Mercati azionari

Comprare azioni Renewi: guida completa per investire sul titolo inglese

Vale la pena comprare azioni Renewi? Il settore dei rifiuti può essere utile per il mio portafoglio? Molte domande di questo genere passano per la testa dei traders che si interessano a questo titolo. Mercati24, quindi, con la guida di oggi vuole rispondervi in maniera esaustiva e capire se comprare azioni Renewi conviene.

Nel caso la nostra risposta sia affermativa, ci occuperemo a mostrare tutte gli strumenti con cui investire al meglio su questa società.

Renewi plc è una azienda del Regno Unito leader in Europa nella gestione dei rifiuti ed opera principalmente nella regione di Benelux, che corrisponde ai Paesi Bassi, il Belgio e il Lussemburgo.

Il suo titolo è quotato alla Borsa di Londra e all’Euronext Amsterdam. L’azienda fa parte di un settore che può rivelarsi particolarmente interessante per chi desidera investirci sopra. Infatti, con il continuo aumento della popolazione delle città, aumentano i consumi e quindi anche i rifiuti prodotti.

Proprio in quest’ottica servono compagnie che sappiano smaltirli e riciclarli a dovere e Renewi può essere considerata una di esse.

Nel corso dell’articolo, quindi, condurremo diversi tipi di analisi sulla compagnia inglese. Parleremo della sua storia e studieremo il suo titolo nei suoi aspetti peculiari. Inoltre, descriveremo le diverse modalità di investimento che possiamo scegliere di utilizzare per operarci sopra.

Tra le altre cose, oltretutto, verso la fine di questa guida andremo a descrivere alcune delle migliori piattaforme su cui è possibile investire. Tra queste risalta per le sue qualità eToro (visita il sito ufficiale) e il suo Copy Trading, un ottimo strumento con cui iniziare ad investire ed ottenere i primi profitti.

Possiamo iniziare subito la nostra guida Renewi.

Elenco migliori piattaforme per comprare azioni Renewi 

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    79.20 % dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: ubrokers
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Formazione Gratuita
  • Zero Commissioni
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Comprare azioni Renewi: storia della società

    La storia di Renewi inizia nel 1880 quando fu fondata da Guy Shanks e Andrew McEwan con il nome di Shanks & McEwan. Quest’azienda operava principalmente nella Scozia occidentale ed era una società di costruzioni.

    Dopo diversi anni nel 1988 la società acquisì la London Landfill e insieme ad essa anche una discarica a nord di Londra. Proprio da questa acquisizione iniziarono i suoi progetti verso la gestione dei rifiuti.

    Infatti, dopo essersi quotata alla Borsa di Londra nel 1988, verso la metà degli anni ‘90 la società vendette i suoi settori legati alla costruzione e si concentrò esclusivamente verso quello dei rifiuti.

    La dimostrazione di questa forte volontà è data dal fatto che nel 1998 furono acquisite quattro aziende belghe che lavoravano in questo settore e anche l’olandese Waste Management Nederland BV.

    Durante il 2006 c’è stata un’altra acquisizione, quella della Smink Beheer BV dei Paesi Bassi, costata 62 milioni di euro e, nel 2016 c’è stato il raggiungimento di un accordo per l’acquisto della società di riciclaggio  Van Gansewinkel Groep BV di nazionalità olandese per 432 milioni di euro.

    L’anno successivo Shanks Group si fuse con la neo acquistata società e divenne l’attuale Renewi plc

    Possiamo notare come nel corso della sua storia il gruppo abbia fatto diverse acquisizioni per crescere nel settore ed è una buona notizia per gli investitori che vogliono investirci sopra attraverso un broker valido come eToro.

    Leggi anche: comprare azioni Saras

    Il riciclo come modello di business

    L’obiettivo di Renewi è quello di essere la più importante società di smaltimento di rifiuti al mondo, aiutando nella creazione di una società più pulita e sostenibile. Il suo piano è quello di dare valore ai rifiuti per riutilizzarli invece che ottenere dei profitti dal loro smaltimento tramite inceneritori e discariche.

    Per dare dei numeri indicativi, su 14 milioni di tonnellate di rifiuti che vengono trattati dalla società ogni anno, l’89% è riciclato oppure utilizzato per produrre energia.

    Dopo la sua serie di acquisizioni, Renewi ha raggiunto le capacità e risorse per poter investire in nuovi macchinari e per la ricerca.

    Infatti, ora gestisce oltre 186 siti di raccolta e stoccaggio su tutto il territorio europeo. I suoi servizi e prodotti sono i migliori nel continente ed è diventata il leader del settore.

    Il suo progetto di riutilizzo dei rifiuti permette di salvaguardare le risorse naturali della terra che sono in numero limitato e di preservare l’ecosistema per i giovani e le nuove generazioni. Questo suo modello di business la rende un’azienda ad economia circolare.

    Renewi investe continuamente nella ricerca per ottenere nuove tecnologie che permettano di proteggere l’ambiente. Infatti, cerca di mantenere l’impronta di carbonio della sua catena produttiva il più bassa possibile.

    Insomma, considerando che nei prossimi anni la salvaguardia dell’ambiente e gli investimenti sul green e il riciclo delle risorse saranno sempre di più al centro delle economie nazionali, potrebbe essere conveniente aggiungere il titolo al proprio portafoglio tramite un broker sicuro come ForexTB.

    Approfondisci, leggi anche altre guide per investire nel settore “green”:

    Renewi: analisi del titolo

    Quando si vuole decidere se conviene investire o meno su di un titolo, bisogna prima fare alcune analisi. Infatti, quando pratichiamo il trading online non possiamo muoverci a caso senza conoscenza, ma dobbiamo metterci tutto l’impegno possibile e dedicare tanto tempo a questa attività.

    Ciò vale soprattutto per quando dobbiamo condurre uno studio di un titolo per valutarlo.

    Per iniziare, bisogna sapere che nel trading esistono due tipi principali di analisi, che sono:

    • L’analisi fondamentale;
    • L’analisi tecnica

    Con la prima si va a controllare il più alto numero possibile di informazioni macro e micro economiche sulla società che ci interessa. In questo modo possiamo stabilirne il valore reale e investire consapevolmente con una piattaforma certificata come Plus500.

    La seconda tipologia di analisi, è un particolare studio che va a prendere in considerazione l’andamento che ha subito il titolo nel corso del tempo e tenta di prevederne gli andamenti futuri in modo da ottenere operazioni più efficienti.

    Per tutti quelli che sono alle prime armi e non sanno condurre queste analisi, i paragrafi sottostanti saranno molto utili per imparare a muoversi in autonomia. Inoltre, integrando i risultati delle due analisi si avranno delle informazioni particolarmente dettagliate con cui procedere nella nostra operazione.

    Analisi Fondamentale azioni Renewi

    La Renewi plc, l’abbiamo già accennato, è un’azienda leader in Europa per il trattamento dei rifiuti e il loro riciclo. La sua sede si trova in Inghilterra e la sua area di lavoro è la regione del Benelux, che comprende i Paesi Bassi, il Belgio e il Lussemburgo.

    Per le sue dimensioni non elevate la sua capitalizzazione e fatturato sono di tutto rispetto. Inoltre, le continue acquisizioni fatte nel corso degli anni nel campo del trattamento di rifiuti le ha permesso di crearsi un Know How senza pari in ambito europeo.

    Azioni Renewi: dati finanziari

    In questo paragrafo partiremo elencando i principali dati finanziari della società inglese.

    Iniziamo citando le cifre della capitalizzazione del titolo Renewi, che è stata pari a 159,23 milioni di euro per l’anno 2020. Questa cifra è in leggero aumento rispetto al 2019 e dimostra come la strada intrapresa dall’azienda stia dando i suoi frutti.

    Il fatturato, invece, è stato di 1.78 miliardi di euro, considerando i dati del 2019. Una cifra sostanzialmente quasi uguale al 2018.

    Per ciò che concerne l’utile netto, questo si è attestato a 92,80 milioni di euro, in aumento di una buona percentuale rispetto all’anno precedente.

    La sua piazza di quotazione è quella della Borsa di Londra e l’Euronext Amsterdam, con il ticker RWI. Si tratta, inoltre, di una delle realtà del settore rifiuti più all’avanguardia in Europa.

    Il suo settore principale è quello della raccolta rifiuti e il loro smaltimento e riciclaggio. Di questo, una parte viene utilizzata per produrre energia elettrica.

    Il numero di dipendenti della società è pari a 8.000 lavoratori nel 2019. Una cifra tutt’altro che piccola considerando le dimensioni dell’azienda.

    Le persone chiavi di Renewi sono Ben Verwaayen in qualità di capo del consiglio di amministrazione e Otto de Bont come amministratore delegato.

    Azionariato Renewi e prospettive future

    Per ciò che riguarda l’azionariato di Renewi, questo si compone come segue:

    • Il 4.12% delle azioni sono in mano agli insider;
    • Gli investitori istituzionali possiedono il 62,65% delle azioni;
    • Il 65,34% sono azioni flottanti sempre in mano ad investitori istituzionali.

    Osservando da vicino questi dati, notiamo la forte presenza di azionisti istituzionali. Questi consistono in fondi di investimento, banche, e stati attraverso delle partecipate pubbliche.

    La presenza di investitori di questo genere è una buona notizia perché significa due cose. La prima è che il titolo Renewi ha un suo valore riconosciuto e gli investitori istituzionali lo sanno, rendendo la società particolarmente interessante per il proprio portafoglio.

    La seconda è che questi, generalmente si muovono solamente quando sanno di ottenere un profitto sicuro, non importa se ci vorrà un periodo lungo.

    Le prospettive future di Renewi sono quelle di continuare ad investire nella ricerca di nuove tecnologie che aumentino la capacità di riciclo dei rifiuti. In quest’ottica, considerando che la salvaguardia dell’ambiente è un tema centrale dei nostri giorni, possiamo pensare di investirci sopra attraverso un broker autorizzato come Plus500.

    Quali sono le aziende che competono con Renewi?

    I maggiori competitors di Renewi sono:

    • Lassila & Tikonoja;
    • Fortnum;
    • Blue Planet Environmental Solutions;
    • RoadRunner Recycling

    Quest’insieme di aziende sono tutte di primo livello nel settore della gestione rifiuti in Europa e nel mondo. In quest’ottica, quindi, Renewi si trova a competere con i migliori del continente data la sua posizione di leader del settore.

    Ciò porta la società a non adagiarsi sugli allora, ma a continuare a migliorare i suoi risultati di anno in anno, rendendola un ottimo titolo su cui puntare per il futuro tramite un broker legale come ForexTB.

    Comprare azioni Renewi: Analisi tecnica 

    Abbiamo concluso il nostro primo studio, e possiamo ora procedere con il secondo, l’analisi tecnica. Come accennato, questo tipo di analisi viene condotta per ottenere un numero particolarmente alto di informazioni dettagliate che permettono di osservare l’andamento di un titolo nel corso del tempo.

    Per condurla ci siamo serviti di un grafico preso in prestito dalla piattaforma di eToro. Il grafico in questione è della tipologia a candele giapponesi, una delle più utilizzate dai professionisti per il numero di informazioni che riesce a fornire in poco spazio e perché è semplice da leggere.

    Sul grafico, oltretutto, abbiamo inserito due indicatori di trading detti medie mobili semplici. Con il loro utilizzo possiamo fare la corretta previsione su Renewi e individuare il momento più indicato per aprire una posizione.

    Il grafico è quello sottostante:

    comprare azioni renewi analisi tecnica

    Osservandolo, possiamo notare la presenza di due cerchi neri dove si intersecano le medie mobili inserite. Queste due intersezioni ci mostrano il momento migliore per entrare ad operare sul titolo.

    Nel primo caso possiamo notare come il titolo stia per vivere un deciso e breve rialzo. In una situazione di questo genere la mossa che potremmo scegliere di fare sarebbe quella di comprare fino a quando perdura il trend.

    Nel secondo caso, invece, vediamo come Renewi si appresti a vivere un forte ribasso sul suo valore. In questo caso la mossa più furba che potremmo attuare sarebbe quella di vendere oppure di adoperare i CFD per trarre vantaggio dalla situazione sfavorevole.

    Abbiamo concluso la nostra analisi e ora non ci resta che integrare i risultati ottenuti con quelli dell’analisi fondamentale. Così facendo potremo condurre operazioni consapevoli e ottenere dei risultati più probabili.

    Comprare azioni Renewi conviene? Vantaggi e svantaggi

    Con il cospicuo numero di informazioni che abbiamo fornito, possiamo iniziare a tracciare un bilancio provvisorio del titolo Renewi.

    Partiamo dai pregi della società.

    Renewi, in seguito alle numerose acquisizioni che ha fatto nel corso del tempo è passata dal settore costruzioni a quello della gestione rifiuti ed è riuscita ad affermarsi come leader in questo campo in Europa.

    Inoltre, la società vuole puntare ad arrivare al 100% di rifiuti riciclati o trasformati in energia elettrica. L’obiettivo è molto ambizioso, ma già da ora può vantarsi di riciclare l’89% di quello che finisce nelle sue mani.

    Oltretutto, per chi decidesse di investirci tramite una piattaforma completa come eToro si ritroverebbe a godere dei dividendi rilasciati ogni anno. Questi non sono particolarmente elevati, ma si tratta pur sempre di un metodo di guadagno che non richiede particolari sforzi ed è sempre una notizia gradita per gli investitori.

    Quali sono, invece, gli svantaggi della società?

    Al momento possiamo individuare il principale difetto nel fatto che l’azienda ha ancora una dimensione relativamente piccola ma ciò non dovrebbe preoccupare più di troppo, in quanto la qualità del suo servizio è ottima.

    Un’altro svantaggio può essere trovato nella concorrenza con cui Renewi ha a che fare. Infatti, essendo il settore del riciclo dei rifiuti in ascesa la competizione è molto alta per dominare il mercato.

    Va a favore dell’azienda il fatto di possedere un Know how che la pone molto in avanti rispetto ai suoi competitors.

    Investire in Renewi, tra i pregi e difetti, conviene in quanto titolo proiettato fortemente verso il futuro.

    Approfondisci, leggi le altre nostre guide su aziende inglesi e olandesi:

    Comprare azioni Renewi: tipologie di investimento

    Avendo visto che investire in azioni Renewi conviene perché può essere un’interessante opportunità per il proprio portafoglio, come possiamo procedere per farlo?

    Quando si decide di investire, abbiamo a disposizione due principali tipologie di investimento: l’acquisto diretto e adoperare i CFD.

    Acquistando direttamente delle azioni Renewi andremo incontro ad alcuni vantaggi. Uno di questi è la possibilità di partecipare alle assemblee degli azionisti. In questo modo, quindi, possiamo godere di un potere decisionale pari alla percentuale di azioni comprate.

    Un’altro vantaggio è dato dal fatto che possiamo ricevere i dividendi annuali rilasciati dall’azienda su cui abbiamo puntato.

    Vediamo però gli svantaggi di questo tipo di investimento. Innanzitutto, per condurlo dovremmo sborsare grosse cifre, e rivolgerci ad istituti come le banche. Queste applicano numerose commissioni sulle operazioni effettuate.

    Generalmente, l’acquisto diretto è la tipologia preferita dai grandi investitori perché dispongono di enormi capitali e fanno numerose operazioni settimanalmente e mensilmente. Le commissioni delle banche, quindi, non impensieriscono più di tanto questa tipologia di traders.

    Inoltre, quando un titolo vive un trend al ribasso non potremmo far nulla e probabilmente perderemo i soldi investiti. Le operazioni aperte comprando azioni, oltretutto, sono impostate sul lungo periodo affinché rendano per davvero.

    Per coloro che sono alle prime armi o hanno pochi capitali da investire? Questi possono adoperare i CFD tramite un broker riconosciuto come ForexTB, ma vediamo questi strumenti nel prossimo paragrafo.

    Comprare azioni Renewi con i CFD

    Li abbiamo citati diverse volte, ma che cosa sono i CFD? Questo acronimo sta per Contract For Difference ed è il corrispettivo italiano dei Contratti per Differenza. I CFD sono degli strumenti derivati.

    La loro particolarità sta nel fatto che, diversamente dall’acquistare vere e proprie azioni, con i Contratti per Differenza ci ritroveremo a investire sulla variazione di prezzo di un titolo.

    I CFD, quindi, permettono di ottenere profitti sia quando il valore di una società scende, sia quando sale. Questo si traduce in un’elevata versatilità per i traders che li adoperano.

    I Contract For Difference sono scambiati generalmente nei mercati OTC (Over the Counter). Questa tipologia di mercati si caratterizza per non avere un vero e proprio riferimento fisico, come può averlo Wall Street.

    Inoltre, le operazioni sui mercati OTC hanno una scadenza fissata sulle 24 ore. Se volessimo prolungare la nostra posizione? è possibile farlo, e sarà sufficiente pagare il tasso di Overnight al proprio broker.

    Oltretutto, il costo di un investimento CFD è molto inferiore rispetto all’acquisto diretto di azioni e le operazioni possono essere impostate sul breve o brevissimo periodo.

    Per tutte le loro caratteristiche, quindi, i CFD sono generalmente il metodo più utilizzato dai piccoli traders e da chi ha poca esperienza perché permettono di condurre operazioni veloci, economiche e decisamente versatili.

    Ma dove si possono adoperare? si possono utilizzare tramite piattaforme certificate come Plus500. Vediamone alcune nei prossimi paragrafi.

    Comprare azioni Renewi con il Copy Trading di eToro

    Il primo broker che vogliamo descrivere è eToro (visita il sito ufficiale). Questo è un broker cipriota che ha saputo conquistarsi il rispetto dei suoi clienti nel corso degli anni.

    Per le sue qualità, infatti, ha raggiunto una base di utenza pari a 10 milioni di clienti, un numero considerevole.

    Ecco alcuni esempi di operazioni che si possono fare sul broker eToro:

    Se volessimo comprare vere e proprie azioni? Con questo broker è possibile. Infatti, con la sua offerta Real Stock possiamo acquistare in maniera diretta tantissimi titoli, anche quello Renewi.

    Uno degli strumenti che ha reso così famoso questo broker è il Copy Trading. Tramite questo è possibile copiare automaticamente e alla lettera gli investimenti fatti dai migliori utenti presenti sulla piattaforma.

    Chi è agli inizi e quindi senza la giusta esperienza potrà iniziare a godere facilmente dei primi profitti.

    Clicca qui se vuoi scoprire di più sul Copy Trading di eToro

    Per ciò che riguarda la sua affidabilità, eToro può vantare dell’autorizzazione e certificazione CONSOB e CySEC, due enti di controllo che garantiscono l’assenza di truffe all’interno della piattaforma e permettono di investire legalmente dall’Italia e dagli altri paesi europei.

    Un’ultima caratteristica che vogliamo sottolineare è quella del conto demo gratuito che eToro permette di aprire. Con un conto di questo tipo possiamo praticare sui mercati senza mettere a rischio i nostri capitali. Questo è un ottimo metodo che i principianti possono sfruttare per imparare tutto sul trading.

    Registrati gratis su eToro, clicca qui

    Zero commissioni su azioni Renewi con ForexTB

    Il secondo broker che vogliamo citare è ForexTB (visita il sito ufficiale). Questo è considerato come uno dei più affidabili presenti nel settore.

    Infatti, anch’esso può vantare dell’autorizzazione CONSOB per operare legalmente sul territorio italiano e degli altri paesi dell’unione europea senza cadere in qualche truffa.

    Uno  degli strumenti che più ha reso famoso questa piattaforma è la sua Trading Academy. Tramite questa, è possibile usufruire di centinaia di video-lezioni, corsi sui termini tecnici dei mercati finanziari e molto altro.

    Con la sua Academy, ForexTB dimostra di tenere particolarmente ai traders che sono agli inizi.

    Clicca qui se vuoi sapere di più sulle lezioni di ForexTB

    Una delle particolarità di ForexTB è quella di non imporre nessuna commissione sulle operazioni effettuate. L’unica cifra che ci troveremo a pagare sarà quella dello spread. Questo, inoltre, è tra i più bassi presenti nel settore.

    Questa piattaforma mette a disposizione dei suoi utenti migliaia di asset su cui investire, tra cui anche Renewi..

    Ultima caratteristica di cui vogliamo parlare è il conto demo gratuito che può essere aperto da tutti. Con questo non rischieremo i nostri risparmi e potremo praticare fino a quando non ci sentiremo pronti per il grande salto.

    Registrati gratis su ForexTB, clicca qui

    Usare la semplicità di Plus500 per investire in Renewi

    L’ultimo broker che descriveremo è Plus500 (visita il sito ufficiale). Questa piattaforma è da molti anni nel settore trading e si è guadagnata la fiducia di milioni di utenti.

    Questi sono stati attratti dalle sua affidabilità e sicurezza, che sono garantite dall’autorizzazione CONSOB.

    Plus500 mette a disposizione migliaia di asset tra cui materie prime, criptovalute, titoli azionari come Renewi e tanto altro.

    Clicca qui se vuoi sapere di più sulle offerte di Plus500

    Ciò che caratterizza questo broker è la sua semplicità d’utilizzo. Infatti, che si sia gli inizi, oppure un investitore affermato, chiunque può utilizzare questo broker e ottenere comunque tantissime informazioni tramite grafici e indicatori.

    Inoltre, proprio per chi vuole iniziare a scoprire il trading online, ma non vuole mettere a rischio i propri capitali, Plus500 permette di aprire un conto demo gratuito. Con questo ci ritroveremo ad utilizzare capitali virtuali senza preoccupazioni.

    Registrati gratis su Plus500, clicca qui Azioni Renewi

    Comprare azioni Renewi: considerazioni finali

    Giunti alla fine della nostra guida possiamo fornire le nostre considerazioni finali. Abbiamo fornito il maggior numero possibile di informazioni su Renewi e possiamo affermare che comprare azioni Renewi conviene.

    I motivi derivano dal fatto che si tratta del leader nel settore del trattamento dei rifiuti e del loro riciclo in Europa. Inoltre, gli obiettivi della società sono quelli di continuare ad espandersi per diventare la prima azienda al mondo del suo campo.

    Confidiamo che Renewi possa riuscire in questa impresa. Oltretutto, il titolo vive delle buone oscillazioni quotidiane e settimanali che permettono di investirci sopra attraverso i CFD con risultati particolarmente validi.

    Infatti, con questa tipologia di investimento potremo sfruttare a nostro vantaggio tutte quelle situazioni di mercato che sembrano a prima occhiata sfavorevoli.

    Domande frequenti

    Cos’è Renewi?

    Si tratta di un’azienda inglese che si occupa dello smaltimento di rifiuti e del loro riciclo. Il suo obiettivo è quello di diventare la prima compagnia al mondo per riciclo di rifiuti.

    Azioni Renewi dividendi, sono alti?

    Le azioni Renewi non spiccano per dividendi particolarmente elevati. Tuttavia sono un titolo particolarmente interessante perché subisce ottime oscillazioni su base giornaliere e settimanale, queste rende il titolo perfetto per operazioni di tipo speculativo sul breve e medio termine.

    Comprare azioni Renewi conviene?

    Il titolo conviene perché è il leader del settore riciclo in Europa. Inoltre, questo settore potrebbe vivere un deciso rialzo nei prossimi anni con l’attenzione dei vari stati a preservare l’ambiente e ad inquinare meno.

    Dove è possibile fare trading online Renewi?

    Oggi si possono fare diverse operazioni di trading su Renewi grazie alle piattaforme di investimento e brokeraggio che mettono a disposizione tutti gli strumenti adatti per fare investimenti consapevoli e sicuri grazie alla certificazione CONSOB.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un commento