Mercati azionari

Comprare azioni Tik Tok: analisi e guida completa per investire

Negli ultimi anni c’è stato un grande interesse su un social network, che ha saputo conquistare i giovani per le sue caratteristiche particolari. Gli investitori, quindi, hanno iniziato a chiedersi come Comprare azioni Tik Tok.

La sua storia, come si vedrà, è ricca di evoluzioni e informazioni particolari. Esistono, azioni associate a questo titolo? Si può investire su Tik Tok in qualche modo?

Dobbiamo subito rispondere a questa domanda affermando che al momento Tik Tok non è ancora quotato in borsa. Nonostante ciò, nella guida di oggi ci occuperemo di analizzare questa società da diverse prospettive, in modo tale da preparare i traders a investirci quando verrà finalmente quotata.

Inoltre, Mercati24 seguirà la vicenda aggiornando l’articolo non appena arriverà questo grande giorno.

Per fare ciò verranno fatte diverse considerazioni. Parleremo della storia di questa società attraverso le sue evoluzioni principali nel corso del tempo.

Cercheremo, inoltre, di comprendere se converrà effettivamente comprare azioni Tik Tok quando la società sarà quotata. In caso di risposta affermativa vedremo come fare per non trovarsi impreparati.

Infatti, al giorno d’oggi sono presenti diverse modalità di investimento tra cui scegliere. Per questo motivo conviene analizzare le principali, che sono gli investimenti diretti e il trading online con i CFD.

Questi, in definitiva, sono i temi che verranno trattati in questa guida. Prima di iniziare a dare qualche informazione storica  su questa società è bene ricordare il modo più semplice per poter entrare in possesso delle azioni Tik Tok quando sarà quotata. Questo è l’utilizzo delle piattaforme d’investimento online.

Nell’articolo di oggi, quindi, saranno descritte alcune delle migliori piattaforme che offriranno la possibilità di investire su quest’azienda e permettono, inoltre, di scegliere tra centinaia di altri titoli, italiani e internazionali. Ti anticipiamo che questi broker sono eToro, ForexTB e Plus500.

Elenco migliori piattaforme per comprare azioni Tik Tok

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    79.20 % dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Comprare azioni Tik Tok: storia della società

    Tik Tok nasce come Musical.ly Inc in Cina nel 2015 da Alex Zhu e Luyu Yang. Questi due fondatori, prima di lanciare Musical.ly, avevano creato un social network con intenti educativi, dove si poteva imparare ed insegnare diverse materie attraverso brevi video di pochi minuti.

    Nonostante avessero trovato degli investitori pronti ad puntare sulla piattaforma, questa non ebbe successo, e Alex Zhu e Luyu Yang decisero di cambiare target di riferimento, puntando sugli adolescenti.

    L’idea iniziale che avevano era quella di creare una piattaforma che incorporasse musica e video sotto forma di social network. Da questa intuizione nacque Musical.ly, che nel 2016 lanciò live.ly, una piattaforma per streaming di video in diretta

    Nel 2017 l’azienda cinese ByteDance ha acquistato musical.ly per 750 milioni di euro. Nel 2018 questa società unì le piattaforme musical.ly e Tik Tok con l’intento di allargare la base di utenti, mantenendo il nome Tik Tok per la versione internazionale.

    Su Tik Tok gli utenti possono caricare video di breve durata e aggiungere canzoni, suoni o voci da doppiare.

    Nel 2020 questo social ha superato 1 miliardo di utenti in tutto il mondo in meno di 4 anni, diventando una delle app più utilizzate insieme a colossi come WhatsApp e Facebook.

    Grazie a questo enorme successo i vertici di ByteDance stanno seriamente pensando di quotare in Borsa Tik Tok. Molti analisti sono sicuri che sarà un’ottima mossa come lo è stata per Facebook e sono pronti ad investirci tramite un valido broker online come eToro.

    Approfondisci, leggi anche altri articoli per investire nel settore social media Digital:

    Il Business plan e la struttura societaria di Tik Tok

    Tik Tok ultimamente è sulla bocca di tutti. L’attenzione che è riuscita a raccogliere è stupefacente, infatti, ByteDance è stata riconosciuta recentemente come la startup con maggiore potenziale al mondo.

    Molte persone sono curiose di sapere quale sia il business plan della società e come questa generi denaro.

    ByteDance è riuscita a staccare degli importanti assegni da parte di grossi investitori, come SoftBank, negli ultimi anni. Ciò ha permesso alla società di avere una valutazione ipotetica di 75 miliardi di dollari. Questa azienda può essere vista, quindi, come la gallina dalle uova d’oro del momento.

    Tik Tok è la piattaforma dove gli utenti possono trasformare le proprie idee e passioni in video interessanti con pochissimi click. Questo è ciò che l’ha resa così famosa tra i giovani, e le ha permesso di entrare nell’Olimpo dei migliori Social Network.

    La società di Tik Tok, come si è detto, è ByteDance. Questa è un’azienda cinese che ha come a amministratore delegato e fondatore Zhang Yiming.

    Il modo in cui la piattaforma in possesso di questa società cinese genera denaro è ancora poco chiara, essendo la società ancora non quotata in borsa. Al momento, Tik Tok genera i propri guadagni attraverso acquisti in-app. L’ipotesi più probabile, quindi, è che la piattaforma trattenga delle percentuali dagli acquisti da parte degli utenti.

    Un altro modo in cui la piattaforma genera denaro è con la pubblicità in-app da parte sia di inserzionisti interessati a promuovere i propri prodotti, sia da utenti che vogliono pubblicizzare i propri contenuti.

    Questa strategia si è dimostrata vantaggiosa per Tik Tok, aumentando il suo valore ipotetico, e ha reso ancora più appetibile un investimento su di essa tramite un broker sicuro come Plus500, quando verrà quotata.

    Tik Tok: quali sono le partnership e gli accordi?

    Tik Tok può vantare diverse partnership ed accordi con diversi brand, influencers e società internazionali.

    Sin dal suo approdo sul mercato statunitense, infatti, la piattaforma ha permesso agli influencers di inserire dei links nei propri contenuti che rimandano a siti ecommerce (simili alla funzione “swipe up” delle Instagram Stories).

    Inoltre, Tik Tok ha da tempo permesso a diversi brand di inserire la pubblicità dei propri prodotti. Spesso, queste pubblicità sono trainate da hashtag che hanno come bacino d’utenza i giovani appartenenti alla generazione Z, l’utente medio della piattaforma.

    Alcuni dei brand che hanno maggiormente usufruito di queste funzionalità di Tik Tok sono colossi come e.l.f. Cosmetics, Walmart, NFL, Ralph Lauren, Macy’s, Kroger, Chipotle e molti altri.

    Il denominatore comune delle strategie di marketing utilizzate da queste aziende, quindi, è stato proprio l’utilizzo di hashtag mirati ad attrarre i giovani.

    Inoltre, la piattaforma ha istituito un fondo da un miliardo di dollari con il quale il gruppo intende ricompensare alcuni degli artisti e dei creators più prolifici. Questo per permettergli di continuare a realizzare contenuti che gli utenti apprezzano.

    L’intento di questo programma è quello di sostenere con cadenza regolare e sul lungo periodo gli sforzi e il tempo speso sulla piattaforma.

    Questo insieme di iniziative da parte della società non fa altro che renderla più appetibile per i traders, che sono pronti a investire su di essa attraverso una piattaforma riconosciuta come Forextb non appena sarà quotata.

    Comprare azioni Tik Tok converrà? vantaggi e svantaggi di un possibile IPO

    Dopo aver fornito diverse informazioni su Tik Tok, è possibile iniziare a tracciare un primo bilancio utile per gli investitori per quando la società sarà quotata in borsa.

    Iniziamo partendo dai punti di forza di questa società.

    Tik Tok ha saputo sfruttare al massimo il desiderio da parte dei giovani appartenenti alla generazione Z di emergere e farsi notare. In poco tempo, quindi, è riuscita a cambiare la concezione dei social network e la loro fruizione. Infatti, sin dalla sua ascesa le altre piattaforme social hanno iniziato a conformarsi alle caratteristiche di Tik Tok.

    L’essere diventato un vero e proprio modello per gli altri social network dimostra quanto le sue caratteristiche intrinseche e il suo modello di business siano validi. L’aumento costante e repentino del suo bacino d’utenza, inoltre, sono la conferma del successo del suo modello di business ed espansione.

    Se Tik Tok venisse quotata in borsa, il che è molto probabile nel prossimo futuro, si dimostrerebbe un ottimo investimento sia sul medio che sul lungo termine. Questo soprattutto tenendo d’occhio le possibili manovre della società, come nuove partnerships e funzionalità.

    Ora possiamo passare a vedere quali sono gli svantaggi di questa società. In primis troviamo proprio il fatto che la società non sia ancora stata quotata in borsa.

    Quando Tik Tok entrerà in borsa, molto probabilmente gli investitori si fionderanno su di essa in massa e ciò sarebbe un’ottima notizia, ma al momento questa è solo una supposizione e non si può prevedere con certezza quello che succederà quel giorno.

    Con una corsa da parte degli investitori per accaparrarsi le azioni della società cinese potremmo assistere sia ad una crescita immediata  e duratura del titolo, sia ad una repentina crescita e relativo crollo. Solamente il tempo potrà dare una risposta a questo dubbio.

    In ogni caso, per coloro che vogliono prepararsi alla futura quotazione consigliamo di adoperare una piattaforma certificata come eToro.

    Comprare azioni Tik Tok: investimenti diretti e trading online

    Quando il social cinese riceverà l’IPO, ci si troverà a scegliere tra due metodi principali per investire su di essa: gli investimenti diretti e il trading online attraverso i CFD.

    Descriviamo la prima opzione. L’acquisto diretto di azioni è il principale metodo per investire su di un titolo e anche quello più tradizionale. Questo metodo presenta dei vantaggi e svantaggi. Comprando azioni di una società in maniera diretta saremo avvantaggiati nei  confronti di una strategia sul lungo periodo.

    Inoltre, avremo la possibilità di ottenere i dividendi distribuiti dalla società su cui si è investito e di partecipare alla riunione degli azionisti, con un potere decisionale proporzionale alla percentuale di azioni possedute.

    Uno svantaggio di questo metodo d’investimento è quello di essere particolarmente soggetti al prezzo dell’azione: ciò vuol dire che in caso di crisi della società o del settore di riferimento, l’investitore non potrà fare niente.

    Per quando l’acquisto diretto di azioni sia un modo certamente valido per investire, non è lo strumento più flessibile con cui muoversi sul mercato.

    Usare i CFD per investire in Tik Tok

    Proprio a causa di ciò passiamo alla seconda tipologia di investimento: il trading online. Questo metodo di investimento è molto recente, ma ha raggiunto dei numeri impressionanti, sia per il traffico raggiunto, che per il numero di utenti che lo utilizzano.

    Lo strumento principale adoperato in questo settore è quello dei CFD (Contratto per Differenza), uno strumento derivato particolarmente interessante.

    Attraverso i CFD, infatti, non è possibile acquistare in maniera diretta le azioni di un titolo, ma si andrà a speculare sulle sue oscillazioni.

    Detto altrimenti, i CFD hanno come sottostante l’azione della società che ci interessa, ma non lo sono effettivamente. Ciò permette di avere diverse possibilità di manovra, perché si potrà investire sia al rialzo che al ribasso.

    Tuttavia, uno degli svantaggi dell’utilizzo dei CFD consiste nel fatto che non si otterranno i dividendi.

    Per utilizzare uno di questi due metodi d’investimento serviranno degli appositi intermediari. Con l’investimento diretto dovremmo rivolgerci ad un istituto di credito come per esempio una banca, nel secondo caso l’interlocutore sarà un broker online come lo è Forextb. Questo è un particolare organo finanziario che verrà analizzato nei prossimi paragrafi.

    Approfondisci, leggi anche:

    Analisi tecnica azioni Tik Tok

    Quando arriverà il giorno della quotazione in borsa di Tik Tok, sarà bene condurre un’analisi tecnica per le sue azioni. Infatti questa tipologia di analisi risulta essere fondamentale per poter avere successo nei propri investimenti.

    Con l’analisi tecnica si osservano e studiano, attraverso un grafico, gli andamenti di un titolo, nel corso del tempo. Con questo tipo di analisi, quindi, si ottengono informazioni molto precise.

    Inoltre, grazie a queste informazioni si sarà in grado di individuare il momento migliore per poter entrare sul mercato e aprire una posizione.

    Nel dettaglio, si analizza un grafico di un titolo e il suo trend. Per dare un esempio su come si conduce un’analisi tecnica prenderemo in prestito il grafico di eToro (clicca qui per il sito ufficiale) su un titolo qualsiasi, in questo caso Facebook.

    comprare azioni tik tok analisi tecnica

    Il grafico in questione è a candele giapponesi, una delle tipologie preferite dai traders professionisti.

    Per questo grafico abbiamo preso in considerazione un arco di tempo di 4 ore. Come indicatori, invece, abbiamo utilizzato due medie mobili.

    Nei punti dove si intersecano gli indicatori (cerchiati in nero nella figura sopra), ci viene suggerito il momento migliore per aprire la nostra posizione.

    Nel primo caso, possiamo osservare come il trend del titolo sia quello di una decisa flessione. In un caso del genere la mossa più saggia da utilizzare sarebbe quella di investire tramite i CFD.

    Con i CFD, infatti, si va a sfruttare la temporanea situazione sfavorevole a proprio vantaggio. In questo modo, anche il ribasso può essere un’occasione di profitto.

    Nel secondo caso, invece, come si può osservare, il titolo in questione sta vivendo un deciso rialzo del suo valore. In una situazione del genere si può decidere di tentare la via dell’investimento diretto, comprando il più possibile per tutta la durata del trend.

    Comprare azioni Tik Tok: come si sceglie un broker?

    Quando si vuole fare trading online ed utilizzare i contratti per differenza, bisogna rivolgersi ai broker. Questi sono degli intermediari che hanno il compito di collegare l’utente investitore ai mercati.

    La scelta del broker, quindi, è di vitale importanza per il successo nel trading online. Infatti, con l’aumentare della loro popolarità è aumentata la presenza di broker poco affidabili o addirittura truffe.

    Prima di scegliere un broker, quindi, bisogna comprendere quali sono i parametri da tenere in considerazione.

    Evitare di incorrere in truffe non è per nulla complicato. Infatti, esistono particolari enti come CONSOB o CySEC che svolgono il ruolo di garantire l’affidabilità e legalità di un broker online.

    Inoltre, i broker truffa presentano una strategia di marketing riconoscibile e di facile individuazione. Quando questi non dimostrano di possedere certificazioni o informazioni biografiche approfondite, oppure promettono di ottenere dei profitti sicuri e veloci, siamo di fronte ad una vera e propria truffa.

    Bisogna ricordare, non a caso, che nel trading online non esiste nessun metodo per ottenere profitti sicuri senza sforzo. Quindi, bisogna evitare di incappare in simili specchietti per le allodole, che non faranno altro che portarci a perdere denaro.

    Per capire come scegliere un buon broker, invece, si possono osservare le caratteristiche dei 3 broker che verranno descritti tra poco, e prenderle come esempio. Questi sono eToro, Forextb e Plus500.

    Vogliamo sottolineare, in ogni caso, che la scelta del broker è qualcosa di molto personale. Non è detto, infatti, che le caratteristiche di uno siano adatte a tutti gli utenti, perché ogni investitore ha esigenze diverse.

    Un utente esperto vorrà utilizzare una piattaforma ricca di strumenti d’investimento e funzioni, anche a discapito della facilità di utilizzo.

    Un utente alle prime armi, invece, preferirà affidarsi ad un broker chiaro e semplice da utilizzare, ma con una minor quantità di strumenti a disposizione.

    Passiamo a descrivere 3 dei migliori broker presenti sul mercato al giorno d’oggi.

    Investire su Tik Tok con gli strumenti di eToro

    Il primo broker di cui vogliamo parlare deriva da un’omonima società impiegata nel settore finanziario, che è stata in seguito convertita verso il trading online.

    Ecco alcuni esempi di operazioni disponibili sul broker eToro, a parte ovviamente la futura possibilità di investire in Tik Tok abbiamo:

    Il successo di eToro è aumentato clamorosamente nel corso degli anni, tanto da arrivare ad avere un bacino d’utenza di ben 10 milioni di utenti in giro per il mondo.

    I motivi che hanno portato a questo successo si possono ritrovare negli strumenti originali e particolarmente efficaci messi a disposizione da questo broker.

    Alcuni di questi sono il Social Trading e il Copy Trading, tra gli strumenti più apprezzati e rivoluzionari nel settore del trading online.

    Il Social Trading, non è altro che la possibilità di utilizzare i consigli e i pareri dei milioni di utenti presenti sulla piattaforma. Infatti, all’interno di questo broker si trova un vero e proprio social network. Ciò permette agli utenti di visitare profili, scambiarsi opinioni e condividere post.

    Gli utenti più esperti presenti su questo broker sono consapevoli che ottenere le migliori informazioni ed opinioni è il primo passo per primeggiare con i propri investimenti.

    Il Copy Trading, invece, è un sistema di trading automatico tanto semplice ed intuitivo quanto efficace. Infatti, sarà sufficiente scegliere il profilo di uno degli utenti più esperti e capaci, per replicarne i movimenti in maniera automatica.

    A quest’ultimo verranno corrisposti dei premi in base a quanti “follower” riesce ad ottenere.

    Clicca qui se ti interessa scoprire di più sul Copy Trading di eToro

    Un’altra funzione particolarmente interessante di eToro è l’investimento in Real Stock, con il quale è possibile acquistare per davvero alcuni tipi di asset. In questo modo si potrà godere degli eventuali dividendi.

    Registrati gratis ora su eToro, clicca qui

    Imparare a investire su Tik Tok con ForexTB

    Il secondo broker che vogliamo descrivere è ForexTB. Si tratta di uno tra i broker più apprezzati a livello globale. Non è un caso, infatti, che si sia classificato come un broker a 5 stelle, che opera in conformità alle normative previste, essendo in possesso dell’autorizzazione da parte di CONSOB.

    Tramite questa piattaforma, coloro che sono alle prime armi potranno colmare le proprie lacune teoriche sul trading, accedendo alla Trading Academy presente su ForexTB.

    In parole povere, questa è una sezione che contiene numerosi contenuti legati ai mercati finanziari, ad esempio come condurre un’analisi tecnica e le migliori strategie da adottare a seconda dell’investimento che si vuole condurre.

    Con le video-lezioni, i corsi, articoli e webinar, ogni utente sarà in grado di aumentare le proprie qualità e competenze di trader, partendo dalle basi fino ad arrivare ad un livello avanzato.

    Clicca qui se vuoi scoprire di più sui corsi di ForexTB

    Inoltre, questo broker permette di scegliere tra due diverse piattaforme, in modo da soddisfare le esigenze di chiunque. Queste sono MetaTrader, la più utilizzata al mondo, e XStation, più semplice nell’utilizzo ma rapida nelle esecuzioni degli ordini e particolarmente efficiente.

    Oltretutto, bisogna tenere in considerazione il fatto che ForexTB non applica commissioni, permettendo anche ai neofiti di imparare a fare trading online senza dover sborsare grosse cifre.

    Registrati gratis a ForexTB, clicca qui

    Comprare azioni Tik Tok con la sicurezza di Plus500

    Plus500 (clicca qui per il sito ufficiale) è la terza piattaforma di cui vogliamo parlare, e si tratta di uno dei broker storici del settore, che si è affermato grazie alle sue caratteristiche e al lavoro svolto nel corso degli anni.

    Questa è una società molto importante, quotata sulla borsa di Londra e main sponsor del club calcistico dell’Atletico Madrid.

    Per prima cosa possiamo dire che Plus500 mette a disposizione dei suoi utenti più di 2000 asset su cui investire, che vanno dalle materie prime alle azioni vere e proprie, dalle criptovalute come Bitcoin agli indici, passando per il mercato forex e molto altro.

    Una delle caratteristiche più valide di questo broker, se non quella principale, consiste nell’interfaccia. Infatti, avere un’interfaccia pulita e chiara, come quella di Plus500, permette all’utente alle prime armi di muoversi con facilità.

    Registrati gratis a Plus500, vai qui

    L’investitore, quindi, non avrà alcuna difficoltà ad utilizzare il grafico o strumento di cui ha bisogno al momento opportuno. Quando una piattaforma è di semplice utilizzo, ciò significa ottenere dei tempi di operazione migliori, fondamentale nel trading online.

    Infatti, in questo settore anche un secondo può fare una grossa differenza tra l’ottenere dei profitti o perdere i propri capitali.

    Altri strumenti importanti sono lo stop loss e il take profit che permettono di automatizzare le proprie operazioni ed impostare il momento più opportuno in cui uscire da un’operazione.

    Inoltre, in termini di sicurezza, Plus500 è in possesso di tutte le autorizzazioni e certificazioni necessarie per poter operare legalmente in Italia e in Unione Europea senza incorrere in truffe, come quella CONSOB.

    Clicca qui se vuoi scoprire maggiori informazioni sulle offerte di Plus500 Comprare azioni Tik Tok

    Comprare azioni Tik Tok: considerazioni finali

    Tik Tok è una società molto particolare, che è stata capace di rivoluzionare in pochissimo tempo e in maniera incisiva il mercato dei social network. Gli ultimi anni hanno visto questa app crescere in maniera forsennata e gli investitori sono pronti da mesi al suo ingresso in borsa.

    Nel corso di questa guida abbiamo visto come piattaforme tra cui eToro e Plus500 potrebbero essere tra le prime ad offrire le azioni di Tik Tok, in quanto sono da anni in prima linea sugli investimenti nelle giovani startup.

    Il futuro di quest’app sembra essere già scritto, e chiunque deciderà di investirci sopra,  quando sarà il momento, potrebbe ottenere grosse soddisfazioni.

    In previsione, quindi, sul lungo periodo l’acquisto di azioni in maniera diretta sembra essere una valida scelta. Tuttavia, l’utilizzo dei CFD con il trading online sembra essere più indicato per coloro che non dispongono di grosse somme di denaro.

    Infatti, l’utilizzo dei CFD, grazie alla loro flessibilità e al costo irrisorio, potrebbe rivelarsi la scelta ottimale quando la società verrà quotata e non si vorrà perdere l’occasione di investirci sopra.

    Per prepararsi al meglio, inoltre, consigliamo di provare i broker descritti per non trovarsi impreparati. Tutti i broker elencati, infatti, permettono di aprire un account demo gratuito con cui allenarsi al meglio.

    Potrebbe interessarti anche: Comprare azioni ArcelorMittal

    Domande Frequenti

    Comprare azioni Tik Tok conviene?

    Si, il titolo Tik Tok è molto interessante perché si tratta di un’azienda emergente che secondo tutti gli analisti potrebbe letteralmente esplodere in futuro. Per questo è bene che Tik Tok appaia nel proprio portafoglio titoli.

    Qual è il valore delle azioni di Tik Tok?

    Il valore non esiste perché l’azienda non è ancora quotata in borsa, ma lo sarà a breve.

    Dove comprare azioni Tik Tok?

    Quando l’azienda sarà quotata in borsa sarà possibile comprare queste azioni in banca, anche se non è l’opzione più conveniente. Molto meglio affidarsi a broker di trading online che ci permettono di investire senza commissioni.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un commento