Criptovalute

Comprare criptovalute, le 4 regole d’oro per guadagnare

Comprare criptovalute è una buona idea? Molti di coloro che hanno comprato criptovalute al momento giusto hanno ottenuto guadagni elevatissimi, alcuni sono diventati anche milionari. Ci sono però anche quelli che comprando criptovalute hanno perso dei soldi. Le criptovalute sono un asset finanziario veramente molto interessante ma bisogna operare con gli strumenti giusti e con la mentalità giusta. Questo articolo spiega come si fa a guadagnare veramente comprando criptovalute.

Comprare criptovalute conviene?

La prima domanda a cui dobbiamo dare una risposta è: comprare criptovalute conviene? Abbiamo già risposto implicitamente a questa domanda: ci sono persone che hanno guadagnato tantissimo grazie alle criptovalute e altre che hanno perso soldi.

Quindi non esiste una risposta valida sempre: comprare criptovalute può essere un’idea eccezionale, che fa guadagnare molti soldi, a patto però di seguire alcune regole fondamentali.

Purtroppo quando le criptovalute sono diventate famose, molte persone hanno cominciato a investire in criptovalute senza nemmeno sapere nemmeno che cosa siano le criptovalute.

Abbiamo preparato 4 semplici regole da seguire per chi vuole comprare (e vendere) criptovalute senza rischi di perdita e con buone prospettive di profitto.

1. Comprare criptovalute senza truffe

La prima regola per comprare criptovalute e guadagnare è quella di non farsi truffare. Purtroppo quando si parla di criptovalute il rischio di truffa è sempre molto elevato.

Le criptovalute sono nate come uno strumento finanziario decentralizzato
, quindi non essendoci un’autorità centrale in grado di controllare e vigilare, all’inizio le truffe sono state davvero tante.

In questo momento la situazione è leggermente migliorata ma i rischi di truffa sono ancora elevatissimi. Molti exchange, ad esempio, si comportano in modo scorretto con i propri clienti, arrivando a svuotare i conti senza nessuna giustificazione.

Altre volte gli exchange di criptovalute subiscono attacchi hacker che hanno lo stesso effetto: i conti dei clienti vanno a 0. Non è chiaro, in effetti, se gli attacchi hacker sono sempre reali o se, in qualche caso, siano i gestori dell’exchange a inventare questi attacchi per poter giustificare gli ammanchi.

Gli exchange non rappresentano l’unico rischio di truffa. Un altro pericolo è costituito dai sistemi per guadagnare soldi facili con le criptovalute. Questi sistemi promettono guadagni facili e velocissimi e sono molto pubblicizzati su internet. Fanno promesse veramente allettanti e raccontano magari anche la storia di persone comune che hanno guadagnato un sacco di soldi comprando criptovalute (hai mai visto la pubblicità della casalinga che guadagna 9.000 euro al giorno lavorando da casa?).

Ovviamente questi sistemi non funzionano assolutamente e tutti i soldi investiti vengono bruciati
. Non vogliamo spaventare nessuno, ovviamente, ma per comprare criptovalute bisogna fare veramente molta attenzione. ù

L’unico modo per comprare criptovalute senza correre il rischio di essere truffati è utilizzare piattaforme autorizzate e regolamentate. Queste piattaforme rispettano la normativa europea per la protezione degli investimenti e possono essere considerate affidabili come una banca. Usando queste piattaforme è quasi possibile comprare Criptovalute in banca.

Queste piattaforme di investimento sono autorizzate e regolamentate perchè consentono anche di operare su altri asset finanziari tradizionali come azioni, materie prime, valute, indici.

Abbiamo selezionato alcune tra le migliori piattaforme sicure per comprare criptovalute, ecco i migliori broker per il trading di criptovalute:

# Piattaforma DETTAGLI
1 eToro* LICENZA: CYSEC CONTO DEMO GRATUITO DEPOSITO MIN: 200 $

eToro Tutorial

2 24Option* Licenza: CySEC Conto demo gratuito Deposito min: 200 €

Opinioni tutorial

3 Markets* Licenza: CySEC, MiFID Conto demo gratuito Deposito min: 100$

Markets Tutorial

4 Plus500* Licenza: CySEC Conto demo gratuito Deposito min: 100 €

Tutorial Plus500

*piattaforma provata e testata da Mercati24.com

Tutte le piattaforme che abbiamo selezionato non solo sono sicure e affidabili (zero rischio di truffe) ma sono anche gratuite e senza commissioni. In realtà si tratta delle migliori piattaforme per comprare criptovalute (e investire su asset finanziari tradizionali) a livello europeo.

Possiamo quindi riassumere la prima regola per comprare criptovalute: opera sempre con piattaforme autorizzate e regolamentate, sono le uniche che possono darti garanzie sul tuo denaro. Inoltre, evita di credere alle promesse di facili guadagni: le piattaforme serie ti avvisano sempre dei rischi, chi ti promette soldi facili è sicuramente un truffatore.

Comprare criptovalute con eToro

eToro è una piattaforma affidabile e sicura, molto apprezzata anche da chi non ha esperienza. E’ completamente gratuita e non applica commissioni sull’acquisto o la vendita di criptovalute. E’ molto apprezzata anche per la possibilità di copiare, in modo completamente automatico, quello che fanno gli investitori professionali.

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

Comprare criptovalute con 24option

24option è una delle piattaforme più sicure e affidabili per comprare e vendere asset finanziari di tutti i tipi. E’ molto apprezzata dai meno esperti perché è veramente semplice da utilizzare. Chi si iscrive (gratuitamente e senza commissioni) può richiedere subito l’assistenza gratuita telefonica da parte di veri esperti che forniscono consigli utilissimi. Comprare e vendere criptovalute con i consigli di questi esperti è veramente semplice.

Puoi iscriverti gratis su 24option cliccando qui.

2. Non sempre si deve comprare criptovalute

La seconda regola può sembrare la più strana per chi vuole comprare criptovalute e guadagnare: non sempre si deve comprare! Ci sono momenti in cui il valore di una criptovaluta scende: comprare significa perdere soldi!

In effetti, chi vuole guadagnare veramente con le criptovalute ha a disposizione uno strumento molto potente: la vendita allo scoperto.

Ad esempio, vendendo allo scoperto Bitcoin si ottiene un profitto quando il valore del Bitcoin scende. E’ un’operazione finanziaria speculativa, non bisogna aver comprato Bitcoin per poterli vendere allo scoperto. Ebbene, tutte le piattaforme che abbiamo presentato nella nostra tabella consentono sia di comprare criptovalute che di venderle allo scoperto. In questo modo è possibile ottenere un profitto qualunque sia la situazione di mercato.

Solo gli investitori più preparati sanno che è possibile guadagnare sia quando Bitcoin sale che quando scende:
gli altri si ostinano a puntare sempre al rialzo, comprando Bitcoin, e così perdono molti soldi nel momento in cui la quotazione di Bitcoin scende.

In alcuni casi, c’è anche una sorta di resistenza psicologica a vendere allo scoperto Bitcoin o altre criptovalute: in pratica, ci sono persone che scelgono di investire in criptovalute per motivi che poco hanno a che fare con il guadagno (ad esempio vogliono cambiare il mondo); queste persone, anzi, vedono come un tradimento dei loro ideali il fatto di vendere allo scoperto Bitcoin. Se frequenti un forum Bitcoin è meglio che non ti vanti pubblicamente dei tanti soldi che puoi guadagnare vendendo allo scoperto Bitcoin, saresti linciato pubblicamente.

3. Impara a prevedere le quotazioni delle criptovalute prima di comprare o vendere

Adesso che sappiamo che si può guadagnare sia quando il valore di una criptovaluta sale sia quando scende, è importante sottolineare che bisogna imparare a prevedere l’andamento delle criptovalute.

Se Bitcoin sta per salire, allora è consigliabile comprarlo. Se Bitcoin sta per scendere, allora è consigliabile venderlo. Come si fa a fare queste previsioni? Ci sono alcuni fattori fondamentali da considerare e che rendono le previsioni molto semplici:

  • Correlazione con Bitcoin
  • Notizie
  • Analisi tecnica

Correlazione tra Bitcoin e le altre criptovalute

Bitcoin è la principale criptovaluta e il valore di tutte le altre dipende strettamente proprio da Bitcoin. Questo significa che se Bitcoi sale, anche le altre criptovalute saliranno. Viceversa, se Bitcoin scende anche le altre criptovalute scenderanno.

Molti principianti riescono a fare previsioni facilmente le quotazioni delle criptovalute proprio osservando quello che fa Bitcoin e decidono quindi se comprare o vendere allo scoperto.

Comprare sulle criptovalute sulla notizia

Le criptovalute sono molto volatili perché si tratta di un settore ancora molto instabile: giorno dopo giorno ci sono notizie positive che fanno crescere il valore delle criptovalute e notizie negative che lo fanno scendere.

Tra le principali notizie positive (quelle che fanno aumentare il valore delle criptovalute) ci sono quelle legate all’adozione di massa delle criptovalute stesse e le previsioni di crescita del valore delle criptovalute.

Tra le notizie negative, invece, ci sono di solito quelle collegate ai problemi: divieto di uso delle criptovalute in qualche paese, grandi truffe o attacchi hacker, previsioni al ribasso. Seguire con cura le notizie sulle criptovalute è un ottimo modo per decidere se comprare o vendere allo scoperto.

Prevedere l’andamento delle criptovalute con l’analisi tecnica

Gli investitori in criptovalute più esperti di solito utilizzano l’analisi tecnica per decidere se comprare o vendere allo scoperto. Si tratta di una modalità per fare previsioni sull’andamento di un asset finanziario basandosi sull’osservazione dei grafici di prezzo.

Queste tecniche matematiche funzionano piuttosto bene e consentono di fare previsioni affidabili, ma probabilmente non sono le più adatte per un principiante o per chi ha deciso di acquistare criptovalute per la prima volta.

Copiare gli investitori più esperti

In effetti, per chi non ha grande esperienza con le criptovalute, il modo migliore per decidere se comprare o vendere è utilizzare il servizio di social trading di eToro.

Grazie alla piattaforma eToro, infatti, è possibile selezionare in modo semplice gli investitori che hanno guadagnato di più nel passato e si può iniziare a copiare tutta la loro attività con un semplice click. La piattaforma eToro funziona veramente molto bene, è sicura e affidabile. Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

Copiare gli investitori professionali non è solo un modo per cominciare a guadagnare da subito, è anche una maniera per imparare veramente a comprare e vendere criptovalute al momento giusto, osservando quello che fanno i grandi esperti.

4. Scegli accuratamente le criptovalute da comprare

Il successo del Bitcoin ha generato molte imitazioni: attualmente esistono migliaia di criptovalute diverse. Purtroppo solo pochissimi progetti sono veramente seri, la maggior parte dei token invece nascondono vere e proprie truffe o schemi dump and pump.

Questo tipo di schema è una truffa particolarmente pericolosa. Viene creata una nuova criptovaluta, tipicamente con un prezzo estremamente bassa, e viene inserita su qualche exchange connivente. Il valore della nuova criptovaluta inizia a salire vertiginosamente, spinto da forti acquisti. In realtà sono gli stessi creatori della criptovaluta che comprano, possibilmente mediante prestanomi.

Quando il valore sale molto, i più ingenui possono pensare di comprare e molte volte comprano, quantità anche elevate, sperando che l’aumento di prezzo sia duraturo. I creatori della criptovaluta intanto iniziano a vendere, proprio agli ingenui che stanno comprando. In breve tempo, riescono a guadagnare molti soldi e abbandonano la criptovaluta al suo destino. I prezzi smettono di salire, anzi crollano rapidamente fino ad arrivare a 0.

Per questo motivo si consiglia, di solito, di comprare Bitcoin e le migliori criptovalute emergenti, come ad esempio Ethereum, Ripple, Litecoin…

Si tratta di criptovalute con un’elevata capitalizzazione e soprattutto con un progetto concreto alle spalle. Basti pensare a Ethereum che mette a disposizione una vera e propria piattaforma per gestire transazioni intelligenti o a Ripple che garantisce la possibilità di gestire transazioni monetarie internazionali in modo veloce e senza costi. Proprio per questo, comprare Ripple è sempre una buona idea. Comprare una criptovaluta appena messa sul mercato e che sta crescendo a ritmi incredibili nasconde quasi sempre una brutta fregatura per chi compra…

Non è un caso che le piattaforme autorizzate e regolamentate consentono di comprare solo le migliori criptovalute:

  • Bitcoin
  • Bitcoin Cash
  • Bitcoin Gold
  • Ethereum
  • Ethereum Classic
  • Litecoin
  • Ripple
  • EOS
  • Monero
  • Cardano
  • Stellar
  • Zcash
  • IOTA
  • Tron
  • NEO
  • OmiseGo
  • NEM
  • QTUM

Non tutte le piattaforme, ovviamente, mettono a disposizione tutte le criptovalute disponibili. Se sei interessato a comprare una particolare criptovaluta, devi verificare quale piattaforma, tra quelle autorizzate e regolamentate, ti consente di comprarle.

In ogni caso, il nostro consiglio per i meni esperti (o per chi comincia per la prima volta a comprare criptovalute) è di puntare alle criptovalute più famose, come Bitcoin, Ripple o Ethereum (e poche altre) lasciando stare progetti troppo di nicchia

Lascia un commento