Mercati azionari

Comprare azioni Unicredit: guida completa e analisi del titolo

Sicuramente avrete sentito parlare dei titoli bancari e potreste aver pensato a comprare azioni Unicredit, uno dei gruppi bancari più importanti in Italia ed in Europa. Ebbene, questa guida è volta all’analisi completa del titolo.

Andremo a vedere il suo andamento in Borsa, per poi stilare le relative analisi che ci permetteranno di effettuare le corrette previsioni prima di investire.

Noi di Mercati24, inoltre, abbiamo deciso di mettere a disposizione degli utenti la descrizione dell’offerta di tre dei migliori broker online, i quali consentiranno di investire in azioni UniCredit.

Anticipiamo che si tratta di eToro, Trade.com e Plus500, tre dei broker più famosi che vi permetteranno di investire in azioni UniCredit attraverso i CFD.

Con essi, gli investimenti e i depositi saranno al sicuro in quanto godono di certificazioni CONSOB e CySEC, le due autorità che regolano i mercati finanziari in Italia e in Europa.

Elenco piattaforme per comprare azioni Unicredit

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    Andremo di seguito, una panoramica dell’azienda in questione andando a scoprire quali sono i suoi obiettivi e qual è il margine di crescita che ci possiamo aspettarci nei prossimi anni, virando poi sull’analisi tecnica effettuata direttamente sul grafico.

    Detto ciò, andiamo a vedere cosa sono i CFD e ad analizzare l’offerta dei broker di cui abbiamo appena accennato.

    Comprare azioni UniCredit con i CFD: cosa sono?

    I Contracts for Differences sono gli strumenti derivati più utilizzati al giorno d’oggi nel trading online. Si tratta di uno strumento che si rivela davvero vantaggioso per comprare azioni Unicredit e moltissimi altri titoli.

    Andando ad investire in CFD non si effettuerà la compravendita di vere e proprie azioni, bensì si andranno ad acquistare dei contratti i quali vi permetteranno di trarre profitti sia dal rialzo che dal ribasso del titolo in questione.

    Investendo in vere e proprie azioni, a differenza dei CFD, si andrà a possedere una quota percentuale dell’azienda in questione, si potrà partecipare alle conferenze e ci si potrà vantare con gli amici di possedere la quota di una società.

    Il punto a sfavore di questa pratica è il fatto che si possono trarre profitti dal solo rialzo del titolo. Ma c’è dell’altro.

    I Contratti per Differenza, infatti, sono strumenti derivati che operano solitamente su mercati OTC (Over the Counter), ossia tipologie di mercati che non hanno un vero e proprio riferimento fisico. (Ad esempio una Borsa Valori).

    Inoltre, sono strumenti che necessitano di mercati affidabili per consentire agli investitori di trarre profitti. C’è da dire che i CFD hanno valenza giornaliera.

    Nonostante ciò, si potrà chiedere al broker in questione un rinnovo della posizione andando incontro ad un costo specifico che prende il nome di tasso di overnight.

    Ora che abbiamo chiarito cosa sono nello specifico i CFD, andiamo ad analizzare l’offerta dei broker di cui abbiamo accennato prima.

    Sottolineiamo che tutte e tre le piattaforme di cui parleremo consentono ai propri utenti di operare con i CFD, motivo per cui sempre più investitori retail decidono di affidarsi ad esse.

    Se ti interessa il trading sulle azioni bancarie, leggi anche le nostre guide per Comprare azioni BPM, comprare azioni Intesa San PaoloComprare azioni MPS.

    Comprare azioni UniCredit: tre broker certificati

    L’obiettivo che noi di Mercati24 ci prefissiamo è quello di dare consigli ed informazioni utili agli investitori in modo da ampliare il loro bagaglio di conoscenze.

    Quanto alla proposta dei tre broker, essa è molto utile per far sì che sempre più utenti operino con le piattaforme giuste.

    Diciamo questo perché quello del trading online è un settore che pullula di truffatori. Come riconoscerli? Facilissimo. Tutti coloro i quali cercheranno di offrirvi profitti sicuri e zero perdite assicurate sono dei truffatori.

    Il trading online non è uno scherzo, anzi, è una pratica che richiede una dose di impegno e studio quotidiano costante in modo da preparare bene un determinato investimento.

    Questi truffatori si nascondono dietro profili falsi con i quali adescare le proprie prede. Perciò, il nostro consiglio è quello di non affidarsi a siti sconosciuti o ai corsi gratuiti che compaiono su YouTube e Telegram.

    Detto ciò, possiamo andare ad analizzare l’offerta dei broker già citati. Anticipiamo che queste piattaforme godono delle regolamentazioni e certificazioni CONSOB e CySEC, le due autorità che regolano i mercati finanziari in Italia e in Europa.

    Inoltre, consentono ai propri clienti di investire senza ulteriori costi aggiuntivi. Difatti, le commissioni sono pari a zero.

    Comprare azioni UniCredit con il Copy Trading di eToro

    Il broker di cui tutti i traders online hanno sentito parlare è sicuramente eToro (clicca qui e visita subito il sito ufficiale).

    Il colosso cipriota, infatti, vanta di una community di utenti superiore ai 9 milioni, oltre agli innumerevoli titoli messi a disposizione dei propri clienti.

    Stesso discorso anche per gli asset proposti. Con eToro, infatti, si potrà investire in materie prime, criptovalute e molti altri asset. L’offerta di questo broker si concentra particolarmente attorno a due servizi.

    Il Social Trading è una pratica che consente agli utenti di visitare i profili di traders più esperti, di leggere le loro recensioni a riguardo dell’investimento di cui si sta discutendo e soprattutto consente di ampliare il proprio bagaglio di conoscenze.

    Servizio molto utile per chi si sta affacciando per la prima volta nel trading online per capire in che modo muoversi sui mercati finanziari.

    Clicca qui per fruire anche tu del Social Trading di eToro.

    Il copy trading per comprare azioni Unicredit

    Il secondo servizio di cui parlavamo prima è il Copy Trading. Questa pratica consente agli utenti di copiare letteralmente l’investimento di un altro trader, magari più esperto, che farà verificare profitti notevoli anche agli utenti più esperti.

    Difatti, il Copy Trading è una pratica svolta perlopiù da investitori retail alle prime armi, i quali vogliono entrare bene nell’ottica di questo settore per poi magari passare ad investimenti effettuati completamente da loro.

    Un ottimo metodo per effettuare i primi investimenti senza rischiare nulla, oltre che per mettere da parte una buona somma di denaro per le operazioni future.

    Clicca qui ed investi anche tu con il Copy Trading di eToro.

    Inoltre, eToro permette ai suoi utenti di effettuare la compravendita di vere e proprie azioni grazie agli investimenti sulle real stocks. In questo modo non si opererà con gli strumenti derivati CFD ma si andrà ad operare direttamente con le azioni della società in questione.

    Clicca qui per investire sulle real stocks di eToro.

    Comprare azioni UniCredit con la formazione di Trade.com

    Il secondo broker di cui andremo ad analizzare l’offerta è Trade.com (clicca qui e visita subito il sito ufficiale).

    Anch’esso molto conosciuto da chi opera nel trading online, Trade.com non ha nulla da invidiare all’appena citato eToro.

    A differenza di quest’ultimo, infatti, la piattaforma in questione concentra la sua offerta attorno alla formazione dei traders. Andiamo a vedere più nello specifico in che modo.

    Per iniziare, Trade.com offre ai suoi utenti un tutorial di trading online spalmato in 15 video lezioni in cui troverete le pratiche più diffuse del trading online.

    È un servizio molto interessante specie per chi è alle prime armi con il trading. Inoltre, servirà sicuramente per familiarizzare con i mercati finanziari e con i diversi asset proposti dalla piattaforma.

    Clicca qui per ricevere il tutorial di trading di Trade.com

    In aggiunta al tutorial di cui abbiamo appena parlato, Trade.com offre ai suoi utenti un manuale di trading online scaricabile gratuitamente in versione eBook.

    Altro servizio che ci mostra quanto questo broker tenga alla formazione degli utenti che decidono di affidarsi ad esso. Per capirci di più:

    • Corso per principianti per iniziare ad investire sul forex apprendendone le basi e le terminologie tecniche più utilizzate in formato video di 15 lezioni disponibili qui.
    • Tutorial MT4. Essendo un broker particolarmente diffuso per investimenti sui CFD, fornisce un tutorial per effettuare le prime manovre nel mondo del trading online.
    • Strategie di trading. Fornisce video tutorial estremamente articolati sulle operazioni di trading online. Ciò può essere testato anche nella versione demo gratuita.

    Tutto questo verrà messo a disposizione degli utenti in seguito alla sola fase di registrazione e senza ulteriori costi aggiuntivi.

    Clicca qui per ricevere il manuale di trading online di Trade.com

    Comprare azioni UniCredit con gli importi minimi di Plus500

    Il terzo e ultimo broker di cui andremo a proporre l’offerta è Plus500 (clicca qui per visitare il sito ufficiale).

    Questo broker presenta una piattaforma intuitiva e semplice da usare, tant’è che sempre più utenti hanno deciso di affidarsi ad esso.

    In più, dispone dell’app scaricabile gratuitamente negli store di smartphone di qualsiasi linea. A garantire per la sicurezza e l’affidabilità del broker vi è una partnership con una delle migliori squadre della Liga spagnola, l’Atletico Madrid.

    Ovviamente anche questo broker gode delle regolamentazioni di CONSOB e CySEC.

    Una delle caratteristiche di Plus500 è che permette ai suoi utenti di investire in CFD, consentendo loro di velocizzare le operazioni e la chiusura di contratti sui mercati finanziari.

    Quali sono i vantaggi di affidarsi a questo broker?

    • Potere d’acquisto massimizzato. La leva finanziaria è di 1:30;
    • Zero commissioni. L’unico costo imposto dalla piattaforma in questione è lo spread;
    • Deposito minimo di 100 euro, con la possibilità di un conto demo gratuito;
    • Gestione del rischio molto avanzata;
    • Massima sicurezza. Plus500 è un broker che presenta una capitalizzazione complessiva di circa 1 miliardo di euro, con migliaia di clienti e regolamentato in tutta Europa;
    Clicca qui per registrarti sul sito ufficiale di Plus500.

    Quanto alle operazioni con i Contratti per Differenza, andiamo a vedere quali sono le tipologie di investimenti possibili:

    • Su periodi di 5 minuti, per operazioni molto rapide;
    • Intra-day. Su periodi di 60 minuti, per operazioni sul medio periodo;
    • Medio-Lungo. Su periodi di 1 giorno, per operazioni più lente, che possono eventualmente puntare ai dividendi;

    Dunque, investire in CFD sulla piattaforma Plus500, specialmente nel lungo periodo, può risultare fruttuoso in quanto quest’ultima fornisce un bonus agli utenti in base ai dividendi rilasciati dalle aziende.

    Ovviamente questi bonus non saranno molto cospicui, ma è comunque vantaggioso ricevere delle percentuali che, investendo in CFD, non dovremmo assolutamente ricevere.

    Clicca qui per iniziare ad investire in CFD con la piattaforma Plus500.

    Con Plus500 puoi comprare molti altri titoli azionari importanti come: azioni Microsoft, oppure le azioni Hera.

    Comprare azioni UniCredit: come effettuare le previsioni?

    Per effettuare le giuste previsioni sul futuro andamento del titolo è necessario che vengano svolte due tipologie di analisi.

    • Analisi fondamentale: panoramica della società, capitalizzazione di mercato, utile netto, fatturato ed altre notizie utili a farci un quadro chiaro dell’azienda in questione.
    • Analisi tecnica: svolta sul grafico mediante gli indicatori di trading.

    Stilando ed integrando queste due analisi le previsioni saranno più che accettabili.

    Sarà necessario, inoltre, l’utilizzo di particolari strumenti detti indicatori di trading, i quali ci daranno dei segnali in base ai quali potremo effettuare un investimento soggetto al minimo rischio.

    Effettuare una buona analisi del titolo a 360 gradi è molto utile in quanto si andrà ad acquisire maggiore consapevolezza di ciò che si sta facendo.

    Difatti, anche l’esperienza è un fattore molto importante per investire nel trading online. Andiamo a vedere quali sono le informazioni che ci vengono fornite attraverso queste analisi.

    Analisi fondamentale su azioni Unicredit

    UniCredit S.p.A. è tra i primi gruppi di credito italiani ed europei. Vanta di un fatturato di 18,839 miliardi di euro, un utile netto di 3,373 miliardi di euro e circa 89.000 dipendenti in 32 paesi.

    La banca, prima in Italia per patrimonio gestito e fatturato e seconda per quota di mercato conta oltre 26 milioni di clienti. Inoltre, i principali mercati in cui opera sono Italia, Austria, Germania ed Europa centro-orientale.

    Ha sede nella città di Milano, più nello specifico in piazza Gae Aulenti, dove sorge la UniCredit Tower. Quest’ultima, con i suoi 231 metri di altezza alla guglia, è il grattacielo più alto d’Italia ed ospita circa 4.000 dipendenti.

    Primato scomodo per i milanesi DOC, in quanto la leggenda vuole che la famosa Madonnina presente sul Duomo debba trovarsi più in alto di qualsiasi essere o edificio, per sorvegliare e augurare il meglio alla città di Milano.

    Piccola curiosità che un grande gruppo bancario come UniCredit ha sovrastato senza la minima osservazione, dato che le priorità della società sono orientate all’accrescere il proprio capitale e alla risonanza mondiale della società stessa.

    Unicredit e l’impegno sociale

    Inoltre, UniCredit sponsorizza tante iniziative riguardanti la cultura, l’arte, lo sport e la musica. Esse sono delle ottime occasioni di dialogo con i territori in cui la banca opera.

    Così facendo, dà una spinta netta alla valorizzazione del patrimonio culturale e promuove iniziative volte alla crescita totale della comunità che ne usufruisce. In conclusione, UniCredit è quotata nell’indice FTSE MIB della Borsa di Milano ed è una vera e propria garanzia anche per gli investitori.

    Un titolo che ha tutte le carte in regola per crescere ulteriormente data la sua grandezza e l’efficienza che lo ha sempre contraddistinto dalla sua fondazione. Difatti, la scelta di stabilirsi a Milano con un grattacielo impressionante non è affatto un caso.

    Sappiamo infatti che il capoluogo milanese è da anni il fulcro economico dell’Italia e, sviluppandosi progressivamente, lo sarà anche nei prossimi anni.

    Analisi tecnica su azioni Unicredit

    Come suggerisce l’aggettivo stesso, a differenza dell’analisi fondamentale, questa tipologia è prettamente tecnica.

    Infatti, andremo ad analizzare un determinato periodo del titolo in questione per applicare degli indicatori di trading e trarre le giuste previsioni. Anticipiamo che gli indicatori applicati sono la Doppia Media Mobile e i Pivot Points.

    Inoltre, il grafico da noi proposto sarà facilmente e gratuitamente reperibile su eToro (clicca qui per il sito ufficiale), in seguito alla fase di registrazione completamente gratuita.

    Analizziamo il grafico:

    comprare azioni unicredit analisi tecnica

    Analizzando un determinato periodo abbiamo fissato lo Stop Loss in un punto chiave in quanto la candela successiva va a superare sia il Pivot medio sia una Media Mobile. (vedi curva blu)

    Grazie ai Pivot Points, i quali ci offrono tre linee sottostanti l’andatura del titolo dette di supporto e tre soprastanti dette di resistenza, riusciamo a fissare anche il Take Profit.

    Segnali importanti che sono confermati appunto dalla risalita del titolo successiva. A darci conferma della giusta lettura attraverso i Pivot Points è la Doppia Media Mobile.

    Nel momento in cui la curva rossa va ad intersecare quella blu verso l’alto (vedi cerchio nero), vi è segnale riguardo il rialzo del titolo. Viceversa, sta ad indicarci un ribasso.

    Ebbene, integrando questa due tipologie di analisi e tenendo conto delle vicende che interessano l’azienda giorno dopo giorno, sarete in grado di effettuare delle previsioni più che soddisfacenti.

    Comprare azioni UniCredit: opinioni sul titolo

    Avendo stilato un’analisi molto dettagliata del titolo, noi di Mercati24 possiamo affermare che non ci sono motivi per non investire in azioni UniCredit.

    Il gruppo bancario è un vero e proprio colosso del settore, sicuramente il più importante per la nostra nazione ma è ricoperto di fama anche in Europa.

    La sua politica verso la crescita, sia del suolo sul quale opera sia per l’azienda in sé per sé, ha portato il gruppo bancario su livelli mai visti prima.

    Complice anche l’operato sui mercati finanziari e il suo ingresso nella Borsa Valori di Piazza Affari a Milano. Una società all’avanguardia che fa del suo modus operandi la base dei suoi successi.

    Arrivato in pochi anni sulla vetta dell’Italia, UniCredit S.p.A. non ha nessuna intenzione di fermarsi e l’analisi sull’andatura del titolo dà la prova più concreta.

    Comprare azioni UniCredit: considerazioni finali

    Giunti alla fine di questa guida, possiamo dire di aver trattato con minuzia l’analisi dell’azienda e, più nello specifico, la sua andatura sul mercato finanziario.

    Ad oggi, in Italia, non ci sono gruppi che possano influenzare o intimidire l’operato di UniCredit in quanto, come già detto prima, si presenta come un vero e proprio colosso. Detto ciò, investire in azioni UniCredit conviene?

    Sì, se si opera attraverso i CFD. Questi particolari strumenti consentiranno ai traders di far verificare profitti notevoli nel minimo tempo, un risultato verso cui sempre più investitori retail tendono a giungere.

    Comprare azioni Unicredit conviene?

    Il titolo è sicuramente da considerare in un portafoglio investimenti ben differenziato. Siccome è una banca si tratta di un ambiente protetto per gli investimenti e di un titolo che in futuro potrebbe crescere bene portando ottimi introiti nelle casse degli investitori.

    Dove comprare azioni Unicredit?

    Molto interessante è la proposta delle piattaforme di trading online a tale scopo. Non si può negare che l’offerta di piattaforme come eToro sia molto vantaggiosa per il fatto che non si pagano commissioni di negoziazione.

    Previsioni su azioni Unicredit?

    Per fare previsioni sul titolo è necessario fare analisi SWOT dell’aziende e capire quali sono le sue prospettive future, punti di forza e di debolezza. Altri metodi per investire possono essere l’analisi tecnica e fondamentale dei mercati finanziari. Nel 2020 comunque il titolo si presenta abbastanza in salute nonostante la pandemia da coronavirus.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Lascia un commento