non devono preoccuparsi: parleremo anche della funzione di copy trading introdotta da eToro. Copiando i guru del trading, i neofiti avranno l’opportunità di muovere i primi passi nel mondo del trading online.

Prima di iniziare ricordiamo che nel panorama tecnologico ci sono anche altre aziende che potrebbe essere interessante considerare. Una di queste è Qualcommprotagonista nel 5G.

Ecco una lista delle migliori piattaforme per investire in azioni Intel

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    79.20 % dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Comprare azioni Intel: storia della società

    La Intel Corporation fu fondata nel 1968 in California, riportando ottimi risultati in tempistiche davvero brevi.

    Inizialmente, si occupava esclusivamente di produrre memorie ROM, DRAM E SDRAM. Poco dopo, però, fu costruito il primo microprocessore che fece un gran scalpore sui mercati. La Intel riuscì ad ottenere ricavi pari a 66 milioni di dollari.

    Gli anni ’70 vedono una riorganizzazione interna della compagnia che decide di abbandonare la produzione di memorie DRAM, e concentrarsi sulla realizzazione di processori CPU.

    La start-up californiana è riuscita a dominare il settore informatico per l’innovazione e i concreti passi avanti che ha compiuto in questo campo.

    In effetti, è la compagnia alla quale va il merito di aver diffuso luso dei personal computer a più fasce della società, producendo prodotti avanzati tecnologicamente ma semplici da utilizzare.

    Leggi anche: comprare azioni First Solar

    Comprare azioni Intel: rendimenti passati

    La Intel Corporation è approdata sul mercato borsistico, più specificamente presso l’Indice di Borsa NASDAQ nel 2005. Il prezzo di partenza fu un buon segnale di una compagnia apprezzata già a livello mondiale: 23,24 dollari.

    Tuttavia, poco dopo, a causa della bolla di Internet, anche la Intel ha subito qualche ribasso. Nel 2007 la start-up leader del settore è riuscita a riprendere quota, giungendo ad un valore pari a 26$ per azione.

    I dati successivamente rilasciati dalla stessa multinazionale fanno comprendere la portata che è riuscita ad assumere nel campo in cui opera: fatturato in crescita anno dopo anno. Nel 2016, la Intel ha riportato un bilancio nettamente superiore all’anno precedente, pari a 55,5 miliardi di dollari.

    Attualmente, il valore di mercato è di $251,2 miliardi di dollari: performance rialzista del +27,12% rispetto all’anno precedente.

    Le entrate del gruppo sono maggiormente legate alla vendita di microprocessori ed ulteriori apparecchiature informatiche; il restante volume d’affari deriva dalla produzione di prodotti per la telefonia, tablet, etc.

    Dopo aver compreso, in linea generale, le esorbitanti cifre che caratterizzano il titolo sui mercati, bisogna capire investire sulle azioni Intel.

    Esiste uno strumento chiamo CFD che permette di entrare sul mercato dell’Intel e di investire in questo come in molti altri titoli azionari.

    Se ti interessano le azioni Intel, leggi anche le nostre guide per comprare azioni Adobe, comprare azioni Akamai oppure la guida alle azioni Microsoft.

    Andamento delle quotazioni Intel

    Nel grafico sottostante si possono notare le oscillazioni del titolo Intel il tempo reale. Conoscere lo storico dei prezzi è fin troppo importante per poter fare investimenti su titoli come Intel

    Comprare azioni Intel: perché i CFD?

    Comprare azioni Intel è sicuramente una scelta vantaggiosa se si studia bene il titolo e si attuano le strategie giuste. Dunque, è necessario partire col piede giusto e optare per la forma d’investimento adatta.

    In tal caso, introduciamo i Contracts For Difference, strumenti finanziari tanto innovativi quanto alla portata anche dei principianti. La diffusione dei CFD è stata rapida perché si tratta di opzioni d’investimento versatili e flessibili, nonché adatte a qualsiasi obiettivo.

    In breve, s’impongono come dei contratti veri e propri coi quale speculare su un titolo senza acquistarlo direttamente. Ciò significa poter generare profitto dalle oscillazioni di prezzo dello stesso.

    Bisogna prestare attenzione a tale dettaglio: solo i CFD consentono di approfittare delle fasi laterali di mercato. Anche se, constano di un ulteriore vantaggio: possibilità d’investire al rialzo, ma anche al ribasso.

    Un trader, dunque, mediante una corretta previsione di mercato, potrà procedere con la vendita allo scoperto e registrare risultati positivi a prescindere dagli scenari di mercato.

    Utilizzando tali strumenti, gli investitori potranno avere una piena gestione dei rischi ma anche dei profitti legati ad ogni singolo investimento, avendo una più diretta esposizione sui mercati e alle diverse occasioni di guadagno che si presentano.

    Comprare azioni Intel con le migliori piattaforme

    Accedere ad un titolo così importante implica, naturalmente, il supporto di un valido provider di mercato. Purtroppo, a causa delle numerose truffe che caratterizzano il trading, è necessario che gli investitori scelgano consapevolmente la piattaforma a cui affidarsi.

    Prima di tutto, una valida piattaforma CFD deve essere legalmente autorizzata a prestare i propri servizi online da appositi enti, sorti per la tutela degli stessi traders.

    Nel caso specifico di investitori europei, devono far affidamento a broker ESMA, cioè coloro che operano in conformità con le normative stabilite sul territorio. Le autorità principali sono la CySEC, e la CONSOB, di origine italiana.

    Inoltre, i migliori broker offrono piattaforme intuitive, user friendly e prive di commissioni: caratteristiche fondamentali per qualsiasi neofita con un piccolo capitale a disposizione.

    Ecco una breve menzione a quelli che risultano i broker migliori, poiché affidabili e ben inseriti nel settore, con cui comprare azioni Intel: eToro, Trade.com e Plus500.

    Comprare azioni Intel con eToro

    Quando si parla di trading online, è impossibile non citare eToro, ormai considerato un leader nel settore. Con una licenza CySEC (numero:109/10) e la supervisione da parte della CONSOB, è chiaro che non si tratta assolutamente di una truffa.

    eToro propone una piattaforma priva di commissioni, semplice da utilizzare ma ricca di strumenti di cui usufruire. In effetti, la fama del broker è legato all’introduzione di funzioni innovative come il social trading e il copy trading.

    Funzionando come un social network di trading, eToro ha creato una community di traders a tutti gli effetti. Inoltre, i principianti possono comprare azioni Intel iniziando come copy traders.

    In breve, ognuno può personalmente selezionare dei popular investor, cioè i traders più performanti. In tal modo, le operazioni da loro effettuate saranno replicate in automatico sul proprio profilo.

    Il copy trading può risultare doppiamente vantaggioso nel caso in cui se ne faccia un buon uso: possibilità d’imparare osservando i più esperti in azione e risultati da subito.

    Infine, si potrà verificare tutto ciò accedendo al conto demo: gratuito e senza vincoli; strumento valido anche per mettere alla prova le proprie capacità prima di comprare azioni Intel.

    Registrati gratis a eToro, clicca qui

    Con eToro puoi anche comprare azioni PayPalcomprare azioni Xiaomi – Comprare azioni FCA

    Comprare azioni Intel con Trade.com

    Trade.com è una piattaforma scelta da traders in tutto il mondo, poiché propone condizioni di trading ideali sia per i professionisti per che per i traders in erba.

    Naturalmente, il broker è certificato CySEC, con numero di licenza 227/14. Dunque, si tratta di un servizio autorizzato e regolamentato, gestito da una società professionale e ben nota nel settore.

    Il fiore all’occhiello di Trade.com riguarda il pacchetto formativo gratuitamente scaricabile per gli utenti.

    Si tratta di materiali formativi davvero utili per comprendere come funzionano i mercati finanziari e, soprattutto, per iniziare a conoscere le migliori strategie per comprare azioni Intel.

    Con un deposito minimo di soli 100 euro, Trade.com potrebbe essere la scelta più adatta per fare trading online partendo da zero.

    Registrati gratis su Trade.com, clicca qui

    Comprare azioni Intel con Plus500

    Un ultimo broker a cui far riferimento è Plus500. Si tratta di una piattaforma abbastanza nota in tutto il mondo, nonché sponsor del famoso team di calcio Atletico Madrid.

    Naturalmente, anche in questo caso, si tratta di una piattaforma regolamentata CySEC con licenza 250/14.

    Plus500 è così affermato sul mercato perché offre una delle piattaforme più semplici ed intuitive da poter utilizzare, agevolando notevolmente i traders poco esperti.

    Con una vasta gamma di assets negoziabili su Plus500 ed un’assistenza clienti valutata positivamente, perché reperibile in qualsiasi momento anche per semplici consigli di mercato.

    Nel caso in cui il broker soddisfi le proprie esigenze, con soli 100 euro si potrà ottenere un conto reale e tentare di far fruttare i propri risparmi comprando azioni Intel.

    Comprare azioni Intel: business model

    La società californiana Intel Corporation è riuscita ad elaborare un’ottima strategia di diversificazione, in modo da gestire al meglio i profitti e le entrate. In effetti, la struttura interna della compagnia è così divisbile:

    • Gruppo data center: produce server, piattaforme e storage cloud per aziende o segmenti legati alla comunicazione;
    • Gruppo elaborazione clienti: si occupa principalmente di tablet, smartphone, sistemi 2:1 e piattaforme per il desktop;
    • Team per Internet: riguarda piattaforme realizzate per il mercato, o meglio, aziende di trasporto, industrie o commercio al dettaglio;
    • Gruppo per software: include servizi e prodotti per la sicurezza degli utenti e i dispositivi che utilizzano.

    Allo stesso modo, la Intel ha una clientela diversificata in base ai propri bisogni: da coloro che vendono i prodotti della Intel sotto il proprio nome, a produttori che forniscono servizi a venditori privati e, quindi, senza marchio.

    Il principale scopo della Intel è fornire prodotti accessibili a chiunque, ma di qualità eccellente e dal design moderno. Tutte queste piccole attenzione conferite ai prodotti sotto il marchio Intel, l’hanno reso un vero e proprio leader nel settore informatico.

    Comprare azioni Intel: competitors

    Alla base di una corretta analisi fondamentale, cioè lo studio di tutti quei fattori esterni che potrebbero influenzare l’andamento del titolo, bisogna prestare attenzione anche ai competitors.

    Nel caso della Intel Corporation, i maggiori competitors sono:

    • IBM;
    • Samsung;
    • NVIDIA;
    • ASUS;

    Purtroppo, il settore è contraddistinto da società fortemente competitive ed interessate ad accaparrarsi il favore della clientela. Tuttavia, grazie ad una strategia di acquisizioni, il gruppo Intel riesce a far fronte alla concorrenza e ad assumere una posizione predominante sul mercato.

    Comprare azioni Intel: partnership

    I principali partner della Intel Corporation sono:

    • LG;
    • Ericcson;
    • Nokia;

    Come si può notare, si tratta principalmente di compagnie specializzate in prodotti di telefonia, poiché uno degli obiettivi della Intel è quello di inserirsi anche in questo campo.

    Inoltre, bisogna ricordare la collaborazione con la Microsoft per la realizzazione di soluzioni High Performance Computing: sistemi altamente tecnologici che hanno ampiamente migliorato il lavoro aziendale ed hanno ottimizzato il tradizionale modo di lavorare col proprio personal computer.

    In effetti, i processori Intel uniti al software Microsoft non potevano far altro che ottenere un consenso unilaterale dal mercato, incrementando le vendite e consolidando ulteriormente la fama del gruppo californiano.

    Comprare azioni Intel: vantaggi del gruppo

    E’ naturale chiedersi, effettivamente, quali siano i punti di forza che rendono la Intel un investimento interessante e redditizio.

    Prima di tutto, è importante considerare la fama e la buona reputazione di cui gode il marchio a livello mondiale. Inoltre, la Intel Corporation detiene una posizione da leader in diversi segmenti del settore informatico, ottenendo la fiducia di numerosi investitori.

    Un ulteriore interessante vantaggio del gruppo riguarda le acquisizioni annuali che attua per acquisire, con costanza, nuove porzioni di mercato. La multinazionale statunitense riesce a tenere d’occhio i costi di produzione, in modo da inserirsi sul mercato annualmente con una piena gestione del capitale a propria disposizione.

    Si tratta di elementi da dover necessariamente considerare e che, secondo gli analisti, potrebbero rivelarsi di cruciale importanza per una crescita improntata sul lungo termine per una delle società più note degli ultimi anni.

    Infine, il settore informatico è una delle fonti d’interesse principali per i traders, poiché la domanda è sempre.

    In più, è chiaro che l’introduzione sul mercato di prodotti avanzati tecnologicamente ed innovativi, non fa altro che assicurare una numerosa clientela a compagnie ben note come la Intel Corporation.

    Comprare azioni Intel: previsioni 2020

    Le azioni Intel, come quasi tutte le società in questo periodo, hanno riportato dei ribassi a causa della crisi legata al corona virus. Tuttavia, la start-up californiana sembra mostrare dei piccoli avanzamenti verso il rialzo.

    Con strategie ben precise, secondo i principali analisti, il titolo è abbastanza resiliente da non farsi abbattere da un momento negativo ma passeggero. Più precisamente, il ribasso registrato verso marzo sembra ormai già superato, perché il valore delle azioni Intel è in costante aumento.

    Con un posizionamento anche sui mercati emergenti, il gruppo Intel sembra avere ancora ampi margini di crescita con cui affermarsi ulteriormente nel settore informatico. Non a caso, continua a suscitare l’interesse di molteplici traders in tutto il mondo.

    Si consiglia di procedere con cautela e di utilizzare una valida piattaforma CFD, così da poter approfittare anche di eventuali ribassi o di momenti contraddistinti da un’elevata volatilità giornaliera.

    Comprare azioni Intel: considerazioni finali

    Comprare azioni Intel potrebbe rivelarsi una scelta remunerativa se si considera la portata che il marchio ha assunto, negli anni, sui mercati internazionali.

    Considerando che la società opera seguendo strategie ed un modello business ben definito, è chiaro che il gruppo abbia ancora tutte le carte in regola per conquistare il settore informatico.

    Per trarre il meglio da un titolo così apprezzato, è necessario fare trading online con gli strumenti giusti: i CFD, coi quali aprire posizioni short e/o long in base a qualsiasi scenario di mercato.

    Usufruendo di servizi affidabili ed efficienti come quelli offerti da eToro, Trade.com o Plus500 anche i meno esperti potranno avere chances concrete di inserirsi nel mondo del trading online.

    Comprare azioni Intel
    Comprare azioni Intel conviene?

    Si tratta di uno dei maggiori titoli informatici che gode sempre di una buona salute. Parliamo di un titolo che non dovrebbe mancare in un portafoglio di investimento ben bilanciato che punta alla tecnologia.

    Dove comprare azioni intel?

    Meglio evitare di acquistare queste azioni in banca dove naturalmente sarebbero disponibili. Non è facile trovare istituti che offrono il titolo e poi le commissioni sono alte. È possibile acquistare le azioni online.

    Previsioni Intel 2020?

    Il titolo si conferma su buoni livelli nonostante la crisi. Tutti i mercati stanno conoscendo forti oscillazioni, ma che possono essere sfruttate usando le piattaforme giuste. Sarà così anche per Intel quest’anno.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un commento