Mercati azionari

Comprare azioni Mediaset: analisi e guida alle migliori piattaforme

Vorresti comprare azioni Mediaset? Se sei in cerca di un titolo estremamente promettente tra quelli scambiati sulla Borsa di Piazza Affari, allora probabilmente stai leggendo la guida giusta che fa al caso tuo.

In questo approfondimento, infatti, noi di Mercati24 ti forniremo tutte le informazioni necessarie per investire in azioni Mediaset.

Andremo a fornirti il profilo societario della Mediaset S.p.A., abbozzi di analisi fondamentali e una breve delineazione su quelle che sono le prospettive future per una delle società di media e comunicazione più grande d’Europa.

Non meno importante, in questa guida troverai spiegato anche il modo migliore per investire in azioni Mediaset, sicché potrai decidere quale modalità risulta essere più conveniente e appropriata ai tuoi interessi.

In particolar modo ti spiegheremo in che modo il Copy Trading di eToro può risultare utile per comprare azioni Mediaset. Si tratta di una forma di trading automatico altamente performante che chiunque può provare semplicemente registrandosi sulla piattaforma (iscrizione a eToro gratis qui).

Mediaset: conoscere l’azienda

La Mediaset S.p.A. è la principale holding del Gruppo Mediaset, primo gruppo televisivo privato in Italia e Spagna e secondo in Europa, dopo la RTL Group del Lussemburgo. A sua volta la Mediaset S.p.A. è controllata dalla holding Fininvest, di proprietà della famiglia Berlusconi.

Fondata nel 1993 a Milano da Silvio Berlusconi, la Mediaset ha sede centrale a Cologno Monzese e può contare su numeri da record: nel 2018, infatti, la società ha registrato un fatturato complessivo di 3,401 miliardi di euro e utili netti per circa 471 milioni.

In tal modo si è confermata la società di punta della holding Fininvest, costituendo oltre il 66% del fatturato complessivo di quest’ultima.

Nel settembre del 2019 Mediaset e Mediaset España hanno intrapreso tutte le procedure per effettuare una fusione, in modo da dar vita a Media For Europe (MFE), una società unitaria con sede legale in Olanda ma domicilio fiscale in Europa.

La mossa, che porterebbe alla creazione della più grossa società televisiva in Europa, è stata osteggiata invano dalla Vivendi SA. La fusione, spostata a causa di altri problemi legati alla situazione europea, è comunque data per certa.

In definitiva si tratta di una società che, nonostante gli alti e bassi a cui è condannato il settore televisivo, costretto a fare i conti con la nuova evoluzione della comunicazione multimediale introdotto da Internet, ha mostrato di saper tener testa alle costanti innovazioni del settore.

Mediaset.it, infatti, è il sito più visitato in Italia, con una rete di servizi e connessioni con altre piattaforme virtuali estremamente ramificata. Tra le sue maggiori presenze, sia come spazi di televendite che come elargitore di contenuti, vano contate YouTube, eBay e Facebook.

Non per ultimo, a garantire il futuro di Mediaset S.p.A. ci pensa anche il Gruppo Medusa, rilevata dalla holding Fininvest nel 2007. La presenza di Mediaset nel settore cinematografico si è ulteriormente rinforzata con la creazione di Capitolosette, nel 2009.

Società che si occupa della gestione di sale e multisale, Capitolosette controlla i multiplex di Medusa Multicinema e Warner Village Cinemas, divenendo in tal modo leader di mercato nel settore.

Comprare azioni Mediaset conviene?

Investire in azioni Mediaset potrebbe sembrare una scelta poco saggia negli ultimi tempi. In generale potrebbe sembrarlo l’investire sul mercato azionario, ma chiariamo bene questo punto.

Che si tratti di virus o altre emergenze sociali e finanziarie che si scatenano in tutto il mondo, il mercato azionario sembra incapace di prendere una posizione definita e, in generale, tutte le principali Borse mondiali sono testimoni di alti e bassi.

Ti abbiamo detto che il settore televisivo è caratterizzato da oscillazioni anche notevoli?

Ebbene, ti basta considerare il palinsesto di una qualsiasi emittente televisiva per avere a disposizione quella che potrà essere la struttura dell’andamento delle sue azioni.

L’indice di gradimento e di audience di ogni programma finisce per influenzare la quotazione delle azioni della Mediaset, non diversamente da come le vittorie sul campo della Juventus influenzano la quotazione delle sue azioni.

Come fare previsioni sul titolo Mediaset?

L’azienda, dunque, è di certo una delle migliori azioni questo perché risulta essere discretamente facile da studiare, specialmente per un utente italiano o spagnolo che ha immediato accesso ai dati societari e ai palinsesti dei canali Mediaset.

Ad esempio, se si prende il grafico delle azioni Mediaset, c’è un ribasso che interessa il titolo praticamente ogni anno durante il mese di febbraio: ed è estremamente prevedibile.

In un qualche intervallo di date di quel mese, infatti, la rete nazionale (la Rai) trasmette uno degli eventi più seguiti in assoluto da tutto il pubblico italiano: il Festival di San Remo.

Ogni anno, dunque, c’è da aspettarsi un calo di circa il 3% sul titolo Mediaset durante il periodo dell Festival della canzone italiana. Un simile evento risulta essere estremamente prevedibile da chiunque ne sia al corrente. Fatti di questo tipo aiutano gli investitori a capire come negoziare con successo sulle azioni Mediaset.

La domanda: “investire in azioni Mediaset conviene?”, dunque, è necessariamente legata anche ad un’altra domanda.

Esiste uno strumento per investire in borsa che permetta di fare profitti sia al rialzo sia al ribasso, approfittando della conoscenza della ciclicità del titolo? La risposta è si, ecco perché nel prossimo paragrafo ti parleremo dei CFD.

Comprare azioni Mediaset online: i CFD

I CFD (Credit For Difference) sono strumenti finanziari derivati, ovvero asset su cui è possibile investire che dipendono direttamente da un titolo finanziario (azioni, crypto, valute, etc.) senza che l’investimento comporti necessariamente il possesso dell’asset.

Cosa significa tutto questo?

Ebbene, investendo direttamente in azioni Mediaset, di fatto stai andando a tradurre un certo capitale in azioni Mediaset. La tua speranza è che la quotazione di queste salga, in modo che queste valgano più soldi di quante non le hai pagate. Ma se scendono di quotazione?

Ecco perché il trading online fa riferimento ai CFD, strumenti estremamente versatili e privi di alcuna commissione. Con i CFD tu investi sulle variazioni di prezzo di un titolo e non sul possesso del titolo.

Se sai che le azioni Mediaset affronteranno un periodo di ribasso, con i CFD potrai investire sul loro ribasso (posizione short, in termini tecnici), ricavando profitti dalla variazione negativa delle quotazioni.

Detto questo, come fare per investire online in azioni Mediaset?

Qui sotto, il riepilogo delle migliori piattaforme per comprare azioni senza commissioni:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    79.20 % dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Registrarsi su eToro: come e perché?

    Registrarsi su eToro è un’operazione estremamente semplice:

    1. Clicca qui per aprire direttamente la pagina di registrazione
    2. Guarda il video introduttivo a eToro e al suo servizio Copy Trading
    3. Compila il form di registrazione sulla destra, semplice e veloce

    A questo punto non dovrai fare altro che inventarti un nome utente, una password e fornire la tua e-mail. Ricordati di spuntare i “Termini e condizioni” e “Informativa sulla privacy e sui cookie” come in qualsiasi altra registrazione su Internet.

    A questo punto hai effettuato la registrazione e puoi usare liberamente uno degli strumenti più innovativi in assoluto: il Copy Trading.

    Con il Copy Trading di eToro (da provare gratis sul sito del broker), infatti, avrai a disposizione la possibilità di copiare gli investimenti effettuati dagli investitori professionisti che operano sulla piattaforma, o di farti copiare a tua volta.

    L’aspetto interessante è che questa operazione avviene in automatico, motivo per cui puoi anche non essere connesso e lasciare che il programma venga eseguito automaticamente.

    eToro, inoltre, nel caso in cui dovessi raggiungere un numero di follower consistente, inizierà a riconoscerti dei Bonus di trading periodicamente.

    Se sei interessato a investire in azioni che riguardano il settore del petrolio su eToro hai vasta scelta: puoi comprare azioni Exxon Mobil, oppure puoi anche comprare azioni Aramco.

    Iscriviti gratis a eToro e fai trading azionario in modo semplice.

    Comprare azioni Mediaset: migliori alternative ad eToro

    Se non ti interessa eToro, vi sono in particolare altre due piattaforme che ti mettono a disposizione strumenti estremamente unici e particolari:

    1 – ForexTB

    ForexTB (qui il sito ufficiale) è un broker che ti comunica quotidianamente, e senza alcun costo aggiuntivo, segnali di trading su gran parte delle proposte più interessanti del mercato, azioni Mediaset comprese.

    Con i segnali di trading di ForexTB (da provare qui gratis) ti sarà molto più semplice realizzare buone previsioni sul titolo.

    Inoltre per metterti in grado di operare al massimo delle tue possibilità, ForexTB ti fornisce, sempre gratuitamente, un corso di trading formato e-book, scaricalo gratis qui. Vi sono spiegate tutte le principali strategie, tecniche e analisi di trading.

    In questo modo potrai apprendere ogni dettaglio e non gettarti nella baraonda dei mercati finanziari senza alcuna preparazione. Ti ricordiamo, inoltre, che con ForexTB è disponibile il trading anche su molte altre azioni, ad esempio puoi comprare azioni Tesla, oppure puoi comprare azioni Caterpillar.

    2 – Trade.com

    In tema di percorsi formativi per gli investimenti online, nessuna piattaforma è più indicata di Trade.com (sito ufficiale qui).

    Con l’offerta formativa di Trade.com, comprensiva di video-lezioni (disponibili gratis qui), corsi di trading, sia di livello base che di livello avanzato, manuali in formato e-book e webinar, non ti sarà difficile trovare informazioni e strumenti indicati anche ad investire sulle azioni Mediaset.

    Iscriviti gratis a Trade.com e prova la sua offerta, clicca qui.

    Tra le azioni disponibili sul sito ricordiamo che su Trade.com è possibile comprare azioni Disney, oppure comprare azioni Facebook.

    Comprare azioni Mediaset: analisi fondamentale

    Di seguito, per concludere questa guida, ti forniremo un esempio di come condurre un’analisi fondamentale sulle azioni Mediaset, in modo da avere sempre presente quali possono essere i provvedimenti della Mediaset che maggiormente possono influenzare il suo mercato azionario.

    Per fare una buona analisi fondamentale bisogna tener conto di:

    • Profilo societario, che abbiamo già riportato in precedenza;
    • Dati di indebitamento e traguardi di bilancio;
    • Concorrenti;
    • Sentiment dei dipendenti e dei consumatori;
    • Settore nel quale la società opera;

    Mediaset: bilancio e indebitamento

    La Mediaset, come abbiamo detto, ha potuto vantare un fatturato, nel 2018, di 3,401 miliardi di euro, con utili netti per 471 milioni di euro.

    La società mostra di essere stabile dal punto di vista economico, con un controllo stretto e regolare dell’indebitamento, attestato intorno ai 1,194 miliardi di euro, in netto calo rispetto all’anno precedente (1,413 miliardi di euro).

    Un risultato decisamente notevole che aiuta gli investitori istituzionali ad aver fiducia nel Gruppo Mediaset e rafforzare le proprie posizioni sul titolo.

    La presenza di una buona fetta di investitori istituzionali rende il titolo Mediaset un asset capace di assorbire sia un’operatività puramente speculativa sia investimenti sul lungo termine.

    Tra i principali investitori istituzionali della Mediaset si contano la Parametric Portfolio Association e la World Asset Management Inc.

    Mediaset: i competitors

    Tra i principali competitors della Mediaset a livello Europeo si contano:

    • L’inglese FremantleMedia, una società sussidiaria della RTL Group particolarmente attiva negli ultimi tempi;
    • RTL Group, attualmente la prima società attiva nella comunicazione e nei media in Europa;
    • Sky Limited, sussidiaria della americana Comcast in Europa;

    Tra queste, l’unica concorrente effettiva con cui Mediaset rivaleggia nelle nazioni in cui è presente è la Sky Limited, sebbene attualmente la Mediaset superi per numero di spettatori la concorrente, mantenendo intatto il proprio primato sia in Italia che in Spagna.

    Mediaset: dipendenti e spettatori

    Se la Mediaset presenta un aspetto negativo, quello riguarda il rapporto con il pubblico. Caratterizzato da episodi controversi, esso comunque mantiene l’ambiguità caratteristica del settore dello spettacolo.

    Nonostante i prodotti di Mediaset siano criticati da tutti come prodotti di qualità dubbia e di scarso valore contenutistico, i dati dell’audience comunque testimoniano un pubblico ripartito più o meno equamente tra le varie fasce d’età.

    I dati di ascolto di Mediaset, dunque, nonostante una reputazione che soffre anche del trascorso politico della famiglia Berlusconi, restano più che positivi.

    Il rapporto con i dipendenti visse un periodo di crisi nel primo decennio degli anni 2000, con alcuni presentatori particolarmente noti al pubblico manifestarono pubblicamente il loro malcontento nei confronti della dirigenza Mediaset.

    Da allora i provvedimenti presi hanno portato ad un cambiamento in positivo dell’opinione interna e della gestione del personale, permettendo il superamento di quegli sporadici episodi.

    Mediaset: settore operativo

    Il settore nel quale la Mediaset opera è abbastanza ampio e abbraccia diversi canali di diffusione mediatici. Come si è detto, non solo i canali in chiaro ma anche canali on demand (la sezione Mediaset Premium) e una piattaforma online che conta il maggior numero di visite in Italia, perfettamente collegata con le piattaforme online più frequentate (YouTube e Facebook).

    La Mediaset è anche attiva nel settore delle televendite, grazie al servizio di Mediashopping che, anch’essa, possiede uno spazio dedicato sia su YouTube che Facebook e eBay.

    Un settore estremamente frastagliato che comprende anche una forte attività pubblicitaria e che è caratterizzato da una notoria volatilità. Per questo motivo lo storico delle quotazioni Mediaset assume una conformazione estremamente frastagliata. Allo stesso tempo il valore delle azioni viene volutamente svalutato per impedire eccessivi picchi speculativi.

    Comprare azioni Mediaset: in conclusione

    In conclusione, le azioni Mediaset sono un ottimo titolo per chi è interessato ad investire online. Sia che attraversi una fase rialzista che ribassista, infatti, gli investimenti finanziari online in CFD azioni Mediaset permettono buone opportunità di profitti. Bisogna solo analizzare bene il titolo per assicurarsi di trovare i giusti segnali di entrata a mercato.

    Per questo motivo ti abbiamo consigliato tre piattaforme (eToro, ForexTB e Trade.com) che ti mettono a disposizione tutti gli strumenti per effettuare una buona analisi tecnica sul titolo. L’analisi fondamentale?

    Per l’analisi fondamentale utile a comprare azioni Mediaset puoi prendere spunto dal nostro abbozzo. In seguito puoi andare a consultare le pubblicazioni di bilancio che la società pubblica periodicamente sul proprio sito, in modo da approfondire l’argomento.

    Segui i nostri consigli per comprare azioni Mediaset e i risultati degli investimenti non tarderanno a realizzarsi.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un commento